Biomed – Ingrow gone

Come promesso, eccoci alla seconda review dei prodotti Biomed Organic Skin Care! Ho avuto la possibilità di testare un prodotto un po’ “strano”: si chiama Ingrow Gone ed è una lozione per il corpo che è formulata per combattere i peli incarniti già esistenti e contrastarne l’insorgere.

E’ un prodotto a base di acido salicilico, acido lattico, acido glicolico, acido malico e acido citrico: come potete notare, l’alta concentrazione di questo mix di acidi è alla base della formulazione dell’Ingrow gone. E’ grazie a tali componenti che il prodotto svolge il suo compito: l’effetto è quello di un peeling chimico che elimina lo strato superficiale della pelle e fa quindi fuoriuscire i peli incarniti.

L’utilizzo costante di Ingrow gone non permette quindi alle cellule morte di stratificarsi e bloccare i peli sottopelle, per questo motivo è buona norma applicarlo dopo ogni seduta di depilazione.

La confezione è molto semplice e lineare, come tutti i prodotti Biomed: un flaconcino di plastica bianca opaca recante tutte le scritte con le informazioni d’uso. Il tappo grigio a contrasto è a vite e nasconde un forellino per l’erogazione del prodotto: il foro non ha alcun sistema di ritenuta quindi il prodotto uscirà non appena la confezione viene inclinata. Lo sottolineo perchè mi è capitato le prime volte di premere anche la confezione e ho erogato decisamente troppo prodotto!

La lozione contenuta all’interno è liquida e trasparente: io solitamente la verso sul palmo delle mani e poi la applico sulla zona interessata, frizionandola fino a completo assorbimento.

Una nota sull’odore: sa molto di alcool, che tra l’altro è il primo ingrediente dell’inci, quindi attenzione durante l’uso!

Veniamo infine alla mia esperienza: sono ormai circa a metà della confezione e non ne sono molto soddisfatta. Premetto che non ho particolari problemi di peli incarniti, anche se il silk-epil a volte me ne provoca qualcuno sulle gambe. Anche applicando questa lozione non ho notato cambiamenti nell’insorgenza dei peli incarniti… ovviamente ricordo che tutti i prodotti funzionano in modo diverso da persona a persona, perciò non è scontato che una cosa che su di me non ha effetto risulti invece molto performante su di un’altra!


Qui sopra trovate l’inci con tutti gli ingredienti.

Qualche info pratica: Ingrow gone di Biomed è disponibile in un solo formato da 90 ml, ha un pao  di 12 mesi e un costo di 20€ sul sito dell’azienda (qui).

Avete mai provato i prodotti Biomed? Avete qualche prodotto relativo al post-depilazione da consigliarmi? 🙂

Biomed: preview prodotti in prova

Oggi vi parlo di Biomed  Organic Medical Skin Care, un’azienda tedesca che in patria è leader nel settore dei prodotti medici e naturali ma che vende in tutta Europa, Italia compresa.

I prodotti Biomed sono clinicamente e dermatologicamente testati, sono formulati con un’altissima percentuale (98,9%) di ingredienti naturali e non contengono parabeni, olii essenziali nè profumi sintetici. Sono prodotti vegani e non testati sugli animali. Scoprite di più su quest’azienda sul loro sito web.

VEIN VANISH (30€)

Immagino che tutti saprete cosa sono le vene varicose e avrete visto sulle gambe di qualche sfortunata una serie di capillari ben evidenti che spiccavano sulla pelle: nel mio caso, mia mamma soffre di questo inestetismo da tantissimi anni e perciò sono abbastanza abituata all’aspetto delle sue gambe. Tuttavia, è evidente come non sia un problema di poco conto perchè influisce moltissimo sull’aspetto generale della donna e sulla percezione che ha di sè.

Ecco perchè sono stata molto contenta di ricevere in prova Vein Vanish, o meglio, lo è stata la mia mamma 🙂

Grazie a uno speciale mix di ingredienti (tra cui la Dermochlorella DP), questa lozione stimola le fibre di collagene e aiuta ad inibire le cause che scatenano il formarsi delle vene ‘di ragno’ (per una spiegazione più ricca di tanti termini difficili vi rimando qui).

I risultati promessi sono:

−Fino al 64% di diminuzione del rossore delle lesioni in 28 giorni
−Fino al 77% di diminuzione del rossore delle lesioni in 84 giorni
Vedremo cosa ne penserà mia mamma, se confermerà queste previsioni!

INGROW GONE (20€)

Altro problema molto fastidioso che affligge molte di noi: i peli incarniti. Che voi facciate la ceretta, il silk epil o utilizziate il rasoio, i malefici peli incarniti sono sempre lì ad aspettarvi. Personalmente sono un’appassionata di scrub e ne faccio tutte le settimane ma nonostante queste piccole attenzioni mi capita comunque di avere dei peletti incarniti qua e là, soprattutto in corrispondenza delle tibie.

Ingrow gone è un prodotto che grazie all’acido salicilico previene la comparsa dei peli incarniti, aiuta ad eliminare quelli già presenti e, in caso utilizziate il rasoio, riduce le bruciature e protuberanze causate da questo metodo.

Non vedo l’ora di cominciare a testarlo per vedere se effettivamente mi aiuta a risolvere questa piccola scocciatura!

BODY FIRMER (20 €)

Qui arriviamo al pezzo forte, a un prodotto che stuzzicherà la vostra curiosità perchè riguarda un problema comune: alzi la mano chi è fan delle creme rassodanti! Sia chiaro, nessuna crema è miracolosa e il rassodamento sarà tanto più evidente quanto più sarà associato ad una dieta equilibrata e a del sano esercizio fisico.

Come agisce questa crema? Innanzitutto ritroviamo la Dermochlorella DP che stimola la produzione di collagene nei tessuti, aiutando a rassodare, che unita al burro di cacao contribuisce a donare elasticità alla pelle anche in caso di smagliature. Infine un mix di burro di karitè, olio di avocado e aloe vera nutre la pelle e la idrata.

Non appena avrò terminato la crema che sto usando per il medesimo scopo passerò subito all’azione con questa!

FIRST AID FACE CREAM (20 €)

Infine un’altra scelta saggia: una crema viso che però non escludo di utilizzare anche altrove, che protegge e idrata a fondo le pelli sensibili.

Contiene uno speciale composto, il SymSitive® 1609, che aiuta a eliminare i sintomi delle pelli sensibili con un duplice effetto istantaneo calmante e lenitivo, unito a una riduzione visibile dei sintomi associati (prurito e bruciore) resa possibile anche grazie alla presenza dell’aloe vera e dell’olio di jojoba.

* * *

Insomma, le premesse per essere degli ottimi prodotti che trattano problematiche ed inestetismi diffusi su larga scala ci sono e non appena avrò testato a sufficienza ciascuna referenza ve ne parlerò più approfonditamente.

Nel frattempo voi rimando alla pagina web, facebook, instagram del marchio Biomed. Potete inoltre acquistare comodamente i prodotti Biomed su efarma.it che è rivenditore multimarca piuttosto fornito.

Avete mai sentito parlare dei prodotti Biomed  Organic Medical Skin Care? Quale vi incuriosisce di più tra quelli che vi ho presentato? 🙂