Psp #86: May

Lo so, lo so, in quest’ultimo mese sono sparita… e per un altro mesetto sarà ancora così, a causa di casa e lavoro. Vi scriverò un post dedicato non appena riuscirò a trovare il tempo!

Ma passiamo al contenuto di questo post: il mio psp più ricco di sempre! Oltre ai prodotti che vedete sopra, ci sono anche numerosi campioncini, che vedrete in una foto più sotto. Ma cominciamo 🙂

Continua a leggere

Psp #77: August

1 . DM – Sun dance sensitive sonnenbalsam 30 spf: crema solare fattore di protezione 30, specifica per pelli sensibili. L’avevo iniziata lo scorso agosto quindi l’ho finita negli ultimi 2 mesi per prendere il sole sul balcone. Si spalma bene ma è molto bianca e purtroppo mi ha macchiato un paio di costumi. Non mi sono però scottata. Tuttavia, le creme che lasciano macchie non possono trovare la mia approvazione.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

2 . Olivella – Face&body soap: sapone liquido che ho portato a casa dal Cosmoprof. Contiene ingredienti naturali e olio d’oliva, è senza parabeni ed è dermatologicamente testato. Al mio fidanzato è piaciuto da impazzire (mi implora di comprargliene un altro), io invece l’ho trovato un po’ troppo sgrassante, la mia pelle tirava un po’ dopo l’uso.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: si

3 . Garnier Fructis – shampo secco Cucumber fresh: ennesimo shampo secco della mia collezione, questo contiene agenti purificanti ed estratto di cetriolo. Pulisce bene i capelli ma per me ha un grosso limite: l’odore. Se lo annusate “da chiuso” è fresco e leggero, ma quando lo spruzzate è talmente forte che attacca in gola.. arieggiate bene i locali! Per me è no.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

4 . Biomed – Body firmer: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

5 . Tony Moly – Maschera I’m Real al riso: queste maschere non finiscono mai. Continuo a ripetere la stessa cosa, sono belle fresche, troppo imbevute e non hanno alcun particolare effetto. Questa prometteva di ripulire la pelle. Mah!

La consiglio: no
La ricomprerò: no

6 . Rituals – Shampoo Ritual of Sakura: avevo comprato da Sephora una box con dei prodotti in travel size di Rituals, per provare qualcosa del marchio. Questo shampoo nutriente contiene estratto di riso e fiori di ciliegio. Ha un inci pessimo, ma non mi ha creato fastidi con la dermatite, inoltre il profumo è fantastico!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

7 . Bath&Body Works – Shampoo white citrus: faceva parte del kit cortesia dell’albergo in cui avevo alloggiato a New York. E’ troppo piccolo per poter fare una recensione, però aveva un buon profumo e lavava bene.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

8  e 9 . Himalaya Herbals – dentifrici Complete Care e Sensi-Relief: due minitaglie che arrivano dal Cosmoprof. Quello rosa è specifico per denti sensibili e non mi ha creato fastidi, ma nemmeno l’altro in realtà. Hanno uno strano colore bianco-grigiastro ma puliscono bene e sono 100% vegetariani e senza parabeni. Potrei valutare l’acquisto della fullsize ma dipenda dal prezzo.

Li consiglio: si
Li ricomprerò: si

10 . Marc Jacobs – mascara mega lash volumizing: minisize thanks to Sephora. Separa bene le ciglia ma non ho visto alcun effetto volumizzante ad essere sincera.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

11 . Davines – maschera capelli The Wake-Up Circle: l’ho portata a Cuba per riparare i capelli che sarebbero stati stressati da mare e sole. Fa bene il suo lavoro, ha un buon profumo e contiene argilla viola ed estratto di rodiola. Devo informarmi sui costi della full size, è davvero un buon prodotto.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

12 . Bottega Verde – SOL spray protettivo capelli: altro residuo dell’anno scorso (ma non ha spf quindi siamo più clementi). E’ uno spray per proteggere i capelli dalle agressioni di sole, mare e vento. Contiene proteine del grano e betacarotene. Sono sempre scettica su questi protettivi, però è una coccola a cui non rinuncio.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

13 . Balea – Weisser Tee & Kirsche Maske: maschera alla ciliegia. Ha un buonissimo profumo e si assorbe mentre è in posa. Io comunque la risciacquo dal viso, che dopo l’uso appare morbido e nutrito. La mezza bustina permette 2-3 applicazioni.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

14 . Balea – Augen und lippenmaske: maschera per contorno occhi e bocca, che uso solo per gli occhi. é densa ma si assorbe, lasciando l’area di applicazione nutrita. E’ un buon prodotto ma la bustina è divisa in 4 mono-dosi, ciascuna delle quali però permette un numero incalcolabile di applicazione perchè basta veramente poco prodotto! Insomma trovo il formato poco pratico.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

15 . Eksperience – maschera idratante nutriente: contiene Aquamaris Complex, costituito dalle alghe chondrus&fucus insieme ad oligoelementi. Ha un odore strano e ungente, e non mi ha soddisfatta in quanto a nutrimento dei capelli. Anche questa arriva dal Cosmoprof.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

Psp #75: June

1 . Parisienne – Lin Exance shampoo secco ai semi di lino: dovrei farci una review prima o poi. In ogni caso, uno dei tanti shampi secchi che ho provato in questi anni e che ogni tanto ricompro se è in offerta. Senza infamia e senza lode direi.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

2 . Neutro Roberts – Deodorante dermazero 0%: deodorante unisex senza sali di alluminio, alcool né parabeni. Non mi ha macchiato i vestiti e ha prestazioni nella media.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

3 . Yves Rocher – Aqua micellare lenitiva 2 in 1 Sensitive Végétal: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

4 . Bath & Body Works – Body lotion Jingle all the way: crema corpo al burro di karitè della collezione natalizia. Bellissima da vedersi (quando piena) perchè presentava una doppia spirale colorata, una bianca e una verde glitter. Inci pessimo e idratazione medio-bassa, però buonissimo profumo.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

5 . Primark – PS Deep cleansing wipes: review e inci qui.

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

6 . Diesel – Fuel for life: prosegue molto lentamente il mio progetto di smaltimento di campioncini di profumo, ora ne ho solamente millesettecentoventi meno uno XD Questo Diesel non mi ha esaltata.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

7 . Bionike – Defence Elixage contour: crema contorno occhi e labbra. L’ho usata solo come contorno occhi perché non sento l’esigenza di utilizzare un contorno labbra. Non ho visto grandi differenze dopo l’utilizzo,

La consiglio: no
La ricomprerò: no

8 . Sephora – Charcoal nose strip: strisce per naso al carbone, mi è piaciuta (perché è una monodose) perché ho visto effettivamente che è riuscita a tirar fuori qualche impurità. Mi sa che col 20% me le prendo ancora!

La consiglio: si
La ricomprerò: si

9 e 10 . Bath & Body Works – Conditioner e lotion White Citrus: campioncini di balsamo e crema corpo dell’hotel di New York dello scorso anno. Profumo molto buono, floreale, ingredienti non pervenuti ma presumo pessimi dato che il brand non è particolarmente attento a questo aspetto.

Li consiglio: no
Li ricomprerò: no

11 . Avon – Kajal: matita marrone di mille anni fa, la usavo per le sopracciglia. Ottima durata se usata in questo modo, perché invece nella rima interna non ha mai scritto per niente e sulla palpebra era leggerissima. La potete vedere in questo post.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

12 . Tony Moly – I’m Real red wine mark sheet: dico sempre che le maschere Tony Moly non mi eslatano, questa però aveva qualcosa di diverso… non tanto la funzione, perchè doveva essere “pore care” (cura dei pori) e invece come al solito era fresca ma nulla più, ma perché profuma di vino. Giuro. Anche il mio fidanzato mi ha annusata mentre era in posa e se n’è accorto ahahah Insomma una buona idea regalo per sollevare gli animi 😀

La consiglio: si
La ricomprerò: si

Psp #73: April

Temevo questo mese sarebbe stato poco soddisfacente invece devo dire che lo smaltimento prodotti continua a gonfie vele!

1 . Balea – Trocken shampoo Tropical Coconut (shampoo secco): review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò:
no

2 . Indeed Laboratories – Hydraluron sheet mask: maschera di tessuto, made in Japan, che contiene un siero a base di acido ialuronico che proette di ammorbidire, rimpolpare e illuminare la palle. Dopo l’uso mi è parso di sentire la pelle più turgida e morbida… seppur temporaneo, l’effetto c’è stato! Purtroppo non saprei dove reperirla nuovamente, si trattava di un omaggio del Cosmoprof 2017.

La consiglio: si
La ricomprerò:
no

3 . Mitomo – Eye&cheek mask: patch occhi con bava di lumaca. Ho trovato questi patch piacevoli da applicare e ben saldi sulla pelle. L’effetto è stato di sicuro rinfrescante ma non ho percepito alcun altro beneficio. A mio avviso, una coccola senza troppe pretese.

Li consiglio: si
Li ricomprerò:
no

4 . Elgon Green – Imagea essential hair balm: balsamo per capelli con estratto di riso viola del Laos, karitè e olio essenziale di arancia. E’ un prodotto green che sono stata contenta di provare ma che non mi ha soddisfatta molto poichè per i miei capelli non era abbastanza nutriente.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò:
no

5 . Fresh&clean – dischetti struccanti di cotone: molto buoni, cuciti e non si sfaldano. Promossi!

Li consiglio: si
Li ricomprerò:
si

6 . Benefit – Boi-ing airbrush concealer: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò:
si

7 . Breeze Sporting – Deodorante invisible fresh: deodorante spray, antimacchie, specifico per attività sportiva poichè a lunga durata. La durata in effetti mi ha soddisfatta, purtroppo però l’odore al momento dell’erogazione era talmente forte che attaccava in gola! Per me è un grande no.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò:
no

8 . Tony Moly – Panda’s Dream moisture gel cream: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò:
si

9 . It&ly Hairfashion – Synergicare intensive care mask: si tratta di una maschera ristrutturante per capelli sfibrati. Contiene olio di oliva e proteine vegetali (soia, grano e granoturco), oltre all’estratto di Trametes Versicolor, un fungo con proprietà antivirali e immunostimolanti. L’effetto è stato davvero WOW: dopo mezzora di posa, i capelli erano liscissimi e le doppie punte non si vedevano più! Ovviamente si è trattato di un effetto temporaneo, dopo 24h le doppie punte sono rispuntate XD però mica male!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò:
si

10 . Natura Siberica – scrub fresco ai frutti rossi: minisize di scrub corpo che è stata fatta in fiera al Cosmoprof davanti ai nostri occhi. Conteneva veri frutti rossi, gusci di noce triturati, cera e olio di cedro. Il profumo faceva venire voglia di mangiarlo e l’effetto scrub era evidente seppur delicato… ne vorrei a vagonate!!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò:

11 . Garnier – Struccante occhi express 2 in 1: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò:
si

12 . Kocostar – Camouflage lip mask: review e inci qui.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò:
no

13 . Avon – Big&false lash: mascara volumizzante e waterproof, nella versione marrone. Non mi è piaciuto, sulle ciglia l’effetto era un po’ pesante. Però waterproof lo era per davvero, anzi, si faceva proprio fatica a struccare!

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò:
no

14 . Smashbox – Eye brightening mascara: minisize di mascara dall’effetto illuminante (?) dato da particelle blu che pare siano disciolte nella formula. A parte tutto, mi è piaciuto perchè risulta leggero, separa bene e incurva il giusto.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò:
si

Tony Moly – Panda’s Dream So Cool eye stick

Dopo la crema-panda di Tony Moly (mia recensione qui), è venuta l’ora di parlarvi del piccolo contorno occhi che era ad essa abbinato nel set Panda’s Dream (questo).

Si tratta di un contorno occhi in stick, la cui confezione è quanto di più tenero e carino si possa immaginare: come risulta tutto sommato chiaro dal nome, si tratta di un piccolo panda *.*

La confezione è piuttosto semplice, esternamente è tutta in plastica rigida, il tappo si “stappa” (non c’è filettatura) e la base è rotante per permettere allo stick solido di fuoriuscire.

La stick è verde acqua, già solo questo mi aveva conquistata perchè è raro trovarne di colorati! Non ha un odore particolare e una volta applicato si percepisce un’immediata sensazione di freschezza.

Ora passiamo alle note dolenti della recensione.

Innanzitutto una pecca strutturale: lo stick di prodotto è incastonato nella base ma non risulta per nulla stabile, perchè applicandolo basta la sola pressione a contatto con la pelle per farlo stortare. Lo stick in sè è anche abbastanza morbido, il che non aiuta a fissarlo alla base e rende molto reale il pericolo di romperlo (il termine che volevo usare era “spatasciarlo” ma non so se è universalmente conosciuto ahahah).

L’altro grande problema a mio avviso è la quali totale inutilità del prodotto: dico “quasi” perchè è rinfrescante (dunque almeno un blando effetto defaticante c’è), ma una volta che si è finito di applicarlo su entrambi i contorni occhi e si va a picchiettarlo lo si trova .. sparito! E’ già stato completamente assorbito ma senza produrre alcun effetto. E allora cosa l’ho messo a fare?

Qui sopra potete vedere l’inci, che oltretutto fa un po’ pena.. Sigh.

Davvero un peccato, le premesse sembravano buone e la crema viso mi era piaciuta molto, ma questo contorno occhi proprio è iper-bocciato!

E’ disponibile in quest’unica versione da 9 grammi e viene venduta da Sephora a 10,90 €.

L’avete mai provato? conoscete i prodotti Tony Moly? 🙂

Tony Moly – Panda’s dream Moisture Gel Cream

Oggi vi parlo della mia crema viso del momento, o meglio, di quella che mi sta accompagnando ogni mattina da diversi mesi: si tratta della Panda’s Dream Moisture Gel Cream della marca coreana Tony Moly.

Avevo acquistato questa crema da Sephora, che mi risulta essere l’unico rivenditore del marchio Tony Moly in Italia, ed era contenuta in un grazioso pack insieme al contorno occhi (potete vederlo nel mio post qui).

Tony Moly ti frega sempre con i suoi packaging “pucciosi” (passatemi il termine!) e teneri.. come potevo resistere al richiamo del panda ciccione?? 😀 In realtà è comunque stato un acquisto ponderato che poi si è rivelato molto esatto.

Il packaging è in plastica rigida e tondeggiante, dalle sembianze di un panda cicciotto e color tiffany: come si può non innamorarsene?? Svitando la metà superiore si scopre una membrana di protezione, al di sotto della quale troviamo la crema viso.

La texture è gelatinosa e fondente, il colore è in perfetta armonia con l’esterno. Quando la si applica sul viso si percepisce una sensazione di freschezza, che ho particolarmente apprezzato quest’estate ma che continua a soddisfarmi anche ora. Si asciuga velocemente e non rimane appiccicosa, permettendo di truccarsi dopo poco tempo dall’applicazione.

Non è una crema ecobio, ma contiene diversi estratti vegetali come quello di bambù, di lavanda e di tea tree.

Qui sopra potete vedere l’inci, in caso foste interessati.

Questa crema contiene 50 grammi di prodotto ed è disponibile solo in questo formato. Il PAO è di 12 mesi.

Potete trovare i prodotti Tony Moly online ma anche comodamente nei negozi Sephora. A tale proposito, segnalo che questa crema è in vendita da sola a 22,90€ oppure in accoppiata con lo stick occhi a 25€ (lo stick da solo costerebbe 10,90€… è convenientissimo questo pack, infatti è quello che avevo preso io!).

In questo periodo (gennaio 2018) è anche in super sconto grazie ai PrezziSexy di Sephora… approfittatene!

Avete mai provato i prodotti Tony Moly, e nello specifico questa crema viso? 🙂

Psp #68: November

1 . Sephora – Express cleansing & purifying wipes: vecchia versione delle salviettine struccanti Sephora, che ho trovato davvero ottime e performanti. Inoltre la chiusura a scatto ha permesso di tenerle umide fino alla fine.

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

2 . Tony Moly – I’m REAL broccoli mask sheet vitality: maschera in tessuto dal presunto effetto rivitalizzante. Come tutte le altre di Tony Moly, personalmente non ho riscontrato alcun effetto se non quello rinfrescante.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

 

3 . TIGI Bed Head – Colour Goddess oil infused conditioner: balsamo per capelli colorati, con burro di karité, vitamina E e cheratina. Ha un profumo fantastico di crème caramel! Ho continuato a usarlo anche quando ormai la tinta non c’era più, ma devo dire che ha contribuito ad enfatizzare i riflessi dell’estate e mantenerli per parecchio tempo.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

 

4 . Flamingo hand and face cherry wipes: salviettine al profumo di ciliegia facenti parte del premio di un giveaway. Molto carine e comode da tenere in borsa. Il profumo era piuttosto delicato.

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

 

5 . Prada – Candy Florale: campioncino di profumo. Non troppo dolce, meno del Candy originale per intenderci, però non mi ha conquistata.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

 

6 . Riveel – Smalto glitter rosso: quando ancora compravo smalti, lui è stato un ottimo acquisto. Ultraglitterato rosso e argento, perfetto durante le festività natalizie! Ormai si è seccato, complice la bottiglietta veramente enorme.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

 

7 . Batiste – Shampoo secco Blush: minisize del famoso shampoo secco Batiste, questa volta nella profumazione floreale Blush. Pulisce molto bene e il profumo non è eccessivo.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

 

8 . Pharmalife – Crema all’arnica 30%: se fate sport, questa cremina è una manna dal cielo. E’ difficile trovarne con una concentrazione di arnica a queste percentuali, lei è una delle poche.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

 

9 . Essence – I Love Runway highlighter: review e inci QUI.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

 

10 . Nashi Argan – Argan oil: fialetta di olio di argan. Il formato mini è stato comodissimo nel borsone della palestra perché ne mettevo un paio di gocce sulle punte dei capelli dopo la doccia. Tuttavia trovo che l’olio di argan non vada molto d’accordo con i miei capelli perché anche se messo col contagocce tende ad appesantirmeli.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

 

11 . Too Faced – mascara Better than sex: il mascara più famoso del web! Confermo la sua fama stratosferica, mi è piaciuto tantissimo. Incurva e separa bene le ciglia, lo scovolino a forma di 8 è davvero fenomenale.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

 

12 . Dior – Miss Dior Absolutely Blooming: campioncino della nuova fragranza Dior. Si caratterizza per la presenza di frutti rossi, rose, peoni e muschi bianchi. Delicato, mi è piaciuto.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

 

13 . Narciso Rodriguez – L’eau for her: campioncino del profumo  caratterizzato da muschio, gelsomino, ciclamino e peonia. Non mi è dispiaciuto ma non è il mio profumo della vita.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

 

14 . Rimmel – Nail polish remover rinforzante: senza acetone, arricchito con proteine e pro vitamina B5. Un buon solvente per smalto.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si