Talk about: Statement shoes

Oggi richiedo la vostra opinione sulle cosiddette “statement shoes”, cioè quelle calzature che da sole fanno l’outfit.

Mi spiego meglio, parliamo di scarpe particolarmente estrose, colorate o particolari che riescono a rendere speciale anche l’abbigliamento più basic o monotono, proprio perchè attirano l’attenzione rispetto a tutto il resto.

Scarpe del genere non devono necessariamente essere folli, basta anche solo un particolare per renderle ‘fuori dal comune’.

Certo, non è il caso delle fantastiche decolletèes che vedete in foto qui sopra, e che hanno tutte le carte in regola per essere definite “statement shoes”. Si tratta ovviamente di un paio di Louboutin, il modello si chiama Keopump e, a detta del sito, si ispira al mondo egizio grazie alle borchie piramidali.

A me sono piaciuti il velluto cremisi (che Loubutin chiama “fig”, fico), la forma pulita e le borchiette multicolor unite agli strass, che creano una scarpa stravagante ma non importabile.

Se qualcuno volesse regalarmele, costano solo 995€ e si trovano qui.

Cosa ne pensate delle statement shoes, in particolare di quelle che vi ho proposto? 🙂

Pittarosso spring/summer 2015

“Ma devi comprar qualcosa per sta primavera?” “Ma no mamma, non dovrebbe servirmi niente.” Tipico dialogo mamma-figlia, tipo quello che è avvenuto con mia mamma poco prima di entrare da Pittarosso a Gallarate (VA).
Come sempre, è il condizionale che mi frega.

Ammetto che non visitavo il negozio da qualche mese, sto cercando di non comprare più scarpe perchè non so più dove metterle a casa XD Peccato che ho intravisto diversi modelli carini e quindi mi toccherà tornare a farci un giro con più calma.

DSC_1233

 

DSC_1231

Ovviamente sandali come se piovesse, anche se le temperature hanno appena iniziato ad alzarsi. Quest’anno sono stata colpita da forme pulite, essenziali e a tratti grafiche, ma soprattutto dai colori sobri. Negli anni ho imparato a mie spese che una calzatura stravagante resterà per la maggior parte del tempo nella sua scatola – e non va per niente bene!

DSC_1235

DSC_1236

 

Ovviamente ci sono ancora delle decolletè ma con qualche apertura in più rispetto all’inverno. Le forme cut-out mi hanno sempre intrigata e ultimamente ne vedo in giro parecchie… chissà mai che mi decida a comprare qualcosa del genere!

DSC_1234

DSC_1232

Se però cercate qualcosa di più impegnativo non verrete comunque deluse: plateau svettanti, decorazioni preziose e stampe sgargianti sono lì ad aspettarvi. Io sono allergica ai plateau, ormai lo sapete, tant’è che le slingback tropicali sarebbero state carine se avessero avuto solo un piccolo rialzo e non tutta quella cosa sotto la suola..

Che dire, io qualcosa ho provato e ho già stilato una mia wishlist, appena ho l’occasione ci passo di nuovo e tento il colpaccio!
Ma voi che scarpe comprate questa primavera?