Psp #71: February

1 . Derma Pure Clinic – Whitening booster mask: maschera koreana in tessuto che mi hanno letteralmente tirato dietro al Cosmoprof, contiene estratti di limone, arancia, riso e olio di semi di jojoba. Mi lasciano sempre stranita queste maschere “sbiancanti” perchè se è vero che nei paesi orientali hanno il culto della pelle diafana, da noi non è proprio così! L’ho trovata molto imbevuta e discretamente idratante.


La consiglio: si
La ricomprerò: no

2 . Sephora – Almoon foot mask: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

3 . Sunsilk – Crema ultra light senza risciacquo: maxi campioncino  che avevo in giro da tempo immemore. Un trattamento leave-in per rendere i capelli  più modellabili e fluenti.. siccome non amo i prodotti leave-in perchè mi appesantiscono troppo i capelli, l’ho usata come maschera lasciandola in posa e poi sciacquandola. Niente di eccezionale comunque, con un pessimo inci tra l’altro.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

4 . Cien – Refreshing facial wipes: salviettine struccanti per peli normali e miste con olio di mandorle, vitamina E ed allantoina, adatte anche a trucco waterproof. Le tenevo nella borsa della palestra per struccarmi prima della doccia: hanno sempre tolto qualsiasi trucco, longlasting o waterproof compresi. Ottime!

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

5 . ELF –  Liquid eyeliner argento: lo butto perchè si è seccato, ma non mi è mai piaciuto. Innanzitutto ha un pennellino per l’applicazione che non permette una stesura omogenea del prodotto, poi anche la consistenza non ha mai aiutato, troppo liquido!

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

6 . Wycon – eyeshadow base: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

7 . Sephora – Mascara outrageous curl: minitaglia di un mascara che promette volume e curvatura. Non mi è piaciuto perchè lo scovolino coi dentini non riusciva a separare bene le ciglia e le caricava con decisamente troppo prodotto, appesantendole!

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

8 . Elgon Imagea –  Absolute shampoo hairtype 2: shampoo per capeli secchi, colorati e danneggiati. Contiene proteine di quinoa ed estratto di melograno, mentre è formulato senza sls/sles, parabeni, siliconi, petrolatum, peg nè cessori di formaleide. Non mi è dispiaciuto perchè non mi ha irritato il cuoio capelluto ma non mi ha neanche conquistata.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

9 . Lush – Gelatina da doccia Nightwing: gelatina da doccia di Halloween, a forma di pipistrello. Contiene succo di lime e aloe e il profumo ricordava tanto la coca cola 😀

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

10 . Mades – Temptation Pure hand&nail cream: crema mani che avevo comprato in Danimarca credo. Contiene estratto di liquirizia, olio di uva e burro di karitè. Mi ha accompagnata dall’inizio del’inverno e mi è piaciuta molto.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

11 . Bottega Verde – Burro corpo alle mandorle dolci: dal momento che ho scoperto tardi che i burri corpo sono decisamente troppo pesanti per la mia pelle, ho finito questo di BV come crema mani, complice il barattolino comodo da tenere in ufficio. Nonostante fosse un burro, non ungeva troppo la pelle e si assorbiva in fretta.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

12 . La corte dei sogni – detergente intimo alla calendula: un buon detergente, delicato, dalla consistenza “gellosa”. Trovato in offerta a credo 1€ da Caddy’s, se ricapita l’offerta lo riprenderò.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

13 . Viviverde Coop – shampoo delicato: contiene estratto i semi di lino e aloe, ed è davvero delicato sulla cute. Per renderlo ancora più delicato, lo diluisco nello spargishampoo. Lava bene e non contiene troppe schifezze, per me è promosso.

Psp #52: August

_DSC9532

1 .  Viviverde Coop – Latte doposole: contiene gel d’aloe, burro di karitè e olio di argan tutti provenienti da agricoltura biologica. E’ privo di oli minerali, parabeni, siliconi, coloranti e peg. Lascia la pelle idratata ma per me era fin troppo ricco, faceva un po’ fatica ad assorbirsi.

_DSC9536

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

2 . Garnier skin naturals – salviettine struccanti Fresh essential: specifiche per pelli normali e miste, con estratto d’uva purificante e vitamina E. Mi era piaciuto molto il latte detergente di questa linea, le salviette invece non mi hanno conquistata perchè nonostante ci sia scritto che vanno bene anche per il trucco waterproof non è esattamente vero. Con l’eyeliner facevano un pochino di fatica; col trucco normale però si comportavano discretamente.

_DSC9537

Le consiglio: si
Le ricomprerò: no

3 . Balea – Aqua tuchmaske (maschera viso in tessuto): review e inci qui.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

4 . Le petit marseiliais – doccia crema al latte di mandorla dolce: era una vita che volevo provare questi docciaschiuma, c’è stato un periodo in cui imperversavano sul web. Alla fine ne ho presi due, questo e un altro (che sarà nel prossimo psp credo). Lavare lava, ma la cosa più rilevante è il profumo: se adorate le mandorle non fatevelo scappare!!

_DSC9539

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

5 . Bottega Verde – crema corpo eucalipto e timo: ho in giro una quantità imbarazzante di questi campioncini, finalmente ne ho usato uno. Si tratta di una crema corpo con olii essenziali di eucalipto e timo e olii di mandorle e di girasole. Segnalo che la profumazione è molto intensa, balsamica, perciò se non ne andate pazzi evitate di provarla.

_DSC9540

La consiglio: no
La ricomprerò: no

6 . Klorane – Crema senza risciacquo al burro di mango: contiene burro di mango dall’alto potere nutriente e ammorbidente, senza parabeni nè siliconi. L’ho trovata efficace durante tutti gli utilizzi, dato che il campioncino era piuttosto generoso di prodotto e l’ho potuto sfruttare per 6-7 applicazioni.

_DSC9541

La consiglio: si
La ricomprerò: si

7 . Biofficina Toscana – fluido corpo al miele: come dice il nome, è una crema davvero fluida (liquida), di facile assorbimento. Contiene miele toscano, olio di oliva bio ed estratti vegetali dalle proprietà rassodanti (echinacea, edera, ginepro..). Il profumo di gelsomino è piuttosto buono e non invadente.

_DSC9542

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

8 . Kiko – Glass shine lipgloss: è un lucidalabbra rosso glitterato, piuttosto coprente, di una limited edition di qualche tempo fa. Dopo pochi utilizzi mi si è rotto lo scovolino (prima volta in tutta la storia) ed è scivolato sul fondo, rendendo il prodotto inutilizzabile. Lo butto perchè non ho modo di finirlo!!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: limited edition

9 . Lancôme – Ô de l’orangerie: campioncino di profumo che ho adorato, è davvero buonissimo!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

10 . Wet’n’wild – smalto viola metal: questo smalto ha un sacco di anni, risale a quanto Wet’n’wild si trovava all’Upim prima della sua sparizione (e boom di rinascita dell’ultimo paio d’anni). E’ stato un ottimo acquisto, un viola quasi duochrome argento dall’altissima tenuta.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

Psp #47: March

DSC_8907

1 . Neutromed – deodorante dermo defense 5 sensitive: ipoallergenico, 0% alcool, lunga durata e delicato sulla pelle, le premesse erano tutte molto buone. Peccato che avesse due caratteristiche che me l’han fatto odiare: l’odore pessimo e gli aloni giallastri lasciati sulle magliette/camicie bianche!! Bocciatissimo.

DSC_8908

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

2 . Fresh&Clean – salviettine umidificate green mint: salviettine normali, ne tengo sempre una confezione nella borsa della palestra per togliermi il grosso della magnesite e dare una pulita ai piedi dopo pole. Confezione compatta con tante salviette.

DSC_8910

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

3 . Leocrema – salviettine struccanti argan oil: come dice il nome contengono olio di argan 100% biologico e sono indicate anche per il trucco waterproof. Le ho trovate pessime, facevano fatica a struccare anche il trucco normale, figuriamoci il waterproof. Inoltre erano poco imbevute.

DSC_8911

Le consiglio: no
Le ricomprerò: no

4 .Venus – acqua micellare purificante: adatta a pelli miste e grasse. Non è malaccio ma ho provato altre micellari ben più performanti. Diciamo che col waterproof fa un pochino fatica, bisogna insistere un po’.

DSC_8913

La consiglio: si
La ricomprerò: no

5 . Bottega Verde –  balsamo crema keratina e cachemire: avevo già provato lo shampoo della stessa linea, che non era male. Anche il balsamo fa il suo dovere MA ha un pessimo profumo, per cui sono contenta di averlo finito!

DSC_8915

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

6 . Viviverde Coop – crema viso gel idratante protettiva: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

7 . Bottega Verde – trattamento rafforzatore per unghie che si sfaldano: le unghie che si sfaldano sono il mio cruccio perenne, quando metto lo smalto si indeboliscono ancora di più. Ho notato che questa base sembrava limitare il problema, certo non fa miracoli ma non è male! Se avete questo problema vi consiglio di fare un tentativo.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

8 . Petit Jardin – crema viso giorno: contiene olio di rosa mosqueta, olio di jojoba, estratto di rosa canina. E’ una crema densa e bianca, con un odore non molto piacevole (questo PSP mi rendo conto sia monotono per quanto riguarda i profumi XD). Arriverà review.

DSC_8916

La consiglio: si
La ricomprerò: no

Viviverde Coop – crema viso gel (pelli normali e miste)

DSC_7842Da quanto tempo non scrivevo una review cosmetica? troppo, troppo!  Nei prossimi giorni vedrò di rimediare un pochino.
Oggi la protagonista è la crema viso in gel di Viviverde Coop. Ormai dovreste sapere tutti che questa linea di cosmetici venduta alla Coop si caratterizza per coniugare efficacia e ingredienti di qualità.

Nello specifico, questa crema viso è senza oli minerali, parabeni, siliconi, coloranti, peg nè polimeri sintetici. Più del 98% degli ingredienti è di origine naturale, i principi attivi sono di origine vegetale e provengono da coltivazioni biologiche.
Le formule sono dermatologicamente testate e i profumi presenti sono stati scelti per minimizzare il rischio di allergie.
In più è stata fatta attenzione anche al packaging: l’imballo esterno in cartoncino è certificato FSC cioè è realizzato con materie prime provenienti da foreste gestite secondo rigorosi criteri di salvaguardia ambientale.

DSC_7844

Ma parliamo della crema. E’ una crema per il viso adatta a pelli normali e miste, contenente estratti di meliloto e amamelide dalle proprietà idratanti e protettive.
La texture in gel è molto leggera e fresca, la sto utilizzando con piacere in estate ma probabilmente in inverno gradirei una crema un pochino più corposa.

Non ha una profumazione particolare, giusto un lieve sentore di fresco. La sensazione dopo averla stesa sul volto è simile a quella dell’aloe, si ‘asciuga’ in pochissimo tempo.

DSC_7845

La confezione in plastica opaca (che personalmente non apprezzo molto perchè non capisco quanto prodotto c’è ancora dentro) monta un erogatore a pompetta che permette facilmente di dosare la quantità di prodotto desiderato.
Come la maggior parte delle creme viso, anche questa contiene 50ml di prodotto. Il pao è di 6 mesi. Per chi fosse interessato ecco l’inci:

DSC_7843Utilizzate i prodotti Viviverde Coop? avete mai provato questa crema viso?

 

Solari &co: 2015 edition

11105160_354736668070495_6653265657570371294_nEcco i miei fedeli compagni per quest’estate 2015! Non mi sono fatta mancare niente in tema di solari e doposole.
Ho acquistato i solari spf 6 e 30 per il corpo da Bottega Verde, da cui ho preso anche l’spf 20 per il viso. Per quanto riguarda l’spf 15 per il corpo mi sono affidata a Clinians, mi ispirava e non l’avevo mai provato. I solari Bottega Verde invece li ho già testati l’anno scorso e mi ero trovata bene perciò li ho riacquistati.

Ho pensato di dotarmi anche di un olio superabbronzante all’olio di argan di Leocrema, anche se sono sempre parecchio dubbiosa circa l’efficacia di questi prodotti.

Per i doposole ho scelto di differenziare viso e corpo: il primo è di Helan e contiene acido jaluronico, mallo di noce, olii vegetali e vitamine A ed E, il secondo è di Viviverde Coop con aloe e olio di argan. Per i doposole cerco sempre di prestare un po’ più di attenzione all’inci perchè è importante idratare e nutrire nel modo giusto la pelle stressata dal sole!

Avete già acquistato i vostri solari? cosa avete scelto? 🙂