Psp #81: December

Ultimo psp dell’anno.. è anche tempo di bilanci e quest’anno sono davvero molto soddisfatta di come è andato avanti il mio progetto psp, mi sono impegnata tanto e ho “fatto fuori” tantissimi prodotti che avevo nel mio stash. Anche sul versante campioncini ho avuto miglioramenti, ma l’anno prossimo vorrei  cercare di finirne molti di più!

1 . Oozoo – oozoo bear water bang hydrating mask: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

2 . Eco Laboratoire – acqua micellare: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

3 . Elgon – Ritualiss keratin conditioner: balsamo alla keratina per capelli ricci o crespi. Non mi è piaciuto tantissimo, l’ho trovato un po’ leggero. Peccato, perchè lo shampoo Elgon lo adoro!

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

4 . Milmil – detergente intimo: detergente ipoallergenico, senza sles, coloranti, allergeni, parabeni, siliconi o peg.  Mi è piaciuto, è delicato e ha una consistenza quasi oleosa. Promosso!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

5 . Balea – Duschschaum Fresh&Fruity: docciaschiuma molto interessante, è in spray e fa una bella schiuma rosa soffice. E’ al pompelmo e lime, il profumo è fresco. Mi è piaciuto molto!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

6 . Kocostar – Camo face mask: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

7. Essence – Liner and shadow stick: prodotto vecchissimo, matita in gel marrone da un lato e ombretto stick marrone glitter dall’altro. Ho finito la parte liner, mentre l’altra è decisamente andata a male.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

8 . Layla – smalto n. 112: questo smalto ha una storia… ma ora è finito, e l’ho usato con molta soddisfazione. Devo finire altri settecento smalti ma Layla mi è proprio piaciuta come marca.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

9 . Dr. Hauschka – latte detergente: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

10 . Bottega Verde – Melodia Esotica eau de toilette: fantastico! profumo al cocco, ma diverso dal Cocco “classico” di Bottega Verde. Finire i profumi è sempre una soddisfazione. Era una edizione limitata, se lo ritrovo lo ricompro.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

11 . Bottega Verde – Bagnodoccia Elisir dei desideri: mi è piaciuto un sacco, ha un profumo stupendo, peccato che il bagnodoccia fullsize sia finito nei negozi in trenta secondi, quindi non ho potuto prenderlo.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

12 . Dr. Haushka – maschera rivitalizzante: non è male, ha un buon profumo e lascia la pelle morbida. Peccato per il prezzo un po’ alto della full size.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

13 . Spa Ceylon Ayurveda – Aloe vera water grass hair conditioner: un marchio molto interessante che ho conosciuto al Cosmoprof due anni fa, mentre l’anno scorso non li ho visti. Hanno prodotti con profumazioni meravigliose! Il balsamo però non è particolarmente performante.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

14 . Alverde – Beauty&fruity mizellen-reiningungstucher: si tratta di salviette struccanti con acqua micellare. Il tessuto era abbastanza grezzo e non erano molto imbevute. Struccavano il giusto. Non le ricomprerò, c’è di meglio.

Le consiglio: no
Le ricomprerò: no

Calendario dell’Avvento Yves Rocher – 22-24 dicembre

Avete passato un buon Natale? Ora riposatevi un po’ dai mega pranzi e cene e gustatevi insieme a me le ultime tre caselline del Calendario dell’Avvento di Yves Rocher!

22 DICEMBRE

Un nuovo profumo avvolge la scatolina n. 22: è Comme Une Evidence, una fragranza caratterizzata dalle note di gelsomino, mughetto, violetta e rosa.

23 DICEMBRE

Ed ecco il secondo ombretto del calendario: dopo il marrone, un oro freddo. Un colore passepartout e utilizzabile in davvero tante occasioni! Probabilmente ho già qualcosa di simile ma credo in qualche palette, per cui un ombretto singolo mi fa comodo 🙂

24 DICEMBRE

Ed infine eccoci all’ultima casellina di questo Calendario dell’Avvento! le sorprese non potevano concludersi meglio che non con uno splendido ed intramontabile rossetto rosso! Non vedo l’ora di provarlo!

* * *

Siamo quindi giunti alla fine… che cosa ne dite di questo Calendario dell’Avvento di Yves Rocher? io devo dire che sono stata molto contenta della scelta fatta: i prodotti che ho trovato coprono una moltitudine di tipologie ed usandoli potrò farmi un’idea abbastanza precisa del brand… magari l’anno prossimo potrei ripetere! 🙂

 

Lush presenta Gorilla Gallery vol. IV

Ogni appuntamento con Lush è sempre un po’ magico: sarà l’atmosfera di festa e di convivialità, saranno i profumi e l’entusiasmo che si percepiscono, ogni volta che partecipo ad un evento so già che sarà una bella esperienza.

Qualche tempo fa ho avuto il piacere di visitare la Gorilla Gallery, uno spazio allestito ad hoc per celebrare la collezione di fragranze Lush giunta ormai alla Quarta edizione. La location scelta è stata lo Spazio Atelier in Corso Como 5 a Milano, ma l’evento in realtà era parte di un vero e proprio tour che ha toccato anche Berlino ed Edimburgo e si prepara ad approdare in Nord America.

I quattordici nuovi profumi presenti nel Volume IV sono stati presentati ricreando le situazioni e le emozioni che hanno portato alla loro creazione. Le note olfattive sono forti e sono state scelte per evocare ciascuna determinati eventi e le installazioni artistiche della Gorilla Gallery stimolano i sensi dello spettatore e lo immergono in un’esperienza totalizzante.

Come vi raccontavo, le fragranze sono venute alla luce prendendo spunto dai viaggi e dalla quotidianità dei mastri profumieri Lush, Mark  e Simon Constantine, e del fotografo/film maker Hal Samples, con un passato ricco di storie da raccontare.

CARDAMOM COFFEE è legato al viaggio intrapreso da Simon, in cui ha potuto sperimentare sulla propria pelle l’accoglienza e la convivialità anche di persone che non temevano di condividere il poco che avevano con gli altri. Il caffè al cardamomo è tipico dei paesi arabi ma mantiene in comune con il ‘nostro’ caffè il momento di aggregazione che ne consegue.

RENTLESS è una fragranza composta da patchouli, pompelmo e tonka e si ispira alla vera storia di Tachowa Covington, un senzatetto (o “rentless”, senza affitto, come suggerisce Lush) che un giorno decise di stabilirsi in una cisterna d’acqua abbandonata in un campo e di farne la propria casa. Col tempo la arredò con oggetti di fortuna, rendendola ospitale e calda. Tuttavia, un giorno l’artista Banksy passò di fianco a questa cisterna e vi scrisse sopra “This looks a bit like an elephant” (sembra un po’ un elefante). Come potrete immaginare, la cisterna fu immediatamente notata e acquisì valore, per cui il suo abitante fu sfrattato e si ritrovò rentless, di nuovo.

SELF-ESTEEM MACHINE con le sue note di mandarino, pompelmo e vaniglia ci ha trasportati in un universo frizzante e gioioso in cui divertirci, essere noi stessi e aumentare la nostra autostima. E’ questo l’intento della Self-Esteem machine che è stata ricreata nella forma di una cabina fotografica simil-discoteca anticipata da un baule pieno zeppo di travestimenti che siamo stati invitati ad indossare per scattare la foto qui sopra 🙂

Ovviamente non mi è possibile descrivere qui tutte le fragranze che abbiamo potuto annusare e le relative storie che sono loro legate. Spero comunque di essere riuscita a trasmettervi un po’ dell’atmosfera che ho respirato durante l’evento e vi invito a passare nelle botteghe Lush per scoprire tutti i profumi delle Gorilla Gallery 🙂

Bottega Verde: le nuove acque profumate

D’estate, complice il caldo e l’afa, può capitare di non tollerare più i classici profumi che si usano durante l’anno: capita anche a voi?

La soluzione per chi non vuole comunque rinunciare ad indossare una fragranza può essere trovata grazie alle acque profumate, più leggere e ad alto contenuto acquoso, come suggerisce il nome.

Anche Bottega Verde fornisce alcune proposte interessanti in tema: quest’anno una novità è sicuramente rappresentata da una linea composta da cinque acque profumate, ognuna caratterizzata da una profumazione ed un effetto diversi.

Vediamole più nel dettaglio:

Essenza d’acqua rinfrescante corpo – Fior di Sale: rinfrescante e “vacanziera”.

Testa: Pompelmo, Pesca Bianca, Verde di Foglia.
Corpo: Peonia, Boccioli d’Arancio, Gelsomino Sambac.
Fondo: Caramello, Patchouli, Muschio Bianco.

Essenza d’acqua rinfrescante corpo – Uva Rossa: rinfrescante ed energizzante.

Testa: Limone, Fresco accordo Uva Rossa, Pesca Vellutata.
Corpo: Accordo Acquatico, Petali di Gelsomino.
Fondo: Muschio Bianco, Vaniglia, Accordo Ambra Bianca, Patchouli, Legno di Cedro.

Essenza d’acqua rinfrescante corpo – The verde: rinfrescante e rivitalizzante.

Testa: limone, arancio, salvia e timo.
Corpo: rosa, gelsomino e bouquet di spezie.
Fondo: the, legni pregiati, ambra e musk.

Essenza d’acqua rinfrescante corpo – Acqua di cocco: rinfrescante e addolcente.

Testa: Mela, Acqua di Cocco, Ribes nero.
Corpo: Fiori d’Arancio, Gelsomino.
Fondo: Legno di Sandalo, Vaniglia, Latte di Cocco.

Essenza d’acqua rinfrescante corpo – Limone e Agrumi: rinfrescante e frizzante.

Testa: Limone,Mandarino,Arancia,Bergamotto.
Corpo: Cedro, Zenzero, Iris,Pesca,Tropicalone.
Fondo: Accordo Muschiato, Vaniglia, Orcanox, Lorenox.

Tutte le cinque acque profumate di Bottega Verde sono disponibili sul sito online e nei negozi monomarca nel pratico formato travel friendly da 100 ml, in spray. Il costo è di 13,99€ ma potete trovarle scontate a 6,99€ per l’offerta lancio!

Vi farete tentare dalla leggerezza delle acque profumate estive? 🙂

Psp #59: March

1 . Le erbe di Janas – Methi: erba in polvere con proprietà rinforzanti, anticaduta e stimolanti della crescita. Non mi è piaciuto, anzi l’ho proprio odiato, perchè tende ad agglomerarsi in piccole palline appiccicose che è una tortura togliere dai capelli!

Mi è piaciuto: no
Lo ricomprerò: no

2 . Tigi Beh Head – Conditioner Recovery: è un balsamo che fa parte della linea Urban Anti-dotes ed è specifico per i capelli secchi e daneggiati. Non mi ha esaltata, forse l’inci un po’ troppo chimico si è fatto sentire!

Mi è piaciuto: no
Lo ricomprerò: no

3 . Vitalcare – imperial argan shampoo secco: review e inci qui.

Mi è piaciuto: no
Lo ricomprerò: no

4 . Fria – salvietta struccantiPiù effetto night calming: salvietta monodose per peli delicate, con tessuto vellutato imbevuto di latte detergente e olio di argan. L’ho trovata delicata ma poco efficace sul trucco longlasting (che comunque non era a sua funzione).

Mi è piaciuta: si
La ricomprerò: no

5 . Pomellato – latte corpo Nudo Blue: latte corpo profumato, molto liquido e non troppo idratante. Era una travel size recuperata in aeroporto ma non l’avrei mai comprata di mia iniziativa.

Mi è piaciuto: no
Lo ricomprerò: no

6 . Kiko – Utimate pen Long wear Eyeliner: un buon eyeliner nero a penarello, facile da usare e dal tratto intenso. Come già osservato in prodotti simili, la durata del prodotto non è eccelsa perchè tende a seccarsi. Sulla pelle invece ha una tenuta davvero buona!

Mi è piaciuto: si
Lo ricomprerò: si

7 . Malizia – Eau de toilette Musk: profumo davvero vecchio, era abbinato a un deodorante. Tutto sommato, la fragranza mi è piaciuta e si è miracolosamente mantenuta intatta fino ad oggi.

Mi è piaciuto: si
Lo ricomprerò: no

8 . Lush – sapone Thanks dad: sapone cubico giallo, arancione e rosso con le lettere D-A-D sui lati, al profumo di arancia. Edizione speciale della festa del papà. Mi è piaciuto per il profumo!

Mi è piaciuto: si
Lo ricomprerò: no

9 . Chanel – crema viso Le lift: campioncino di crema-olio antirughe, mi intrigava la texture crema-olio e invece ho scoperto che è una crema pesantissima che anche come crema notte mi lasciava residui la mattina. Decisamente troppo nutriente per la mia pelle!

Mi è piaciuta: no
La ricomprerò: no

10 . Bottega Verde – crema corpo vellutante Pepe Rosa: campioncino, senza infamia e senza lode. Profumo che non è troppo nelle mie corde, idratazione non particolarmente evidente.

Mi è piaciuta: no
La ricomprerò: no

Liu Jo Gold: cover o profumo?

_dsc9990

Capita a volte che scrivere sul blog mi faccia imbattere in cose un po’ strane e particolari… forse ciò di cui vi parlo oggi rientra tra queste 😉

E’ appena stata lanciata sul mercato Gold, la nuova fragranza firmata Liu Jo, dalle irresistibili note orientali e misteriose che risveglieranno i vostri sensi.

Note muschiate, legnose e orientali si intrecciano con la rosa di Damasco, il sorbetto alla pera e l’oud bianco creando un accordo aromatico particolare, dolce e deliziosamente stravagante.

Ma oltre alle boccette ‘classiche’ (disponibili nei formati 30 ml, 50 ml e 75 ml) troverete anche un altro packaging ancora più inusuale: una cover compatibile con iPhone 6 e 6s che al suo interno nasconde una ricarica di profumo comodamente spruzzabile dal retro della cover stessa.

_dsc9991

Anche la cover, come i flaconi, è interamente dorata: l’oro è il filo conduttore della collezione di profumi, come d’altronde rimarca il nome Gold, così come i brillanti incastonati nella scritta della cover e sul tappo del flacone (oltre a un graziosissimo pendente al centro dello stesso).

Una fragranza che rimanda al lusso e allo sfarzo e mostra questa sua attitudine anche nelle manifestazioni più esteriori.

Tornando alla cover, come potete vedere dalle foto è all’apparenza un semplice case per il vostro iPhone 6/6s ma nasconde all’interno un serbatoio contenente 25 ml di Liu Jo Gold.

_dsc9995

_dsc9993

Semplicemente premendo il pulsante nero sul retro della cover attiverete un meccanismo che farà fuoriuscire un getto della dolce e speziata fragranza.

Si tratta di un escamotage utile se siete spesso fuori casa e volete dare una rinfrescata al profumo che avete messo alla mattina prima di uscire. Perchè portarsi dietro l’intera boccetta, rischiando di romperla, quando potete indossare la cover sullo smartphone, renderlo un accessorio alla moda e anche utilizzarlo per questo scopo? 😉

Nota: Liu Jo è distribuito in esclusiva presso le profumerie Limoni e La Gardenia.

Cosa ne pensate di questa spray-cover? la utilizzereste?

Dirk, il nuovo profumo di Bikkembergs

DSC_5065

Raramente parlo di profumi qui sul blog. Raramente parlo di prodotti dedicati all’universo maschile. Oggi sovvertiamo tutti questi canoni e vi presento il nuovo profumo maschile di Dirk Bikkembergs, dall’evocativo nome DIRK – omaggio al fondatore della maison.

DIRK è una fragranza che include pepe, mela, fiori d’arancio, pelle e muschio, fusi insieme per ottenere un aroma fresco, dinamico e deciso, come il target di riferimento di Bikkembergs. Da sempre il brand si caratterizza per il connubio moda e sport, e da qui ha creato la Sport Couture, una vera rivoluzione nell’estetica maschile.

DSC_5068

DIRK è incentrato sul mondo del calcio, a cui si ispira anche per la forma della boccetta: è sfaccettata così da creare un piccolo e prezioso pallone da calcio, verde come il campo da gioco. Rappresenta l’immaginario degli idoli del calcio contemporaneo: la fragranza esprime forza e intensità, i due ingredienti che rendono il calcio, come la vita, un gioco meraviglioso in cui ci si impegna giorno dopo giorno per raggiungere grandi obiettivi… e superarli. D’altronde il claim è Reach your goals non per niente.

Al pressday era stata allestita una location d’impatto, dominata dal bianco ottico e da tocchi verdi, come le linee sul pavimento che formavano un campo da calcio. In un’ala separata era possibile divertirsi con una vera porta da calcio per provare l’ebbrezza di fare gol.

DSC_5079

Io sono difficile sui profumi, ho gusti particolari: questo fragranza però mi è davvero piaciuta, talmente che l’ho provata su di me constatandone l’eccezionale persistenza. Poi mi è stata rubata dal fidanzato, anche lui se n’è innamorato!

La linea DIRK, composta da profumo (30, 50, 100 ml), dopobarba, gel doccia, deodorante spray, sarà disponibile al pubblico dal 15 giugno.

Psp #49: May

DSC9414 (2)

1 . Restivoil – Olioshampoo fisiologico: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

2 . Essence – Eye sorbet n.02 illuminating raspberry: ombretto in crema dalla consistenza quasi in gel, molto trasparente e ‘brilloso’. Questo era appunto rosino, come si evince dal tappo. Usato da solo dava giusto un riflesso alla palpebre, in combo con altri ombretti dava il meglio di sè (per il layering). Si è seccato prima di riuscire a finirlo.

DSC9414 (3)

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

3 . Essence – Stay all day long lasting eyeshadow n. 03 steel the show: altro ombretto in crema di Essence, anche lui si è seccato prima di finire. Un grigio metallizzato spettacolare, coprente, e davvero resistente. Peccato abbiano dismesso questa serie di ombretti (mi pare).

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

4 . Jean Paul Gaultier –  MaDame: campiocino del profumo, non mi è piaciuto, troppo forte.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

5 . Lycia – Salviettine viso all’acqua micellare: mi era tanto piaciuta la micellare in forma liquida che ho voluto provare  le salviettine. Contengono acido ialuronico, argan e eufrasia, sono senz’alcool/sles/sls/parabeni. Tuttavia non mi hanno esaltata, struccano così così.

DSC9414 (4)

Le consiglio: no
Le ricomprerò: no

6 . Coop – Salviettine intime delicate: comode da tenere in borsa, specie per i giorni di ciclo se si è fuori casa. Contengono aloe e camomilla. Mi son piaciute, sono grandi e ben imbevute, nonchè delicate come promettono.

DSC9414 (5)

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

7 . Aquolina – Latte corpo al cioccolato bianco: sto faticosamente terminando le mie scorte, composte anche da prodotti che mi sono stati regalati e che, di mia volontà, non avrei mai comprato. Il profumo è buono ma stucchevole, l’idratazione è solo temporanea.

DSC9414 (6)

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

8 . Naturaverde Kids – salviettine rinfrescanti Frozen: non c’è niente da fare, io AMO Frozen e quando le ho viste non ho resistito. Sono le salviettine che tengo nella borsa di pole, le uso a fine lezione per dare una pulita veloce a mani e piedi e per togliere la magnesite. Ottimo profumo, molto imbevute.

DSC9414 (7)

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

9 . NYX – mascara Propel My Eyes: faceva parte del press kit (questo) che mi era stato inviato secoli fa, siccome finire i mascara richiede tempo sono arrivata solo qualche mese fa ad utilizzarlo. E’ durato meno del dovuto perchè probabilmente stare lì inutilizzato (anche se chiuso) l’ha un po’ compromesso. Mi è piaciuto comunque, lo scovolino è di quelli più stretti al centro, definisce bene le ciglia e le incurva abbastanza. La formula mi è parsa buona.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

10 . Balea – Shampoo Pfirsich & Cocos (pesca e cocco): minisize da 50ml presa a Francoforte, dato che Balea qui non si trova. Profumo paradisiaco, l’avrei sniffato per ore! Lava bene, però districa poco.

DSC9414 (8)

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

11 . Bottega Verde – Crema mani e unghie Rosa mosqueta del Cile: OMG ho trovato LA crema! un campioncino che mi ha davvero conquistata. Sapevo che la Rosa mosqueta viene utilizzata nelle preparazioni antiage ma non mi aspettavo una morbidezza e liscezza del genere. Il prossimo autunno sicuramente prenderò la fullsize.

DSC9414 (9)

La consiglio: si
La ricomprerò: si

Psp #40: August

Avevo programmato questo post, poi me l’ero dimenticata e così si è pubblicato un post vuoto XD ora rimediamo!

DSC_7858

1.Bottega Verde – Gel esaltatore dell’abbronzatura: un gel dal colore bronzato iridescente che una volta spalmato sulla pelle la arricchisce di riflessi che esaltano l’abbronzatura. Questo gel è dell’anno scorso, non l’avevo usato granchè perchè avevo trovato l’applicazione poco uniforme. Quest’anno ho constatato che la formula si era del tutto alterata: tentando di spalmarlo, il gel si trasformava in ”pallini” come se si disgregasse.. per cui va cestinato.

DSC_7860

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

2.Thierry Mugler – Alien: campioncino di profumo (che tra l’altro ho posseduto in passato). Resta sempre buono.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

3. Sephora – creme de douche Monoi: classica pallina di bagnoschiuma che si compra per fare il passaggio in cassa eheh Ho voluto provare il monoi perchè l’avevo tanto sentito decantare ma non mi ha esaltato per niente. Il bagnoschiuma in sè non è male, credo che la base sia la stessa e cambino solo le profumazioni.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

4. Geomar – maschera viso Esfoliante, illuminante: ne avevo già parlato nel psp di Giugno dato che la confezione è composta da due bustine. Ognuna basta per 2-3 applicazioni. E’ una buona maschera con dei granellini leggermente esfolianti. Il tempo di posa è brevissimo, 5 minuti e poi si toglie.

DSC_7821

La consiglio: si
La ricomprerò: si

5. Dove Men Care – deodorante spray Clean Comfort: ci si potrebbe chiedere perchè presenzia un deodorante da uomo…beh ditelo a mio papà, visto che la profumazione non gli piaceva l’ha piantato lì appena iniziato. E siccome a casa mia non si butta via niente l’ho finito io! Tra l’altro è davvero buono, funziona a dovere, non irrita, non sporca i vestiti. La profumazione è effettivamente maschile ma ci si fa l’abitudine 😉

DSC_7861

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

6. Debby – glitterEyes n.08 hologram pink: review qui. Peccato che i glitter si siano separati dalla parte acquosa dopo non molto tempo, rendendolo inutilizzabile 😦 L’effetto da indossato comunque era spettacolare!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

7. Essence – crystal eyeliner n.08 angel’s eyes: eyeliner glitter dorato, ne ho finito metà utilizzandolo con molto piacere. La resa era ottima! Poi il mio periodo glitter è passato e lui è rimasto a prender polvere finchè mi sono accorta che si era seccato.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

8. Bottega Verde – lima di cartone: faceva parte di una confezione da cinque, messe vicine completavano un disegno (guardate qui). Comode da portare in borsa, nel senso, una in ogni borsa! Utili per le emergenze ma la durata è scarsina, le usi due volte e la superficie limante si disfa. Se le trovate con le offerte a 1€ prendetele in considerazione.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

9. Avon – Perceive | Avon – Crystal aura: mi son decisa a far fuori un po’ dei millemila campioncini di profumo che ho in giro. Questi non mi hanno entusiasmato come fragranze ma c’è da dire che la quantità era talmente esigua che è difficile dare un giudizio.

10. Petit Jardin – crema corpo anticellulite: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

11. Biofficina Toscana – emulsione viso antiossidante: questo campioncino era INFINITO. E’ un’emulsione ad elevata concentrazione di principi antiossidanti e idratanti (tra cui lo squalane) che donano elasticità e turgore alla pelle. L’ho utilizzata al mare come crema notte. E’ piuttosto corposa e la sensazione che lascia sulla pelle riflette ciò che promette ma..ed è un grosso MA: l’odore è pessimo. Molto forte, difficile da definire ma di certo non di mio gradimento. Con un’altra profumazione sarebbe ok.

DSC_7863

La consiglio: si
La ricomprerò: no

12. Bottega Verde – SOL olio protettivo capelli: è un olio setificante e districante con olio di semi di lino; contiene anche un filtro solare (spf non indicato, presumo basso). Mi è sembrato proteggesse i capelli dall’azione disseccante del sole, l’odore è piacevole e non unge troppo.

DSC_7866

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

13. Bottega Verde – Stick solare protettivo 50+: solitamente non uso protezioni con spf così alto ma questo stick si è rivelato utile per quei punti che si scottano più facilmente, per esempio ai lati del costume, dove la crema viene messa bene una volta su dieci XD Contiene solo 5 ml di prodotto ma per l’uso localizzato che se ne fa vanno bene!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

14. Layla bijou – smalto n.150: questo smalto era contenuto all’interno di una vecchia Glossybox insieme al fratello rosso. Il fatto che sia così minuto (4,5 ml) mi ha permesso di finirlo prima che diventasse colloso! Era un bel viola scuro metallizzato, si asciugava in un tempo civile e aveva una buona durata.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no