Celebrity Look: Christina Aguilera – with Imor Malia

Nuovo appuntamento con la rubrica Celebrity Look in collaborazione con la splendida Imor Malia: qui trovate il suo post, correte a leggerlo mi raccomando! 🙂

Oggi abbiamo preso a modello la cantante Christina Aguilera: negli anni ha proposto moltissimi look ma noi abbiamo scelto quello un po’ più sofisticato e di chiara ispirazione pin up:

xtina-aguilera-pinup

Ecco come io ho cercato di ricrearlo:

DSC_6926

 

DSC_6933

Eh, suvvia. Lei è bionda, bella e con gli occhi azzurri.. accontentiamoci XD

Un trucco apparentemente semplice ha invece richiesto una marea di prodotti, sembra incredibile ma è così. Iniziamo dalla base: ho usato una bb cream di N°7 , ho definito le sopracciglia con il solito ombretto marrone matte della palette Sun Club di Essence e al posto del blush ho usato una terra di Madina – in realtà il pennello era sporco di non so che altro blush quindi un po’ di rosato è venuto fuori comunque – e infine ho dato una spolverata di cipria trasparente Essence.
Per gli occhi: dopo aver steso il primer Essence ho usato un ombretto beige rosato (n.100, Kiko) su tutta la palpebra, definendo la piega con un marrone malva (n.684 velvet, Madina) e Paper Bag della Ultra Mattes di Sleek. Per pulire la sfumatura e illuminare sotto le sopracciglia ho usato Dune di Sleek, mentre sotto le ciglia inferiori ho steso Flesh sempre di Sleek. Ho illuminato l’angolo interno degli occhi con l’illuminante in penna di Essence. Mascara e eyeliner sono i soliti, non accennano a finire! Nella rima interna ho provato a passare lo skinny fit kajal di Kiko ma si è sciolto in 5 secondi, non sto scherzando.
Sulle labbra infine ho usato prima la matita Lord&Berry e poi il Viva Glam 1 di MAC.

DSC_6989

 

Ecco il solito elenco dei prodotti:

Viso:
– N°7: beautiful skin bb cream in fair
– 
Madina: solar power n.571 (review qui)
– Essence: all about matt!
– Essence: palette sun club (review qui)

Occhi:
– Essence: I love stage primer
– Kiko: ombretto mono n.100 beige dorato
– Madina: ombretto mono n. 684 velvet – in the flesh
– Sleek: ultra matts dark (dune, flesh, paper bag)
– Essence: I love runway highlighter
– Yes Love: eyeliner
– Deborah: Absolute high-tech mascara
– Kiko: skinny fit kajal n.01

Labbra:
– Lord&Berry: flat lip liner and color °3601 rouge
– MAC: viva glam 1

DSC_7000

 

Con questo è tutto, spero non vi siate scandalizzati alla vista del mio tentativo di ricreare questo look! Vi ricordo di passare da Imor Malia.. e alla prossima! 🙂

Celebrity Look: Rihanna – with Imor Malia

Eccoci con la terza puntata di Celebrity Look! Questo mese io e Imor Malia abbiamo scelto Rihanna per un look semplice ma d’impatto, eccolo: rihanna   E’ stata una sfida per me dato che non ho un eyeliner di quel blu scuro nè una matita della tonalità giusta, aggiungeteci che ho avuto un paio di giorni per preparare il tutto e otterrete la modalità Mani Nei Capelli XD xDSC_6844

xDSC_6840

xDSC_6833

Alla fine la matita giusta l’ho trovata tra i (pochi) trucchi di mia mamma: una glamorous eye pencil di Kiko, n.407. Per iniziare ho steso però sulla palpebra mobile un pigmento bronzato Mac di cui non so il nome, faceva parte di un quad che ho smezzato con una mia amica; nella piega ho invece usato un marrone mat di Boots. Poi ho applicato la matita blu metallizzato contornando gli occhi e rifinendo infine col mascara. Rihanna ha la pelle ambrata, io evidentemente no, per cui ho provato a scaldarne un po’ il tono con una terra di Madina… si va beh, facciamo finta che si veda XD Come rossetto ho usato un mat di Debby insieme a un rosa della mega-palette Sephora, per il contorno labbra ho invece usato una matita Bottega Verde che però era più scura quindi l’ho sfumata giusto un po’. Ho sistemato le sopracciglia col solito marrone mat della palettina Essence.
LO SO, le labbra hanno un colore sbagliatissimo, ovviamente me ne sono accorta dopo aver fatto le foto.
#noncelapossofare
xDSC_6875

Prodotti utilizzati:

– Kiko: glamorous eye pencil n.407
– Mac: pigmento in polvere libera
– Natural collection (Boots): duo eyeshadow mocha/latte
– Mac: mascara Zoom Lash
– Madina: solar power n. 571
– Essence: sun club palette (review qui)
– Debby: mat lipstick n. 66 pink pop
– Bottega Verde: matita labbra intensa ciclamino

Vi ricordo di andare a vedere l’interpretazione di Imor Malia e vi do appuntamento al mese prossimo 🙂

ABC lipstick tag

DSC_5588

Lipstick, anyone? 😀 rispondo molto volentieri a questo tag inventato da SofficeLavanda . Il funzionamento è molto semplice: dieci categorie, dieci rossetti; le scelte sono molto personali, così come personale è l’interpretazione che ognuna dà alle categorie.

Va va voom Lipstick.
E’ il rossetto con cui vi sentite bellissime.

DSC_5592

Kiko – Jelly Core lipstick n.03 (notorious wine): è un rossetto che adoro perchè unisce il colore pieno alla luminosità di un gloss, creando un effetto bagnato. Il gloss è effettivamente contenuto nella parte più interna del rossetto, il che contribuisce a rendere questo rossetto molto confortevole. L’accoppiata finish+colore+durata mi ha letteralmente conquistata! Qui la mia review.

Glamorous Lipstick
E’ il rossetto con cui vi sentite immediatamente eleganti e chic.

DSC_5594

NYX – lipstick aqua luxe n.01 (pink jewel): mi sembra perfetto per questa categoria! Il colore è un rosa delicato ma reso luminosissimo dalla perla contenuta nella formula.. insomma si nota ma senza essere ‘invadente’ 🙂 Qui la mia review.

Girly girl Lipstick
E’ il rossetto con cui vi sentite un po’ frivole, leggere, senza troppi pensieri.

DSC_5596

Bourjois – shine edition n.22 (famous fuchsia): il fucsia è il colore che associo alla frivolezza ^^ non lo uso moltissimo perchè trovo spicchi addirittura più del rosso.. Ha un finish lievemente glossato e una pigmentazione molto buona. Qui lo swatch, è il primo a destra.

Good girl Lipstick
E’ il rossetto con che vi fa sentire a posto, curate. Proprio delle brave ragazze.

DSC_5598

Kiko – ultra glossy stylo n.805 (rosa fragola): è un rossetto tendente al fuxia, non troppo evidente ma dal finish lucido (avrete capito che è il mio preferito?! 🙂 ). Perchè ‘good girl’? Proprio perchè è discreto ma il colore dà un tocco di frivolezza -> vedi due categorie sopra ^^ Qui lo swatch, è il primo a sinistra.

Bad girl Lipstick
E’ il rossetto con cui osate.

DSC_5600

Project – lipstick n.710: niente paura, in realtà una volta steso non è così scuro ma rimane comunque un bordeaux con una punta berry. E’ abbastanza impegnativo e confesso di averlo messo un paio di volte soltanto, anche se steso col pennello o tamponato con le dita il colore viene smorzato e diventa molto più portabile!

Sorry I’m late/I can’t be bothered Lipstick.
E’ il rossetto che applicate quando siete in ritardo, di fretta o non sapete che altro indossare.

DSC_5603

Bottega Verde – rossetto effetto diamante (mou): se sono in ritardo o di fretta scelgo per forza qualcosa di facile da applicare, che non richieda troppa precisione e comunque di un colore non troppo intenso, che non mi costringa a pensare se si abbina bene al resto del trucco. Questo rossetto è quasi un gloss e ha dei microglitter su base marroncina, ma il colore sulle mie labbra molto pigmentate si vede proprio poco! Qui lo swatch, è il primo a sinistra.

I’m so done with your BS Lipstick
E’ il rossetto che vi fa sentire delle vere toste.

DSC_5605

MUA – lip boom (it’s a situation): fa parte di un duo, quel cosa tutto sbrilloso è il gloss 😀 è un rossetto che sembra opaco ma sulle labbra rimane comunque lievemente lucido (…) ma ciò che ci interessa qui è il colore, un prugna molto particolare e intenso. Un rossetto violaceo è davvero quello che mi fa sentire una “vera tosta“!

Drama queen Lipstick
E’ il rossetto con cui vi sentite delle dive.

DSC_5607

MAC – viva glam 1: un rossetto rosso matt è un faro sulla mia faccia, ma la tonalità è quella giusta per sembrare davvero una star sul red carpet (concedetemi la poesia ahah). Basta che il red carpet in questione non si svolga nella stagione fredda perchè questo finish richiede labbra perfette, e tutte noi sappiamo come inverno e freddo siano sinonimi di pelliciiiiine, che brutta cosa. Qui potete vederlo meglio.

Don’t look at me! Lipstick
E’ il rossetto che mettete quando non volete dare nell’occhio.

DSC_5609

Kiko – jelly core lipstick n.02 (romantic rose): è il fratello di quello che avete visto nella prima categoria, solo in un colore che definirei un buon mlbb. Ha una buona durata, idrata abbastanza e il colore è davvero uno di quelli che passano inosservati pur facendo intuire la propria presenza.

A lipstick, a lipstick, my kingdom for a Lipstick. 
E’ il vostro rossetto. Quello che dice più cose di voi del diario che tenete sotto il letto…

DSC_5612

Sephora – lipstick n.32 : ammetto di averci pensato molto, non sapevo veramente cosa inserire in quest’ultima categoria. Nel mio stash non c’è un rossetto che, da solo, mi rappresenti perchè trucco la bocca meno di quanto io non faccia sugli occhi. Tuttavia ho riflettuto su ciò che chiedeva questa categoria e sono arrivata a concludere che il MIO rossetto ha delle caratteristiche ben precise: rosso mattone, non matt ma nemmeno lucidissimo, non troppo intenso. Il problema? non lo possiedo, non ho ancora trovato quello che mi soddisfa appieno. Questo di Sephora ci si avvicina molto quindi si merita lui questo posto 🙂

Hues of You: Brown | with Jesslan

Post programmato, sono a Barcellona con Jesslan e M.Elly!

Altro giro, altra corsa! Questo mese l’appuntamento con la rubrica Hues of You ci porta alla scoperta del colore più triste che esista.. il marrone!! Non me ne vogliano le estimatrici di questa tinta ma io la utilizzo solo nel make up, mentre nel mio armadio non ci entrerà MAI! XD

Ecco spiegata già dall’inizio perchè non vedrete scarpe, borse nè abbigliamento vario e marrone in questo post.. ma sono sicura vi rifarete in quello che ci propone la cara Jesslan ^^

DSC_5249

Il reparto matite è forse il più fornito: da sinistra verso destra abbiamo la matita kajal di Avon (che scrive pochissimo, buuu), la matita per sopracciglia di Wet’n’wild, il liner electro di Sephora n. 08 Copper Electro, l’eye pencil di Project.  Poi c’è la matita doppia di Essence, collezione limitata ‘Legends of the sky’ composta di liner + ombretto e infine il longlasting stick eyeshadow di Kiko n.04.
Per la mia review sui llse kiko potete cliccare qui.

DSC_5254

La minipalettina Essence sun club (review qui) è davvero versatile e contiene tutti i colori utili per fare un bel trucco. E’ compatta, ha un inutile pennellino all’interno e il marrone nell’angolo a destra è l’unico  matt.

DSC_5251

DSC_2125
pigmenti MAC, normali e sfumati
SAMSUNG
MAC 1, MAC 2, Essence
Vintage e Fondente (neve cosmetics)
Vintage e Fondente (neve cosmetics)

Ombretti in polvere – con l’Astra browny (il terzo) in incognito: I primi due sono i samples di Neve Cosmetics, Fondente e Vintage, al quarto posto troviamo due pigmenti di Mac che facevano parte di un set di quattro e infine il pigmento Essence n.08 cop&copper. Credo di aver già scritto da qualche parte che non riesco assolutamente a usare l’ombretto in crema di Astra perchè si stende malissimo ma gli voglio dare ancora qualche chances. I pigmenti Mac e quello Essence pensavo potessero simili, allora ho fatto la prova e ho visto che sì, qualche somiglianza c’è ma sono comunque abbastanza diversi.

DSC_5253

Ecco infine la mia palette personalizzata: non ci sono solo marroni ma non è che stavo qui a smontarla per fare una foto XD La comodità delle palette consiste nel riunire in poco spazio tanti ombretti mono che nelle loro confezioni originali occupano decisamente tanto spazio! Inoltre permette di formare delle palette coi colori che più ci aggradano.. tutte noi conosciamo bene la brutta sensazione di avere una palette fighissima con all’interno uno/due colori che proprio non usiamo 😀 Come potete vedere è un misto di Essence, Kiko, Madina e altri.

Per  questa volta è davvero tutto, vi lascio nuovamente il link al post di Jesslan e vi saluto! 🙂

MAC haul

DSC_5035

DSC_5038 - Copia

Buongiorno! ^^ come vi raccontavo qualche post fa, in occasione di un esame superato mi sono regalata due cosmetici MAC, della serie ‘togliamoci uno sfizio’ 😀 Questo ovviamente non sarà un post review perchè non ho ancora avuto modo di testarli a dovere ma qualche prima impressione l’ho avuta e quindi inizio a parlarvene!

DSC_5039 - Copia

DSC_5056 - Copia

Partiamo dal rossetto: si tratta del Viva Glam 1, che è stato recentemente riproposto. Avevo letto un gran bene di questo rossetto, di come riuscisse ad adattarsi a un numero vastissimo di tipi di carnagione, insomma sembrava IL rossetto rosso. Ovviamente in negozio ho chiesto di provarlo e.. wow!! Temevo risultasse troppo freddo per me, invece credo mi stia abbastanza bene. E’ un matte ma non secca troppo le labbra, evviva 😀 La mia definizione è stata: “è rosso rosso!” …suvvia, la mia capacità di descrivere i colori è forse peggio di quella di Drama (tvb ❤ ) ma davvero, ne sono entusiasta. Ha resistito a una lauta cena a base di sushi sbiadendosi solo leggermente, mentre è uscito indenne da un dopo cena al pub. 🙂

DSC_5052

L’altro acquistone è stato l’ombretto Club (in versione refill, ça va sans dire), uno splendido duochrome. La base è marrone rossastra a cui si vanno ad aggiungere i riflessi verdi.. praticamente i miei due colori preferiti messi insieme! L’ho usato si e no due volte finora quindi posso dirvi poco: la cialda sfarina un pochino ma fortunatamente applicandolo non c’è fall out, non è iperpigmentato ma vorrei provarlo con delle basi colorate. E’ un ombretto alla fin fine discreto se usato da solo, che però colpito dalla luce giusta rivela la sua ‘anima’ particolare. Ho sempre usato il primer sotto ma a fine giornata me lo sono ritrovata nelle pieghette.. mmm questa cosa non mi è piaciuta, ecco.

In ogni caso rimando a futuri post per considerazioni più approfondite 🙂
Voi li avete provati? come vi trovate?

New In: exams edition

Titolo meraviglioso per dire che in periodo esami compro meno perchè non ho tempo XD
Ma vediamo un pò cosa son riuscita a portare a casa…

DSC_5066

DSC_5068

Partiamo dai pennelli, ben due! Quello grosso, angolato da blush arriva da Ebay e l’avrete riconosciuto.. è uno dei famosi ‘Leal techniques’, i dupe dei Real techniques XD Pagato veramente una stupidata (2,63€)! E’ morbidosissimo ma non l’ho ancora usato a sufficienza per dirvi cosa ne penso.. per ora mi piace comunque 😉
L’altro pennello, angolato pure lui ma decisamente più piccino, l’ho scovato in un negozio cinese (Au Mai) e costava solo 1,90€; mi ha stupita la forma, è cicciotto *.* ha un buon potenziale: si riesce a dare la forma al cat eye senza fatica!! Ci piace, ci piace 😀

DSC_5076

DSC_5077

Partendo da quello che il titolo del post, vi dico subito che i due prodotti MAC son stati la mia auto-ricompensa per un esame passato! Si tratta del Viva Glam 1 e dell’ombretto Club.. farò un post a parte, con gli swatch e le prime impressioni a breve, non so bene quando perchè sono davvero con l’acqua alla gola, sigh 😦
Al Cad ho comprato una matita labbra Debby (n.01, 4,09 €) da abbinare ai miei rossetti violacei e uno smalto base+top coat di Royal Beauty (3,90 €) perchè quelli che uso sono in dirittura d’arrivo. Ho ricomprato un eyeliner nero di Yes Love (1,90 €) che per ora mi sta piaciucchiando abbastanza.
Infine ho approfittato della promo Fb di Pupa che permette di ottenere uno smalto Lasting Color Gel a 1 € e un ombretto o mascara Vamp a 5 € e la scelta è ricaduta sullo smalto n.053 e sull’ombretto cremoso n. 101, un colore che cercavo da un sacco di tempo!

Per ora è davvero tutto.. voi avete scaricato i coupon Pupa??? 🙂

Fall beauty shopping

Autunno, tempo di tirar fuori i maglioni (anche se quest’anno il freddo è arrivato più tardi) e di fare shopping!
Si, si, avete ragione, lo shopping si fa sempre – non prendiamoci in giro 😀

Ecco quindi qualche acquisto recente.. ho in arrivo altri pacchetti ma sappiamo come i corrieri si facciano attendere XD

In un raid presso il corner Essence ho portato a casa uno smalto bordeaux con glitter e flakes, il n.72 time for romance: siccome è stata recentemente cambiata la forma della boccetta, questi ‘vecchi’ sono in sconto a 1,19€.  Il colore è bellissimo, ma potete ben immaginare che faccia sputare sangue per toglierlo XD
Ho comprato anche la crema colorata, dopo averla provata dal tester: il colore sembra scuro ma una volta stesa pareva armonizzarsi perfettamente col mio incarnato… o almeno è quello che spero, se le luci del negozio non mi hanno ingannata troppo! 🙂
Infine, il mio cinese ‘di fiducia’ si è deciso a proporre la nuova linea Astra (Fil Rouge) compresi i soul color, gli ombretti in crema!!! Dopo essermi disperata per non essere riuscita a trovare quelli della collezione estiva non ho resistito: il n.10 Browny e l’11 Petrol sono venuti a casa con me *.*

Questo invece è il primo dei 3 pacchi che mi dovevano arrivare: avevo ordinato su Asos questo set di 8 lip glaze Stila, mi incuriosivano da parecchio tempo e  ho colto al volo un’offerta vantaggiosa ^^

L’ultimo acquisto che vi propongo è targato M.A.C ed è in condivisione con Momo ^^
Sono Crush Metal Pigments (stacked 2) che ho trovato su un sito inglese fornitissimo e con sconti tipo outlet, Cosmetics Skincare: spedizione velocissima, 6 giorni con posta normale (..paura!) e sono emozionatissima di avere tra le mani i miei primi pigmenti Mac!!  Io terrò i due colori sulla destra (marrone e rame), Momo prenderà l’oro e il verde 🙂

MAC – Solar Ray blush

Ebbene si, alla fine ho ceduto e ho fatto il mio primo acquisto MAC!
Non so com’è successo, dovevo essere particolarmente depressa o euforica perchè altrimenti non mi spiego come ho potuto spendere venticinqueeuroecinquanta per un blush O.O

Detto ciò, è Solar Ray della collezione limitata Heavenly Creature; è un blush minerale, presenta una doppia colorazione rosa e oro.

Questi sono gli swatch migliori che sono riuscita a fare…si, fanno un pò pena ma era l’unica foto in cui il colore fosse abbastanza fedele! XD  Comunque, ci sono le due tonalità da sole e poi sfumate insieme.

Tutto bello, MA… c’è un MA.

Gli swatch li ho fatti con le dita, ma il blush lo applico solitamente col pennello.. ecco, trovo che il pennello si ‘mangi’ buona parte di quello che preleva…  e comunque sul viso rimane mooooolto chiaro, più un illuminante, e i glitterini oro prevalgono su tutto!

Sono ancora un pò perplessa, ma mi do un pò più di tempo per testarlo per bene 🙂

Have you ever bought…. ?

Mi associo anch’io alle altre colleghe blogger e rispondo al questionario beauty 🙂

Hai mai acquistato…

-Il sapone di Aleppo Nour? SI
-Il Cleanse&Polish Liz Earle? NO
-L’Elicina? NO
-Lo struccante bifasico “Fior di Magnolia”? NO, ma ho il bifasico della Sephora 😀
-Gli ombretti Neve make up? NO, ma mi piacerebbe
-Una BBCream? NO
-Il Primer Potion Urban Decay? NO, ma prima o poi..
-La Too Faced eyeshadow insurance? NO
-L’olio indiano Forsan? NO
-Un prodotto Elf? SI
-L’hennè(che sia neutro o colorato)? NO
-Gli Shampoo della linea gabbiano dell’Esselunga? NO
-Un qualsiasi prodotto Fitocose? NO, ma mi piacerebbe
-Una collezione o qualche pezzo di una collezione Essence? SI
-I prodotti Essence? SI
-I long lasting stick eyeshadow di Kiko? SI, sono fantastici!
-Il rossetto Russian Red di Mac? NO
-La Naked Palette di Urban Decay? NO, ma darei un rene per averla!!
-Le Palette Zoeva(o cinesissime) da 120 colori,88 colori e compagnia bella? SI, ho la Sephora da 98 colori
– Un prodotto Mac? (se sì,specifica quale) NO, ma vorrei
-Uno shampoo I Provenzali? NO
-Un balsamo I provenzali? NO
-Un prodotto I Provenzali? SI
-Uno smalto color fango? (marca?) NO
-Gel d’Aloe Equilibra? NO
-Un prodotto Lavera? NO
-Uno smalto OPI? NO, ma vorrei
-I Lip Tar OCC? NO
-Le ciglia finte? SI
-La cipria HD di Make up forever? NO
-Le Palette Sleek? NO, ma a breve dovrei prenderla!
-Le Palette Inglot? NO
-Qualche prodotto Madina? SI
-Qualche prodotto LUSH? SI
-La beauty Blender? NO
-Pennelli Sigma? NO
-Pennelli Zoeva? NO
-Blush Orgasm di NARS? NO
-Lemon Aid di Benefit? NO
-Smalti Eyeko? NO
-Il balsamo Splend’Or ? NO
-Un prodotto Pupa? SI
-Un prodotto Catrice? NO, non la trovo!
-Cosmetici H&M (ombretti, smalti, pennelli,…)? SI
-Qualche prodotto Deborah? SI
-Qualche olio naturale (es: nocciole, ricino, agrumi cocco)? NO

Insomma, si poteva fare di meglio, ma con i miei 13 si e i 6 ‘no ma vorrei’ non mi piazzo poi così tanto male 🙂