Psp #60: April

1 . Lush –  Salt and pepper mint bark: scrub in edizione limitata natalizia, era un parallelepipedo verde con spot gialli e rossi. Fortunatamente  non sapeva troppo di menta visto che a me non piace XD In ogni caso è stato un buono scrub, non troppo aggressivo ma funzionale.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

2 . Fresh&clean – salviettine umidificate Lemon splash: le tengo nella borsa di pole per purlirmi velocemente i piedi dopo la lezione (si fa a piedi nudi). La confezione è comoda perchè richiudibile, in questo modo non si rischia che le salviette si secchino prima del tempo!

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

3 . Biopoint – crema corpo anticellulite e snellente: minitaglia trovata in un giornale. Ha una texture quasi in gel, fondente, e ha un buon profumo. Contiene caffeina, proteine della seta ed estratto di guaranà. Ovviamente non fa miracoli ma si assorbe velocemente e lascia la pelle bella liscia.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

4 . Oliprox – shampoo per dermatite seborroica: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

5 . Garnier Skinactive – acqua micellare bifase con olio di argan: ho voluto provare questa perchè la presenza della parte oleosa mi ispirava più fiducia nel rimuovere trucchi resistenti, e ho avuto ragione. Strucca molto bene, ma è un po’ troppo oleosa sul viso. la mega confezione poi farà anche risparmiare ma se come me amate cambiare prodotto e sperimentare evitatela come la peste. Non finiva più! XD

La consiglio: si
La ricomprerò: no

6 . Collistar – supermascara estremo: un regalo di compleanno. Premetto sempre che le mie ciglia sono sfigatine, non si incurvano se non col piegaciglia (che uso quotidianamente) e tendono a perdere la curva durante la giornata. Questo mascara non ha fatto miracoli ma definiva abbastanza bene le ciglia. Nota negativa: struccarlo era un incubo, si finiva sempre ad essere un panda da quanto si spantegava in giro per la faccia!

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

7 . W7 – tea tree concealer: correttore liquido, idratante, illuminante e abbastanza coprente. Peccato che questa marca non si trovi in Italia (almeno non credo), io l’avevo comprato a Londra. Lo ricomprerei!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

8 . Lush – balsamo solido Big: con glicerina, alga bruna, lime e limone. Apprezzo l’idea del prodotto solido, così come lo shampoo, ma al contrario di questi ultimi (che uso con piacere e profitto) il balsamo è stato una delusione totale. Fa fatica a sciogliersi, non è idratante e lascia i capelli aggrovigliati. Ne ho usato un terzo, un po’ l’ho distribuito ad altri da provare ma adesso mi arrendo e lo butto.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

9 . Thiery Mugler – Angel muse (profumo): campioncino di quelli con la spugnetta imbevuta, ben più pratici delle bustine. Per quel che ho potuto provare, sembra buono, è dolce e abbastanza duraturo.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

10 . Vichy – crema viso Idealia: avevo già provato una minisize ma avevo ancora in giro dei campioncini. Confermo le mie impressioni iniziali, è una buona crema leggera, che non unge, adatta alle pelli miste.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

Psp #36: April

DSC_77571. Aquolina – crema corpo vaniglia e gelsomino: ho ancora diversi campioncini di Aquolina, li avevo ricevuti con una sample bag molto interessante. Questa crema corpo aveva un profumo delicato e non persistente, si presentava di colore giallino con dei microglitter all’interno che però una volta sulla pelle non si vedevano (buuu).

Niente inci perchè non è stato possibile fotografarlo a causa della confezione trasparente con scritte su entrambi i lati.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

2. Clinique – clarifying lotion: campioncino di una lozione esfoliante, si presentava sotto forma di ‘foglietto scrubbante’, che detta così suona strano ma vi assicuro era un foglietto ripiegato, abbastanza rigido, imbevuto della lozione. Odore pessimo, l’ho oltretutto trovata piuttosto aggressiva sulla mia pelle mista ma a volte un pò sensibile.

DSC_7759La consiglio: no
La ricomprerò: no

3. Bioderma – solution micellaire nottoyante purifiante: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

4. Neutro med – docciaschiuma Sensual&Oil: docciaschiuma con oli di argan, marula e mandorla nonchè fiori di monoi. A ph neutro fisiologico, con una tollerabilità cutanea dermatologicamente testata, contenente tre diversi oli per donare alla pelle nutrimento ed elasticità. Non mi è dispiaciuto ma comunque non sostituisce la crema corpo; inoltre il profumo è gradevole ma non mi ha conquistata.

DSC_7763Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

5. Vichy – Cellu Destock: in foto sono due ma in realtà ho finito tre campioncini, ognuno bastante per due applicazioni. Si tratta di un siero anticellulite efficace sulle zone più resistenti ai trattamenti e alle diete, contiene caffeina pura al 5% e uno speciale attivatore lipolitico. Si presenta di colore verde chiaro, in gel, con un odore poco gradevole a mio avviso. Funziona? boh, di sicuro lascia la pelle più compatta, per i miracoli ci stiamo attrezzando XD

DSC_7760Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

6. Antica farmacia dei monaci camaldolesi – stick labbra al miele: è un burrocacao che mi hanno portato gli zii di ritorno dai suddetti monaci. Mi è piaciuto, idrata abbastanza bene e il miele si sente ma non troppo, caratteristica per me fondamentale nei prodotti labbra. Peccato per la reperibilità solo presso i produttori.

DSC_7761

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

7. Sapone al limone e rosmarino con luffa: ne avevo parlato qui, era un sapone handmade comprato a Barcellona. La luffa al suo interno ha un’efficace azione scrubbante anche se a volte fin troppo intensa XD Se mi ricapitasse di ritrovare saponi del genere li riacquisterei senza problemi!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

 

 

 

Psp #35: March

DSC_7730

Finalmente un psp bello corposo!! 😀

1. Garnier ultra Dolce – shampoo secco purificante: un buon shampoo secco che fa il suo dovere. A voler cercare il pelo nell’uovo però ci son stati due aspetti che non mi sono piaciuti: il profumo troppo forte e chimico di limone e il fatto che la ghiera di metallo si sia arrugginita con l’uso.

DSC_7731

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

2. BsL Cosmetics – SkinSo siero antietà viso: usandolo insieme a mia mamma l’abbiamo finito abbastanza in fretta. Review e inci li trovate qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

3. Bottega Verde – latte corpo Mandorle dolci: una buona crema corpo, dal buon profumo ma non mi ha particolarmente colpita.

DSC_7732

La consiglio: si
La ricomprerò: no

4. Shaka – maschera illuminante: finalmente ho provato anche io una di queste maschere viso Shaka! ho scelto quella illuminante con vitamina C, estratto di biancospino e di limone ideale per ridare luce e morbidezza alla pelle spenta. L’ho trovata molto nutriente e la confezione ha un pratico tappino per richiuderla dopo l’uso (dura 3-4 volte). ne proverò altre ma potrei ricomprarla.

DSC_7733

La consiglio: si
La ricomprerò: si

5. L’Erbolario – Crema fluida per il corpo Accordo Arancio: un campioncino generoso, per usarlo tutto ho dovuto abbondare (non ero a casa e non potevo riutilizzarlo). Idrata bene, la pelle era morbida ancora il giorno dopo e questa è una gran cosa, però il profumo non mi è piaciuto: troppo amaro per i miei gusti!

DSC_7734

La consiglio: si
La ricomprerò: no

6. Benecos – hand cream for happy hands: review e inci qui, vi dico già che non mi è piaciuta granchè…

La consiglio: no
La ricomprerò: no

7. Splend’or – balsamo Fiori e bacche di ribes: tutti conoscete la variante al cocco ma questa è specifica per capelli spenti e trattati. Le mie lunghezze e punte sono sempre malmesse e questo balsamo non mi è spiaciuto: è più denso di quello al cocco (per fortuna!) e fa abbastanza bene il suo dovere.

DSC_7735

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

8. Lush – Erba Libera: campioncino di detergente che ho richiesto nella mia ultima visita in bottega. E’ di colore ‘verde hulk’ e granulosa, si stempera nelle mani e poi si massaggia sul viso. Ha un bel potere esfoliante, però è un po’ scomoda rispetto alle formulazioni più cremose/in gel. Ha un inci molto molto buono!

DSC_7736

La consiglio: si
La ricomprerò: si

9. Vichy – siero aqua destock: ho diversi campioncini di questo siero Vichy, questo è solo il primo.E’ un trattamento drenante ad effetto snellente con texture effetto ghiaccio, piuttosto piacevole da applicare. Contiene ingredienti anti-acqua (drenanti) e attivi anti-cellulite, per un’azione combinata più efficace.

DSC_7738

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

10. Canova Skincare – salipil mask: una maschera peel-off/a strappo che mi avevano dato da provare in farmacia. Mi è bastata per tre volte. E’ adatta per pelli miste a tendenza acneica e contiene acido salicilico al 2%, estratto di vite rossa e acido ialuronico. L’ho trovata molto più efficace rispetto all’altra maschera a strappo che conosco (questa), ma forse per la mia pelle è eccessiva. Se invece avete la pelle grassa ed effettivamente molte imperfezioni potrebbe fare al caso vostro.

DSC_7739

La consiglio: si
La ricomprerò: no

 

Psp #24: April

DSC_6884

 

E io che pensavo di aver fatto fuori poca roba sto mese… son stordita forte XD

1. VO5 – shampoo Nourish My Shine: comprato a Londra per la mirabolante cifra di 1£, mi è davvero piaciuto! Specifico per capelli danneggiati, indicato per fortificare e rendere più setosi i capelli. Contiene keratina e cachemire, nonchè vari oli (argan,jojoba, avocado..). LO RIVOGLIO!! ovviamente qui da noi non si trova T.T

DSC_6886

 

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si se lo ritrovo!

2. L’Erbolario – struccante delicato al polline e miele: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

3. Kiko – pro gel mascara: mascara trasparente che dovrebbe fortificare le ciglia. Una ciofeca. Oltretutto appesantisce le ciglia come se contenesse piombo fuso XD In compenso gli ho trovato un utilizzo alternativo per il quale si è dimostrato molto valido: fissante per sopracciglia! 😀

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

4. Essence – caring nail oil: olio secco specifico per mantenere cuticole e unghie elastiche e morbide. Abbastanza inutile a mio avviso! Anche mettendone poco non si assorbiva mai ed era untisssssssimo..

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

5. Vichy – crema Idéalia: minisize da 15 ml che mi è durata tantissimo e ho usato con grande soddisfazione. Specifica per pelli normali e miste, a effetto lisciante e illuminante, senza parabeni. Mi è piaciuta perchè riusciva a mantenere sotto controllo la lucidità della zona T del viso un po’ più a lungo delle altre creme che ho provato, nel contempo però non seccando le altre zone.

20130905_113025

La consiglio: si
La ricomprerò: no

6. Maybelline – color sensational in 132 sweet pink e 750 choco pop: due samples trovati chissà quando in una rivista. Mi sono piaciute entrambe le tonalità, perfino la marroncina mi ha stupita! Sono rossetti confortevoli, idratanti e hanno una durata di circa tre ore. Pigmentazione non eccelsa ma nella media, abbastanza luminosi. Ma esistono ancora? Un pensierino ce lo farei..

DSC_6887

 

Li consiglio: si
Li comprerò: se esistono, si

7. Avon – rossetto Colore Semprevivo in chic: un altro dei miei rossetti storici, un po’ mi è spiaciuto finirlo ma era in giro da davvero troppo tempo! Lo definirei certamente un MLBB (my lips but better), un colore per me portabile in qualsiasi occasione. Discretamente idratante, buona durata.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

8. Avon – maschera al sake e riso: ho adorato questa maschera!! tra l’altro i 7 ml del campioncino mi son bastati per 7-8 applicazioni 😀 E’ una maschera esfoliante e promette una pelle luminosa dopo l’utilizzo. I granellini in essa svolgevano egregiamente la loro funzione, il profumo era davvero buono, la sensazione dopo l’utilizzo era di grande pulizia. Poi ho scoperto che non la producono più, sigh.

DSC_6888

La consiglio: si
La ricomprerò: si, se la riproponessero

9. Bottega Verde – crema corpo alla vaniglia sublime: non mi ha esaltato, la profumazione era troppo forte e persistente. Idratante ma niente di particolare.

DSC_6890

La consiglio: no
La ricomprerò: no

10. Bottega Verde – shampoo keratina e cachemire: solo scrivendo questo post ho notato che anche lo shampo al n.1 di questa lista contiene le stesse due cose, e quindi mi spiego come mai mi sia piaciuto! Ovviamente è bastato per un solo utilizzo ma mi ha dato una buona sensazione, vedrò di recuperarne altri campioncini per farmi un’idea migliore e poi eventualmente acquistarlo.

DSC_6891

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

11. Nivea – deodorante roll-on Invisible for Black&White: mi è piaciuto, non lascia aloni e quindi fa quello che promette.

DSC_6892

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

Psp #19: November

DSC_5416

20131028_073914

1. Green Energy Organics – crema struccante cacao e mandorle: nella mia città ha appena aperto una bioprofumeria e son stata omaggiata di diversi campioncini che sto testando.. appena li avrò finiti valuterò cosa acquistare perchè mi sembrano prodotti validi! Questo sample di crema struccante è adatto per pelli disidratate e stressate e profuma di cacao e mandorle: me la sarei mangiata tanto era buono l’odore!! *.* Ha struccato bene anche i longlasting stick di Kiko, tuttavia mi ha lasciato una strana sensazione vicino agli occhi. Come tutti i prodotto Green Energy Organics è made in Italy e certificato ICEA.

DSC_5417

Lo consiglio: si
Lo comprerò: forse

2. Green Energy Organics – crema detossinante: adatta a tutti i tipi di pelle (dicitura un pò strana per una crema), profuma di fiori. Si assorbe in fretta e lascia la pelle piuttosto idratata e nutrita.  Made in Italy e certificata ICEA.

DSC_5418

Lo consiglio: si
Lo comprerò: no

3. Nivea – crema classica: minisize della classica crema Nivea bianca e corposa, era una collaborazione con Rihanna. La scatolina di latta contiene 10 ml e mi sa che la riutilizzerò per travasare i campioncini delle creme in bustina, scomodissime! Non credo di dover spendere molte parole su questa crema, la conoscono tutti.. il problema sta sempre nel Paraffinum Liquidum al secondo posto dell’inci :/

DSC_5419

Lo consiglio: no
Lo comprerò: no

4. Green Energy Organics – delicious baby bath: campioncino di bagnoschiuma per bambini. Contiene aloe, camomilla, miele, olio di argan; made in Italy e ingredienti certificati bio. Che dire? Puzzava da morire. Non so se fosse l’argan, o tutto il mix, ma l’odore era davvero insopportabile! Fortuna che era davvero poco il quantitativo e comunque non ne è rimasta traccia sulla pelle.

DSC_5420

Lo consiglio: no
Lo comprerò: no

5. Vitalcare – shampoo secco: funziona bene ma ha un terribile difetto.. quando lo si agita prima dell’uso fa il tipico rumore metallico  delle bombolette spray – e se lo fate alle 6.30 di mattina potreste rischiare insulti da parte dei vostri familiari che dormono XD se questo per voi non è un problema insormontabile bè, allora ve lo consiglio tranquillamente ^^

DSC_5421

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

6. Parisienne – solvente senza acetone alla mandorla: classico levasmalto, senza acetone. Fa una fatica immane a togliere anche gli smalti più semplici, figuratevi i glitter @.@ Se non altro, sa di mandorla.

DSC_5422

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

7. Vichy – normaderm total mat: sample della crema Vichy per pelli che tendono a lucidarsi. Mi è bastato per 4 applicazioni e mi ha molto soddisfatta, mantiene quello che promette! Peccato che i prodotti di questo marchio non siano economicissimi nè abbiano un inci molto buono..

20131028_073938 - Copia

Lo consiglio: si
Lo comprerò: no

8. Clinique – liquid facial scrub: sample che mi è bastato per 4 applicazioni. Molto valido, dopo il risciacquo la pelle rimaneva bella tonica senza tirare; non lo definirei un vero e proprio scrub, è talmente leggero che è più un detergente! Il prezzo è il motivo per cui non lo comprerò, si trovano buoni prodotti anche a meno.

20131028_073938

Lo consiglio: si
Lo comprerò: no

20131129_093922

9. Rimmel – lipstick Shine On: signori, giù i cappelli. E’ stato il mio primo rossetto serio. Un bel rosso bordeaux con microglitter, leggermente sheer, molto luminoso. Diamogli gli onori che merita!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: non più in produzione

10. Essence – anti split nail sealer: review e inci qui. Ne mancava circa un terzo ma ormai era diventato troppo denso, dopo averlo resuscitato due volte con l’acetone ho gettato la spugna XD

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

PSP #12: April

DSC_4075

1. Everline – Beauty Therapy Shinig Elixir: contiene olio di tamanù e latte di bamboo, e fa parte della triade che avevo ricevuto in una Glossybox. Questo è l’ultimo dei tre che ho finito; si trattava di un fluido che prometteva di lucidare e nutrire i capelli, prevenendo le doppie punte. Profumo buonissimo come i suoi ‘fratelli’ (qui e qui) 🙂 Non ho riscontrato cambiamenti epocali sui miei capelli, però è stato piacevole usarlo!

DSC_4080-2

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

2. Bottega Verde – crema mani all’argan del Marocco: si tratta di un campioncino omaggio da ben 30 ml, che ho quindi potuto testare a fondo. Abbastanza idratante a dire la verità, ma trovo che lasciasse una patina scivolosa/unta sulle mani… che se sei in casa va benissimo, ma siccome io la tenevo in borsa non era proprio comoda!

DSC_4077

La consiglio: no
La ricomprerò: no

3. Vichy – Lipidiose scrub corpo: uno scrub normalissimo, non particolarmente aggressivo. Considerato il prezzo dei prodotti Vichy, credo si possa trovare di meglio spendendo molto meno 😛

DSC_4078

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

4. Omia Laboratoires – crema mani all’olio di mandorla: è favolosa. Prodotto erboristico, da agricoltura biologica certificata. Non testato su animali, formulata al 95% con materie prime di origine naturale.  Senza siliconi, parabeni, oli minerali nè coloranti sintetici. E costa poco (meno di 3€, 75 ml). Consigliatissima!! 🙂

DSC_4076

La consiglio: SI!
La ricomprerò: si

5.  Essence – lima doppia per unghie: faceva parte della limited edition Snow White, mi serviva una lima ed era carina, per cui l’ho comprata. UNA CIOFECA. I due lati sono a grana diversa, una più grossa per accorciare e una più fine per dare la forma.. e fin qui tutto bene. Il problema è che l’ho usata quattro volte, e dico quattro, dopodichè si è consumata del tutto! @.@

La consiglio: no
La ricomprerò: no, ma tanto era in ed. limitata..

Psp #5: settembre

 

Sono tornata!! prossimamente vi posterò qualche foto fatta in Egitto 🙂

1. Nivea – latte doposole idratante: ce l’avevo da un annetto, mi sono impegnata per finirlo perchè non ne potevo più XD  Il problema grosso di questo prodotto, come si può vedere dall’inci sotto, è che ha il paraffinum liquidum in quantità esorbitanti, il che vuol dire che non idrata realmente.. pessima cosa, per un doposole!

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

2. Vichy – rinse-off foam cleanser: ovvero, un detergente per il viso. Mi è piaciuto perchè una volta lavato via la sensazione di detersione era evidente e la pelle sembrava essere perfino più tonica! Si trattava di un campionicino ma mi è durato 5 giorni.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

3. Vichy – aqualia antiox: fluido idratatante che millanta proprietà antiossidanti e ringiovanenti.. bè, una cremina rosina, con un odore troppo forte secondo me! idratante si, ma niente di spettacolare. Anche questo era un campioncino ma è bastato per 5 giorni.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

4. Nivea – latte solare idratante spf 6
5. Nivea – latte solare idratante spf 12

Li accorpo perchè sostanzialmente sono la stessa cosa se non fosse per il diverso fattore protettivo. Non so cosa si possa dire di una crema solare, se non che ha un buon odore e si assorbe in fretta 😀 Entrambi li avevo in giro da un paio d’anni e finalmente li ho finiti:si si lo so, dicono che dopo un anno il fattore di protezione si abbassa.. bè per quanto mi riguarda non ho riscontrato nulla di diverso dal solito..

A proposito dell’inci, ho notato che solo nella spf 6 compare il paraffinum liquidum.. boh!!

Li consiglio: si
Li ricomprerò: può darsi