Psp #89: August

Nuovamente in ritardo, ma non posso dire di non essere soddisfatta da questo ricchissimo psp!

1 . TIGI Bed Head – Urban anti-dotes shampoo: era in giro aperto da una vita, l’ho fatto finire con la forza al mio fidanzato perchè io proprio non riesco a usarlo. Lava bene ma mi irrita tantissimo la testa (vi ricordo che soffro di dermatite).

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

2 . PS… Sun Protect – Clear spray 30 spf: review qui.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

3 . Bottega Verde – Lavamani Spiaggia Tropicale: non avevo mai provato i lavamani BV ma devo dire che mi è piaciuto. Non solo la profumazione è fantastica (peccato sia un’edizione limitata) ma anche la consistenza e la resa sulla pelle mi hanno soddisfatta.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

4 . Dermaflora – Natural micellar water: acqua micellare con olio di argan, miele e aloe, senza SLES, parabeni, petrolati, allergeni nè alcol. L’ho comprata al Cosmoprof senza grandi aspettative, invece mi ha entusiasmata! Strucca benissimo e non è troppo unta. L’anno prossimo spero di ritrovarla.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

5 . Bionike – Defence Sun 50+: faceva parte di un trio di creme con fattore di protezione 50, tutte in minisize. Funziona bene, non mi sono scottata, ma la trovo un po’ pesante, di consistenza spessa… non proprio la ia preferita ecco.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

6 . Lancaster – Sun Beauty spf 30: una mini-mini size di crema solare! Ero curiosissima di provare i solari Lancaster, sono un po’ uno dei grandi nomi del settore… non mi ha deluso: profumo buonissimo, texture piacevole, efficacia comprovata. Se la trovassi in offerta la riprenderei subito.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

7 . Yves Rocher – bagnodoccia Monoi de Tahiti: avevo grandi aspettative, tutti che decantano il profumo paradisiaco del monoi… e invece no. Non mi è piaciuto per nulla, ha una fragranza dolciastra che non mi ha per nulla conquistata. Come bagnoschiuma lo definirei nella media.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

8 . Alma K – Purifying mud mask: maschera a base di fango del mar Morto, cera d’api, olio di semi d’uva e di avocado, nonchè contenente vari estratti vegetali tra cui cetriolo, ginseng e pompelmo. L’ho trovata interessante, la pelle dopo l’uso risultava morbida e nutrita.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

9 . PS… Sun Protect – Sun cream Kids 50 spf: review qui.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

10 . Balea – deodorante Caribbean Love: l’avevo preso per caso, attirata dalla profumazione al cocco che avevo sentito grazie al tester del deo spray 😀 Io ADORO il cocco! Questo deodorante è in confezione roll-on, che a me piace molto devo dire, la profumazione come vi dicevo è ottima e la durata è nella media. Ricomprerò sicuramente sia questo che altre referenze!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

11 . Matas – Granataeble Showerfoam: si tratta di una schiuma da bagno al melograno che avevo comprato in Danimarca. E’ una minisize che non è durata molto, dopo poco utilizzi è finita! A parte ciò, non era male anche se non raggiunge la qualità della mia adorata schiuma Balea.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

12 . Yver Rocher – Bagnodoccia mandorla e fiori d’arancio: un buon bagnodoccia ma il profumo non mi ha convinto… decisamente l’arancia non mi piace nei bagnoschiuma, troppo amari!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

 

Primark – Ps… After sun [doposole]

Torno dopo un piccolo stop dovuto a un periodo un po’ di corsa a lavoro e fuori, e mi scuserete se mi presento al 22 di ottobre con la recensione di un doposole XD

Ebbene si, pur avendolo finito qualche settimana fa sono riuscita solo ora a scrivere un articolo in merito.

Vi avevo già parlato dei prodotti estivi, solari (review qui) e illuminante (review qui): lui era l’ultimo che mancava all’appello.

Si tratta di un doposole in spray, contenuto in un flacone abbastanza basic, come d’altronde tutta la linea. L’etichetta è molto grande e riporta tutte le informazioni importanti: ci dice che l’applicazione è facile e uniforme, dona 24 ore di idratazione ed è rinfrescante grazie all’aloe vera.

Il tappo è in plastica semiopaca e l’erogatore è semplice: basta una lieve pressione per generare uno spruzzo impalpabile.

La cosa che mi è piaciuta di più è il profumo (altra caratteristica comune a tutti i prodotti estivi Ps… di Primark), di yogurt ai frutti di bosco! Un profumo davvero inusuale per questi prodotti che è davvero piacevole. Non rimane tantissimo sulla pelle, purtroppo.

L’erogazione, come dicevo, è semplice e permette di effettuare uno spruzzo continuo per ricoprire tutta la nostra pelle.

La crema doposole si assorbe in fretta e non lascia appiccicose, caratteristica che apprezzo sempre molto.

Qui sopra potete vedere l’inci, se interessati.

Ora qualche info tecnica: il doposole Ps… Primark è disponibile solo in questo formato da 150 ml, non ha il pao ma sul fondo è riportata la scadenza (05/2020 nel mio caso). Il prezzo, stampigliato sul davanti, è di 4 euro.

Avete mai provato i prodotti solari e doposole Primark? vi piacciono le profumazioni strane?? 🙂

Creme solari Ps… by Primark: la mia recensione

L’estate è ahimè finita ed è quindi ora di tirare le somme a proposito dei solari che ho utilizzato quest’anno. In occasione del pressday Primak avevo ricevuto alcune referenze delle creme solari della linea beauty PS… che ho infatti usato al mare.

Speravo di riuscire a finirle anche a casa ma il meteo non mi è stato favorevole quindi credo utilizzerò gli ultimi residui a maggio/giugno prossimo, dato che avendole aperte in agosto il pao non sarà ancora scaduto.

Oggi quindi vi parlo della protezioni 30 e 50, che ho scelto di portare con me a Cuba per proteggermi dal sole ustionante dei Caraibi.

PS… Sun Protect – Sun cream Kids 50 spf

Questa crema sarebbe in teoria destinata ai bambini, presumo per la presenza dell’applicatore roll-on che dovrebbe facilitarne l’uso. Viene dichiarata una protezione ai raggi UVA di 5/5 stelle.

Avevo molto aspettative su questa crema e sul suo strano applicatore. Tuttavia, l’ho trovato poco efficiente perchè il prodotto scendeva in modo irregolare e se non si prestava troppa attenzione si rischiava di ritrovare macchie ovunque.

A proposito di macchie, nonostante come spesso accade fosse segnalata sull’etichetta la possibilità che potessero crearsi macchie sugli  indumenti, speravo ciò non accadesse: invece il costume bianco del mio fidanzato ha riportato una poco simpatica macchia gialla che solo dopo molti lavaggi è scomparsa.

In ogni caso, la crema si assorbe facilmente sulla pelle, non lascia le strisce bianche tipiche di molte creme spf 50 e protegge bene – non mi sono scottata quindi posso dire che è grazie ad essa. Contiene aloe vera, ma in bassissime quantità (come vedete nell’inci, è piuttosto in fondo).

Un’altra nota positiva è il profumo al cocco, dolce e buono, che però non permane sulla pelle.

Costo: 5 euro.

PS… Sun Protect – Clear spray 30 spf

Ho utilizzato la protezione 30 giusto gli ultimi giorni, mentre il mio fidanzato anche i primi, dato che lui era già abbronzato.

Questa crema è in spray e una volta erogata è leggera sulla pelle. Viene dichiarato “spray trasparente” ma proprio trasparente non è, anzi è giallino.

Anche questa ha un buonissimo profumo di cocco (contiene acqua di cocco) che non rimane addosso. E’ uno spray molto liquido che si assorbe in fretta sulla pelle.

L’applicazione in spray risulta comoda a tutti.. tranne a me XD Innanzitutto se c’è vento lo spray va ovunque tranne che sulla pelle, poi trovo un po’ difficile da indirizzare. Mah, continuo a preferire le creme in crema.

In ogni caso, viene dichiarata una protezione ai raggi UVA di 5/5 stelle e confermo che ci ha protetto bene anche se anche questa ha la tendenza a lasciare aloni gialli sui malaugurati costumi bianchi.

Costo: 5 euro.

Ps… Beach Protect – Mattifying face cream 30 spf

Da ultimo, ecco la crema viso dell’estate. E’ una spf 30 e contiene vitamina E, inoltre viene dichiarata una protezione ai raggi UVA di 4/5 stelle.

E’ una crema mattificante che dunque dovrebbe mantenere la palle opacizzata durante il giorno. Ammetto che non ho controllato se in spiaggia la mia pelle era opaca o lucida, ero presa a godermi le vacanze XD

Questa crema si assorbe velocemente ma non ha il meraviglioso profumo delle sue ‘sorelle’.

Non mi sono scottata in viso quindi posso ritenermi soddisfatta della protezione.

Costo: 3 euro.

****

Avete usato i solari Ps… Primark anche voi? altrimenti su cosa vi siete orientati quest’estate? 🙂

Psp #77: August

1 . DM – Sun dance sensitive sonnenbalsam 30 spf: crema solare fattore di protezione 30, specifica per pelli sensibili. L’avevo iniziata lo scorso agosto quindi l’ho finita negli ultimi 2 mesi per prendere il sole sul balcone. Si spalma bene ma è molto bianca e purtroppo mi ha macchiato un paio di costumi. Non mi sono però scottata. Tuttavia, le creme che lasciano macchie non possono trovare la mia approvazione.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

2 . Olivella – Face&body soap: sapone liquido che ho portato a casa dal Cosmoprof. Contiene ingredienti naturali e olio d’oliva, è senza parabeni ed è dermatologicamente testato. Al mio fidanzato è piaciuto da impazzire (mi implora di comprargliene un altro), io invece l’ho trovato un po’ troppo sgrassante, la mia pelle tirava un po’ dopo l’uso.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: si

3 . Garnier Fructis – shampo secco Cucumber fresh: ennesimo shampo secco della mia collezione, questo contiene agenti purificanti ed estratto di cetriolo. Pulisce bene i capelli ma per me ha un grosso limite: l’odore. Se lo annusate “da chiuso” è fresco e leggero, ma quando lo spruzzate è talmente forte che attacca in gola.. arieggiate bene i locali! Per me è no.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

4 . Biomed – Body firmer: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

5 . Tony Moly – Maschera I’m Real al riso: queste maschere non finiscono mai. Continuo a ripetere la stessa cosa, sono belle fresche, troppo imbevute e non hanno alcun particolare effetto. Questa prometteva di ripulire la pelle. Mah!

La consiglio: no
La ricomprerò: no

6 . Rituals – Shampoo Ritual of Sakura: avevo comprato da Sephora una box con dei prodotti in travel size di Rituals, per provare qualcosa del marchio. Questo shampoo nutriente contiene estratto di riso e fiori di ciliegio. Ha un inci pessimo, ma non mi ha creato fastidi con la dermatite, inoltre il profumo è fantastico!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

7 . Bath&Body Works – Shampoo white citrus: faceva parte del kit cortesia dell’albergo in cui avevo alloggiato a New York. E’ troppo piccolo per poter fare una recensione, però aveva un buon profumo e lavava bene.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

8  e 9 . Himalaya Herbals – dentifrici Complete Care e Sensi-Relief: due minitaglie che arrivano dal Cosmoprof. Quello rosa è specifico per denti sensibili e non mi ha creato fastidi, ma nemmeno l’altro in realtà. Hanno uno strano colore bianco-grigiastro ma puliscono bene e sono 100% vegetariani e senza parabeni. Potrei valutare l’acquisto della fullsize ma dipenda dal prezzo.

Li consiglio: si
Li ricomprerò: si

10 . Marc Jacobs – mascara mega lash volumizing: minisize thanks to Sephora. Separa bene le ciglia ma non ho visto alcun effetto volumizzante ad essere sincera.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

11 . Davines – maschera capelli The Wake-Up Circle: l’ho portata a Cuba per riparare i capelli che sarebbero stati stressati da mare e sole. Fa bene il suo lavoro, ha un buon profumo e contiene argilla viola ed estratto di rodiola. Devo informarmi sui costi della full size, è davvero un buon prodotto.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

12 . Bottega Verde – SOL spray protettivo capelli: altro residuo dell’anno scorso (ma non ha spf quindi siamo più clementi). E’ uno spray per proteggere i capelli dalle agressioni di sole, mare e vento. Contiene proteine del grano e betacarotene. Sono sempre scettica su questi protettivi, però è una coccola a cui non rinuncio.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

13 . Balea – Weisser Tee & Kirsche Maske: maschera alla ciliegia. Ha un buonissimo profumo e si assorbe mentre è in posa. Io comunque la risciacquo dal viso, che dopo l’uso appare morbido e nutrito. La mezza bustina permette 2-3 applicazioni.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

14 . Balea – Augen und lippenmaske: maschera per contorno occhi e bocca, che uso solo per gli occhi. é densa ma si assorbe, lasciando l’area di applicazione nutrita. E’ un buon prodotto ma la bustina è divisa in 4 mono-dosi, ciascuna delle quali però permette un numero incalcolabile di applicazione perchè basta veramente poco prodotto! Insomma trovo il formato poco pratico.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

15 . Eksperience – maschera idratante nutriente: contiene Aquamaris Complex, costituito dalle alghe chondrus&fucus insieme ad oligoelementi. Ha un odore strano e ungente, e non mi ha soddisfatta in quanto a nutrimento dei capelli. Anche questa arriva dal Cosmoprof.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

Prepararsi all’estate con Primark Ps… Bronze

Come qualcuna di voi già sa, Primark si è lanciato nel settore beauty e ovviamente in vista dell’estate ha predisposto una collezione ad hoc che contiene tutto ciò di cui avremo bisogno… e anche di più 😉

Se pensate all’estate cosa vi viene in mente? sole, mare, abbronzatura… ritroverete tutte le componenti dell’estate in questa nuova collezione, ma venite con me che ve la mostro.

Innanzitutto le creme solari: Primark ha pensato proprio a tutti e propone tutti i fattori di protezione, dai più bassi alle creme spf 50, ideali per bambini o persone dalla pelle chiarissima! Io sono stata conquistata dal solare roll-on (avete presente i deodoranti con la pallina?) che mi divertirò sicuramente ad utilizzare, finalmente capendo con esattezza dove sto applicando la crema.

Molto interessanti anche lo spray trasparente all’acqua di cocco con spf 30 e la crema viso effetto matte anch’essa con spf 30, per proteggere una delle zone più delicate del corpo mantenendo comunque un aspetto più che presentabile senza brutte strisce bianche e unte XD

Ovviamente troviamo anche lo spray doposole, essenziale per ristorare la pelle dopo l’esposizione solare, e vi segnalo anche una vera chicca: lo spray per capelli anch’esso dotato di protezione.

Solari a parte, Primark ha pensato anche al make up, declinandolo in tonalità calde e intense che vadano ad esaltare il naturale colorito dorato che ci dona l’abbronzatura.

Ecco allora delle palette multiuso viso-occhi-labbra che giocano sul chiaroscuro per intensificare i colori estivi, pratiche nel formato poichè riuniscono in una sol confezione tutto quello che ci serve per un trucco abbastanza completo.

Non mancano poi le confezioni mono: gli illuminanti fanno da padroni, sfruttando tutte le texture (crema, polvere e stick) per permettere a ciascuna di trovare il proprio prodotto preferito in termini di resa e comodità.

Labbra e occhi sono protagonisti con l’olio in stick e gli ombretti liquidi dalle tonalità metallizzate, dalle più chiare utilizzabili già adesso, alle più scure e intense destinate agli incarnati già abbronzati.

Imperdibile a mio parere l’illuminante in crema viso&corpo, dal formato maxi, modulabile e profumatissimo: quante adorano il cocco come me??

***

I prezzi come sempre sono davvero contenuti, i solari per esempio arrivano al massimo a 5 Euro l’uno e gli illuminanti si attestano intorno ai 3-3,50 Euro.

Primark si conferma essere un brand economico attento alle tendenze e al portafoglio.

Ho avuto l’occasione di ricevere dei prodotti da provare, vi aggiornerò strada facendo sulla qualità, ma le premesse sono molto buone!  Vi lascerete tentare da qualche prodottino Primark Ps… Bronze? 🙂

Psp #51: July

_DSC9510

1 . Bottega Verde – latte solare antietà SOL tropical SPF30: con olio di noce brasiliana e maracuja, ha un ottimo profumo e si assorbe velocemente. Era un fondo dell’anno scorso (ero ancora nei 12 mesi dall’apertura, come da pao) ma se l’anno scorso mi aveva protetto bene, quest’anno invece il filtro solare è evidentemente decaduto, dato che mi sono un po’ scottata. Se usato nel giro di una sola estate fa il suo dovere comunque.

_DSC9511

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

2 . Bottega Verde – siero viso SOL Protezione+ SPF 50: con estratti di liquirizia di Calabria e di petali di girasole. Da un campioncino non si può pretendere granchè ma credo che il suo lavoro l’abbia fatto.

_DSC9512

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

3 . Bottega Verde – doposole ultraleggero SOL aloe&agrumi: altro campioncino, l’ho trovato leggero ma nutriente, e ha davvero un buon profumo, come di gelato agli agrumi.

_DSC9513

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

4 . Petit Jardin – crema viso notte: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

5 . Schaebens – schoko maske: review e inci qui.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

6 . CottonSound Gold – dischetti di cotone: dischetti 100% cotone a doppia faccia, una liscia e una zigrinata. Sono orlati e non si sfaldano. Li avevo presi in offerta a tipo un euro, ottimo acquisto.

Li consiglio: si
Li ricomprerò: si

7 . John Masters Organics – citrus&neroli detangler: minisize di balsamo, contenuta in una pochette con shampoo, bagnoschiuma e crema corpo. Il profumo è buonissimo, tuttavia il potere districante non è dei migliori.

_DSC9517

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

8 . Essence – I love stage eyeshadow base: la mia base occhi preferita, tiene qualsiasi ombretto incollato alla palpebra per tutto il giorno (12+ ore) e in più costa una sciocchezza (meno di 3-4 € circa).

La consiglio: si
La ricomprerò: si

9 . Biofficina Toscana – shampoo delicato: era una minisize che componeva un trio, utile per provare i prodotti. Questo shampoo contiene olio di oliva ed estratti di edera, malva, ortica, salvia e timo. E’ senza PEG, SLS, SLES, parabeni, petrolati, alcol, siliconi nè coloranti. Non mi ha fatto impazzire per via dell’odore troppo forte e del fatto che mi annodava terribilmente i capelli.

_DSC9516

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

10 . Bottega Verde – lima di cartone: la vedete spesso nei miei psp perchè era una confezione multipla (e mi pare di averne ancora una). Ottima da tenere in borsa per le emergenze dato che è minuscola… ma è anche poco resistenze, dopo 2-3 utilizzi si autodistrugge.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

Psp #39: July

DSC_7826

Questo mese poca roba..speriamo di recuperare con agosto!

1. Bottega Verde – maschera ravviva colore 3 in 1 rosso rubino: l’avevo già usata, è semplice da utilizzare e colora bene a patto che i capelli non siano scurissimi. E’ formulata senza ammoniaca e contiene cachemire e olio di argan, dopo l’applicazione i capelli sono morbidissimi! Dopo 4-5 lavaggi si attenua fino a sparire… d’estate non è una buona cosa visto che si lavano i capelli più spesso 😦

DSC_7616La consiglio: si
La ricomprerò: si

2. Equilibra – Aloe crema viso: è una crema che contiene ben il 40% di aloe vera, ad azione idratante e lenitiva. Non contiene paraffina nè oli minerali. Se l’aloe le permetteva di asciugarsi velocemente una volta stesa, faceva anche sì che mi lasciasse la spiacevole sensazione di pelle che tirava.. pensavo fosse perfetta per la mia pelle mista ma invece non mi ha convinta!

DSC_7827

La consiglio: no
La ricomprerò: no

3. Geomar – fango scrub: ennesimo prodotto Geomar che provo, devo dire che non mi dispiacciono e hanno costi accessibili. Questo prodotto unisce l’azione esfoliante dello scrub a quella lipolitica e drenante dei fanghi, è un buon prodotto 2 in 1. Contiene oligoelementi del mar morto, caffeina, alghe, estratti naturali. Mi è piaciuta ma non la ricomprerò a breve perchè prima devo finire gli scrub ‘semplici’ che ho in casa XD

DSC_7829

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

4.Equilibra – extra aloe dermo gel multiattivo: l’avevo comprato allettata dalla mulifunzionalità del prodotto, pensato per lenire escoriazioni, danni solari, infiammazioni, vesciche e molto altro. Contiene una percentuale altissima di aloe, ben il 98%, la più alta tra i prodotti simili che ho visto in giro. Tuttavia nel mio caso l’utilizzo è stato molto limitato: è come se la mia pelle non trovasse giovamento dall’applicazione dell’aloe. L’unica volta che ho trovato un buon utilizzo è stato in combinazione con l’arnica: applicata sulla pelle (per diminuire i dolori muscolari) me la irritava parecchio, mentre facendo un miscuglio arnica-aloe evitavo ogni tipo di problema! Insomma, tutti a decantare la sua efficacia ma io personalmente non ne sono convintissima e non penso proprio che lo ricomprerò.

DSC_7831

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

5. Shaka – salviette multiuso mandorla: con pH fisiologico, dermatologicamente testate, con estratti di aloe e camomilla. Le avevo comprate un po’ a caso, da tenere in borsa ma ammetto che hanno avuto poco successo XD Le ho finite come salviettine post palestra, per darmi una pulita veloce dalla magnesite evitando di andare in giro con strisce bianche su tutto il corpo! Ah, il profumo di mandorla è proprio leggero…

DSC_7834

Le consiglio: no
Le ricomprerò: no

6. Hawaiian tropic – silk hydration spf 15: minitaglia che ho terminato durante le prime esposizioni al sole della stagione. Non mi sono scottata e questo è un bene, però non mi ha entusiasmato la consistenza troppo densa. Il profumo è buono ma forse un pochino troppo forte.

DSC_7835

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

 

Solari &co: 2015 edition

11105160_354736668070495_6653265657570371294_nEcco i miei fedeli compagni per quest’estate 2015! Non mi sono fatta mancare niente in tema di solari e doposole.
Ho acquistato i solari spf 6 e 30 per il corpo da Bottega Verde, da cui ho preso anche l’spf 20 per il viso. Per quanto riguarda l’spf 15 per il corpo mi sono affidata a Clinians, mi ispirava e non l’avevo mai provato. I solari Bottega Verde invece li ho già testati l’anno scorso e mi ero trovata bene perciò li ho riacquistati.

Ho pensato di dotarmi anche di un olio superabbronzante all’olio di argan di Leocrema, anche se sono sempre parecchio dubbiosa circa l’efficacia di questi prodotti.

Per i doposole ho scelto di differenziare viso e corpo: il primo è di Helan e contiene acido jaluronico, mallo di noce, olii vegetali e vitamine A ed E, il secondo è di Viviverde Coop con aloe e olio di argan. Per i doposole cerco sempre di prestare un po’ più di attenzione all’inci perchè è importante idratare e nutrire nel modo giusto la pelle stressata dal sole!

Avete già acquistato i vostri solari? cosa avete scelto? 🙂