Psp #84: March

Il psp di marzo viene pubblicato in ritardo ma, cavoli, che bel bottino! E’ decisamente il più ricco psp di sempre.

1 . I Provenzali – Detergente viso: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

2 . Balea – Handschaum cake pop: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

3 . Balea – Softe reinigungs tucher (salviette struccanti): ottime salviette struccanti, molto efficaci e con un buon profumo. Credo fossero un’edizione limitata ma se la riproponessero le comprerei subito!

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

4 . Cien – Detergente intimo lenitivo calendula e aloe: mi è piaciuto molto, ha una buona consistenza ed è delicato. Forse fa un po’ troppa schiuma ma non è un aspetto che mi dà fastidio.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

5 . Balea – Trocken shampoo bloomy dreams: ennesimo shampoo secco di Balea, mi è piaciuto tanto e l’ho già ricomprato! Profuma di zucchero filato e, ovviamente, è molto efficace.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

6 . Bioline Jatò – De-Ox C evolution serum: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

7 . Elgon Imagea – Essential shampoo: adoro i prodotti Imagea di Elgon, sono delicati ed efficaci e soprattutto non mi creano problemi con la dermatite che purtroppo ogni tanto mi infastidisce. Questo shampoo è specifico per capelli naturali, fini e grassi e contiene estratto di riso viola del Laos e olio essenziale di arancia.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

8 . Bottega Verde – Crema mani protettiva Vaniglia Nera: mi sto impegnando a finire tutti i campioncini di crema mani, che sono fondamentalmente scomodi. Perciò ecco il primo di tanti che vedrete nei prossimi mesi. Non è male ma la profumazione non mi è molto piaciuta.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

9 . Klorane – Shampoo al cedro:  shampoo purificante per capelli da normali a grassi, per lavaggi frequenti. Trovo che queste minitaglie siano carinissime, di sicuro più comoe dei campioncini in bustina, e poi bastano per un paio di utilizzi pieni. Il profumo è un po’ troppo amaro per i miei gusti ma l’ho trovato delicato.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

10 . Bottega Verde – Stick labbra uva rossa: review e inci qui.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

11 . It&ly Hairfashion – Smoothing mask: impacco lisciante per capelli crespi, è un prodotto professionale e, devo dire, molto performante. Non sarà certo un prodotto bio ma effettivamente liscia.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

12 . Natura Siberica – Energizing facial mask: maschera energizzante con ginseng siberiano e bacche artiche, la formula è al 99% naturale. Non mi ha esaltato devo dire, l’ho trovata un pochino aggressiva e non ho riscontrato benefici apprezzabili dall’uso. Mi spiace, perchè Natura Siberica è un ottimo brand ma d’altronde..

La consiglio: no
La ricomprerò: no

13 . La Cremerie – Super struccante: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

14 . Balea – Docciacrema vaniglia e cocco: i docciaschiuma Balea hano sempre profumazioni strabilianti e questa non fa eccezione! Le confezioni fullsize, tra l’altro, costano pure poco e se non avessi litri di scorte li comprerei subito.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

15 . Kiotis – Eau de parfum Rose Gaiac: odio questi campioncini di profumo in foglietti, sono scomodissimi! Comunque, la fragranza non era per niente male.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

16 . Delidea – Shampoo purificante: non male davvero! Contiene matcha e avocado ed è specifico per capelli appesantiti e spenti.  Non mi ha creato problemi con la dermatite.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

17 . Yves Rocher – Shampoo Reparation: shampoo per capelli molto secchi o danneggiati, con olio di jojoba. Mi è piaciuto molto e anche questo non mi ha creato problemi con la dermatite.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

18 . California Mango – Sulfate free shampoo: shampoo senza solfati, con aloe, estratto di semi di mango, goji, melograno. Avevo preso queste minitaglie l’anno scorso al Cosmoprof e quest’anno sono riuscita a recuperare delle confezioni un po’ più grandi. Comunque è molto buono.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

19 . California Mango – Daily Conditioner: idem come sopra, anche se non ho capito bene se per i miei capelli è abbastanza idratante. Con la versione più grossa avrò modo di farmi un’idea più precisa.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

20 . Bottega Verde – Bagnodoccia limone e agrumi: ennesimo campioncino di bagnodoccia, niente di esaltante.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

21 . Maranello Village – Bagnoschiuma vegetale: nella mia lotta alle minitaglie stanno cadendo anche i souvenir degli alberghi. Questo, per l’appunto, viene da Maranello, storica sede Ferrari. Al contrario delle mitiche auto, questo bagnoschiuma era invece un po’ una ciofeca…

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

22 . Batiste – Shampoo secco cherry (mini): fa sempre comodo una versione piccola dello shampoo secco, questo per esempio l’ho finito il weekend del Cosmoprof, dove avere un bagaglio contenuto e leggero è fondamentale. Ottimo e dal buon profumo, peccato non sia mai in offerta!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

Psp #82: January

1 . I Provenzali – olio di semi di lino: c’è stato un tempo in cui questo olio era il non plus ultra del settore ecobio, e volete che io non l’abbia comprato? Poi ho scoperto che sui miei capelli non faceva un gran effetto, ed è rimasto inutilizzato per molto tempo. Sono finalmente riuscita a finirlo come olio togli-ceretta sulle gambe.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

2 . Elgon Green – Imagea essential shampoo hairtype 1: gel shampoo con estratto di riso viola del Laos, specifico per capelli naturali, fini e grassi. Mi è piaicuto, lava bene e non mi ha creato particolari fastidi alla dermatite.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

3 . Rituals – Sensational foaming shower gel Ritual of Sakura: faceva parte di un set comprato da Sephora, contiene latte di riso e fiori di ciliegio.  E’ un bagnoschiuma in mousse che però è un po’ strano… nel senso che dall’erogatore esce semi-liquido e poi si gonfia. Non mi ha convinta, il Balea è molto più performante! Il profumo però è buono.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

4 . Balea – Hydrogel gesichts maske: maschera in hydrogel con pizzo all’interno. Contiene estratto di alghe e acido ialuronico. E’ divisa in due parti, fronte-naso e poi guance-mento, aderisce bene al viso. La sensazione è rinfrescante ma dopo l’uso non ho notato grandi cambiamenti.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

5 . Testanera Palette – shampoo secco: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

6 . Alfaparf – maschera ristrutturante: contiene olio di semi di lino e Urban Defence Pro, un attivo in grado di proteggere la fibra del capello dagli agenti inquinanti. Buon profumo, lascia i capelli morbidi.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

7 . Balea – Feuchtigkeits maske: maschera viso in crema, con acqua termale ed estratto di alghe marine. L’ho trovata discretamente idratante e anche rinfrescante. Le maschere in crema di Balea hanno su di me più o meno tutte lo stesso effetto, quello che di solito le rende spettacolari è il profumo, che però in questo caso era quasi impercettibile.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

8 . Lush – Gelatina da doccia Santa’s Belly: mi piacciono sempre tanto le gelatine da doccia, e questa non fa eccezione, Faceva parte della collezione natalizia, era rossa e speziata.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

9 . Mac – Mineralize skinfinish light plus: cipria minerale leggermente colorata, l’avevo acquisita in una “adozione cosmetica”. Uniforma il colorito e fissa il trucco, ma non opacizza quanto mi sarei aspettata.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

10 . Revolution – mascara: questo mascara arriva dal Cosmoprof 2017. Mi è piaciuto, bello fluido e molto nero, districa bene e dà un effetto naturale.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

11 . Sensurè – salviettine struccanti viso & occhi 3 in 1: anche queste mi sa che arrivano dal Cosmoprof. Hanno ben tre azioni poichè struccano, detergono e rivitalizzano. Le ho trovate efficaci e delicate. Sono comode in viaggio perchè è una confezione mini da 10 pezzi.

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

12 . Cien Nature – crema mani Calendula: gentile omaggio del Sana 2018. Non avevo provato nulla della linea bio di Cien (da Lidl). Contiene olio di semi di girasole, olio di oliva, burro di karitè ed estratto di camomilla. L’ho trovata un po’ pesante e scivolosa, ma nutriente.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

13 . Rizes Crete – Hair conditioner: balsamo greco con estratto di oliva e proteine del grano, senza parabeni. L’ho comprata al Cosmoprof 2018 per testare qualche prodotto del marchio. Mi duole ammetterlo, ma non mi ha esaltato perchè non l’ho trovato abbastanza nutriente.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

Psp #71: February

1 . Derma Pure Clinic – Whitening booster mask: maschera koreana in tessuto che mi hanno letteralmente tirato dietro al Cosmoprof, contiene estratti di limone, arancia, riso e olio di semi di jojoba. Mi lasciano sempre stranita queste maschere “sbiancanti” perchè se è vero che nei paesi orientali hanno il culto della pelle diafana, da noi non è proprio così! L’ho trovata molto imbevuta e discretamente idratante.


La consiglio: si
La ricomprerò: no

2 . Sephora – Almoon foot mask: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

3 . Sunsilk – Crema ultra light senza risciacquo: maxi campioncino  che avevo in giro da tempo immemore. Un trattamento leave-in per rendere i capelli  più modellabili e fluenti.. siccome non amo i prodotti leave-in perchè mi appesantiscono troppo i capelli, l’ho usata come maschera lasciandola in posa e poi sciacquandola. Niente di eccezionale comunque, con un pessimo inci tra l’altro.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

4 . Cien – Refreshing facial wipes: salviettine struccanti per peli normali e miste con olio di mandorle, vitamina E ed allantoina, adatte anche a trucco waterproof. Le tenevo nella borsa della palestra per struccarmi prima della doccia: hanno sempre tolto qualsiasi trucco, longlasting o waterproof compresi. Ottime!

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

5 . ELF –  Liquid eyeliner argento: lo butto perchè si è seccato, ma non mi è mai piaciuto. Innanzitutto ha un pennellino per l’applicazione che non permette una stesura omogenea del prodotto, poi anche la consistenza non ha mai aiutato, troppo liquido!

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

6 . Wycon – eyeshadow base: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

7 . Sephora – Mascara outrageous curl: minitaglia di un mascara che promette volume e curvatura. Non mi è piaciuto perchè lo scovolino coi dentini non riusciva a separare bene le ciglia e le caricava con decisamente troppo prodotto, appesantendole!

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

8 . Elgon Imagea –  Absolute shampoo hairtype 2: shampoo per capeli secchi, colorati e danneggiati. Contiene proteine di quinoa ed estratto di melograno, mentre è formulato senza sls/sles, parabeni, siliconi, petrolatum, peg nè cessori di formaleide. Non mi è dispiaciuto perchè non mi ha irritato il cuoio capelluto ma non mi ha neanche conquistata.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

9 . Lush – Gelatina da doccia Nightwing: gelatina da doccia di Halloween, a forma di pipistrello. Contiene succo di lime e aloe e il profumo ricordava tanto la coca cola 😀

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

10 . Mades – Temptation Pure hand&nail cream: crema mani che avevo comprato in Danimarca credo. Contiene estratto di liquirizia, olio di uva e burro di karitè. Mi ha accompagnata dall’inizio del’inverno e mi è piaciuta molto.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

11 . Bottega Verde – Burro corpo alle mandorle dolci: dal momento che ho scoperto tardi che i burri corpo sono decisamente troppo pesanti per la mia pelle, ho finito questo di BV come crema mani, complice il barattolino comodo da tenere in ufficio. Nonostante fosse un burro, non ungeva troppo la pelle e si assorbiva in fretta.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

12 . La corte dei sogni – detergente intimo alla calendula: un buon detergente, delicato, dalla consistenza “gellosa”. Trovato in offerta a credo 1€ da Caddy’s, se ricapita l’offerta lo riprenderò.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

13 . Viviverde Coop – shampoo delicato: contiene estratto i semi di lino e aloe, ed è davvero delicato sulla cute. Per renderlo ancora più delicato, lo diluisco nello spargishampoo. Lava bene e non contiene troppe schifezze, per me è promosso.

Psp #66: September

Per la prima volta pubblico in ritardo un PSP… ma cominciamo!!

1 . Kocostar – Slice mask sheet Cocumber: si tratta di una maschera “a bolloni” che avevo preso al Cosmoprof. Si applicano i vari bolloni (che sono fatti dello stesso tessuto-non tessuto delle sheet mask) e si lasciano in posa. E’ un maschera divertente e rinfrescante.

L’inci non c’è perchè è in coreano 😉

La consiglio: si
La ricomprerò: si

2 . Bottega Verde -Gel fresco spf 6 cocco&lime: ammetto di non essere riuscita a finirlo, un po’ perchè era vecchio e stendendolo faceva delle specie di pallini, un po’ perchè l’spf è davvero basso. Profumo buonissimo, ma non lo ricomprerò proprio a causa della bassa protezione.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

3 . Sensurè – salviettine struccanti viso & occhi: salviettine 3 in 1 che struccano, detergono e rivitalizzano. Non erano male, la confezione col sigillo aiuta a preservarle. Il trucco waterproof viene rimosso ma con un po’ di fatica.

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

4 . Sensurè – salviettine struccanti: non mi sono piaciute, le ho trovate poco imbevute e non molto performanti.

Le consiglio: no
Le ricomprerò: no

5 . Balea – Cremedusche Limette & Aloe Vera: minisize di bagnoschiuma, venduto dalla catena tedesca DM. Profumo fantastico, prenderei la fullsize se me ne capitasse l’occasione!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

6 . Bottega Verde – vellutata corpo al cocco: minisize di crema corpo al cocco, la trovo un po’ poco idratante per i miei bisogni, e anche la profumazione non è granchè (un po’ chimica diciamo).

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

7 . Caudalie – Crema sorbetto Vinosource: credo fosse l’ultima minisize che avevo in giro di questa crema. Mi è piaciuta molto, sulla pelle risulta leggera ma nutriente! Potrei valutare l’acquisto della full size.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

8 . Nashi Argan – Balsamo: sono combattuta, tutti parlano bene di questa linea ma a me Nashi non entusiasma. Trovo i suoi prodotti pesanti sui miei capelli, oltre a non apprezzare le profumazioni forti.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

9 . Infasil Donna – Deodorante in crema Rigenera: mini, davvero mini, taglia del deodorante in crema di Infasil. Ero scettica ma mi sono dovuta ricredere: è delicatissimo e davvero performante. L’inci non sarà dei migliori, ma io sono rimasta davvero soddisfatta!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

10 . Speedy Care – salviettine Millusi rinfrescanti: Salviettine multiuso senza alcool/PEG/parabeni. Profumano delicatamente di tè verde. le uso dopo la lezione di pole dance per togliermi la magnesite dalla pelle. Costano poco e fanno il loro dovere, promosse!

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

11 . Bottega Verde – Mousse detergente all’Argan del Marocco: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

12. Lush – Gel doccia Nonlabevo: conoscete il godurioso sapone Nonsimangia? Questa è la versione liquida. Contiene miele, rosa canina, arancia e bergamotto.. e vorrete berlo, ve lo assicuro!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

13 . Elgon Green – Imagea absolute mask 2: trattamento intensivo all’olio d’oliva, arricchito con proteine di quinoa ed estratto di melograno. E’ un buon trattamento che però sui miei capelli non è risultato nutriente quanto sperassi. Profumo ottimo!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

Elgon Green presenta IMAGEA, la nuova linea per capelli [pressday]

Elgon, brand internazionale leader nel settore professionale della cura dei capelli, ha creato la divisione Elgon Green, dedicata a prodotti naturali per venire incontro a quei consumatori che sono più attenti all’aspetto ecologico ed etico dei consumi.

Elgon Green ha anche ideato Mother Science, un disciplinare frutto di una rigorosa ricerca scientifica, che tratta nel dettaglio questa tematica così importante e allo stesso tempo delicata, ponendosi l’obiettivo di essere un riferimento chiaro e preciso per l’industria nella creazione di linee cosmetiche all’insegna di ingredienti di derivazione vegetale e di materiali ecologici ed ecosostenibili.

In conseguenza di ciò è nata la nuovissima linea IMAGEA, basata su cinque valori fondamentali: fiducia, qualità, sostenibilità, etica e made in Italy. IMAGEA si compone di prodotti  che contengono ingredienti biodegradabili e da agricoltura sostenibile accuratamente selezionati; inoltre il packaging garantisce il più alto livello di sostenibilità e riduce le emissioni di CO2. I flaconi ed i vasi utilizzati, infatti, sono in PET riciclato, i tubi e le etichette sono in bioplastica proveniente dalla canna da zucchero, mentre gli astucci sono in carta certificata FSC.

La linea Imagea Haircare si compone di sei prodotti senza Sls, Sles, Siliconi, Parabeni, Petrolati, PEG, Cessori di Formaldeide e Coloranti Sintetici, che è possibile combinare per creare dei trattamenti ad hoc, in salone o a casa, per rispondere alle necessità di ogni tipo di capello.

Il prodotto più innovativo è PHYTOGOMMAGE, un leggero esfoliante per il cuoio capelluto che contiene microgranuli del Tamanu, Olio di Melone del Kalahari e Proteine dell’Orzo. Ha un’azione detossinante, purificante e prepara la cute ai trattamenti successivi.

La linea Imagea Haircare prevede due categorie diverse di shampoo e balsamo, pensate per trattare tutte le tipologie di capello: Essential e Absolute.

La categoria Essential è composta da Essential Shampoo ed Essential Hair Balm. La linea si distingue per dettagli dal colore viola sul packaging ed è indicata per capelli naturali, fini e/o grassi. Contiene Estratto di Riso Viola del Laos dall’azione nutriente e idratante, Estratto di Arancia dal potere rivitalizzante e Olio Essenziale di Arancia dalla fragranza irresistibile.

La categoria Absolute, invece,  è composta da Absolute Shampoo e Absolute Mask. La linea si distingue per dettagli dal colore ocra sul packaging ed è indicata per capelli colorati, secchi e/o danneggiati. Contiene Estratto di Quinoa delle Ande che protegge e nutre e Estratto di Melograno Bio ad azione antiossidante e protettiva del colore.

Infine il prodotto PHYTOELISIR, un olio-latte leggero con Olio di melone del Kalahari e Proteine dell’Orzo che si trasforma in una sorprendente emulsione fondente che dona un’eccezionale lucentezza e una straordinaria idratazione. Senza risciacquo e a rapido assorbimento, non appesantisce e va nebulizzato sui capelli umidi o asciutti prima di procedere con lo styling.

Conoscete Elgon Green? proverete qualche prodotto? 🙂