Combattere il freddo con i Winter Essentials

winter-essentials

BRRRRRR è inverno e da qualche settimana fa piuttosto freddino, penso che un po’ tutte l’abbiate notato.

Ho perciò pensato di rimanere in tema preparando una piccola selezione di accessori moda e alleati beauty utili per combattere il gelo e mantenerci presentabili 😀

FASHION

Se volete mettere le gonne anche se la temperatura è sottozero, un paio di collant temici è assolutamente necessario.. ma se come me siete iper-freddolose anche messi sotto i pantaloni hanno la loro grande utilità! Un’idea sono questi di Asos (13,49€, qui).

Le mani congelano in tre seondi, quindi banditi gli smartphone per strada (a meno che non abbiate i guanti touch) e avanti i guanti! Se poi hanno qualche decoro sono anche un accessorio più fashion, come questi di Asos coi disegni (20,49€, qui).

Anche uno sciarpone è d’obbligo per evitare gli spifferi gelidi nel coppino! Quelli oversize poi sono il top, stile coperta, come quella di Asos (23,99€, qui).

Infine un cappello per tenere al caldo le idee. Vogliamo resistere al micio di Asos? Io non credo (13,49€, qui).

BEAUTY

La pelle del viso si screpola tantissimo con l’azione congiunta di freddo e vento, perciò occorre reidratarla con sieri appositi, come Amore di Lush che contiene olio di madorle e altri estratti vegetali (15,95€, qui).

Le mani, specie se non mettete i guanti, sono anch’esse esposte agli agenti atmosferici e si seccano subito. Corriamo quindi ai ripari con una crema mani come quella di Santè (3,55€, qui) oppure, a casa in tranquillità, con un trattamento intensivo per ridare loro morbidezza come Golden handshake di Lush (4,50€, qui).

Infine non dimentichiamo le labbra, che d’inverno si spaccano senza pietà impedendoci di usare le tinte e i rossetti opachi… allora cerchiamo di risolvere il danno con abbondanti dosi di burrocacao, come il balsamo labbra al miele di Bottega Verde (2,99€, qui).

Ma ora ditemi, quali sono i vostri accorgimenti per sopravvivere al gelido inverno? 🙂

Yes or No?

asos

Era da tanto che non pubblicavo la rubrica Yes or No? e quindi è giusto tornare col botto! [inserire risata malefica]

Oggi vi propongo un paio di deliziose scarpette targate Asos e sono sicura le a-d-o-r-e-r-e-t-e! Si tratta di sabot, sandali senza chiusura posteriore, con doppia fascia frontale, tacco alto e spesso e niente plateau.

Peccato che i fascioni siano ricoperti di ecopelliccia azzurro cielo, la soletta presenti disegni geometrici e il tacco sia un sobrissimo 12 cm block heel tempestato di glitter rosa.

Mi sentivo un po’ in colpa a far ricadere questo obbrobrio in questa rubrica, perchè sono convinta che sia un NO grosso come una casa, ma se avete argomenti a favore del SI vi prego di illustrarmeli, vi ascolto…

Nel caso, si chiamano Head Turner (…), costano € 59,99 e li trovate qui.

Pittarosso e le scarpe dell’estate

post programmato, sono a Copenhagen!

DSC_0577

D’estate, si sa, si ha più voglia di scoprirsi e di indossare capi e calzature che nella stagione fredda tendiamo a negarci, un po’ per necessità, un po’ per conformismo.

D’estate ci concediamo scarpe più appariscenti, più alte, più nude, più… più.

E ce n’è davvero per tutti i gusti! Dai colori accesi alle borchie, ad entrambe le cose abbinate insieme e corredate da tacchi vertiginosi.

DSC_0580

DSC_0581

Ma non tutti amano le tinte accese e preferiscono invece rifugiarsi nell’adorato e confortante nero, che ha il grandissimo pregio di stare bene con tutto.

Metti i jeans? scarpa nera. Gonna a fiori? scarpa nera. Pantaloni verde acido? smorziamoli con una bella scarpa nera. Una scarpa nera risolve l’outfit.

Che abbia le linee semplici e pulite, o un dettaglio sfizioso, o ancora strizzi l’occhio al mondo fetish, il nero non stanca davvero mai.

DSC_0582

Ma l’estate è anche la stagione in cui i colori più chiari e tenui ci fanno meno paura, perchè l’abbronzatura rende la nostra carnagione meno simile a un fantasma e più in contrasto con l’eventuale calzatura chiara, esaltandola.

Un sandalo dorato sarà un passepartout e un valido sostituto del più classico nero, che si abbinerà ai nostri colorati vestitini estivi.

Quindi ora ditemi, voi che scarpe usate d’estate? 🙂

Taylor Swift in Louboutin @ VMA 2015

Taylor-Swift-MTV-VMA-31082015C-GossipTicket

Di solito non parlo di cosa le varie star hanno indossato ai vari eventi, lascio che siano i blog specializzati a farlo, ma questa volta  ho un buon motivo per invertire la rotta.
L’altra sera ero davanti a una mega coppa di gelato quando un mio amico mi fa “Ma hai visto che scarpe bellissime aveva Taylor Swift agli Mtv qualcosa?”  Ci ho messo un attimo a capire che stavamo parlando dei Video Music Award che si erano appena svolti ma ho dovuto ammettere che non me ne ero particolarmente interessata, avevo giusto dato un’occhiata alle mises di Miley Cyrus dato che la mia bacheca Fb era invasa di foto.

Ora, il fatto che un trentenne, maschio, pronunci “scarpe bellissime” mi ha fatto alzare le antenne: dovevo scoprire di cosa si trattava.
[piccolo retroscena: sto faticosamente tentando di istruire i miei amici sulle nozioni basilari di moda, ora sanno cos’è un plateau ma faticano ancora ad andare oltre la loro visione a 16 colori XD]

Avendomi suggerito che le misteriose scarpe erano abbinate a un (discutibilissimo) outfit composto da crop top e pantaloni stile tuta paillettati col motivo del pied-de-poule non ho avuto difficoltà a individuarle.

taylor1

taylor3

Si tratta di decolletèes dalla punta affilata dorata, molto scollate, provviste di due bande incrociate in modo asimmetrico che salgono lungo il collo del piede, chiuse sul tallone e con uno stiletto assassino. Punta dorata, bande (elastiche?) a righe blu scuro e oro, tallone e tacco di base scuri ma intarsiati con un motivo chiaro e laminato.

Per i miei gusti, un po’ troppo. Troppo di tutto! Un mix di colori, materiali e fantasie che nell’insieme non sta malaccio ad essere sinceri ma risulta alquanto borderline.
Nel caso non si fosse capito, non mi piacciono per niente e sono rimasta sbalordita nel sentirle tanto decantate da un uomo.. dalla mia esperienza l’altra metà del cielo solitamente apprezza calzature più lineari, senza troppi orpelli, ben più sobrie rispetto a queste che vi ho mostrato.

taylor4

Ma la mia sete di conoscenza non era ancora stata appagata, volevo sapere di che brand fossero. La punta così affilata e scollata mi ha fatto subito pensare a Louboutin ma le prime foto che avevo trovato non mostravano abbastanza nitidamente suola o interno del tacco, in una foto addirittura sembrava che l’interno del tacco fosse chiaro. Poi ho scartabellato su Google e ho trovato l’immagine che vedete qua sopra e che non lascia spazio ad ulteriori congetture (confermate poi su alcuni siti, tipo il DailyMail): decisamente Louboutin.

Ora la domanda cruciale: ma a voi piacciono???

Wishlist : saldi 2015

I saldi sono iniziati da una settimana, io sono in vacanza a Helsinki (sì, è un post programmato) e siccome non ho ancora avuto occasione di comprare nulla ecco cosa cercherò al mio ritorno:

Una borsa modello shopper
Mi serve una borsa stile neverfull LV o comunque a spalla e capiente da usare tutti i giorni perciò la cerco non troppo costosa e resistente. Ne avrei già una di Furla ma appunto la uso più raramente dato che è stato un mezzo investimento 😉
Ne ho viste di carine da Benetton, Accessorize e Primadonna… vedremo cosa mi conquisterà alla fine!

primadonna 19,90

Sandali gioiello rasoterra
Ho bisogno di un paio di sandali <4cm per stare comoda ma da utilizzare con i vestiti/gonne quando voglio comunque essere un po’ più elegante. Dei sandali gioiello farebbero al caso mio ma finora non ho trovato niente che mi ispirasse.. sigh.
In foto vedete dei modelli Primadonna, Zara e Bata.

primadonna 49,99Sandali gladiator alti
Li bramo da qualche anno, ma trovarne un paio ben fatti, non plasticosi e a un prezzo umano sembra impossibile. Solitamente i lacci sul polpaccio non si riescono a regolare correttamente col risultato che cade giù tutto… Eviterei i modelli con frange, che giustamente spopolano quest’anno ma che trovo un pò pesanti. Nell’immagine, alcune proposte Primadonna.

primadonna 59,90

 

E voi su cosa vi butterete in questi saldi? qualche ricerca precisa? raccontatemi! 🙂

Beachwear summer 2015

Un post sui costumi per quest’estate che si avvicina sempre più è d’obbligo perciò ho spulciato i siti web dei principali marchi low cost e ho preparato dei collage da mostrarvi. Come sempre ho tenuto d’occhio il fattore budget, perchè a tutte noi piace sfogliare le riviste ma a molte di noi magari scoccia spendere 50€ per un costume, vero?? 😉

sea_hm1

Cominciamo dal colosso H&M: ogni estate non manca di proporci modelli sfiziosi con stampe e dettagli accattivanti. Il pezzo sopra e quello sotto sono sempre acquistabili separatamente, una possibilità che io personalmente trovo meravigliosa, dato che sono portatrice sana di due taglie differenti XD I modelli in foto costano, in totale, tra i 25€ e i 35€.

sea_tallyAnche Tally Weijl appare ben fornito nel reparto mare: queste che vedete qui sopra sono solo alcune delle molteplici proposte che potete trovare online e in negozio. Modelli tormentone come il costume bordato a contrasto, stampe più classiche, tutto a meno di 25€ e anche qui con top e slip venduti separatamente.

sea_kiabi

Anche Kiabi ha in catalogo diversi costumi interessanti, dalle forme abbastanza classiche ma con particolari più inusuali, come gioielli decorativi o arricciature strategiche. Ho comprato un loro costume diversi anni fa ed è ancora perfetto, non posso che consigliarveli! I prezzi si aggirano attorno ai 20€ per ogni set, componibile a piacimento.

sea_asos

Infine ho voluto aggiungere una selezione presa da Asos anche se i prezzi sono un pochino più alti: girovagando per il sito ho notato moltissimi modelli strani (qui ve ne ho messi tre abbastanza normali!) e se cercate qualcosa per distinguervi e spiccare troverete pane per i vostri denti! I prezzi di questi tre variano tra i 30€ e i 40€ ma ne trovate anche di più cari.. l’originalità si paga!

Avete intravisto qualcosa di interessante? Che costumi comprerete quest’anno? Fatemi sapere nei commenti 🙂

 

Coccinelle: Mabelle’s Wonderland bag collection

Ci risiamo. Ogni volta che un brand propone delle borse con stampe cartoon o comunque un po’ diverse dal solito io vado in palla perchè sono divisa tra l’ammirazione del tratto grafico e la diffidenza da stampe appunto non comuni. Saranno facili da abbinare? Mi faranno sembrare una sedicenne? Per fare alcuni esempi, Furla più o meno una volta l’anno fa collaborazioni del genere (mi ricordo quelle con Leitmotiv), Braccialini ha come segno distintivo stampe e design giocosi, per non parlare di marche come Tokidoki o di alcuni modelli di Carpisa.
Perciò quando mi è arrivata la newsletter Coccinelle sono stata subito attratta da una delle sue stampe, facile indovinare quale:

cocci

Il disegno stilizzato delle borse a sinistra mi sembra scontato, banale, simile a quelli che si vedono ciclicamente su borse smarcate. Invece la borsa di destra mi ha conquistata: per quanto anch’esso stilizzato, rimanda al mondo della Regina di Cuori di Alice nel paese delle meraviglie. Un disegno essenziale, sì, ma con caratterizzazioni definite e originali e un uso del colore sapiente e calibrato.

cocci1

I modelli disponibili sono tre: la shopping bag (160€) è la mia preferita, la trovo versatile e capiente (misure 42x27x16 cm) ma non disdegno anche la borsa a spalla (160€), più piccola e adatta alle uscite serali. La minibag/pochette (85€) a busta è piuttosto grande (28×19 cm) e ha la disponibilità di una tracolla aggiuntiva.

cocci2

 

Sono presenti anche diversi accessori: dalla cover per Iphone 5/5s (20€), al foulard stampato in tessuto (35€), al beauty case (48€) passando per il porta carte disponibile in due formati da quattro scomparti (43€) o da sei (75€).

I prezzi sono in linea con quelli soliti del brand, alti ma tutto sommato accessibili: considerate che parliamo sempre di borse in vera pelle, ben rifinite e di qualità. Mi è capitato di acquistarne e posso davvero testimoniare che si tratta di borse davvero ottime!

Shourouk for Sephora

sho1

Chi di voi non conosce Shourouk? Si tratta del brand divenuto famoso grazie a una collana indossata da Belen (per cui nutro una certa antipatia, ma la collana era bella davvero, la vedete qui) e poi successivamente da altre celebrities. La collana in oggetto era caratterizzata da pietre vistose di colori sgargianti, nonchè da dimensioni importanti, come si addice a una vera statement necklace.
Recentemente si è avuto notizia di una collaborazione di Shourouk con Sephora: da fine gennaio potremo trovare sia online che nei negozi questa bellissima collezione dai colori che richiamano le pietre preziose, a prezzi tutto sommato onesti – ho idea che andrà a ruba!

sh1

La Jewel Eyeshadow Palette (29,90€) è stupenda, la maggior parte dei colori è sui toni del rosa ma non mancano tocchi più accesi come il blu. Il Jewel Blush (14,90€) è un classico blush in perle, se non fosse che le perle invece che esser tonde sono come dei sassolini colorati e luminosissimi!

sh2

I Colorful Eyeshadow (11,90€) sono disponibili in cinque tonalità (diamonds are forever, mystic quartz, pink sapphire, amesthyst fairy, blue topaz) tutte piene di riflessi metallici e brillanti.

sh3

Anche gli smalti non son da meno: i Color Hit Nail Polish (4,90€) sono declinati in quattro colorazioni nominate come gli ombretti (manca il bianco) e dalle immagini sembrano essere glitterati e sempre luminosissimi.

sh4

Non mancano gli accessori: il Magic Jewel (34,90€) è un gioiello multicolore abbinato a un nastro rosa che può trasformarsi in bracciale, collana, spilla o qualsiasi cosa voi vogliate. Il Brilliant Jewel & Brush (79,90€) è un elegante pennello per il viso decorato da un gioiello brillante. Infine la Jewel Pouch (17,90€) è una bustina portatrucco nera costellata dai tipici gioielli Shourouk.

Devo dire che mi piace quasi tutto, se dovessi riuscire a trovarla da Sephora vorrei accaparrarmi il blush (ma va?!) e un paio di ombretti 🙂
Voi che ne pensate?

Custom accessories – Snapmade HAUL

DSC_0677

Avete presente quella sensazione che vi prende quando cercate disperatamente qualcosa ma, per i più vari motivi, non la trovate mai esattamente fatta nel modo in cui vorreste? Io purtroppo sì, per esempio parlando di decolletèes rosse che cerco da anni senza esito.
Prendendo spunto da questa sensazione oggi vorrei parlarvi della possibilità di creare oggetti (magliette, borse, tazze ma anche accessori di vario tipo) totalmente personalizzati, con immagini o foto scelte da voi in completa libertà.
Ho avuto la possibilità di testare il servizio del sito Snapmade e dato che finalmente, dopo un tempo francamente interminabile (maledette vacanze natalizie!), sono entrata in possesso delle mie creazioni mi sembra interessante mostrarvele.
Ho scelto una maglietta, una collana e una bustina per il make up.

DSC_0682

La maglietta se l’è felicemente accaparrata il mio ragazzo, grande appassionata di Top Gear: siccome quando eravamo stati al live a Torino non avevamo trovato la t-shirt del suo beniamino Stig ho deciso di creargliela. Ha molto apprezzato 😀 Per la taglia ho seguito le indicazioni fornite dal sito, che si sono rivelate utili e precise.

DSC_0678

DSC_0680

DSC_0681

Per me ho invece scelto una collana con pendente personalizzato sui toni del verde (il mio colore preferito), con stampato il mio nome e il profilo di una bellissima scarpetta – non mi smentisco mai XD Ho aggiunto anche una bustina porta trucchi che ho deciso di decorare con una stampa galaxy, il logo del mio blog e una scritta “keep calm and..”, nello specifico Keep Calm And Read Thefashioncat 😀 La bustina si chiude con una zip e all’interno ha una taschina anch’essa con zip.

Parliamo della qualità: è davvero ottima, non me l’aspettavo. Soprattutto con la maglietta ho fatto un azzardo, a volte le stampe personalizzate risultano grossolane… invece queste sono proprio fatte bene, precise, non sgranate, non semplicemente applicate sul tessuto ma ne fanno proprio parte (spero abbiate inteso il senso del mio discorso).

I prodotti arrivano da Shanghai e potete scegliere il tipo di spedizione, ovviamente il prezzo varia in base al servizio richiesto ma resta comunque molto conveniente. Il servizio clienti è celere ed esauriente nonchè molto disponibile (li ho stressati un po’ dato che la spedizione sembrava sparita).

DSC_0684

Vi consiglio molto volentieri Snapmade.com perchè la mia esperienza con loro è stata positiva, i prodotti sono effettivamente di ottima qualità e la possibilità di creare qualcosa di unico è davvero interessante 🙂
Avete mai usufruito di un servizio simile?