Essence: i prodotti novità della Primavera

Siete pronte ad immergervi nelle nuove uscite beauty per questa primavera?? Oggi vi mostro qualche novità in arrivo da Essence, sono sicura che almeno una delle tendenze in arrivo che ho selezionato vi conquisterà 😉

Parto subito dal tema che mi ha più esaltata: HOLO! anche quest’anno continua ad imperversare la tendenza olografica che viene declinata sia nei prodotti in polvere per il viso e gli occhi, sia nei prodotti in crema (matitoni ombretto) e nei gloss, presentati in colori che a prima vista spaventano un po’ ma sicuramente saranno meno intensi una volta applicati.

La tendenza holo mi piace perchè permette di giocare un po’ col make up e senza necessariamente diventare invasiva, l’importante è dosare la quantità di bagliori e riflessi che mettete sul viso ^^

Passiamo ora al reparto palette: questa primavera ci sarà davvero di che sbizzarrirsi perchè Essence ha in serbo numerose novità. Dovevo assolutamente farvi vedere le mega palette dedicate a occhi e labbra che contengono ognuna 22 colori diversi, per scatenare la creatività senza limiti. Interessante anche la terza palette, con tante tonalità in crema da applicare da sole o come base.Interamente dedicate agli occhi sono invece le palette ovali che, oltre a presentare delle grafiche stupende sul packaging, hanno una varietà di tonalità e finish davvero notevole. Da provare!

Un’ultima selezione riguarda dei prodottini interessanti: gli stick viso per un’effetto rugiada (dewy) e holo, il nuovo primer per glitter e i glitter appunto, disponibili in davvero tante referenze e tonalità. Inoltre la sezione primer si arricchisce ulteriormente con il primer per ciglia ai superfutti che promette un super volume e il primer viso adatto alle più sportive, a prova di sudore e con spf 20.

Impossibile non menzionare anche un’anticipazione della tendenza Tropical, che ritorna dall’anno scorso e invade le confezioni, come nella mousse per le mani e il rossetto che cambia colore in base al ph delle labbra.

Queste erano solo alcune delle tantissime novità Essence che presto vedremo nei negozi… da cosa vi lascerete tentare? 🙂

Too Faced – Shadow Insurance primer

_dsc0079

Ogni tanto anche su questo blog appaiono recensioni di prodotti di marche un po’ più blasonate del normale, ebbene si! 😉

Oggi infatti vi parlo dell’ormai famosissimo primer occhi Shadow Insurance di Too Faced.

La mia versione è una travel size da 5 ml (metà rispetto alla full size), che era compresa in un kit molto carino uscito lo scorso anno da Sephora, ma ovviamente tutte le considerazioni valgono anche per la versione full size.

toofaced

Entrambe le versioni (full size e travel size) sono contenute in un tubetto in plastica morbida azzurra: oltre ad essere il metodo più igienico per conservare un prodotto in crema, trovo che questa tipologia di confezione eviti sprechi perché il prodotto che non si riesce più a far uscire solo spremendo il tubetto è facilmente recuperabile tagliando il tubetto. Se non l’avete mai fatto, provate: rimarrete sorprese dalla quantità di prodotto che rimane all’interno mentre voi pensavate non ce ne fosse più!

_dsc0080

Il primer, come dicevo sopra, è in crema e si presenta lievemente colorato di rosa: questo aspetto permette di avere un lieve effetto uniformante sulla palpebra, attenuando le eventuali discromie che possono esserci. Unica nota stonata: l’odore. Perlomeno nel mio caso, anche appena aperto il primer aveva un odore davvero sgradevole, che fortunatamente non permaneva a lungo sulla pelle.

Le performance dello Shadow Insurance sono davvero ottime: applicato alla mattina resiste senza alcun problema fino a sera. L’ho testato con ombretti in crema e ombretti in polvere (applicati sia asciutti che bagnati) e ha sempre fissato qualsiasi cosa gli si posasse sopra, senza farla entrare nelle pieghette. L’ho utilizzato anche d’estate con temperature piuttosto alte e ha sempre retto benissimo.

20170303_202552

Ecco la foto dell’inci per chi fosse interessato.
Potete trovare i prodotti Too Faced da Sephora oppure online. Lo Shadow Insurance è disponibile normalmente nella versione da 10 ml a 18€.

Avete mai provato questo primer di Too Faced? 🙂

Smashbox Make Up School: Hollywood nights

DSC_3184

Sono in folle ritardo con la scrittura dei post, tant’è che oggi vi parlo di un’esperienza che ho potuto fare quasi un mese fa.
Le profumerie La Gardenia hanno organizzato una serie di mini-corsi make up incentrati su un tema ognuno, tutti in collaborazione con Smashbox. Io ho partecipato a quello a tema “Hollywood Nights” il 16 di ottobre. Non ho punti vendita di questa catena proprio sotto mano, il più vicino però si trova a Cerro Maggiore (MI) che ogni tanto frequento per via del multisala The Space ospitato nel complesso commerciale.

In circa un’oretta, la truccatrice mi ha parlato un po’ del brand e dei prodotti, per poi passare alla fase pratica: mi ha spiegato passo passo la metodologia usata da Smashbox per creare il perfetto smoky eye usando matite e ombretti.

DSC_3189

Da una parte è stato interessante conoscere il marchio dato che lo avevo sempre notato in negozio ma mai acquistato per via dei prezzi di fascia medio-alta; sapevo si trattava di un brand professionale noto soprattutto per i vari primer viso ma niente più. Ora invece posso dire di conoscere un po’ meglio la gamma di prodotti che offre al pubblico.
Dall’altra parte non posso dire che la lezione pratica mi abbia offerto chissà quale novità: sono abituata a truccarmi, so fare trucchi mediamente elaborati e questo deriva da anni di prove su me stessa. E’ stata però un’occasione per confrontarmi con una professionista del settore e sperimentare tecniche lievemente diverse da quelle da me utilizzate ogni giorno.

DSC_3187

Il trucco in sè non è stato particolarmente elaborato: primer occhi, matita chiara sulla palpebra mobile, matita scura per la piega e la definizione dell’occhio, ombretti coordinati alle rispettive matite per fissare e intensificare il make up, mascara.  Come base viso l’immancabile primer, il correttore, una crema colorata e il blush. Per finire mi ha spruzzato un fissante. Ah, dimenticavo, sulle labbra ho messo un rossetto cremoso che mi è sembrato molto confortevole – non l’ho tenuto su molto perchè era quasi ora di cena!

Cose da segnalare?
– avendo usato un primer sul viso, ho utilizzato lo stesso primer per correggere le imprecisioni del trucco; solitamente avrei usato uno struccante che però si sarebbe portato via la base (ecco perchè io personalmente lascio la base per ultima)
– di solito non uso la matita sotto agli ombretti, è stata una cosa diversa dal solito da provare
– non mi sono trovata d’accordo sulla scelta dei pennelli uilizzati, tutti abbastanza simili come forma, a metà tra pennello da sfumatura e a lingua di gatto: mi son sembrati un po’ rigidi e ispidi
– il blush: mi sono innamorata. Hanno delle confezioni con sifter rotante che fa uscire automaticamente la polvere, rendendola impalpabile -> prossimo acquisto!

DSC_3196

DSC_3209

Alla fine ho ricevuto come dono/souvenir una bustina in velluto nero contenente due minitaglie: il mascara Eye Brightening e il primer Photo Finish. Il mascara è il prossimo che userò non appena il mio si degnerà di finire (sembra lì lì per morire ma chissà) dato che la Mua me l’ha aperto per mostrarmi lo scovolino.

Conoscete Smashbox? avete mai partecipato alle Make Up School?

Psp #33: January

DSC_7654– EEEEEEEE HO FINITO UN MASCARAAAAA ok torniamo seri –

1. Pantene pro-v – maschera intensiva ristrutturante: un mega campioncino di ben 25ml che mi è durato un’infinità. Con un’applicazione di soli due minuti promette di aiutare i capelli a trattenere l’idratazione e di proteggerli dai danni dello styling. Districa bene e dopo l’utilizzo i capelli sono effettivamente morbidi, anche se mi viene il dubbio che i siliconi presenti all’interno ci mettano lo zampino.. ma se l’inci non vi turba ve la consiglio!

DSC_7655

La consiglio: si
La ricomprerò: no

2. Bottega Verde – latte corpo magnolia nera: altro campioncino, ho adorato il profumo. Dopo l’utilizzo la pelle è morbida, il profumo non persiste troppo e la crema si assorbe in fretta.

DSC_7656

La consiglio: si
La ricomprerò: no

3. Bottega Verde – crema corpo iris bianco: anche di questa mi è molto piaciuta la profumazione, non troppo invadente. Idrata bene, si assorbe in fretta.

DSC_7657La consiglio: si
La ricomprerò: si

4. Collistar Sporting – fragranza energizzante per il corpo: un campioncino così non l’avevo mai visto, a forma di ampolla 😀 Era vecchiotto, mi sa che non è neanche più in produzione. Non mi ha entusiasmato, forse era da uomo.. o perlomeno mi ha dato quest’impressione.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

5. Erba Vita – gel doccia giglio bianco: un bagnodoccia come un altro, senza infamia e senza lode.. profumazione gradevole. Perdonate la pietosa foto dell’inci ma le superfici tonde sono poco collaborative XD

DSC_7658Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

6. Bottega Verde – crema corpo idratante cremafiori magnolia e argan: troppo corposa, non si assorbiva più, la profumazione non è nelle mie corde.

DSC_7659

 

La consiglio: no
La ricomprerò: no

7. Givenchy – Ange ou dèmon le secret (eau de parfum): buono, devo dire che questo profumo mi è piaciuto, e io sono una che fa la difficile in questo campo! Di sicuro da tener presente per un acquisto futuro.

DSC_7660
ma ha senso mettere l’inci dei profumi? illuminatemi!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

8. Deborah – Absolute hi-tech mascara: GRANDE FESTA! dopo credo 3 o 4 mesi che ”si si ormai è finito” è finito davvero! Si rigenerava di notte, ne sono certa. Non mi è dispiaciuto, io ho le ciglia sfigate dritte come spaghetti ma con l’ausilio del piegaciglia ne fissava la curva. Dovrebbe dare volume, lunghezza e definizione: volume nì, lunghezza no, definizione si. Terrò lo scovolino per fare una prova con altri mascara che mi convincono poco (Euphidra sto parlando di te!)

DSC_0826

 

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

9. Essence – I Love Stage eyeshadow base: qui piango. L’ho adorata, faceva durare gli ombretti fino a 10-12 ore prima di cedere a qualche riga. L’ho finita fino all’ultima goccia! Ora sto usando l’altra base (quella per i pigmenti) ma ci sono molte incomprensioni tra noi, tornerò a questo primo amore.

La consiglio: SIII!
La ricomprerò: si

10. L’Occitane en Provence – gel crème fraicheur des mains: crema (gel?) mani alla verbena. Adoro questa profumazione, il bagnodoccia me lo sniffavo con piacere ogni volta. Tuttavia questo prodotto mi ha delusa: è troppo leggero, non l’ho trovato idratante e questa caratteristica di rendere le mani fresche è inconcepibile… le creme si usano più spesso durante la stagione fredda, sentirsele ancora più fresche è un controsenso!

Niente inci, fotografare un tubetto color alluminio, riflettente, scritto in verdino è impossibile per le mie capacità -.-

La consiglio: no
La ricomprerò: no

 

Spring beauty purchases

Qualche acquistino recente, quasi esclusivamente di Essence: alla Coin a Parma ho finalmente trovato il primer occhi I love stage (da me inesistente) e la linea My skin, di cui ho preso le salvettiene struccanti al lime&cetriolo.
Alla Upim vicino a casa mia ho invece trovao l’olio rinforzante per le unghie e il top coat coi flakes (bellissimoooooo), mentre all’Oviesse ho preso un rossetto nude.

Per ora ho provato solo l’olio, il top coat e il rossetto: mi ha soddisfatto pienamente solo il top coat, crea un effetto fa-vo-lo-so e al contrario di altre marche che lo producono (Maybelline, Inglot) costa ovviamente pochissimo (2,49€).

Il rossetto (n.52) è molto poco pigmentato, sembra un gloss e sulle mie labbra quasi non si vede 😦
L’olio non so bene che effetti miracolosi dovrebbe avere, ma non sto riscontrando nessun cambiamento XD

L’altro acquisto è della Kiko: è il blush Beyond Coral della nuova collezione estiva, mi ha colpito il colore (uno dei miei preferiti per questa tipologia di cosmetico)… un pò caro però, con i suoi 13,90€!   L’ho già utilizzato, è ancora un pochino scuro per la mia carnagione ‘invernale’ ma con la prima abbronzatura sarà perfetto 😉

EDIT: ho usato anche il primer… le aspettative sono state ripagate!! *.*