Too Faced: dal make up alle scarpe

Se vi sentite confuse non preoccupatevi: anche io quando ho letto la notizia mi son sentita un po’ spaesata.

Too Faced lo conoscete tutti, è un famosissimo brand cosmetico che tra i suoi prodotti best seller annovera il mascara Better Than Sex – piccola nota personale, sto usando proprio questo mascara e mi piace tantissimo!

La notizia però è che Too Faced ha lanciato una mini capsule collection modaiola composta da una shopper e un paio di scarpe col tacco… e che scarpe!

Si tratta di una decolletée di forma abbastanza classica, con punta, tallone e tacco in ecopelle ricoperti da una cascata di glitter rosa cipria metal (lo stesso colore del mascara!) e tomaia laterale in pvc trasparente. Sulla suola è stampigliata la frase “better than sex” mentre sul tallone sono applicati degli ornamenti a forma di ciglia, entrambi elementi che ricollegano queste scarpe all’iconico mascara.

Sulla suola interna è presente anche la dicitura “MINK”: dato che, com’è ovvio, Too Faced non produce scarpe, per quest’avventura si sono affidati a un brand che di calzature se ne intende. Mink è un marchio americano specializzato in scarpe vegan, che produce esclusivamente in Italia (più info qui).

Come immaginerete, queste scarpe non saranno certo vendute insieme ai cosmetici Too Faced, ma sono già disponibili sul loro sito  alla modica cifra di 225$. Sfortunatamente il sito US di Too Faced non spedisce in Italia, ma se proprio vi interessa acquistare ci sono servizi appositi che ricevono i pacchi in loco e li rispediscono all’estero!

Come vi sembrano queste scarpe? Le comprereste? 🙂

Yes or No?

Ormai lo avrete capito, se per metà del tempo parlo di cosmesi, per l’altra metà mi diletto di moda e specialmente di scarpe.

Quando poi vedo qualcosa di abbastanza strano non mi so trattenere dal sondare il pensiero delle altre persone per capire se sono io che non capisco la moda o gli stilisti hanno bevuto un bicchierino di troppo 😉

Il tema di oggi è: il tacco storto.

Lo so, anticipo le vostre obiezioni circa l’esistenza nel passato di tacchi storti di autori ben più quotati del brand spagnolo Mango, ma mi rimane comunque indigesto il tacco così. Lo trovo sgraziato e forzatamente inusuale.

Non aggiunge carattere nè certo eleganza alla calzatura su cui è montato –  e che nello specifico non brilla per originalità e bellezza.

Se però a voi piace, come dicevo è di Mango e costa 49,99 €, disponibile in rosso o nero (qui).

Adesso però attendo le vostre considerazioni sui tacchi storti!

Scarpe Zara – autunno/inverno 2017/8

Fa strano parlare di scarpe autunnali ad agosto, ma d’altronde è proprio col finire dei saldi che le nuove collezioni avanzano prepotentemente sugli scaffali dei negozi.

Zara non fa eccezione e come ogni anno propone una nutrita schiera di proposte di calzature che promettono di andare incontro ai gusti di un pubblico molto variegato.  Non solo tacchi vertiginosi ma anche mezzi tacchi (alcuni molto bon ton, altri più particolari) e ballerine dal gusto stravagante.

La selezione qui sopra mostra solo alcune delle scarpe con mid-heels che potete vedere sul sito di Zara, oltre che nei negozi. Sono stata molto colpita dalla grande varietà di stampe e colori che è stata proposta quest’anno, tanto che non escludo di far posto ad un paio di scarpe stampate nella mia scarpiera!

Anche il reparto ballerine è piuttosto ben fornito: nella selezione qui sopra ho scelto di mostrarvi qualcosa di un po’ più insolito, perchè diciamocelo, di ballerine lisce nere siamo piene tutte! Via libera allora ai dettagli preziosi e alle silhouette audaci per vivacizzare anche gli outfit invernali più noiosi.

* * *

La collezione Zara scarpe ovviamente prevede molti altri modelli, dagli stivali alle ciabatte pelose. Di certo quest’autunno non ci si potrà annoiare!  Mi riservo di vedere di persona qualche modello per capire se la qualità sarà questa volta perlomeno sufficiente – purtroppo spesso Zara propone design accattivanti ma di fattura pessima (scarpe durissime!).

Vi farete tentare da qualche calzatura firmata Zara?

Yes or No?

No scusate, io non ce la faccio.

“Elegante, glamour, opulenta” recita la descrizione.

Io quei sandali della foto non li definirei con nessuno dei tre aggettivi appena elencati.

Parliamo dunque di sandali mules, caratterizzati da fascioni in nappa rossa che si chiudono ognuno con un grande fiocco. La pelle sembra molto morbida (sul sito potete vedere una foto del dettaglio). Il tacco viene definito “scultura” perchè di profilo risulta sottile ma in realtà è triangolare e visto da dietro è molto largo e spesso.

Casadei nella sua lunga carriera ha prodotto e continua a produrre scarpe bellissime, ma ogni tanto anche lui ha i suoi momenti no. A mio parere, questi sandali sono uno di quei momenti.

Se invece a voi piacciono, potete trovarli sul sito e nei negozi fisici a soli 575€.

Voi cosa ne pensate???