Tag: Neve Cosmetics all my stash

DSC_8489

Sono stata taggata da Jesslan e tutto ciò che devo fare è mostrarvi i prodotti Neve Cosmetics che possiedo.
Devo dire che sebbene Neve mi piaccia non ho molte cose di questo brand, un po’ perchè ho un’avversione di fondo per i prodotti in polvere libera (che sono la maggioranza delle referenze) e un po’ perchè fino a un paio d’anni fa non avevo modo di vedere dal vivo i prodotti. Poi ha aperto una bioprofumeria nella mia città e allora son riuscita a comprare qualcosa (mi hanno obbligato eh.. una sofferenza che non vi dico ahah).

20140917_121650

20140917_102456

La palette Duochrome mi aveva intrigata fin dalla prima edizione, poi era andata sold out, poi era ricomparsa e per lungo tempo son stata indecisa se prenderla oppure no. Ero quasi decisa per il no, poi l’ho vista dal vivo, l’ho swatchata… e il resto è storia.
Se credete che i colori siano troppo particolari, strani e immettibili vi dovete ricredere: a patto di non combinarne tre insieme, ma dosandoli e affiancandoli a dei colori neutri faranno diventare speciale qualsiasi trucco. Le iridescenze che caratterizzano ogni cialda fanno sì che il singolo colore non sia piatto ma cambi a seconda della luce. Un vero spettacolo!

DSC_8491

DSC_3154

La pastello Gioia: un colore strano, non è rosa, non è bronzo, non è rame… un colore abbastanza indescrivibile ma ricco di personalità. Usata da sola per contornare l’occhio lo apre e dà grande luminosità. Usata come punto luce nell’angolo interno assolve magistralmente alla sua funzione. Personalmente non la uso su tutta la palpebra perchè essendo molto morbida non regge neanche col primer sotto.

DSC_8492

DSC_3152

Questi due ombretti sono minisize e li avevo acquistati tramite Jesslan: si tratta di Vintage e Fondente. Fondente (a destra) è facile da descrivere, è un marrone caldo opaco. Vintage mi dà più problemi, è sempre un marrone ma più freddo e soprattutto rosato, costellato da microglitterini. Vintage ha una stesura uniforme mentre Fondente è un pochino più da lavorare.
Non li uso granchè perchè gli ombretti in polvere libera mi richiedono più tempo e attenzione per la stesura e raramente ne ho voglia! XD

PROSSIME USCITE: andrò a vedere la Art Circus, mi ispira una delle Duebaci..vedremo se mi piacerà talmente da venire a casa con me!

Kiko: skinny fit kajal n. 01

DSC_7250

Oggi review di questa matita kajal dell’edizione limitata Boulevard Rock di Kiko. L’avevo comprata appena uscita siccome mi mancava una matita color burro/pelle da utilizzare nella rima interna dell’occhio per ingrandirlo. Swatchandola in negozio mi era piaciuta subito: tratto intenso e mina morbida, reclamizzata come specifica per la rima interna e quindi perfetta per le mie esigenze. A prezzo pieno veniva 5,90€, non pochissimo ma tutto sommato accettabile considerata anche la lunghezza maggiore rispetto alle matite normali.

DSC_7252

 

DSC_7255

Ho quindi scelto la 01 Intonation Shell, anche se devo dire che diversi colori mi ispiravano – vogliamo parlare di quella blu elettrico??? Vi ricordo che ora le trovate in saldo a 3€.

MA. C’è un grosso MA relativo a questa matita… nella rima interna scrive pochissimo, rilascia pochissimo colore e quel poco che lascia se ne va in tempo zero! Il colore proprio si ‘scioglie’ a contatto con la rima. Insomma un disastro completo.. ma siccome mi spiaceva pensare di aver buttato quasi sei euro mi sono ingegnata per trovarle un uso alternativo.

Il colore è decisamente più chiaro del tono naturale della mia pelle quindi l’ho utilizzata come illuminante nell’angolo interno dell’occhio ma anche sotto l’arcata sopracciliare, avendo sempre cura di sfumarla bene per evitare di lasciare strisciate di colore.

DSC_7266Ovviamente quanto detto fino a qui rispecchia la mia esperienza e sappiamo bene quanto scrivenza e durata siano soggettive; inoltre non ho idea di come si comporti la Skinny Fit in altre colorazioni. Insomma prendete questa review (parzialmente) negativa con le dovute cautele e precisazioni 😉

Vi lascio anche l’inci per chi fosse interessato (click sulla foto per ingrandire):

DSC_7265

 

Avete provato le Skinny Fit Kajal? come vi siete trovate?

 

Kiko – twinkle eye pencil n°06

DSC_5668

Oggi vi parlo di questa matita automatica di Kiko uscita con la collezione Dark Heroine (agosto ’13) e che ancora potete trovare nei negozi.. fortunatamente le collezioni limitate di questo marchio non vengono più saccheggiate nell’immediato e questo va tutto a nostro vantaggio 🙂

Quando uscì mi precipitai a fare foto e swatchare – ero in vacanza a Milano Marittima, qui il post – e questa matita fu l’unica cosa che acquistai. Un acquisto piuttosto riuscito, devo dire ^^ Innanzitutto è una matita automatica, tipologia che adoro, quindi basta ruotare la parte finale colorata per far uscire la mina; alla comodità è però contrapposto il fatto di non avere una mina perfettamente aguzza, anche se personalmente non lo trovo un gran problema.

DSC_5674

DSC_5673

La tonalità è la n.06 hypnotic starry black, ma più che nero lo definirei grigio scuro.. è piena zeppa di brillantini, che la rendono luminosa senza però farle perdere intensità. Gli altri colori erano beige, due marroni, blu e verde. Il tratto è scorrevole e ben pigmentato. La durata è ottima: è una matita a lunga tenuta e ha superato brillantemente il mio “test piscina”, rimanendo immobile anche dopo un’ora di nuoto.

A prezzo pieno costa 6,90€, non è pochissimo ma posso dire che li vale tutti. In ogni caso se le avete acquistate coi vari coupon sconto che recentemente Kiko ha rilasciato avete fatto un affare 😀 Inoltre credo che questa collezione verrà messa in saldo a breve, visto che nel frattempo ne sono uscite altre due (Digital Emotion e Bad Girl)!

Infine vi lascio swatch (son stata leggera, calcando il tratto è molto più intenso) e inci:

20131227_121907

DSC_5672
click per ingrandire!

Kiko – glamorous eye pencil n. 403

Sono di nuovo in vacanza! questa volta al mare a Milano Marittima ^^
il blog come sempre si aggiorna in automatico e comunque avrò sempre internet a disposizione!

20130803_215125

Oggi vi parlo di una matita della Kiko che mi sta dando grandi soddisfazioni 😀 è la Glamorous Eye Pencil n. 403, che dal sito definiscono terra di siena bruciata. Ora, come sapete da Kiko sono sempre un pò fantasiosi coi nomi delle tonalità..  io la vedo più come un rosso-bordeaux metallizzato, ma chi sono io per definire un colore?! XD

Inizio subito col dire che questa matita mi piace moltissimo. Ha una pigmentazione eccellente, è molto luminosa e la mina è morbida. Ha una durata fenomenale: viene dichiarata waterproof e sono abbastanza d’accordo, nel senso che utilizzata sulla palpebra regge piuttosto bene, mentre nella rima interna tende a svanire se si rimane molto tempo a contatto con l’acqua. Sempre parlando di durata nella rima interna, punto dolente e problematico per eccellenza, questa matita si comporta molto bene, rimanendo al suo posto per molte ore anche alle alte temperature, come dimostra la foto sotto, scattata nel tardo pomeriggio di una giornata afosa (mi ero truccata alla mattina e son stata in giro tutto il giorno).

20130706_155359

Certo, il colore non è intenso come appena applicato, ma non è nemmeno svanito brutalmente lasciandomi al mio triste destino XD E proprio parlando del colore, lo amo alla follia: non è scontato trovare matite occhi rosse, cosa che mi ha sempre lasciato con l’amaro in bocca.. inutile dire che quando l’ho vista l’ho agguantata immediatamente!! 🙂

20130803_215133

A costo pieno viene 4,20€ ma spesso le matite sono in offerta quindi fateci un pensierino ^^ è presente in ben sedici tonalità differenti perciò la scelta è bella ampia! Io ne posseggo anche un’altra, verde marcio, molto bella anche quella.

Usate anche voi le Glamorous Eye Pencil? come vi trovate? 🙂

Bottega verde: matita waterproof Tropical Rhapsody

DSC_4367

Avevo acquistato questa matita occhi approfittando di una promo rossetto+matita+smalto a prezzo scontato (grazie Facebook!) e credo di aver già detto che la collezione limitata Tropical Rhapsody mi ha fatto impazzire!! In saldo ho pure comprato il blush.. l’unica cosa che non ho molto calcolato erano gli ombretti, per il resto tanta roba.

Tra i tre colori disponibili (nero, verde oliva e marrone) ho ovviamente scelto il nero, dato che nella rima interna io uso quasi sempre questa tonalità.. e poi è decisamente più versatile ^^

DSC_4368

Parliamo delle caratteristiche: è una matita automatica (cosa che io adoro!), oftalmologicamente testata, contenente vitamina C ed E, ed appunto waterproof. Su quest’ultima caratteristica sono sempre scettica all’inizio, mi è capitato tante volte di provare prodotti che puntualmente non mantenevano quanto promesso… e invece questa si. Tiene benissimo!!
Indossata normalmente arriva a fine giornata senza problemi, anche nella rima interna. L’ho testata andando a fare la mia oretta e mezza di nuoto libero e…

20130702_210435

(foto scattata dopo la nuotata) come potete vedere è rimasta dove l’avevo messa! Nella rima interna non rimane al 100% ma non cola e comunque il colore in gran parte persiste, specie all’attaccatura delle ciglia inferiori.

Insomma, io la consiglio vivamente, dovreste trovarla ancora e oltretutto in saldo!
Infine uno swatch, anche se non so quanto possa servire 😉

DSC_4369