Psp #65: August

1 . Tony Moly – Mask sheet Skin Purifying: maschera in tessuto, molto imbevuta di siero che contiene estratto di riso, tè nero e di anice. Come detto più volte, trovo queste maschere molto rinfrescanti ma non vedo nessun cambiamento dopo l’uso.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

2 . Sun Dance – Après pflege schaum (doposole): review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

3 . Coppertone – doposole: era un residuo dell’anno scorso. Non contiene parabeni, siliconi nè alcool. Un buon doposole anche se l’inci non è verde.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

4 . Testanera Palette – shampoo secco: il mio preferito. Review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

5 . Corine de Farme – eau micellaire pureté: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

6 . Bioline Jatò – DOLCE+ nettare in gocce: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

7 . Lavera – Re-energizing sleeping cream: crema notte, campioncino datomi al Cosmoprof. Contiene diversi olii (oliva, mandorle dolci, soia, jojoba, girasole) ed estratti vegetali come aloe, uva, cicoria. Mi è piaciuta molto, al mattino la pelle era bella morbida e rimpolpata; oltretutto non mi ha dato l’impressione di essere particolarmente pesante. Potrei comprare la full size, una volta finite le scorte!

La consiglio: si
La ricomprerò: si

8 . Natura Siberica – sibrian ginseng eye cream gel: campioncino ENORME di crema contorno occhi. Contiene estratti vegetali, tra cui il ginseng, per sgonfiare l’area. Non mi è dispiaciuta ma non mi ha nemmeno conquistata.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

9 . HQ – correttore verde: ha un imbarazzante numero di ani, tant’è che la formula si è separata ed è andata a male. Utilissimo per correggere i rossori, che siano brufoli, o residui da pianti disperati XD. Un correttore verde è un amico fidato!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

10 . Essence – Metal glam eyeliner: eyeliner verde metallizzato, intensissimo. L’ho usato veramente tanto e con soddisfazione… era una limited edition vecchia ed ora si è seccato quel poco che ne rimaneva.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

11 . Lancaster – Sun beauty silky milk spf 15: travel size di uno dei marchi di suncare più famosi. Ammetto che mi è piaciuto moltissimo, protegge bene, ha un odore paradisiaco e non appiccica. Se non costassero un rene prenderei la full size!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

12 . Essence – nail art special effect topper: bellissimo smalto, base glitterata argento e codette multicolor, peccato si sia seccato dopo pochi utilizzi..

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

13 . Essence nail – art twins glitter topper: uno degli smalti glitter più belli che io abbia mai comprato, con quadratini e cerchietti finissimi e iridescenti. L’ho usato per più di metà, poi si è seccato.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

 

 

Erborian – Bamboo shot mask

_dsc9564-copia

Oggi vi recensisco una delle tante maschere viso che ho provato ultimamente (sono la mia droga!). E’ di Erborian ed è il primo prodotto che provo di questa marca, disponibile nei negozi Sephora.

La Bamboo Shot Mask di Erborian è una maschera in tessuto che promette un effetto rimpolpante e rinfrescante grazie al complesso Bamboo Waterlock: la sua struttura di fibre lisce di cellulosa aiuto a far penetrare meglio gli attivi contenuti nel siero che impregna la maschera.

La maschera è molto imbevuta di siero ma una volta applicata rimane abbastanza ben ancorata alla pelle, anche se sconsiglierei muoversi troppo onde evitarne la caduta.

dsc_5224

L’ho lasciata in posa per 15 minuti, forse 20, poi l’ho rimossa e ho picchiettato il siero rimasto sulla pelle, come spiegato nelle istruzioni presenti sul retro della bustina.

La sensazione di freschezza è ben evidente dal primo momento di applicazione, permane durante tutto il tempo di posa e si sente un pochino anche dopo averla rimossa. Per quanto riguarda l’effetto rimpolpante non posso pronunciarmi perchè la mia pelle non presentava particolari problemi in questo senso.

_dsc9577-copia

Una nota negativa riguarda i buchi pretagliati degli occhi e bocca, secondo me non molto ben distanziati: la parte esterna dell’occhio risultava al limite della maschera, anzi la toccava, e questo mi ha prodotto un pochettino di fastidio dato dal siero entrato in contatto con quest’area delicata del viso. La bocca invece presentava un’ampiezza fin troppo esagerata, costringendo a fare delle pieghe sul mento.

Per chi fosse interessato, ecco l’inci:

_dsc9571

Avete provato dei prodotti Erborian? li conoscete? 🙂