Psp #84: March

Il psp di marzo viene pubblicato in ritardo ma, cavoli, che bel bottino! E’ decisamente il più ricco psp di sempre.

1 . I Provenzali – Detergente viso: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

2 . Balea – Handschaum cake pop: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

3 . Balea – Softe reinigungs tucher (salviette struccanti): ottime salviette struccanti, molto efficaci e con un buon profumo. Credo fossero un’edizione limitata ma se la riproponessero le comprerei subito!

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

4 . Cien – Detergente intimo lenitivo calendula e aloe: mi è piaciuto molto, ha una buona consistenza ed è delicato. Forse fa un po’ troppa schiuma ma non è un aspetto che mi dà fastidio.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

5 . Balea – Trocken shampoo bloomy dreams: ennesimo shampoo secco di Balea, mi è piaciuto tanto e l’ho già ricomprato! Profuma di zucchero filato e, ovviamente, è molto efficace.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

6 . Bioline Jatò – De-Ox C evolution serum: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

7 . Elgon Imagea – Essential shampoo: adoro i prodotti Imagea di Elgon, sono delicati ed efficaci e soprattutto non mi creano problemi con la dermatite che purtroppo ogni tanto mi infastidisce. Questo shampoo è specifico per capelli naturali, fini e grassi e contiene estratto di riso viola del Laos e olio essenziale di arancia.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

8 . Bottega Verde – Crema mani protettiva Vaniglia Nera: mi sto impegnando a finire tutti i campioncini di crema mani, che sono fondamentalmente scomodi. Perciò ecco il primo di tanti che vedrete nei prossimi mesi. Non è male ma la profumazione non mi è molto piaciuta.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

9 . Klorane – Shampoo al cedro:  shampoo purificante per capelli da normali a grassi, per lavaggi frequenti. Trovo che queste minitaglie siano carinissime, di sicuro più comoe dei campioncini in bustina, e poi bastano per un paio di utilizzi pieni. Il profumo è un po’ troppo amaro per i miei gusti ma l’ho trovato delicato.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

10 . Bottega Verde – Stick labbra uva rossa: review e inci qui.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

11 . It&ly Hairfashion – Smoothing mask: impacco lisciante per capelli crespi, è un prodotto professionale e, devo dire, molto performante. Non sarà certo un prodotto bio ma effettivamente liscia.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

12 . Natura Siberica – Energizing facial mask: maschera energizzante con ginseng siberiano e bacche artiche, la formula è al 99% naturale. Non mi ha esaltato devo dire, l’ho trovata un pochino aggressiva e non ho riscontrato benefici apprezzabili dall’uso. Mi spiace, perchè Natura Siberica è un ottimo brand ma d’altronde..

La consiglio: no
La ricomprerò: no

13 . La Cremerie – Super struccante: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

14 . Balea – Docciacrema vaniglia e cocco: i docciaschiuma Balea hano sempre profumazioni strabilianti e questa non fa eccezione! Le confezioni fullsize, tra l’altro, costano pure poco e se non avessi litri di scorte li comprerei subito.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

15 . Kiotis – Eau de parfum Rose Gaiac: odio questi campioncini di profumo in foglietti, sono scomodissimi! Comunque, la fragranza non era per niente male.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

16 . Delidea – Shampoo purificante: non male davvero! Contiene matcha e avocado ed è specifico per capelli appesantiti e spenti.  Non mi ha creato problemi con la dermatite.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

17 . Yves Rocher – Shampoo Reparation: shampoo per capelli molto secchi o danneggiati, con olio di jojoba. Mi è piaciuto molto e anche questo non mi ha creato problemi con la dermatite.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

18 . California Mango – Sulfate free shampoo: shampoo senza solfati, con aloe, estratto di semi di mango, goji, melograno. Avevo preso queste minitaglie l’anno scorso al Cosmoprof e quest’anno sono riuscita a recuperare delle confezioni un po’ più grandi. Comunque è molto buono.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

19 . California Mango – Daily Conditioner: idem come sopra, anche se non ho capito bene se per i miei capelli è abbastanza idratante. Con la versione più grossa avrò modo di farmi un’idea più precisa.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

20 . Bottega Verde – Bagnodoccia limone e agrumi: ennesimo campioncino di bagnodoccia, niente di esaltante.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

21 . Maranello Village – Bagnoschiuma vegetale: nella mia lotta alle minitaglie stanno cadendo anche i souvenir degli alberghi. Questo, per l’appunto, viene da Maranello, storica sede Ferrari. Al contrario delle mitiche auto, questo bagnoschiuma era invece un po’ una ciofeca…

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

22 . Batiste – Shampoo secco cherry (mini): fa sempre comodo una versione piccola dello shampoo secco, questo per esempio l’ho finito il weekend del Cosmoprof, dove avere un bagaglio contenuto e leggero è fondamentale. Ottimo e dal buon profumo, peccato non sia mai in offerta!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

Psp #73: April

Temevo questo mese sarebbe stato poco soddisfacente invece devo dire che lo smaltimento prodotti continua a gonfie vele!

1 . Balea – Trocken shampoo Tropical Coconut (shampoo secco): review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò:
no

2 . Indeed Laboratories – Hydraluron sheet mask: maschera di tessuto, made in Japan, che contiene un siero a base di acido ialuronico che proette di ammorbidire, rimpolpare e illuminare la palle. Dopo l’uso mi è parso di sentire la pelle più turgida e morbida… seppur temporaneo, l’effetto c’è stato! Purtroppo non saprei dove reperirla nuovamente, si trattava di un omaggio del Cosmoprof 2017.

La consiglio: si
La ricomprerò:
no

3 . Mitomo – Eye&cheek mask: patch occhi con bava di lumaca. Ho trovato questi patch piacevoli da applicare e ben saldi sulla pelle. L’effetto è stato di sicuro rinfrescante ma non ho percepito alcun altro beneficio. A mio avviso, una coccola senza troppe pretese.

Li consiglio: si
Li ricomprerò:
no

4 . Elgon Green – Imagea essential hair balm: balsamo per capelli con estratto di riso viola del Laos, karitè e olio essenziale di arancia. E’ un prodotto green che sono stata contenta di provare ma che non mi ha soddisfatta molto poichè per i miei capelli non era abbastanza nutriente.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò:
no

5 . Fresh&clean – dischetti struccanti di cotone: molto buoni, cuciti e non si sfaldano. Promossi!

Li consiglio: si
Li ricomprerò:
si

6 . Benefit – Boi-ing airbrush concealer: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò:
si

7 . Breeze Sporting – Deodorante invisible fresh: deodorante spray, antimacchie, specifico per attività sportiva poichè a lunga durata. La durata in effetti mi ha soddisfatta, purtroppo però l’odore al momento dell’erogazione era talmente forte che attaccava in gola! Per me è un grande no.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò:
no

8 . Tony Moly – Panda’s Dream moisture gel cream: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò:
si

9 . It&ly Hairfashion – Synergicare intensive care mask: si tratta di una maschera ristrutturante per capelli sfibrati. Contiene olio di oliva e proteine vegetali (soia, grano e granoturco), oltre all’estratto di Trametes Versicolor, un fungo con proprietà antivirali e immunostimolanti. L’effetto è stato davvero WOW: dopo mezzora di posa, i capelli erano liscissimi e le doppie punte non si vedevano più! Ovviamente si è trattato di un effetto temporaneo, dopo 24h le doppie punte sono rispuntate XD però mica male!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò:
si

10 . Natura Siberica – scrub fresco ai frutti rossi: minisize di scrub corpo che è stata fatta in fiera al Cosmoprof davanti ai nostri occhi. Conteneva veri frutti rossi, gusci di noce triturati, cera e olio di cedro. Il profumo faceva venire voglia di mangiarlo e l’effetto scrub era evidente seppur delicato… ne vorrei a vagonate!!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò:

11 . Garnier – Struccante occhi express 2 in 1: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò:
si

12 . Kocostar – Camouflage lip mask: review e inci qui.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò:
no

13 . Avon – Big&false lash: mascara volumizzante e waterproof, nella versione marrone. Non mi è piaciuto, sulle ciglia l’effetto era un po’ pesante. Però waterproof lo era per davvero, anzi, si faceva proprio fatica a struccare!

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò:
no

14 . Smashbox – Eye brightening mascara: minisize di mascara dall’effetto illuminante (?) dato da particelle blu che pare siano disciolte nella formula. A parte tutto, mi è piaciuto perchè risulta leggero, separa bene e incurva il giusto.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò:
si

Psp #69: December

Ed eccoci all’ultimo PSP dell’anno! Quest’anno devo dire che il mio progetto smaltimento è andato a gonfie vele, con un po’ di costanza non solo si smaltiscono i prodotti che si hanno in casa ma nel contempo ci si prende maggiormente cura di sè 🙂

1 . Geomar – Crema-gel effetto urto: è un gel anticellulite che contiene escina, caffeina, estrati di alghe, di salvia e di centella che aiutano a migliorare la microcircolazione e stimolano l’azione lipolitica. Ovviamente non fa miracoli, ma usata regolarmente e in abbinata con attività fisica e alimentazione controllata può aiutare a combattere gli inestetismi della cellulite. Su di me ho notato un effetto lievemente rassodante.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

2 . Bottega Verde – balsamo doccia scrub Cancellulite: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

3 . Benefit – Boi-ing airbrush concealer: review qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

4 . N.6 – Mascara Aqua Volume: un ottimo mascara waterproof che resisteva davvero a tutto. Peccato che questa marca non si trovi in giro molto facilmente!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

5 . Oliprox – shampoo per dermatite: ve ne avevo parlato qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

6 . Bottega Verde – Latte corpo Limone e Agrumi: crema corpo molto fluida, troppo per i miei gusti, con estratto di limoni di Sicilia. Non l’ho trovato idratante e il profumo era davvero chimico.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

7 . Poesia21 – detergente viso L’Orto del 21: brand che ho conosciuto al Cosmoprof, italianissimo e che usa materie prime di qualità. Questo detergente viso contiene olio di oliva (è il primo ingrediente!), olio di mandorle dolci e miele, ingredienti dal rinomato potere nutriente e addolcente. Tuttavia il prodotto non mi è piaciuto per via della consistenza collosa, andava massaggiato sulla pelle asciutta e poi sciacquato con difficoltà, lasciando la pelle sì più nutrita ma anche con la sensazione di non aver eliminato bene il detergente dalla pelle.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

8 . S’agapò – crema corpo: altro brand che arriva dal Cosmoprof e che si caratterizza per prodotti a base di bava di lumaca. Questa crema corpo è idratante ed elasticizzante e contiene anche olio di argan. Non mi è piaciuto in primis per l’odore (davvero sgradevole al mio naso) e inoltre la consistenza era strana, diversa dalle altre creme corpo finora provate, davvero difficile a descrivere.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

9 . Natura Siberica / Little Siberica – shampoo baby no tears: campioncino di shampoo per bambini che contiene estratto di aloe, olivello spinoso, estratto di liquirizia ed altri estratti vegetali. Senza SLS, parabeni, siliconi nè coloranti sintetici. Mi è molto piaciuto, l’ho trovato delicato e non ha irritato il mio cuoio capelluto con dermatite annessa.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

10 . Chanel – N°5 L’eau: campioncino che conferma il mio odio per questo profumo. Sarà anche un’icona ma proprio non mi piace!

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

11 . Petit Jardin – Doccia gel vitalizzante: campioncino davvero enorme di bagnodoccia ai frutti rossi, con estratti di fragola, ciliegia e lampone. Contiene tensioattivi di origine vegetale. Non mi ha esaltato il profumo devo dire, ma nell’insieme non è un bagnoschiuma malvagio.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

12 . Narciso Rodriguez – For Her: mi son data da fare coi campioncini di profumo! Questo non mi è spiaciuto anche se non mi ha conquistata.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

Psp #65: August

1 . Tony Moly – Mask sheet Skin Purifying: maschera in tessuto, molto imbevuta di siero che contiene estratto di riso, tè nero e di anice. Come detto più volte, trovo queste maschere molto rinfrescanti ma non vedo nessun cambiamento dopo l’uso.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

2 . Sun Dance – Après pflege schaum (doposole): review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

3 . Coppertone – doposole: era un residuo dell’anno scorso. Non contiene parabeni, siliconi nè alcool. Un buon doposole anche se l’inci non è verde.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

4 . Testanera Palette – shampoo secco: il mio preferito. Review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

5 . Corine de Farme – eau micellaire pureté: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

6 . Bioline Jatò – DOLCE+ nettare in gocce: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

7 . Lavera – Re-energizing sleeping cream: crema notte, campioncino datomi al Cosmoprof. Contiene diversi olii (oliva, mandorle dolci, soia, jojoba, girasole) ed estratti vegetali come aloe, uva, cicoria. Mi è piaciuta molto, al mattino la pelle era bella morbida e rimpolpata; oltretutto non mi ha dato l’impressione di essere particolarmente pesante. Potrei comprare la full size, una volta finite le scorte!

La consiglio: si
La ricomprerò: si

8 . Natura Siberica – sibrian ginseng eye cream gel: campioncino ENORME di crema contorno occhi. Contiene estratti vegetali, tra cui il ginseng, per sgonfiare l’area. Non mi è dispiaciuta ma non mi ha nemmeno conquistata.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

9 . HQ – correttore verde: ha un imbarazzante numero di ani, tant’è che la formula si è separata ed è andata a male. Utilissimo per correggere i rossori, che siano brufoli, o residui da pianti disperati XD. Un correttore verde è un amico fidato!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

10 . Essence – Metal glam eyeliner: eyeliner verde metallizzato, intensissimo. L’ho usato veramente tanto e con soddisfazione… era una limited edition vecchia ed ora si è seccato quel poco che ne rimaneva.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

11 . Lancaster – Sun beauty silky milk spf 15: travel size di uno dei marchi di suncare più famosi. Ammetto che mi è piaciuto moltissimo, protegge bene, ha un odore paradisiaco e non appiccica. Se non costassero un rene prenderei la full size!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

12 . Essence – nail art special effect topper: bellissimo smalto, base glitterata argento e codette multicolor, peccato si sia seccato dopo pochi utilizzi..

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

13 . Essence nail – art twins glitter topper: uno degli smalti glitter più belli che io abbia mai comprato, con quadratini e cerchietti finissimi e iridescenti. L’ho usato per più di metà, poi si è seccato.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

 

 

Shopping: København e Malmö

_DSC9506

Come vi dicevo qualche post fa, sono stata in vacanza a Copenhagen e durante la permanenza ho anche avuto tempo di fare una capatina in Svezia, a Malmö, raggiungibile in meno di mezzora di treno.

Spero di riuscire a fare un post per raccontarvi cosa ho visto, nel frattempo vi mostro cosa ho portato a casa: diversi prodotti sono >100 ml, questo è stato possibile perchè avevo anche il bagaglio in stiva. Piccola parentesi: ovviamente la maggior parte dei prodotti riportavano scritte solo in lingua locale (e l’inglese solo per le indicazioni principali), quindi sono andata un po’ a braccio.

La maggior parte degli acquisti beauty li ho fatti da Matas, una catena di profumeria e articoli per la casa simile ai nostri Cad – Tigotà – Acqua&Sapone – … Hanno sia prodotti a marchio proprio, sia altri marchi. Di Matas ho preso due minisize, uno scrub salino al melograno e macadamia (50 ml, circa 2,70€) e della stessa linea anche uno ‘showerfoam’ che suppongo sia un docciaschiuma (50 ml, circa 4,70€). Nello stesso negozio ho preso anche lo shampoo secco Batiste floreale (200 ml, circa 5€), lo scrub viso in minisize di Rauns Borg (15 ml, circa 3,40€) e un matitone rossetto di Gosh (circa 12€).

In un negozio chiamato Normal e che mi sembrava una specie di outlet, ho preso l’altro shampoo secco Batiste nella versione tropical (150 ml, circa 3,80€), la maschera Montagne Jeunesse contro la lucidità della cute in due fasi maschera/crema (circa 1,30€) e la crema mani Mades con estratti di liquirizia, vari olii e keratina (75 ml, circa 2,30€).

Infine passeggiando per il centro mi sono imbattuta nel negozio di Natura Siberica, di cui ho letto molto in relazione al Cosmoprof, e ci ho passato dentro un buon quarto d’ora studiandomi tutto l’assortimento (e guadagnandomi due campioncini di shampoo e uno di crema occhi). Mi sarei portata a casa molto di più (c’era uno scrub ai frutti rossi che era uno spettacolo) ma alla fine ho scelto una maschera viso ad azione energizzante con ginseng e bacche nordiche (75 ml, circa 7,40€) e un olio multiuso corpo-capelli con attivi organici e vitamine (125 ml, circa 12€) che luccica!

_DSC9507

Non crediate che i miei acquisti sono relativi solo all’area beauty: le immancabili palle di neve che si aggiungono alla mia collezione sono di Copenhagen con la Sirenetta e di Malmö con il Turning Torso (palazzo dell’architetto Calatrava). In più, le due toppe che cucirò sull’Eastpack come da tradizione e due bicchierini da liquore. Ogni viaggio porto a casa sempre le stesse tipologie di cose XD Ci sarebbero anche la maglietta dell’Hard Rock Cafè, che ho dimenticato di fotografare, che quest’anno ho preso di un bel color petrolio, e un tè buonissimo alle bacche nordiche, comprato in un delizioso negozietto che vendeva millemila tipi di tè e infusi.

Siete mai stati in Danimarca e Svezia? 🙂