Psp #70: January

Primo Psp del 2018! Questo mese è stato molto prolifico per cui mi auguro che lo sarà anche il resto dell’anno 😉

1 . Balea – Trocken Shampoo fur dunkles Haar (shampoo secco): review e inci qui.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

2 . Lush – Snowman Fun Kit: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

3 . Alverde – Mizellenwasser Bio-Apfel (acqua micellare): review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

4 . Dior РMiss Dior eau de parfum: campioncino, non ̬ male ma non mi ha conquistata, troppo dolce.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

5 . Lush – Sleepy crema corpo: crema corpo molto ricca con olio di mandorle, olio di jojoba e burro di cacao. Contiene vagonate di lavanda, letteralmente, per cui se non vi piace questo profumo statene ben lontani! Per me è davvero troppo pesante e in più la lavanda non mi piace molto :/

La consiglio: no
La ricomprerò: no

6 . Too Faced – Shadow insurance: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

7 . Kiko – Precision eyeliner: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

8 . Pupa – Olio doccia rigenerante anti-stress: bagnoschiuma contenente olio di mandorle che dovrebbe lasciare la pelle già idratata senza il bisogno di mettere la crema dopo la doccia. Il claim “rigenerante anti-stress” si riferisce alla presenza dell’olio di Patchouli dalle proprietà rilassanti, dal sentore balsamico, che invece me l’ha fatto odiare. contiene anche estratto di perla per donare luminosità, effetto non pervenuto.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

9 . Burt’s Bees – Lip balm Vanilla Bean: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

10 . Biotherm – crema viso Aquasource: crema viso per pelli normali, ad idratazione di 48h. Era una minisize di una box Sephora, non avevo mai provato nulla del marchio per cui mi ha fatto piacere ma tuttavia non è un prodotto che mi ha soddisfatta perchè il dimethicone al secondo posto dell’inci si avvertiva tutto… e non è una sensazione che mi piace :S

La consiglio: no
La ricomprerò: no

11 . Bottega Verde РBurro corpo Argan del Marocco: contiene olio di argan ed estratto di gelsomino. Essendo un burro ̬ stra-nutriente, troppo per i miei gusti.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

12 . Primark / Ps.. – Dischetti di cotone: li avevo già presi e li ho comprati di nuovo perchè sono fantastici. Sono orlati, non si sfaldano e il tubo ne contiene ben 120.. il tutto per 0,75 €!! Promossissimi 😀

Li consiglio: si
Li ricomprerò: si

Psp #68: November

1 . Sephora – Express cleansing & purifying wipes: vecchia versione delle salviettine struccanti Sephora, che ho trovato davvero ottime e performanti. Inoltre la chiusura a scatto ha permesso di tenerle umide fino alla fine.

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

2 . Tony Moly – I’m REAL broccoli mask sheet vitality: maschera in tessuto dal presunto effetto rivitalizzante. Come tutte le altre di Tony Moly, personalmente non ho riscontrato alcun effetto se non quello rinfrescante.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

 

3 . TIGI Bed Head – Colour Goddess oil infused conditioner: balsamo per capelli colorati, con burro di karité, vitamina E e cheratina. Ha un profumo fantastico di crème caramel! Ho continuato a usarlo anche quando ormai la tinta non c’era più, ma devo dire che ha contribuito ad enfatizzare i riflessi dell’estate e mantenerli per parecchio tempo.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

 

4 . Flamingo hand and face cherry wipes: salviettine al profumo di ciliegia facenti parte del premio di un giveaway. Molto carine e comode da tenere in borsa. Il profumo era piuttosto delicato.

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

 

5 . Prada – Candy Florale: campioncino di profumo. Non troppo dolce, meno del Candy originale per intenderci, però non mi ha conquistata.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

 

6 . Riveel – Smalto glitter rosso: quando ancora compravo smalti, lui è stato un ottimo acquisto. Ultraglitterato rosso e argento, perfetto durante le festività natalizie! Ormai si è seccato, complice la bottiglietta veramente enorme.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

 

7 . Batiste – Shampoo secco Blush: minisize del famoso shampoo secco Batiste, questa volta nella profumazione floreale Blush. Pulisce molto bene e il profumo non è eccessivo.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

 

8 . Pharmalife – Crema all’arnica 30%: se fate sport, questa cremina è una manna dal cielo. E’ difficile trovarne con una concentrazione di arnica a queste percentuali, lei è una delle poche.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

 

9 . Essence – I Love Runway highlighter: review e inci QUI.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

 

10 . Nashi Argan – Argan oil: fialetta di olio di argan. Il formato mini è stato comodissimo nel borsone della palestra perché ne mettevo un paio di gocce sulle punte dei capelli dopo la doccia. Tuttavia trovo che l’olio di argan non vada molto d’accordo con i miei capelli perché anche se messo col contagocce tende ad appesantirmeli.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

 

11 . Too Faced – mascara Better than sex: il mascara più famoso del web! Confermo la sua fama stratosferica, mi è piaciuto tantissimo. Incurva e separa bene le ciglia, lo scovolino a forma di 8 è davvero fenomenale.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

 

12 . Dior – Miss Dior Absolutely Blooming: campioncino della nuova fragranza Dior. Si caratterizza per la presenza di frutti rossi, rose, peoni e muschi bianchi. Delicato, mi è piaciuto.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

 

13 . Narciso Rodriguez – L’eau for her: campioncino del profumo  caratterizzato da muschio, gelsomino, ciclamino e peonia. Non mi è dispiaciuto ma non è il mio profumo della vita.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

 

14 . Rimmel – Nail polish remover rinforzante: senza acetone, arricchito con proteine e pro vitamina B5. Un buon solvente per smalto.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

Too Faced: dal make up alle scarpe

Se vi sentite confuse non preoccupatevi: anche io quando ho letto la notizia mi son sentita un po’ spaesata.

Too Faced lo conoscete tutti, ̬ un famosissimo brand cosmetico che tra i suoi prodotti best seller annovera il mascara Better Than Sex Рpiccola nota personale, sto usando proprio questo mascara e mi piace tantissimo!

La notizia però è che Too Faced ha lanciato una mini capsule collection modaiola composta da una shopper e un paio di scarpe col tacco… e che scarpe!

Si tratta di una decolletée di forma abbastanza classica, con punta, tallone e tacco in ecopelle ricoperti da una cascata di glitter rosa cipria metal (lo stesso colore del mascara!) e tomaia laterale in pvc trasparente. Sulla suola è stampigliata la frase “better than sex” mentre sul tallone sono applicati degli ornamenti a forma di ciglia, entrambi elementi che ricollegano queste scarpe all’iconico mascara.

Sulla suola interna è presente anche la dicitura “MINK”: dato che, com’è ovvio, Too Faced non produce scarpe, per quest’avventura si sono affidati a un brand che di calzature se ne intende. Mink è un marchio americano specializzato in scarpe vegan, che produce esclusivamente in Italia (più info qui).

Come immaginerete, queste scarpe non saranno certo vendute insieme ai cosmetici Too Faced, ma sono già disponibili sul loro sito  alla modica cifra di 225$. Sfortunatamente il sito US di Too Faced non spedisce in Italia, ma se proprio vi interessa acquistare ci sono servizi appositi che ricevono i pacchi in loco e li rispediscono all’estero!

Come vi sembrano queste scarpe? Le comprereste? 🙂

Too Faced – Shadow Insurance primer

_dsc0079

Ogni tanto anche su questo blog appaiono recensioni di prodotti di marche un po’ più blasonate del normale, ebbene si! 😉

Oggi infatti vi parlo dell’ormai famosissimo primer occhi Shadow Insurance di Too Faced.

La mia versione è una travel size da 5 ml (metà rispetto alla full size), che era compresa in un kit molto carino uscito lo scorso anno da Sephora, ma ovviamente tutte le considerazioni valgono anche per la versione full size.

toofaced

Entrambe le versioni (full size e travel size) sono contenute in un tubetto in plastica morbida azzurra: oltre ad essere il metodo più igienico per conservare un prodotto in crema, trovo che questa tipologia di confezione eviti sprechi perché il prodotto che non si riesce più a far uscire solo spremendo il tubetto è facilmente recuperabile tagliando il tubetto. Se non l’avete mai fatto, provate: rimarrete sorprese dalla quantità di prodotto che rimane all’interno mentre voi pensavate non ce ne fosse più!

_dsc0080

Il primer, come dicevo sopra, è in crema e si presenta lievemente colorato di rosa: questo aspetto permette di avere un lieve effetto uniformante sulla palpebra, attenuando le eventuali discromie che possono esserci. Unica nota stonata: l’odore. Perlomeno nel mio caso, anche appena aperto il primer aveva un odore davvero sgradevole, che fortunatamente non permaneva a lungo sulla pelle.

Le performance dello Shadow Insurance sono davvero ottime: applicato alla mattina resiste senza alcun problema fino a sera. L’ho testato con ombretti in crema e ombretti in polvere (applicati sia asciutti che bagnati) e ha sempre fissato qualsiasi cosa gli si posasse sopra, senza farla entrare nelle pieghette. L’ho utilizzato anche d’estate con temperature piuttosto alte e ha sempre retto benissimo.

20170303_202552

Ecco la foto dell’inci per chi fosse interessato.
Potete trovare i prodotti Too Faced da Sephora oppure online. Lo Shadow Insurance è disponibile normalmente nella versione da 10 ml a 18€.

Avete mai provato questo primer di Too Faced? 🙂

Halloween – Tea -Tag

8be08ebb2daf020144d095c8953ad5e1

Oggi è Halloween! ❤ adoro questa festa anche se negli ultimi anni non sono mai riuscita a festeggiarla a dovere… Questa volta cerco di rimediare rispondendo a un tag a tema.

Mi ha taggato Franci, come sempre.. grazie! 😉

Ecco le regole per partecipare:

1) Utilizzare l’immagine qui sopra, citando Il tè delle nove come blog creatore del tag;
2) Identificare tre prodotti makeup della vostra collezione che corrispondono alle tre categorie (ragnatela, stregaTta, fantasma);
3) nominare tutte le blogger che volete.
Ragnatela: il tipico prodotto comprato con tante aspettative per poi restare inutilizzato e sprecato, sepolto sotto chili di altri prodotti.
Questa mi ha fatto ragionare un po’. Alla fine mi è venuto in mente un prodotto di cui parlarvi: un illuminante in perle di una limited edition di Essence (Cookies & Cream). Bellissimo da esporre, ma su di me non si vede assolutamente!
hallowwen1
StregaTta: il prodotto che ci ha travolto e tramortito. Quel prodotto per cui vi sembra di vivere un incantesimo stregato tanto da sceglierlo e ri-sceglierlo sempre e sempre.
Il giochetto di parole streghetta-stregatta mi è sembrato molto appropriato per me, The Fashion Cat XD cooomunque… la palette Ultra Mattes v2 Darks di Sleek. Indispensabile!
halloween2
Fantasma: il prodotto che c’è ma non si vede, e ci sorprende per la sua capacità di fare bene il suo lavoro, passando inosservato. 
Sicuramente il primer occhi! non si vede ma se ne può osservare l’opera indispensabile! Ad oggi ne sto usando due in contemporanea, entrambi prossimi al termine ed entrambi validissimi: la Colour Arts eye base di Essence e lo Shadow Insurance di Too Faced (una minitaglia).
halloween3

Tutte taggate come sempre! e ditemi, festeggerete Halloween? 🙂