Psp #72: March

Questo mese un sacco di prodotti hanno deciso di finire tutti insieme… il che mi fa presumere che il mese prossimo sarà povero! ma concentriamoci su questa ricchissima puntata 🙂

1 . Testanera Palette – shampoo secco: il mio preferito, review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

2 . A’Pieu – Aqua peeling cotton swab: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: non si trova in Italia!

3 . Cera di Cupra – Tonico delicato: tonico senz’alcool, ad azione rivitalizzante con estratto di calendula, acqua di pompelmo e di limone. E’ delicato e fresco, ma mi è sembrato lasciasse la pelle un po’ appiccicaticcia.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

4 . Khadi – Kokosol (olio di cocco): il classico olio di cocco, l’ho voluto fortissimamente e poi l’ho odiato. Sui capelli non mi è piaciuto, troppo pesante. Alla fine ho deciso di usarlo per sciogliere i mascara e eyeliner più coriacei che non venivano via nemmeno col bifasico… così perlomeno è stato utile!

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

5 . Bioline Jatò – Crema viso Dolce+: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

6 . Balea – Chai Tea Vanilla Maske: maschera al tè Chai, un profumo favoloso! è una maschera in crema, ogni confezione è divisa in due bustine e con ciascuna si possono fare tranquillamente 2-3 applicazioni. Dopo l’uso la pelle risulta morbidissima, davvero un ottimo risultato.

La consiglio: si
La ricomprerò: si, ma era un’edizione limitata..

7 . Bottega Verde – crema corpo Uva Rossa: crema corpo ad azione idratante ed antiossidante, contiene anche miele ed olio di mandorle. Non mi è piaciuto molto il profumo, l’ho trovato chimico e tropo invadente.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

8 . Fria intima Рsalviettine intime alla calendula: ottime da tenere in borsa, la confezione da 12 permette di essere abbastanza piccola da non ingombrare e da non seccarsi prima del tempo (la chiusura con linguetta adesiva non ̬ proprio solidissima).

Le consiglio: si
Le ricomprerò: no

9 . Nivea – Mizellen Reinigungstucher (salviettine struccanti micellari): sono salviettine struccanti imbevute di acqua micellare che da quel poco che capisco dalla confezione dovrebbero essere delicate. Mi sono piaciute tantissimo, non solo per il bellissimo fenicottero 😀 ma anche perchè struccavano l’impossibile senza troppo sforzo. Anche la profumazione mi è piaciuta, floreale e piacevole.

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

10 . L’Occitane en Provence – Amande concentre de lait: crema corpo alla mandorla, profumatissima e molto nutriente. Peccato solo i prezzi un po’ alti delle full size del brand!

La consiglio: si
La ricomprerò: no

11 . Alfaparf Milano – Hair mask with Berries and Apple: maschera per capelli “assetati”, contiene olii ed estratti di frutti rossi e di mela, insieme però ad una serie di altre cose che sinceramente non me l’hanno fatta apprezzare più di tanto.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

12 . Yes to Cucumbers – Soothing eye gel: questo è un caduto di guerra. Lo butto perchè aperto da anni e non l’ho mai usato molto (è appena a metà), ma essendo applicato su una zona delicata come il contorno occhi preferisco non rischiare. Comunque è stato un contorno occhi senza infamia e senza lode, abbastanza rinfrescante. La Yes To.. era una linea carina, naturale al 98%, che non so perchè adesso si fa fatica a reperire.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

13 . Bandi – Hydro care intensive moisturising cream: crema viso proveniente dal Cosmoprof 2017. Contiene acido ialuronico che aiuta la pelle a mantenere l’idratazione. Non era male ma tendeva a lucidarmi un po’ la pelle.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

14 . Herborist – Silky Masque: maschera in gel dalla texture fondente, molto rinfrescante e lascia davvero la pelle setosa. Contiene diversi olii ed estratti vegetali.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

Perlier – SOS doposole Thai Coco

DSC_7867

Oggi vi parlo del doposole che ho usato maggiormente quest’estate: SOS doposole Thai Coco di Perlier. In realtà ne ho comprati (e iniziati) due, ma questo si è rivelato essere più adatto alle esigenze estive della mia pelle; l’altro (di Viviverde Coop) sarà perfetto in inverno, data la sua maggiore corposità e idratazione.

Credo che questo doposole sia uno dei pochi prodotti Perlier che mi siano capitati tra le mani negli ultimi anni, non so perchè non mi sia particolarmente interessata al marchio. Come doposole, tornando a noi, tendo a cercare un prodotto con un’inci decente, capace di dare sollievo e nutrizione alla pelle stressata dal sole. Ecco il suo inci:

DSC_7871

SOS Doposole contiene un’altissima percentuale di aloe vera (è al secondo posto negli ingredienti) dal potere reidratante e rinfrescante e di olio di cocco (quinto posto), da sempre conosciuto per i suoi effetti nutrienti ed elasticizzanti. Contiene anche olio di lino, calmante degli arrossamenti della pelle.

Il doposole si presenta in forma di gel dal colore verdino (adoro!), il profumo è dolce e gradevole ma non direi che profuma di cocco. Ammetto che una delle ragioni che mi aveva spinta all’acquisto era la presenza del cocco, ho una vera e propria adorazione per questo frutto XD Una volta applicato, scorre bene sulla pelle e si assorbe piuttosto in fretta, caratteristica che per un doposole è veramente fantastica!

DSC_2920

DSC_7872

La confezione è un flaconcino cilindrico con tappo a pompetta, piuttosto utile e pratico; contiene 200 ml di prodotto. Aprirei una parentesi sui quantitativi delle creme solari e dei doposole: per una persona media, che fa 1-2 settimane di mare in un’estate più qualche pomeriggio in piscina, i solari da 200 ml sono infiniti. O sono l’unica che si ritrova le creme perennemente a metà? Che bello sarebbe avere le minisize.. si, qualcuna si trova, ma la scelta è limitatissima. E non sempre si possono condividere le fullsize con altri! Fortunatamente il doposole lo si può andare avanti ad utilizzare come crema corpo… a me tuttora ne avanza ben un terzo.

Il prezzo non lo ricordo ma so di averlo presa in sconto, probabilmente a prezzo pieno veniva sui 10€, non male.
Avete mai provato questo doposole o la linea Thai Coco di Perlier? 🙂

Il Giardino di Arianna – HAUL

Avevo in mente di comprare l’olio di cocco da qualche settimana e in più avevo anche finito le scorte di hennè. Prima di partire per Rodi, ormai due settimane fa, ho speso del tempo per cercare e confrontare diversi siti e-commerce che vendono prodotti naturali e alla fine la scelta è ricaduta su Il Giardino di Arianna.
Mi hanno convinta la grande varietà di marchi proposti, la navigazione intuitiva, la grafica curata e le spese di spedizione, la cui soglia per averle gratuite era piuttosto bassa (29,90€).
Una volta tornata ho effettuato l’ordine (lunedì 25/8) e oggi (mercoledì 27/8) l’ho ricevuto. La spedizione con corriere Bartolini è stata veloce e precisa. Ma cosa ho comprato, in definitiva??

DSC_7314

Come anticipato, il motivo dell’ordine è stato principalmente l’olio di cocco: ho scelto il Khadi da 250 g (9,90€) perchè mi è parso avere un buon rapporto qualità-prezzo e ne avevo letto molte recensioni positive.
Per quanto riguarda l’hennè mi sono indirizzata su quello de Le Erbe di Janas, altro marchio molto chiacchierato sul web, scegliendo quello ayurvedico (100 g, 5,50€) principalmente perchè gli altri erano esauriti – conto però di provare quello rosso caldo quanto prima.
Dello stesso marchio ho anche aquistato il methi (100 g, 3,90€), una polvere di fieno greco con proprietà volumizzanti e rinforzanti.
Siccome volevo a tutti i costi arrivare alle spese di spedizione gratis mi son messa a girare e rigirare tutto il sito e, ovviamente, qualcosa ho trovato XD Mi son lasciata tentare da una crema mani Benecos (75 ml, 1,99€) e da uno sfiziosissimo kit da viaggio di salviettine in cotone di Tendances d’Emma (4 pz, 11,90€): si usano un pò come il pannetto in microfibra in fase di struccaggio e ognuna ha una trama diversa per lato.

DSC_7312

Vi accennavo prima alla spedizione curata: all’interno della scatola di cartone, molto compatta, erano stipati quei cosini verdi morbidi per imbottire e proteggere la merce durante il tragitto. Ho apprezzato le dimensioni ridotte della confezione che significano meno sprechi: spesso le scatole sono enormi rispetto al contenuto e ciò non è proprio necessario.

DSC_7315

In fase di chiusura dell’ordine mi era stato chiesto se avessi preferenze riguardo ai campioncini che avrebbero inserito nel pacco: le mie richieste riguardavano pelle sensibile e capelli grassi. Devo dire che sono stata ascoltata al 100%, e questo è indice di grande cura verso il cliente. Ho infatti ricevuto un sample di crema viso lenitiva di Delidea, uno shampoo normalizzante di Bioearth e lo shampoo salvia&limone de La Saponaria. Quest’ultimo mi stuzzica parecchio e non vedo l’ora di provarlo, ricordo di aver letto review molto buone.

In conclusione non posso che consigliarvi questo shop online: vasta scelta di prodotti, velocità, attenzione al cliente sono aspetti che mi hanno davvero fatto una buona impressione e in futuro non escludo di fare un altro ordine! 🙂