Psp #43: November

DSC_8681

1 . Testanera Gliss – shampoo Hyaluron Filler: uno shampoo specifico per capelli danneggiati e con poco spessore, contiene complesso ialuronico e keratina liquida che aiuta a ridare corposità e spessore ai capelli. Mi è piaciuto colore (violetto!), odore, potere lavante ma non ho riscontrato questo fantomatico effetto rigenerante che prometteva. Uno shampoo abbastanza normale insomma.

DSC_8683

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

2 . Bottega Verde – detergente viso setificante all’Argan del Marocco: il detergente viso quotidiano che mi ha accompagnato per molti mesi. Contiene olio di Argan, famoso per rendere la pelle morbidissima. Mi è piaciuto, forse un po’ meno nei mesi caldi ma in generale l’ho molto apprezzato.

DSC_8685

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

3 . Montagne Jeunesse – maschera viso Hot Chocolate: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

4 . Bioline Jatò – siero gel normalizzante: lo ammetto, ce l’avevo in giro da un po’ e mi son messa d’impegno per finirlo. Questo siero promette di aiutare la pelle a normalizzarsi, contrastando l’eccesso di produzione di sebo e combattendo i pori dilatati. Protagonista della formula è un Pool Normalizzante composto da Azeloglicina®, estratto di Pioppo Nero e Oli Vegetali. Non mi ha convinto, non ho riscontrato chissà che effetto…

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

5 . Maxima Life Therapy – maschera ricostruzione capelli: maschera formulata col complesso CK-M5 che aiuta a rinforzare i capelli sfibrati e danneggiati. Non l’ho trovata particolarmente efficace devo dire.

DSC_8687

La consiglio: no
La ricomprerò: no

6 . Bottega Verde – Stick labbra al Miele Millefiori: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

7 . Deborah Dermolab – struccante bifasico delicato occhi e labbra: era contenuto in una confezione con tre minisize (bifasico, scrub viso, crema viso). L’ho davvero odiato, struccava pochissimo pur essendo un bifasico e aveva anche un pessimo odore.

DSC_8688

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

8 . Royal Beauty – Base coat + Top Coat: smalto trasparente doppio uso, l’ho apprezzato in entrambi i modi. Sono arrivata sul fondo e ormai non si pesca più bene… anche perchè si è un po’ viscosizzato.

DSC_8689

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

Tag: vorrei.. ma non posso!

Tempo di tag! oggi rispondo a queste ormai famose domande sul make up che vorrei 🙂

Come sempre, ci sono le regole:

Citare l’ideatrice del tag, Annalisa di Make-up Pleasure
Rispondere ai quesiti
Taggare altre 10 blogger
Citare per ogni categoria il proprio “vorrei ma…”

Un cosmetico per la skincare: una maschera Montagne Jeunesse, facili da reperire ma che non compro mai perchè prima voglio smaltire le scorte che ho in casa!

e7b9e6195054e87b_montagne

Qualche elemento per il contouring (blush, terra, illuminante): come blush, uno qualsiasi di Nars. [La terra non la uso] Come illuminante, les meteorites di Guerlain. Il tutto decisamente troppo caro per le mie tasche!

nars

Un mascara: questa la so, l’Exceptionnel di Chanel. Che non è più in produzione ed era perfetto T.T

chanel

Matite o eyeliner: un eyeliner di LimeCrime, citreuse magari – è un verde lime.

eyeliner-citreuse_3

Un ombretto o una palette: forse la duochrome di Neve Cosmetics, era un’edizione limitata.

NeveCosmetics-Palette-Duochrome-Flyer01

Un rossetto o un gloss: un Rouge Volupté di YSL, hanno un packaging bellissimo (e costoso).

ysl

Un accessorio per il make up o la cura del viso: il Luna di Foreo, mi ispira un sacco ma ha un costo un po’ altino per le mie tasche squattrinate!

foreo-zencart-banner

Un prodotto per il corpo: l’olio di cocco, che sembra andare bene per qualunque cosa.. ma conoscendomi mi dimenticherei di usarlo XD

933_olio_di_cocco_khadi

Uno smalto: Graphite di Chanel, mi ha fermato solo il prezzo ma lo adoravo.

Chanel-Graphite

 

Tutte taggate!!! Chi non lo ha ancora fatto ovviamente 🙂