I Provenzali – Detergente viso al karitè

Qual è il primo prodotto beauty che usate alla mattina?  Presumendo che lavare la faccia sia l’azione con cui ci si sveglia veramente, il detergente viso dovrebbe essere la prima cosa che tocca la vostra faccia alla mattina.

Oggi vi parlo del detergente viso che sto usando in questo periodo. E’ il detergente con puro olio nutriente di Karitè de I Provenzali, che avevo trovato tempo fa come omaggio in una rivista: un omaggio piuttosto consistente, dato che si tratta della full size!

Fino ad oggi ammetto di non avere provato molte cose dei Provenzali e le poche che ho utilizzato non mi sono molto piaciute per via delle formulazioni (creme troppo unte, burrocacao troppo duro, olio di semi di lino che i miei capelli detestano!).

Finalmente posso invertire la tendenza negativa! 😀

Questo detergente viso ha il classico flaconcino in plastica rigida, opaca, con erogatore a spruzzino che fa uscire abbastanza poco prodotto (in genere uso due erogazioni per lavarmi la faccia).

Non contiene SLS, SLES e materie prime di sintesi, è testato per i metalli pesanti e non addensato con sale. Ovviamente contiene olio di karitè, oltre a olio di avocado e glicerina.

Il prodotto è quasi un gel, trasparente e profuma di dolce, di quel dolce che associo alle creme per il corpo. Non fa molta schiuma quando viene emulsionato con l’acqua.

Dopo l’uso, la mia pelle risulta tonica, pulita e ‘asciugata’: decisamente un effetto che mi piace.

Qui sopra è riportato l’inci, a disposizione di chiunque ne fosse interessato.

Il detergente viso all’olio di karitè dei Provenzali è disponibile n quest’unico formato da 100 ml ad un prezzo di circa 3 euro, presso la grande distribuzione.

Avete mai provato questo prodotto? come vi trovate con i cosmetici de I Provenzali? 🙂

I provenzali – crema mani al karitè

DSC_3581

Ho comprato questa crema un paio d’anni fa, credo.. ma dopo averla usata un paio di volte è rimasta nel dimenticatoio. Prima vi elenco le mirabolanti caratteristiche e poi vi spiego il problema XD

Dunque, è dei Provenzali, marchio famoso per i suoi prodotti naturali ed ecobio; contiene olio di jojoba, glicerina e burro di karitè, un trio fenomenale per proprietà nutrienti e protettive. Non contiene coloranti nè tensioattivi petrolchimici ed è testata al nichel, cromo e cobalto; il flacone è riciclabile e una parte del ricavato della vendita era devoluto al Wwf.

Sulla carta, insomma, era la crema perfetta per le mie mani iperscrepolate in inverno…

…peccato che fosse UNTA, ma oliosa, tanto. E non si assorbiva in breve tempo.

E capite anche voi che se metto la crema sulle mani magari poi vorrei poter usarle senza aspettare le ore XD
Ecco perchè l’avevo abbandonata! Oltretutto usciva liquidissima, anche agitandola bene.

Ma poi l’ho travasata in una jar e l’ho usata sulle gambe 😀

DSC_3584

Ma la cosa migliore è che dopo più di un anno ho riaperto la jar (che è sempre stata sulla scrivania) e MIRACOLO! la crema si era rassodata 😀  ora ha la consistenza cremosa e densa, quella che avrebbe dovuto avere fin dall’inizio XD

Continuo a usarla sulle gambe perchè unta era e unta è rimasta, ma il miglioramento di consistenza me l’ha resa decisamente più simpatica.

Prima che me lo chiediate, il pao era di 12 mesi ma a parte la consistenza non è cambiato nulla, senza contare che secondo me è molto meglio ora di quanto non fosse al momento dell’acquisto!
Ecco come si presenta ora:

DSC_3585

Avete avuto occasione di provarla? come vi siete trovate? 🙂