Psp #74: May

1 . DM Sun Dance – Après pflege schaum (schiuma doposole): review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

2 . Sephora – Aloe vera hand mask: review e inci qui.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

3 . Fresh&Clean – Salviettine Milleusi: classiche salviettine rinfrescanti che uso a pole per ripulire velocemente la pelle dalla magnesite. Sono comode perché la confezione chiusa le mantiene imbevute più a lungo (a parte quest’ultima confezione che era difettosa e non si chiudeva bene… ma di solito sono ottime).

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

4 . Petit Jardin – Mousse corpo vellutante: arricchita con fiore di loto e papavero, olio di mandorle dolci e collagene marino. La profumazione è delicata ma la texture è un po’ troppo pesante per i miei gusti.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

5 . Givenchy – Ange ou demon le secret: campioncino di profumo, troppo dolce per me. Bocciato.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

6 . Project – eye pencil: la usavo come matita per sopracciglia nonostante avesse dei microglitterini dorati (che non si notavano però). Buona durata e colore intermedio che andava bene un po’ tutto l’anno. Avevi letto il mio post sulle matite per sopracciglia? Lo trovi qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

7 . Bottega Verde – latte corpo Limone e Agrumi: due bustine di campioncini, profumazione un po’ chimica e poca idratazione. Mi pare fosse un’edizione limitata. C’è di meglio!

La consiglio: no
La ricomprerò: no

8 . Lush – Sparkly pumpkin: spumante da bagno di Halloween (..si lo so, le tempistiche..) a forma di zucca arancione ricoperta interamente di glitter oro. Fa una bella schiuma soffice e colora l’acqua di arancione. I glitter non rimangono sulla pelle, che però acquista una morbidezza incredibile!

La consiglio: si
La ricomprerò: no

9 . Fria – Salviettine intime con salvia e menta: preferisco questa confezioni piccole da 10 da tenere in borsa, poi in generale una marca vale l’altra. Queste non mi hanno esaltato perché il profumo di menta è davvero troppo forte (e a me la menta non piace!).

Le consiglio: si
Le ricomprerò: no

10 . Kiko –  Color-up long lasting eyeshadow n°10: matitone ombretto di un discreto color rosato/malva, che fungeva benissimo da base per altri ombretti. Si è seccato senza possibilità di rimedio ma comunque era quasi finito, l’ho usato davvero tanto. Era un’edizione limitata ma ogni tanto questo tipo di prodotto viene riproposto in diverse colorazioni.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

11 . Kiko – Longlasting stick eyeshadow n°7 (beige dorato): un ottimo compagno di make up, resistente anche come base. È davvero finito e medito di ricomprarlo. Qui un mio post su questi prodotti Kiko.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

12 . Kiko – Metal Light eyeliner: eyeliner liquido metallizzato verde bosco di una limited edition di mille anni fa. L’ho usato fino alla fine, non si è seccato! Aveva una tenuta favolosa, peccato si struccasse spezzettandosi. Potete vederlo in azione qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

13 . Peter Thomas Roth – Cocumber gel mask: maschera in gel di un bel colore verdino trasparente, molto rinfrescante e ad azione detox grazie ad una serie di estratti naturali. Mi è piaciuta, fa parte di un trio di minisize in vendita da Sephora.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

* * *

Avete provato qualche prodotto tra questi che ho finito a maggio?? 🙂

 

Petit Jardin – Peeling viso purificante

Forse molti di voi sapranno che ho una vera e propria ossessione per gli scrub. Se quelli corpo ormai non hanno più segreti per me, ammetto invece che gli scrub viso rimangono per me ancora un po’ estranei, un po’ perchè è un prodotto che uso raramente, un po’ perchè essendo il viso ben più delicato della ‘pellaccia’ delle gambe, tendo a stare maggiormente attenta  ai trattamenti che le riservo.

Ho avuto la possibilità di provare il peeling viso di Petit Jardin: fa parte della linea Young specifica per pelli giovani e ha un effetto purificante che libera la pelle da impurità cutanee, residui ambientali e cellule desquamanti.

Si caratterizza per la presenza al suo interno di perle di jojoba immerse in un gel fresco di colore verde (è bellissimo!), che assicurano un’esfoliazione delicata ma efficace. Inoltre, contiene urea che apporta idratazione, emollienza e levigatezza all’epidermide. Infine è presente anche l’olio essenziale di lavanda, dalle note proprietà purificanti, rigeneranti e perfino ringiovanenti.

Come dicevo, il peeling è composto da un gel di colore verde con all’interno delle microsfere esfolianti in sospensione. Il prodotto ha un profumo lieve e fresco, sinceramente però non mi pare sappia di lavanda.

La modalità d’uso è semplice e intuitiva: sul viso umido si pone e massaggia il peeling, dopodichè si risciacqua con acqua tiepida. Consiglio di fare attenzione alle microsfere perchè tendono ad andare ovunque e ad attaccarsi alla pelle!

Dopo l’uso ho effettivamente percepito la pelle più liscia e soprattutto non irritata, cosa che invece può capitare se lo scrub è poco delicato. Sono molto soddisfatta!

Qui sopra potete consultare l’inci in caso ne foste interessati o curiosi.

Ora alcune informazioni pratiche: il peeling viso purificante di Petit Jardin è facilmente acquistabile sul loro sito (qui) al prezzo di 39,90 € per una full size di ben 100 ml. Il prodotto che vi servirà per una applicazione è davvero esiguo, perciò il quantitativo della confezione vi durerà a lungo.

Avete mai provato i prodotti Petit Jardin? usate i peeling per il viso? 🙂

Psp #69: December

Ed eccoci all’ultimo PSP dell’anno! Quest’anno devo dire che il mio progetto smaltimento è andato a gonfie vele, con un po’ di costanza non solo si smaltiscono i prodotti che si hanno in casa ma nel contempo ci si prende maggiormente cura di sè 🙂

1 . Geomar – Crema-gel effetto urto: è un gel anticellulite che contiene escina, caffeina, estrati di alghe, di salvia e di centella che aiutano a migliorare la microcircolazione e stimolano l’azione lipolitica. Ovviamente non fa miracoli, ma usata regolarmente e in abbinata con attività fisica e alimentazione controllata può aiutare a combattere gli inestetismi della cellulite. Su di me ho notato un effetto lievemente rassodante.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

2 . Bottega Verde – balsamo doccia scrub Cancellulite: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

3 . Benefit – Boi-ing airbrush concealer: review qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

4 . N.6 – Mascara Aqua Volume: un ottimo mascara waterproof che resisteva davvero a tutto. Peccato che questa marca non si trovi in giro molto facilmente!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

5 . Oliprox – shampoo per dermatite: ve ne avevo parlato qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

6 . Bottega Verde – Latte corpo Limone e Agrumi: crema corpo molto fluida, troppo per i miei gusti, con estratto di limoni di Sicilia. Non l’ho trovato idratante e il profumo era davvero chimico.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

7 . Poesia21 – detergente viso L’Orto del 21: brand che ho conosciuto al Cosmoprof, italianissimo e che usa materie prime di qualità. Questo detergente viso contiene olio di oliva (è il primo ingrediente!), olio di mandorle dolci e miele, ingredienti dal rinomato potere nutriente e addolcente. Tuttavia il prodotto non mi è piaciuto per via della consistenza collosa, andava massaggiato sulla pelle asciutta e poi sciacquato con difficoltà, lasciando la pelle sì più nutrita ma anche con la sensazione di non aver eliminato bene il detergente dalla pelle.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

8 . S’agapò – crema corpo: altro brand che arriva dal Cosmoprof e che si caratterizza per prodotti a base di bava di lumaca. Questa crema corpo è idratante ed elasticizzante e contiene anche olio di argan. Non mi è piaciuto in primis per l’odore (davvero sgradevole al mio naso) e inoltre la consistenza era strana, diversa dalle altre creme corpo finora provate, davvero difficile a descrivere.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

9 . Natura Siberica / Little Siberica – shampoo baby no tears: campioncino di shampoo per bambini che contiene estratto di aloe, olivello spinoso, estratto di liquirizia ed altri estratti vegetali. Senza SLS, parabeni, siliconi nè coloranti sintetici. Mi è molto piaciuto, l’ho trovato delicato e non ha irritato il mio cuoio capelluto con dermatite annessa.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

10 . Chanel – N°5 L’eau: campioncino che conferma il mio odio per questo profumo. Sarà anche un’icona ma proprio non mi piace!

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

11 . Petit Jardin – Doccia gel vitalizzante: campioncino davvero enorme di bagnodoccia ai frutti rossi, con estratti di fragola, ciliegia e lampone. Contiene tensioattivi di origine vegetale. Non mi ha esaltato il profumo devo dire, ma nell’insieme non è un bagnoschiuma malvagio.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

12 . Narciso Rodriguez – For Her: mi son data da fare coi campioncini di profumo! Questo non mi è spiaciuto anche se non mi ha conquistata.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

Psp #58: February

_dsc9997

1 . Batiste – shampoo secco Tropical: avevo già provato la versione Floral che aveva una profumazione troppo forte. Questa Tropical invece sa di cocco ed è FANTASTICA! lo shampoo fa il suo lavoro e in più me lo snifferei tutto il giorno..da ricomprare assolutamente! (Review QUI.)

_dsc9999

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

2 . Petit Jardin – crema mani miele e propoli: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

3 . Cotoneve – salviette struccanti 100% cotone: review e inci qui.

Le consiglio: no
Le ricomprerò: no

4 . Tony Moly – I’m Real Avocado Mask Sheet: maschera in tessuto con olio di macadamia, estratto di avocado e di albicocca. Dovrebbe essere nutritiva e un pochino sembra funzionare. Attenzione all’inci, con “mineral oil”, “dimethicone” e “dysodium EDTA” in bella vista.

_dsc99992

La consiglio: si
La ricomprerò: no

5 . Bottega Verde – mascara volume extra black: l’avevo ricevuto da uno di quei siti che mandano campioni di varie marche, pensavo mi aspettasse una mezza ciofeca. Invece si è dimostrato un buon mascara da giorno, nel senso che separa e definisce, forse un pochino allunga, ma non c’è questo ‘extra volume’ che decanta. Tutto sommato un buon prodotto base, direi.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

6 . Lush – Luxury lush pud: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

7 . Pupa – latte corpo Poetic Moments: faceva parte di un set crema + bagnoschiuma di mille anni fa, sono quei regali che lasci lì per un tempo indefinito e poi finalmente usi. Inci non pervenuto, ma non penso fosse granchè. Una normale crema corpo, liquidina in realtà, non particolarmente idratante.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

8 . Chilly – salviettine lenitive formato pocket: tengo sempre in borsa un pacchettino di salviettine intime, tornano comode di tanto in tanto. Queste sono delicate, morbide, e gettabili nel wc (caratteristica comoda).

_dsc99995

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

9 . Dermolab – trattamento idratante rimodellante da giorno: con acido ialuronico, faceva parte di un set di minisize. L’ho trovata un pochino pesante infatti l’ho usata come crema notte. Al risveglio la pelle era bella morbida.

_dsc99999

La consiglio: si
La ricomprerò: no

10. John Masters Organics – blood orange & vanilla body lotion: minisize della crema corpo, ha un profumo fantastico di vaniglia, mentre l’arancia si sente poco. E’ un pochino liquida per i miei gusti ma si assorbe in fretta. Difficile giudicare il potere idratante da un formato così piccolo.

_dsc999912

La consiglio: si
La ricomprerò: no

Psp #50: June

DSC94991 . Lush – shampoo solido Capo Verde: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

2 . Issey Miyake – L’eau d’Issey: profumo floreale, non è male. Stendo un velo pietoso sulla tipologia di campioncino: un quadrettino di carta assorbente che avrebbe dovuto essere imbevuto e invece era quasi asciutto…

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

3 . Petit Jardin – crema viso notte: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

4 . Aquolina Royal – crema corpo vaniglia nera: tipica crema di Aquolina, idratazione fittizia e profumo stucchevole. Questa era argentata con dei brillantini dentro, che sono rimasti più sulle mani che non sul corpo dove ho applicato la crema…

La consiglio: no
La ricomprerò: no

5 . Petit Jardin – mousse corpo vellutante: crema corpo dalla profumazione fiorita, l’ho trovata un pochino lenta ad assorbirsi. Dopo l’utilizzo la pelle sembrava più morbida.

DSC9500

La consiglio: si
La ricomprerò: no

7 . Cien – eye make up remover: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

8 . Balea – lavendel mousse maske: review e inci qui.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

9. Geomar – maschera viso purificante, effetto mat: contiene argilla bianca e estratti di bio fiore di malva. Ha un effetto sebo-assorbente. L’avevo già provata e confermo che le maschere Geomar sono molto valide.

DSC_7803

La consiglio: si
La ricomprerò: si

10 . Biofficina Toscana – balsamo concentrato attivo: balsamo con olio di oliva bio toscano, proteine del fagiolo baccello ed estratti bio di malva, camomilla e ortica. E’ privo di PEG, parabeni, petrolati, sls, sles, alcool, siliconi e coloranti. Tuttavia per i miei capelli è risultato troppo leggero e poco nutriente.

DSC9503

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

11 . H&M – piegaciglia: il classico piegaciglia, basico, funziona bene e costa poco. L’ho ricomprato un paio di volte, ora ho approfittato di un’offerta per cambiare marca.. vedremo!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

Psp #48: April

DSC_92431 . John Galliano – Parlez-moi d’amour: campioncino ben riempito. Buono, molto dolce e fiorato ma non mi ha conquistata. Menzione d’onore allo spruzzino che funziona come Dio comanda (coi campioncini è sempre un terno al lotto XD ).

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

2 . Petit Jardin – Crema viso notte: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

3 . Sephora – Waterproof make up remover: il bifasico più famoso del mondo. L’avevo già usato in full size, strucca tutto ma è davvero molto oleoso. La travel size è comodissima da portare in giro quando si viaggia!

DSC_9245

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

4 . Lancome – mascara Hypnose star: che dire, non mi ha conquistata (e per fortuna, visto il prezzo della full size). Lo scovolino conico però è comodo per raggiungere le ciglia più sottili. L’ho trovato un pochino pastoso, volumizza un pochino ma non incurva.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

5 . Bottega Verde – lima di cartone: credo sia l’ultima sopravvissuta del set originario, come già scritto in altri psp sono prodotti comodi da avere in borsa per ogni evenienza ma c’è da tener conto che hanno una vita piuttosto breve. Dato il prezzo, quando sono in offerta a 1-2€ il set, sono comunque un affare.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

6 . Garnier Ultra dolce – shampoo secco al limone: io davvero soffro di una perdita di memoria piuttosto importante. Non so se è forse la terza volta che lo ricompro, e ogni volta prometto di non farlo più… eppure ricapita perchè mi faccio tentare dalle offerte. Come ogni volta ridico, funziona ma puzza drammaticamente: l’odore di limone è talmente chimico e persistente che impesta il bagno quando lo uso >.<

DSC_7731

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

7 . Maybelline – solvente delicato Weak Nails: solvente per smalto senza acetone, arricchito con estratto di avocado dalle proprietà addolcenti. Funziona, non puzza più di tanto.

DSC_9247

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

8 . Bottega verde – latte corpo Gardenia Reale: latte corpo dal profumo delicato e dolce. Non mi ha esaltata perchè è davvero molto leggero, non ha molto potere idratante.

DSC_9248

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

9 . I coloniali – shower scrub Ardent amber: mi è piaciuta l’esperienza con questo scrub. Il profumo è meglio di quanto mi aspettassi, lo credevo pesante e stucchevole invece è dolce ma molto gradevole. Al tatto è fluido e avvolgente, tuttavia non scrubba tantissimo, è molto delicato. Lo considero più una coccola che un trattamento vero e proprio però non lo boccio perchè è davvero piacevole da usare.

DSC_9249

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

10 . Coop – dischetti di cotone per il viso: leggo ora, scrivendo il post, che avevano un doppio lato, uno liscio e uno decorato per una pulizia più profonda. Ecco, io ho usato 70 dischetti e non ci ho fatto minimamente caso XD Comunque, sono dei buoni dischetti, non si sfaldano, fanno quello che devono fare e costano poco (se non ricordo male).

Li consiglio: si
Li ricomprerò: si

Petit Jardin: crema viso notte Acqua di Fiordaliso

DSC_8927

Dopo la crema viso da giorno (che ho recensito qui), oggi vi parlo della crema viso da notte di Petit Jardin: la crema viso notte Acqua di Fiordaliso.
Anche questa fa parte della linea young specifica per pelli giovani e anche di questa ho provato un certo numero di campioncini, giungendo a farmi un’opinione piuttosto netta.

L’acqua di fiordaliso è l’elemento caratterizzante ed esercita un’intensa azione addolcente, rinfrescante e lenitiva. Gli estratti naturali di malva e menta aiutano a prevenire ed attenuare rossori ed irritazioni mentre gli oli di jojoba e mandorle dolci svolgono un comprovato effetto emolliente e nutriente. La sinergia di collagene marino e sodium PCA (presenti anche nella crema da giorno) promuove l’idratazione e la rigenerazione cutanea con un effetto positivo a livello di texture, tono e compattezza.

Crema Viso Notte Acqua di Fiordaliso

La crema si presenta bianca, non troppo fluida nè corposa, la definirei della giusta consistenza. Si stende facilmente e si assorbe abbastanza in fretta: con le creme notte non si è mai certi della cosa dato che tendono ad essere più pesanti di quelle diurne.
Il profumo è gradevole, fiorito ma non permane. Se non altro è decisamente migliore di quello della sua collega da giorno 😛

DSC_8931

Ecco qui l’inci per chi se ne intende o si diletta: non è bio ma mi sembra abbastanza accettabile.

La full size contiene 50 ml e costa 32€.

Avete provato questa crema notte o altri prodotti Petit Jardin?

Petit Jardin: crema viso – giorno

DSC_8919

Eccomi di nuovo a parlarvi di un prodotto Petit Jardin, nello specifico la Crema Viso giorno Superidratante. Fa parte della linea young, specifica per pelli giovani con esigenze ben diverse dalle pelli mature (oggetto di un’altra linea del brand).

La sua formula innovativa contiene elementi di altissimo livello, ognuno con proprietà specifiche: l’estratto di Alghe Rosse promuove l’idratazione, favorisce la rigenerazione cutanea, attenua rossori e irritazioni; gli oli di Jojoba e rosa mosqueta esercitano un’intensa azione emolliente e protettiva con effetto positivo su tono e compattezza; il sodium PCA assicura un livello ottimale d’idratazione dello strato corneo; l’estratto di rosa canina rivitalizza ed addolcisce la cute.
Inoltre il collagene marino attenua piccole rughe e segni del tempo, in modo delicato e meno intensivo rispetto a un prodotto antiage ma svolgendo un’azione preventiva.

Come avrete notato la rosa è un prodotto ricorrente in questa formulazione: possiamo dire che è una crema petalosa?? 😉

Crema Viso Giorno Superidratante

Io ho potuto provarne diversi campioncini, riuscendo a farmi un’idea piuttosto precisa: la consistenza è piacevole, scorre bene, non è pesante. Ho riscontrato un effettivo effetto idratante e sulla mia pelle mista non ha creato particolari problemi di lucidità.

La crema si presenta bianca e non troppo densa. L’unica nota negativa, per me, è l’odore: non posso proprio definirlo profumo, è molto forte e faccio davvero fatica a definire a cosa assomiglia. Fortunatamente non permane sulla pelle ma davvero non è piacevole.

DSC_8925

Come sempre, qui sopra trovate l’inci, non è per niente malaccio. Certo non è bio ma penso sia abbastanza accettabile.

La full size contiene 50 ml e costa 32€, la trovate sul sito ufficiale (qui).

Avete mai provato questa crema Petit Jardin o altri loro prodotti? 🙂

Psp #47: March

DSC_8907

1 . Neutromed – deodorante dermo defense 5 sensitive: ipoallergenico, 0% alcool, lunga durata e delicato sulla pelle, le premesse erano tutte molto buone. Peccato che avesse due caratteristiche che me l’han fatto odiare: l’odore pessimo e gli aloni giallastri lasciati sulle magliette/camicie bianche!! Bocciatissimo.

DSC_8908

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

2 . Fresh&Clean – salviettine umidificate green mint: salviettine normali, ne tengo sempre una confezione nella borsa della palestra per togliermi il grosso della magnesite e dare una pulita ai piedi dopo pole. Confezione compatta con tante salviette.

DSC_8910

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

3 . Leocrema – salviettine struccanti argan oil: come dice il nome contengono olio di argan 100% biologico e sono indicate anche per il trucco waterproof. Le ho trovate pessime, facevano fatica a struccare anche il trucco normale, figuriamoci il waterproof. Inoltre erano poco imbevute.

DSC_8911

Le consiglio: no
Le ricomprerò: no

4 .Venus – acqua micellare purificante: adatta a pelli miste e grasse. Non è malaccio ma ho provato altre micellari ben più performanti. Diciamo che col waterproof fa un pochino fatica, bisogna insistere un po’.

DSC_8913

La consiglio: si
La ricomprerò: no

5 . Bottega Verde –  balsamo crema keratina e cachemire: avevo già provato lo shampoo della stessa linea, che non era male. Anche il balsamo fa il suo dovere MA ha un pessimo profumo, per cui sono contenta di averlo finito!

DSC_8915

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

6 . Viviverde Coop – crema viso gel idratante protettiva: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

7 . Bottega Verde – trattamento rafforzatore per unghie che si sfaldano: le unghie che si sfaldano sono il mio cruccio perenne, quando metto lo smalto si indeboliscono ancora di più. Ho notato che questa base sembrava limitare il problema, certo non fa miracoli ma non è male! Se avete questo problema vi consiglio di fare un tentativo.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

8 . Petit Jardin – crema viso giorno: contiene olio di rosa mosqueta, olio di jojoba, estratto di rosa canina. E’ una crema densa e bianca, con un odore non molto piacevole (questo PSP mi rendo conto sia monotono per quanto riguarda i profumi XD). Arriverà review.

DSC_8916

La consiglio: si
La ricomprerò: no