Asos Percussion, tacchi glitter ed è già Natale!

Titolo volutamente “forte”, d’altronde oggi si rientra in ufficio (perlomeno io) e dobbiamo combattere la tristezza e la disperazione che ci prende un po’ tutti! XD

Tra le proposte delle nuove collezioni volevo presentarvi qualche spunto utilizzabile già ora ma anche più avanti: questo sandalo è firmato Asos, il modello si chiama “Percussion” ed è volutamente esagerato ed opulento, tanto che lo vedrei bene anche sfoggiato i party natalizi – ricordate, non è mai troppo presto per pensare a Natale 🙂

E cosa c’è di meglio del rosso e dei glitter per pensare a Natale?

Dunque, parliamo di sandali in raso rosso fuoco, con cinturino incrociato alla caviglia, la punta è aguzza quanto basta ed è riccamente decorata da perle e cristalli multicolor argento, grigio, rosso e neri.

Il pezzo forte è sicuramente il tacco, sembrerebbe un onesto 10 cm (sul sito non è indicato), piuttosto spesso e interamente ricoperto di strass e pietruzze argentate che donano un effetto iper luminoso e scintillante.

A ben vedere, questi sandali Asos possiedono elementi davvero forti e importanti, che però a mio parere si bilanciano bene e creano delle vere e proprie “statement shoes”, scarpe che da sole fanno l’outfit e portano ad un livello superiore anche il più noioso tubino nero.

Io le acquisterei senza nemmeno pensarci troppo, sembrano scarpe difficili da abbinare ma credo che invece si prestino a diverse interpretazioni, dal vestitino nero da svecchiare ai jeans e t-shirt per dare un twist inaspettato al più casual degli outfit.

Come vi dicevo, sono di Asos, costano 89,99 euro e li trovate qui.

Cosa ne pensate di questi sandali scintillanti? 🙂

Calendario dell’Avvento Yves Rocher – 22-24 dicembre

Avete passato un buon Natale? Ora riposatevi un po’ dai mega pranzi e cene e gustatevi insieme a me le ultime tre caselline del Calendario dell’Avvento di Yves Rocher!

22 DICEMBRE

Un nuovo profumo avvolge la scatolina n. 22: è Comme Une Evidence, una fragranza caratterizzata dalle note di gelsomino, mughetto, violetta e rosa.

23 DICEMBRE

Ed ecco il secondo ombretto del calendario: dopo il marrone, un oro freddo. Un colore passepartout e utilizzabile in davvero tante occasioni! Probabilmente ho già qualcosa di simile ma credo in qualche palette, per cui un ombretto singolo mi fa comodo 🙂

24 DICEMBRE

Ed infine eccoci all’ultima casellina di questo Calendario dell’Avvento! le sorprese non potevano concludersi meglio che non con uno splendido ed intramontabile rossetto rosso! Non vedo l’ora di provarlo!

* * *

Siamo quindi giunti alla fine… che cosa ne dite di questo Calendario dell’Avvento di Yves Rocher? io devo dire che sono stata molto contenta della scelta fatta: i prodotti che ho trovato coprono una moltitudine di tipologie ed usandoli potrò farmi un’idea abbastanza precisa del brand… magari l’anno prossimo potrei ripetere! 🙂

 

I tuoi regali di Natale con Biomed!

Ancora alla ricerca del regalo giusto di Natale? vi vengo in aiuto proponendovi i prodotti Biomed, che avete avuto  modo di conoscere in alcuni dei miei post passati (qui, qui e qui).

In occasione di questo Natale, Biomed mi ha omaggiato di un codice sconto per tutti i miei lettori:

CHRISTMAS17

con il quale avrete subito uno sconto di ben il 30% su ordini di importo pari o superiore a 50€! Il codice sarà attivo fino alla fine di gennaio.

Cosa aspettate? potete accedere direttamente al sito di vendita dei prodotti tramite questo link affiliato:

.
Non appena entrerete nel sito, che vi apparirà in tedesco, impostare l’italiano è facilissimo: basta cliccare sulla bandiera tedesca in alto a destra e selezionare quella italiana ^^
Regalerete (o VI regalerete) le coccole di bellezza Biomed? 🙂

Lush – Salt and Peppermint Bark [scrub]

Se c’è un prodotto che ADORO è lo scrub: mi piace l’idea di prendermi cura della mia pelle esfoliandola con regolarità e mi piace la sensazione che le piccole particelle scrubbanti producono sul corpo. Ecco perchè ho adorato lo scrub natalizio di Lush che si chiama “Salt and Peppermint Bark“.

Ero un po’ preoccupata perchè ho un rapporto non troppo felice con la menta, è un odore che proprio  non mi piace: fortunatamente questo scrub, pur contenendo l’olio essenziale di menta piperita, non ha un profumo troppo forte che non permane sulla pelle. Se voi siete fan della menta siete avvisati: potreste rimanere delusi dalla presenza un po’ sottotono di questo elemento.

Parliamo un po’ anche delle altre componenti di questo scrub solido: al suo interno infatti troviamo il burro di cacao i quello di cupuaçu, entrambi super nutrienti ed emollienti, mentre l’azione esfoliante ed illuminante viene svolta dal sale marino. Semplice no?

Come potete vedere, anche l’aspetto è molto natalizio: di base verde, ha delle particelle gialle e rossa che lo fanno assomigliare a un albero di natale! Ovviamente l’aspetto un po’ rustico è tipico degli scrub, che sono per definizione ruvidi 😉

Tuttavia non fatevi spaventare: l’azione esfoliante è delicata sulla pelle umida, non vi scartavetrerete! Attenzione invece se usate Salt and Peppermint Bark sulla pelle asciutta o lesionata: a questo punto il sale potrebbe crearvi qualche fastidio… meglio evitare.

Personalmente mi è piaciuto: è semplice da utilizzare, ha un buon profumo delicato (a dispetto delle aspettative), non è troppo aggressivo ma svolge egregiamente la sua funzione esfoliante.

Venendo frequentemente a contatto con l’acqua, tenderà a perdere la sua compattezza, ragion per cui vi consiglio di riporlo dopo l’uso in un contenitore apposito: le scatolette quadrate in latta di Lush per i balsami sono perfette!

Qui sopra trovate l’inci in caso foste interessati a consultarlo.

Qualche info pratica: Salt and Peppermint Bark viene venduto sia online (qui) che nelle botteghe Lush, pesa 130 grammi e costa 9,50€. La scadenza di ogni prodotto è indicata sulla confezione ma dal momento che si tratta di prodotti freschi non aspettatevi scadenze troppo lunghe (solitamente inferiori ai 12 mesi).

Conoscete lo scrub corpo Salt and Peppermint Bark? 🙂

Il Natale LUSH: regali da doccia!

Nonostante abbia già presentato la collezione natalizia di Lush (qui), mi è sembrata una buona idea scrivere un ulteriore articolo su un argomento molto specifico che credo vada incontro alle esigenze di moltissime persone.

Credo che tutti noi concordiamo sulla varietà, bellezza e sfiziosità dei prodotti da bagno Lush, tuttavia quanti di noi fanno il bagno con regolarità? Se siete over 10 sono sicura  che come me il 99% delle volte prediligerete la doccia, ben più veloce del bagno.

Purtroppo per noi, la maggior parte dei prodotti Lush è destinata alla vasca da bagno… ma non disperate! In realtà c’è un discreto numero di altre referenze che sono fatte apposta (o anche) per la doccia.

Questo post illustrerà quindi i regali da doccia che potete trovare quest’inverno da Lush 🙂

Ho voluto iniziare con due regali simili: entrambi sono avvolti da un furoshiki ed entrambi contengono uno dei nuovi bagnoschiuma solidi, novità di quest’inverno. I furoshiki sono dei quadrati di stoffa decorata, dei foulard, che Lush utilizza da qualche anno per avvolgere ed incartare alcuni dei suoi regali: non solo sono belli da vedere ma possono ovviamente essere riutilizzati, così da ridurre al minimo lo spreco legato agli imballaggi.

La medesima filosofia è ala base del concept dei bagnoschiuma solidi: al contrario di quelli liquidi non richiedono un involucro esterno, permettendo un notevole risparmio di risorse (ed evitando sprechi ed inquinamento).

Sia Rosy Christmas che Starry Night costano 25,95 €.

——–

I due regali successivi che ho scelto di presentarvi sono simili nell’aspetto rettangolare e nella tipologia di prodotti all’interno. Contengono infatti gel doccia, saponi solidi, crema corpo o gelatina da doccia.

Christmas Cheer coi suoi prodotti agrumati vi darà una sferzata di energia (27,95 €) mentre Berry Christmas con le bacche rosse e lo zucchero filato sarà una dolce coccola invernale (36,95 €).

——–

Gli ultimi due regali non contengono prodotti prettamente natalizi ma non per questo non devono essere considerate valide scelte. Tra l’altro, entrambi contengono il famoso sapone Nonsimangia… una vera e propria goduria!

All the best è uno dei regali più completi perchè contiene un gel doccia, un sapone, uno scrub e una crema corpo (29,95 €). Honey, come si deduce dal nome, ha al suo interno quattro prodotti al miele o ad esso legati (40 €).

Dopo questa carrellata è lecito chiedervi… Siete tipi da bagno o da doccia? vi farete tentare da un regalo Lush per la doccia? 🙂

Le novità di Natale di LUSH

Siamo quasi a Natale!!! *.* per molti di voi probabilmente sarà presto ma io sono già in spirito super natalizio e leggere i comunicati stampa delle collezioni natalizie mi mette di buonumore 😀 Oggi ci dedichiamo alla ricchissima collezione LUSH.

Il Natale 2017 di Lush sarà più che mai naked: l’80% della collezione natalizia è infatti composta da prodotti solidi e nudi, una scelta determinante volta a rinunciare il più possibile al packaging nel nome della sostenibilità. La strada percorsa dal brand inglese verso una sempre più imponente rinuncia del packaging ha già dato nel corso degli anni alcuni importanti frutti: basti pensare all’esempio degli shampoo solidi, fiore all’occhiello delle creazioni Lush, che tra gennaio 2015 e gennaio 2016 ha permesso di evitare la creazione di 5.890.925 flaconi di plastica.

La foto sopra mostra tutte le ballistiche che troverete a breve nei negozi: alcune vi sembreranno familiari perchè sono riedizioni degli anni passati, come la Luxury Lush Pud con l’agrifoglio (che vi avevo recensito qui), mentre altre sono novità di quest’anno, come Christmas Sweater (rossa con le renne bianche) o Snow Fairy, la jelly bomb rosa con decori bianchi che rilascia una gelatina emoliente a base di alginato di sodio.

Anche il reparto spumanti da bagno è particolarmente ben fornito: ritroviamo gli spumanti a bacchetta, super divertenti, e delle sfiziosissime new entries come Man in the moon a base di lime e neroli che rilascia brillantini dorati, Christmas Eve che crea montagne di schiuma all’ylang ylang e gelsomino, o ancora My two front teeth, coi dentoni che profumano di lavanda, tonka e vaniglia.

La collezione invernale e natalizia include anche ben tre oli da bagno: Star light star bright, la stella argentata con lime, zenzero e lavanda, Tree-D con olio di mandorle, pompelmo e clementina e infine Snow Angel, che coniuga la rosa damascena con una cascata di finissimi brillantini argentati.

Ho inserito in questa selezione anche un FUN, un prodotto multiuso corpo-capelli composto di una speciale pasta modellabile: si chiama Snow Fairy e permette ai più creativi di trasformarlo in una fatina 🙂

Infine tre prodotti labbra: Santa Baby, il balsamo colorato solido tondo, Black rose, uno scrub labbra solido e Santa Baby (stesso nome, prodotto diverso), un classico scrub labbra rosso.

Una veloce carrellata dei mille saponi che Lush mette in campo questo Natale, tra cui i miei preferiti sono sicuramente quelli agli agrumi (Christmas Citrus verde coi filini all’interno e Shooting stars verde con la stella).

Potete vedere qui sopra anche e due gelatine da doccia, entrambe già proposte l’anno scorso: Snowman il pupazzo di neve al bergamotto e Santa’s belly con il cinturone di Babbo Natale.

Una novità è invece Butter Bear, la saponetta a forma di card che si attiva una volta che entra in contatto con l’acqua.

Siamo quasi alla fine: nella foto sopra ho riunito le creme corpo, di cui vedete gli swatch colorati, gli scrigni brillantinati, il detergente granulare Buche de Noel e il panetto di scrub Salt and peppermint bark.

Parliamo un attimo degli scrigni brillantinati: sono la luna viola e la stella rosa, e altro non sono che panetti di burro di cacao idratante con due buchi sulla superficie che, una volta forati, liberano polvere scintillante. Strepitosi!

Concludiamo con i bagnoschiuma, per la precisione Shower gel e shower cream. Quest’anno c’è davvero l’imbarazzo della scelta e le profumazioni sono per tutti i gusti. Le tre confezioni della prima riga sono disponibili nel formato classico da 250/275 ml mentre per quelle della seconda riga potete fare scorta col formato da ben 500 ml!

Vi farete tentare da qualche coccola natalizia Lush? 🙂

Lush – Luxury Lush Pud (ballistica)

20170212_1532351

Alla bellezza della metà (e oltre) di febbraio arriva la review di un prodotto Lush natalizio. A che scopo, direte voi, se ora non è nemmeno più disponibile nei negozi? Beh, principalmente perchè molto spesso capita che alcune referenze vengano riproposte da un anno all’altro, e inoltre potrebbe essere che l’abbiate comprata o ve l’abbiano regalata e quindi stiate attendendo di utilizzarla. Un altro motivo è che alcune considerazioni generali sulla tipologia di prodotto (le ballistiche di Lush) sono valide per gran parte dei prodotti facenti parte della stessa categoria.

Ma veniamo al dunque: questa ballistica si chiama Luxury Lush Pud e, per chi non fosse avvezzo a questi oggetti, si tratta di una palla di circa 8-10 cm di diametro che, una volta buttata nella vasca da bagno piena d’acqua, si scioglierà ‘frizzando’ e liberando colori diversi.

20170212_155239-1

lush

La mia era un po’ martoriata quindi ho aggiunto anche un’immagine presa dal sito 🙂 La ballistica è orizzontalmente divisa in due: la parte superiore è bianca mentre quella inferiore è rosa shocking, e su tutta la superficie ci sono dei bolloni colorati. In alto è invece presente un piccolo agrifoglio verde con la bacca rossa.

Contiene olio di lavanda ed estratto di gardenia, oltre all’essenza assoluta di tonka (i semi di un albero appartenente alla famiglia delle leguminose) che ha proprietà antispasmodiche e antinfiammatorie.

20170212_161249

La cosa divertente delle ballistiche è che iniziano a sciogliersi roteando su loro stesse, frizzando e ‘aprendosi’ mostrando nuovi colori. Anche questa volta è successo, come potete vedere nel video qua sopra, e alla fine l’acqua si è colorata di un bel rosa shocking, lievemente brillantinato *.*

Come sempre nei prodotti Lush, l’inci è particolarmente verde:

20170212_162144

Avete acquistato anche voi Luxury Lush Pud lo scorso Natale? usate le ballistiche (di Lush o altri brand)? 🙂

TAG: Il tuo regalo

tag-regalo

Altro anno, altro tag! Indovinate chi me l’ha passato? 😉 è un po’ natalizio ma siccome non siamo ancora alla Befana ritengo che le festività non siano ancora del tutto concluse (anche se son già tornata in ufficio).

Partiamo subito con le regole:

Ed ecco le domande:

1 . Qual è il regalo più bello che avete ricevuto? Vabbè questa è facile. La mia Kawasaki per la laurea 😀

2 . Qual è il regalo più brutto che avete ricevuto? Un deodorante. Giuro.

3 . Qual è il regalo che vi ha fatto più piacere fare? Non ce n’è uno in particolare, ma per alcuni ci metto particolare impegno e son sempre contenta di farli.

4 . Mettete sempre dell’impegno nello scegliere i regali o comprate cose a casaccio tipo le confezioni già pronte di bagnoschiuma in profumeria? In generale i miei regali sono sempre pensati, è capitato che non lo fossero particolarmente negli anni scolastici, quando si facevano i regali a mille persone e se non ero particolarmente legata non ci mettevo molto impegno..

5 . Qual è il tipo di regalo che ricevete più spesso? Accessori, tipo bijoux.

6 . Qual è un regalo che vorreste e non vi fanno mai? Make up, per togliermi qualche sfizio magari! (è capitato, ma meno spesso di quanto vorrei XD )

7 . Come ci rimanete/vi comportate quando ricevete un regalo che è stato evidentemente riciclato/comprato a caso? E che devi fare, ringrazi e te ne ricorderai la prossima volta!

8 . Regalate mai cose che fatte con le vostre mani? E’ capitato, quando facevo orecchini, collane e braccialetti.

9 . Un ricordo legato a un regalo in particolare. Eh son tanti, come si fa a sceglierne uno solo?!

10 . La circostanza più buffa relativa a un regalo che avete ricevuto. Più che una circostanza è un regalo buffo: raschietto per togliere il ghiaccio dal vetro dell’auto, rosa con specchietto annesso e relativo guanto di pelliccia rosa per non prendere freddo durante le operazioni XD

11 . Il regalo più bello che avete ricevuto da bambini. Qualsiasi cosa riguardasse le Barbie, forse il cavallo con la carrozza, con il cavallo che si muoveva davvero. Uno spettacolo!

12 . Qual è il regalo più utile che avete ricevuto che vi ha anche fatto piacere ricevere? Abbigliamento direi, specie se sono spese di una certa entità che coniugano l’utile al dilettevole (stivali, cappotti..). Che poi sono i regali che mi fanno i miei negli ultimi anni.

Se vi fa piacere rispondete al tag e linkatemi i vostri post nei commenti! 🙂