TAG: Addicted to blush #blushfiend

Sono stata nominata. E si parla di blush.. preparatevi! #blushfiend vuol dire Assatanata di blush! Anche Carl qui sotto guarda i blush con occhi languidi… XD

DSC_7755

Ringrazio la dolce Misato (che leggo sempre ma non commento mai, sono una bruttissima persona) che mi ha pensata, d’altronde se si parla di roba da mettersi sulle guance è abbastanza scontato eheh
Come tutti i tag ha le sue regole:
– citare chi ti ha taggato
– citare chi l’ha inventato, l’australiana Kat di Kitsch snitch
– citare chi l’ha tradotto, Claudia di Ava’s World

What colour blush suits you the most? Qual è il colore di blush che ti dona di più?

Oh questa è facile: di sicuro il pesca ma in generale i toni caldi!

Pressed/cream/loose blush? Blush pressato, in crema o in polvere libera?

Fino a poco tempo fa avrei detto pressato, senza se e senza ma… ora non disdegno anche i cremosi, mi danno un po’ più da lavorare per evitare le antiestetiche chiazze ma son carini. Vade retro polvere libera invece!!

DSC_7742

Favourite shimmery blush? Qual è il tuo blush shimmer preferito?

Kiko Sun Bronzing Blush n.03 beyond coral. Faceva parte della limited edition City Summer (2012) e mi aveva talmente conquistata che l’avevo comprato appena uscito. E’ composta da tre colori, un corallo, un borgogna e un beige/pesca illuminante.

Favourite matte blush? Il tuo blush matte preferito?

Max Factor comprato a Berlino, si tratta del Miracle Touch n.18 soft cardinal. E’ in crema e ha una texture favolosa, si sfuma benissimo ed è piccolo, cosa da non sottovalutare nei viaggi 😉

Favourite cream blush? Il tuo blush in crema preferito?

Senza ombra di dubbio il Sublime Touch di Madina, nel colore délice. E’ un rosa antico che vira al pesca, principalmente mat anche se dalla cialda sembrerebbero esserci degli sbrillini che poi si volatilizzano XD

DSC_7745

Favourite drugstore blush? Il tuo blush preferito fra quelli più economici?

Questa categoria è molto variabile, vado a periodi. In questo momento mi sento di citare un blush di Shaka, ne erano usciti tre in una collezione camouflage. Mi era piaciuto l’accostamento di tonalità fredde a una più calda, il risultato è un mix modulabile e molto naturale.

Favourite high end blush?

Qui “high end” lo prendiamo con le pinze perchè mi rifiuto di spendere più di 20 euro per un prodotto di cui possiedo già numerosi esemplari (come sono saggia, si vede che sto invecchiando XD). Per cui rimanendo all’interno di questa fascia non posso non citare Hot Mama! di The Balm, che tra l’altro mi è stato regalato *gongola*. E niente, è bellissimo.

Biggest blush disappointment/regret? Qual è la maggiore delusione o rimpianto in tema blush?

MAC, primo acquisto del marchio e sublime delusione. E’ solar ray, un mineralize blush uscito con la collezione Heavenly Creatures (2012). Bellissimo in cialda ma difficilissimo da prelevare.. e sulla pelle lascia più che altro sbrillini. anche Santa Temptalia l’ha bocciato con un laconico C+… Ne avevo già parlato qui.

Per quanto riguarda il rimpianto… mmm… ah si! un Kiko della l.e. dell’estate scorsa Life in Rio. Aveva un packaging bellissimo e di tutte le varianti mi piaceva quella con l’illuminante verde acqua, mischiando i due colori si otteneva una sfumatura stupenda.

blush

Best blush packaging? Qual è il blush con il miglior packaging?

Ri-cito The Balm, è impossibile rimanere impassibili con tutte quelle confezioncine vintage! Le grafiche che usano mi piacciono davvero tanto.

What’s on your blush wish list? Quale blush hai nella tua wishlist?

Buona domanda. Quello della l.e. Cinderella di Essence mi attirava ma poi l’ho lasciato lì. Diciamo che ormai ce ne vuole prima di stupirmi e convincermi all’acquisto. Direi che un buon candidato è Classic dei Liquid Tech Blush di Nabla, anche se i blush liquidi mi inquietano sempre un po’. Oppure i blush a cuore di Too Faced.. e di MakeupRevolution!

Number 1 holy grail blush? Qual è il santo graal di tutti i blush?

Secondo me è il blush che non esiste XD Nel senso che è quello che possiede tutte le caratteristiche migliori, prezzo compreso: pigmentazione, resa, durata… E’ un po’ il mix di tutti i miei blush!

E veniamo ora ai tag: Jesslan, Francimakeup e drama’n’makeup. E poi chiunque voglia aggiungersi! 🙂

My creamy blushes

Oggi vi parlo dei miei blush in crema! o meglio, in crema, gel, mousse et similia 🙂

Siccome volevo mettermi ulteriormente in ridicolo, ho anche fatto un video… già ve lo dico eh: è il trionfo delle luci gialle e gli swatch non si vedono XD però spero che perlomeno l’audio sia meglio dell’altra volta!

Ovviamente sotto aggiungerò anche le foto, giusto per avere dei colori più fedeli ^^

Fatemi sapere come vi sembra!

Ed ecco le foto:

20130202_175449

20130202_175105

20130202_175039

20130202_174959

swatches senza flash - da sinistra: Essence Vampire, Essence soufflè, Max Factor e Maybelline
swatches senza flash – da sinistra: Essence Vampire, Essence soufflè, Max Factor e Maybelline
swatches con flash - da sinistra: Essence Vampire, Essence soufflè, Max Factor e Maybelline
swatches con flash – da sinistra: Essence Vampire, Essence soufflè, Max Factor e Maybelline

New in: august

E’ già settembre e io devo ancora farvi vedere i miei acquisti del mese scorso, rimedio subito ^^

Ultimi saldi: canottierina rosa neon da Pimkie (3€) e jeans skinny H&M, in realtà non in saldo ma in vendita al prezzo pieno di 9,95€.. adoro ❤

Qualche acquisto beauty: il blush Mac che vi ho fatto vedere qui, una crema mani all’olio di mandorla che userò in uni quando riprenderanno le lezioni e un blush in crema di Max Factor cho arriva da Berlino – avevo dimenticato il blush a casa e questo era quello che costava meno (è fa-vo-lo-so!) XD

swatches del blush Max Factor e del pigmento Essence

Ho trovato anche io i pigmenti Essence e mi sono  buttata su questo color vaniglia-dorato, anche se poi uscita dal negozio si è rivelato un pò più giallino del previsto.. luci ingannevoli U.U
Mi sono lasciata tentare anche dallo smalto olografico Shaka, è spettacolare ma dura pochissimo, si sbecca subito (avevo fatto una sola passata senza top coat però).

Ultimi saldi Essence, prodotti a 1,19€… e ti fai tentare da due smalti, il n.83 Luxury Secret e un nude della collezione Rebels… perchè non sia mai che finalmente trovi la sfumatura perfetta (e forse forse..)!

Infine due libri, ho speso meno di 20€ in totale perchè il primo era scontato e il secondo costava una stupidata XD  “Un luogo incerto” è una storia a base di vampiri (li adoro!) e l’altro è un thriller che comincia con un bell’omicidio plurimo, insomma, due libri perfetti per me che non so quando leggerò perchè ne ho a chili da smaltire 😀

Beauty wishlist

Ultimamente sto vagando senza meta per diverse profumerie e ciò è molto deleterio per la mia salute mentale, nonchè per il mio portafoglio (in prospettiva): ho già adocchiato una serie di prodotti su cui vorrei mettere le mani, ma di certo non li comprerò tutti!

Finchè si parla di prezzi abbordabili, infatti, è molto probabile che cederò – prima o poi XD
Ma alcuni costano davvero troppo, quindi mi limiterò a sognarli… a meno che qualcuno non voglia regalarmeli! :p

Questo è uno dei miei acquisti sicuri (ammesso di trovarlo ancora!): il blush in mousse della Essence, colorazione Fresh Apricot. L’ho swatchato dal tester e mi sono innamorata di questo peschino dorato luminosissimo, già me lo vedo sulla pelle abbronzata!  Per 3,29€ si può fare 😀

swatch dal web

Rossetto Flipstick di Max Factor, nella colorazione Melody Brown: è un nuovo tipo di rossetto, da una parte mat (più o meno…) e dall’altra shimmer. Si può usare un colore solo o combinarli entrambi, per un effetto più particolare sulle labbra!
Tra tutte le colorazioni, questa è quella che mi è piaciuta di più perchè la parte marroncina-bronzo è perfetta per l’estate! *.*  Il prezzo è di poco più di 13€ (all’upim), aspetto di trovare una profumeria  dove costi un pochettino meno ç.ç

Questo è il mio sogno proibito: palette Aurora di Dior, della collezione estiva: probabilmente avrete visto l’altra palette, sui toni dell’azzurro-verde, ma è questa quella che mi ha entusiasmato!
Colori scriventi, che porto praticamente sempre: ecco perchè mi piace. D’altra parte abbiamo il fatto che sono colori recuperabili da altre marche e il costo non indifferente di 48€.
Ah, quel rosino in mezzo non c’azzecca niente, vogliamo parlarne?