Le infradito spiritose dell’estate 2018

L’estate è ormai arrivata (anche se a Milano oggi non si direbbe) e torna prepotente la necessità di acquistare le infradito per il mare/piscina. C’è chi le cambia ogni anno e c’è chi tiene le stesse per tante stagioni. E poi ci sono io, che le rompo dopo tre giorni di utilizzo!

Ho cercato un po’ online e mi sono accorta di un paio di trend per le infradito “spiritose”: niente serietà in questo post, solo idee per chi non sa fare a meno di comprare accessori con immagini buffe 😀

Nella prima foto potete vedere la selezione fenicotteri: ho già in mente un paio di persone che esulteranno (Franciii!) e io sono qui per questo, per tentarvi e farvi comprare ciò che volete.

Da sinistra verso destra abbiamo: i fenicotteri di H&M, che a me ricordano un po’ delle uova all’occhio di bue (7,99 €), quelli di OVS (5,99 €) e infine quelli più seri di Piazza Italia (2,95 €).

I fenicotteri non fanno per voi? A parte essere delle persone senza cuore, ho pronta per voi l’alternativa: i cactus. Io adoro le piante grasse e sono molto felice di questa piccola invasione di piantine spinose.

Da sinistra verso destra abbiamo: il cactus Free Hugs di terranova (7,99 €), quelli bicolori di OVS (5,99 €) e dinuovo terranova con stampa all over (7,99 €).

Ancora non siete convinte? Ma siete incontentabili!

Allora vi propongo un’ultima selezione-bomba: entrambe le infradito qui sopra sono di H&M e costano 7,99 €. Abbiamo dei fantastici unicorni da mare con salvagente annesso oppure dei classicissimi ananas che fanno subito estate.

E poi entrambe hanno le fascette (o cinturini? Come si chiamano??) glitterate, così non potete dire che non sarete glamour anche in spiaggia ahahah

Voi da che parte state? Team infradito spiritose o seriose?? 🙂

CREATE YOUR OWN LIPGLOSS con Essence da OVS

Una novità nel mondo Essence…crea il tuo, solo tuo, lipgloss personalizzato scegliendo il colore, il gusto, il profumo e l’intensità del glitter.

Non è una favola, si potrà realizzare il proprio lipgloss in 5 store OVS in Italia: si parte da Milano, il 4 e 5 novembre all’OVS di Corso Buenos Aires 21 ma il viaggio continuerà nelle prossime settimane a Padova, Roma, Napoli e Reggio Calabria.

Hai sempre sognato di poter creare un cosmetico completamente “tuo”? Allora approfitta dell’occasione e vai da OVS, troverai un’attrezzatissima work station Essence, indosserai un camice, degli occhiali, dei guanti e… inizierai il tuo percorso come un vero chimico.

Tra colori, essenze e glitter, creerai il TUO lipgloss che potrai personalizzare con gli stickers che più ti piacciono.

Scopri di più seguendo Essence e OVS sui rispettivi canali social e attraverso l’hashtag ufficiale #essencexovs.

Sei pronta a liberare la tua creatività? 🙂

Yes or No?

DSC_3489

Ho scattato questa foto all’OVS diversi giorni fa per cui non so se si trovano ancora i capi si cui vi intendo parlare. Chi può dirlo, ma sul sito il vestito corto c’è.

Allora, partiamo dal presupposto che per questa stagione OVS ci manderebbe in giro (s)vestite da strati di tulle trasparente – fate un giro online e ve ne accorgerete. La gonna sulla sinistra della foto non fa eccezione: in tulle trasparente nero con pois e balze, un concentrato di sobrietà mica da ridere.

Il vestito sulla destra, quello corto, non mostra a tutti le vostre grazie ma non per questo è immune da un giudizio negativo: corpetto in ecopelle (plastica, come spesso mi fa notare mia mamma, saggia donna) nera, gonna a strati di tulle bicolore nero e bianco, di lunghezze diverse. Sul sito a soli 79,99€.

Non so, a me paiono andar bene per Halloween ma decisamente poco sfruttabili nella vita di tutti i giorni di noi comuni mortali. A voi l’ardua sentenza.

Le scarpe della mia vita

Ho letto questo tag da Shoeplay, mi è piaciuto e ho voluto riproporvelo. Si tratta di un videotag ideato dal canale Youtube “I consigli di Nicole” e si compone di dieci domande a tema calzaturiero 🙂

1. Quali sono le tue scarpe più eleganti? Qui vince la semplicità, scelgo delle semplicissime decolletées nere a tacco alto: ne ho diverse paia ma vi mostro quelle che ho indossato alla mia laurea, sono di Primadonna (e le trovate ancora in negozio!).

DSC_1822

2. Quali sono le tue scarpe da tutti i giorni? Ne hai apposite da lavoro? Scarpe da tutti i giorni sono semplicemente le scarpe da ginnastica (o sneakers, se volete dirla in altro modo). Scarpe da lavoro sono due paia, delle stringate nere e delle decolletè sempre nere stile nonna, tacco 4. Stando in piedi tutto il turno la parola d’ordine è sopravvivenza, quindi al diavolo la moda e cerchiamo di non disfarci piedi e schiena XD

DSC_1569

3. Quali scarpe scegli per una serata in discoteca/o al pub/o a bere un caffè con le amiche? Che domanda complessa, si tratta di tre occasioni ben diverse. Per la discoteca opto per un tacco medio-basso perchè di finire la serata col mal di piedi non se ne parla XD Per andare al pub magari mi vesto ‘normale’ e allora abbino scarpe più particolari come in una sorta di compensazione. Per un’uscita veloce vince la comodità, ballerine o scarpe da ginnastica.

DSC_1813

4. Quali scarpe ti hanno deluso (ad esempio, perché pagate tanto e poi si sono rovinate subito)? Dei sandali bianchi, altissimi e tamarrissimi. Io sono fissata con le scarpe bianche, li avevo trovati in supersconto e li avevo presi.. peccato che ogni volta che li indosso mi seghino letteralmente i piedi!

DSC_1819

5. Quali scarpe hai voluto per molto tempo e alla fine hai acquistato? Penso i sandali gioiello di Caovilla, all’epoca ero davvero ossessionata dalle creazioni di questo marchio e alla fine ho ceduto all’acquisto, complice anche una fortunata occasione 😉 Ve ne avevo parlato qui.

DSC_1817

6. Quali sono le scarpe più brutte che hai? Credo le decolletées da nonna che uso per lavoro XD

7. Poche scarpe ma buone o molte scarpe ma di qualunque qualità? Un mix dei due. Nel senso: più passa il tempo più tendo a fare acquisti ragionati in base ai miei reali bisogni e alla qualità del prodotto. Ma ogni tanto uno sfizio ci sta, e se già so di utilizzarlo poco allora ben venga spendere poco!

8. Consiglia un paio di scarpe per fare shopping oppure la spesa in comodità! Domanda scontata.. scarpe da ginnastica, ballerine, stivaletti.. qualsiasi cosa che sia comoda. Siamo persone normali, che fanno cose normali, non viviamo in una sfilata di moda quindi largo alle scarpe comode!

9. Quali sono le tue scarpe con il colore più acceso? Ehm… buona visione! Potrei ri-citare i sandali Caovilla ma per variare scelgo di includere dei sobrissimi sandali arancioni con plateau, delle decolletèes open toe arancione anas e un paio di sandali OVS rosa fluo 😀

DSC_1818

10. Quali sono le tue scarpe “dei tuoi sogni”  che non hai ancora acquistato? Un paio di scarpe di Sergio Rossi. E’ uno dei miei designer preferiti, prima o poi riuscirò ad accaparrarmi una sua creazione!

Ora passiamo ai tag: questa volta sono curiosa di sentire le risposte di Jesslan, Mammu,  La Rockeuse e Francimakeup!

Autumn promotions

Oggi un breve post per ragguagliarvi su qualche promozione in corso 🙂

Upim_logo

 

– correte al punto vendita Upim più vicino per ritirare il carnet di sconti su abbigliamento uomo/donna/bambino, make up, oggettistica per la casa e altro! Dovete solo essere titolare di una Upim Card e i buoni sconto valgono fino al 31 dicembre.

– con un acquisto di abbigliamento verrete omaggiati di un buono sconto del 30% sul make up. Valido dal 15 settembre al 12 ottobre.

– dal 19 settembre al 7 ottobre troverete in negozio numerose offerte di acquisto multiplo sull’abbigliamento.

ovs-apertura-200

Dal 15 al 30 settembre c’è lo sconto di 10€ sull’acquisto di un denim stretch push up. Valido sia in store che online.

pupa

Dal 15 settembre al 31 ottobre con l’acquisto di un rossetto I’m avrete in regalo uno smalto Lasting Color coordinato. Qui info e regolamento.

10 shoes under 60€!!

Non è sempre necessario spendere grandi cifre per portarsi a casa delle piccole meraviglie! Possiamo avere grandi soddisfazioni anche con budget ridotti 🙂 ho selezionato dieci scarpe di dieci brand differenti, dividendole per tonalità: le chiare e le scure. Dato che per massimizzare la resa dobbiamo far sì di sfruttare il nostro acquisto il più possibile ho optato per colori semplici da abbinare e quindi adatti a svariati outift!

The darks

shoes_dark

 

Iniziamo dalle decolletè con stampa galaxy sul tallone e proseguiamo in senso orario 🙂 Una normale decolletè nera può essere resa meno banale da una stampa a contrasto, come vediamo nell’esempio di Bonprix (17,99 €). Un altro dettaglio interessante può essere un cut-out insolito o un tacco dalla forma particolare (Bershka, 39,99 €). H&M ci propone invece un sandalo/stivaletto stringato davvero carino in vera pelle scamosciata a lavorazione pitonata (59,95 €). Da Stradivarius possiamo trovare una classicissima quanto vertiginosa decolletè t-bar (39,95 €). Infine da Kiabi ci aspetta un sandalo tempestato di strass ton sur ton corredato da un tacco 12 (27,99 €).

The nudes

shoes_fair

 

Ho inteso la categoria nude a grandi linee, sia chiaro 😀 Cominciamo dai sandali con intreccio di listini bombati di Zara, li trovo davvero perfetti (49,95 €). Passiamo poi ai sandali essenziali di Mango, decorati sul cinturino anteriore con un fiocco (59,99 €). Scendendo ad altezze – di tacco – più sfruttabili, ecco i sandali multilistino di Deichmann (16,90 €), li ho provati in negozio e vi assicuro che sono uno spettacolo!! Promod ci propone un paio di sandali bicolori con grossa fascia sul collo del piede (39,95 €). infine vi mostro dei sandali in ecopelle marrone con listini spessi e fibbia laterale (OVS, 39,99 €) che non vedo l’ora di andare a provare, mi ispirano molto.

OVS foldable shoes

Ecco. Tempo di scrivere il post di qualche giorno fa e di andare a fare un giro all’Ovs e mi ritrovo con un paio di ballerine pieghevoli in casa… altro che facile.it (avete presente la pubblicità?) XD

20130606_123433

 

Queste ballerine sono presenti in due versioni: la mia (color verde marcio con disegni floreali bianchi, marroni e azzurri) e un’altra color jeans con fiori, la stessa fantasia che c’era su delle decolletèes invernali. Entrambe costano la mirabolante cifra di 8,99€.
Una nota sulle taglie: io porto un 39,5/40, anzi spesso i 40 mi stanno un filino larghi, eppure le mie ballerine di emergenza sono un 41. Ho provato il 40 ma me lo vedevo troppo tirato, nel senso che proprio il tessuto faceva ‘vedere’ la forma del piede, e allora ho preferito abbondare, che comunque non le perdo!

20130606_112030

 

Segnalo che al costo di 19,99€ c’erano delle ballerine simili della linea Baby Angel, nere a pois con una fibbia davanti: anche queste sono pieghevoli, seppur la tomaia sia un pò più resistente e spessa (quindi occupano più spazio). Però sono molto carine ^^

20130606_112037

 

Con questo è tutto, ora non avete più scuse per non comprare anche voi delle ballerine ‘da borsetta’! 🙂

Window shopping: SS13 shoes

Era un pò di tempo che non facevo un bel post di window shopping!!  rimediamo 🙂
Ringraziamo le favolose app del mio telefono che mi fanno fare questi meravigliosi collage XD

PhotoGrid_1363371438208

Partiamo con Lolita Milano, spuntano i primi modelli della nuova collezione e vi inizio a far vedere qualcosa, più in là farò il solito post più completo ^^   Possiamo già vedere un sacco di colore, e soprattutto modelli variegati: le ballerine col fiore le han proposte forse per la prima volta quest’inverno, quindi sono un modello relativamente nuovo. E vogliamo parlare del delizioso fiocchetto sulle decolletées? quelle grige sono davvero belle *.*  ah, le ballerine rosa bubblegum le voglio for-tis-si-ma-men-te.

PhotoGrid_1363357868342

Da Ovs sono rimasta stupita: sandali alti, da 10 e 12 cm, e perlopiù senza plateau!  Il modello che qui vedete in beige e arancione c’è anche in vernice  neon rosa e gialla, sono molto semplici e carini! Leggermente rivisitati sono quelli in denim blu scuro, con la suola a carrarmato: non mi dispaicciono, ma sono trooooppo alti per me XD Le zeppe fanno subito estate con quel decoro colorato a zig zag. E che dire dei sandali t-bar? quel punto di blu è stupendo 🙂

PhotoGrid_1363689396748

Terminiamo il giro con Aldo, nella cui vetrina troviamo borchie, BoRcHiE, BORCHIE!! di ogni genere e in ogni salsa, e capite perchè mi sono esaltata XD  Abbiamo borchie tonde e metalliche sulla punta delle ballerine, borchie ‘morbide’ (o così sembrano) sulla tomaia delle deco di vernice, e un mix di borchie e cristalli sulle slipper e le deco peep toe, entrambe a fantasia. Queste ultime sono quelle che mi son piaciute di più! *.*

Shoe Tour #3

Ogni tanto (spesso, per la verità) capita che c’è sciopero dei treni e allora mi tocca andar giù a Milano a orari improponibili per seguire le lezioni… e come occupare il tempo nelle millemila ore buche?  Andando da Zara! XD

Ne ho approfittato per provare un pò di scarpe… ecco il resoconto 🙂

Queste sono le prime che ho provato: per sfizio più che per altro, perchè è ben noto che io su plateau così alti non ci so camminare XD
Sono decolletées in suède con plateau lucido.   C’è da dire che, per quanto l’altezza potesse permetterlo, erano abbastanza comode oltre che stabili, dato anche il tacco grosso.   Sul sito non le ho trovate, per cui non so dirvi il prezzo.

Queste deco sono stranissime, o meglio il tacco lo è! Infatti è un ibrido tra un tacco e una zeppa, con una superficie a contatto col suolo a metà tra i due tipi di calzature.  Molto stabili e comode ma troppo accollate per i miei gusti.

Queste le ho provate perchè non c’erano quelle simili (ma rosse e con un cinturino diverso) che avrei voluto.. il tacco di soli 8 cm non crea difficoltà, tuttavia c’è una nota stonata: il cinturino. Infatti un cinturino così spesso rimane piuttosto rigido e legato al tallone, creando effetti antiestetici durante la camminata.

Ecco le ultime che ho provato e che non mi sono molto piaciute perchè avevano la pianta strettissima, peccato perchè indossate erano davvero molto carine!

 

Infine due modelli che avevo visto da Ovs il giorno che ci siamo trovate tra bloggers: con la stessa fantasia pied-de-poule abbiamo un tronchetto (che se non fosse stato open toe avrei già comprato) e una deco con zeppa, entrambi decorati con un fiore 🙂