Psp #74: May

1 . DM Sun Dance – Après pflege schaum (schiuma doposole): review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

2 . Sephora – Aloe vera hand mask: review e inci qui.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

3 . Fresh&Clean – Salviettine Milleusi: classiche salviettine rinfrescanti che uso a pole per ripulire velocemente la pelle dalla magnesite. Sono comode perché la confezione chiusa le mantiene imbevute più a lungo (a parte quest’ultima confezione che era difettosa e non si chiudeva bene… ma di solito sono ottime).

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

4 . Petit Jardin – Mousse corpo vellutante: arricchita con fiore di loto e papavero, olio di mandorle dolci e collagene marino. La profumazione è delicata ma la texture è un po’ troppo pesante per i miei gusti.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

5 . Givenchy – Ange ou demon le secret: campioncino di profumo, troppo dolce per me. Bocciato.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

6 . Project – eye pencil: la usavo come matita per sopracciglia nonostante avesse dei microglitterini dorati (che non si notavano però). Buona durata e colore intermedio che andava bene un po’ tutto l’anno. Avevi letto il mio post sulle matite per sopracciglia? Lo trovi qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

7 . Bottega Verde – latte corpo Limone e Agrumi: due bustine di campioncini, profumazione un po’ chimica e poca idratazione. Mi pare fosse un’edizione limitata. C’è di meglio!

La consiglio: no
La ricomprerò: no

8 . Lush – Sparkly pumpkin: spumante da bagno di Halloween (..si lo so, le tempistiche..) a forma di zucca arancione ricoperta interamente di glitter oro. Fa una bella schiuma soffice e colora l’acqua di arancione. I glitter non rimangono sulla pelle, che però acquista una morbidezza incredibile!

La consiglio: si
La ricomprerò: no

9 . Fria – Salviettine intime con salvia e menta: preferisco questa confezioni piccole da 10 da tenere in borsa, poi in generale una marca vale l’altra. Queste non mi hanno esaltato perché il profumo di menta è davvero troppo forte (e a me la menta non piace!).

Le consiglio: si
Le ricomprerò: no

10 . Kiko –  Color-up long lasting eyeshadow n°10: matitone ombretto di un discreto color rosato/malva, che fungeva benissimo da base per altri ombretti. Si è seccato senza possibilità di rimedio ma comunque era quasi finito, l’ho usato davvero tanto. Era un’edizione limitata ma ogni tanto questo tipo di prodotto viene riproposto in diverse colorazioni.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

11 . Kiko – Longlasting stick eyeshadow n°7 (beige dorato): un ottimo compagno di make up, resistente anche come base. È davvero finito e medito di ricomprarlo. Qui un mio post su questi prodotti Kiko.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

12 . Kiko – Metal Light eyeliner: eyeliner liquido metallizzato verde bosco di una limited edition di mille anni fa. L’ho usato fino alla fine, non si è seccato! Aveva una tenuta favolosa, peccato si struccasse spezzettandosi. Potete vederlo in azione qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

13 . Peter Thomas Roth – Cocumber gel mask: maschera in gel di un bel colore verdino trasparente, molto rinfrescante e ad azione detox grazie ad una serie di estratti naturali. Mi è piaciuta, fa parte di un trio di minisize in vendita da Sephora.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

* * *

Avete provato qualche prodotto tra questi che ho finito a maggio?? 🙂

 

Psp #33: January

DSC_7654– EEEEEEEE HO FINITO UN MASCARAAAAA ok torniamo seri –

1. Pantene pro-v – maschera intensiva ristrutturante: un mega campioncino di ben 25ml che mi è durato un’infinità. Con un’applicazione di soli due minuti promette di aiutare i capelli a trattenere l’idratazione e di proteggerli dai danni dello styling. Districa bene e dopo l’utilizzo i capelli sono effettivamente morbidi, anche se mi viene il dubbio che i siliconi presenti all’interno ci mettano lo zampino.. ma se l’inci non vi turba ve la consiglio!

DSC_7655

La consiglio: si
La ricomprerò: no

2. Bottega Verde – latte corpo magnolia nera: altro campioncino, ho adorato il profumo. Dopo l’utilizzo la pelle è morbida, il profumo non persiste troppo e la crema si assorbe in fretta.

DSC_7656

La consiglio: si
La ricomprerò: no

3. Bottega Verde – crema corpo iris bianco: anche di questa mi è molto piaciuta la profumazione, non troppo invadente. Idrata bene, si assorbe in fretta.

DSC_7657La consiglio: si
La ricomprerò: si

4. Collistar Sporting – fragranza energizzante per il corpo: un campioncino così non l’avevo mai visto, a forma di ampolla 😀 Era vecchiotto, mi sa che non è neanche più in produzione. Non mi ha entusiasmato, forse era da uomo.. o perlomeno mi ha dato quest’impressione.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

5. Erba Vita – gel doccia giglio bianco: un bagnodoccia come un altro, senza infamia e senza lode.. profumazione gradevole. Perdonate la pietosa foto dell’inci ma le superfici tonde sono poco collaborative XD

DSC_7658Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

6. Bottega Verde – crema corpo idratante cremafiori magnolia e argan: troppo corposa, non si assorbiva più, la profumazione non è nelle mie corde.

DSC_7659

 

La consiglio: no
La ricomprerò: no

7. Givenchy – Ange ou dèmon le secret (eau de parfum): buono, devo dire che questo profumo mi è piaciuto, e io sono una che fa la difficile in questo campo! Di sicuro da tener presente per un acquisto futuro.

DSC_7660
ma ha senso mettere l’inci dei profumi? illuminatemi!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

8. Deborah – Absolute hi-tech mascara: GRANDE FESTA! dopo credo 3 o 4 mesi che ”si si ormai è finito” è finito davvero! Si rigenerava di notte, ne sono certa. Non mi è dispiaciuto, io ho le ciglia sfigate dritte come spaghetti ma con l’ausilio del piegaciglia ne fissava la curva. Dovrebbe dare volume, lunghezza e definizione: volume nì, lunghezza no, definizione si. Terrò lo scovolino per fare una prova con altri mascara che mi convincono poco (Euphidra sto parlando di te!)

DSC_0826

 

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

9. Essence – I Love Stage eyeshadow base: qui piango. L’ho adorata, faceva durare gli ombretti fino a 10-12 ore prima di cedere a qualche riga. L’ho finita fino all’ultima goccia! Ora sto usando l’altra base (quella per i pigmenti) ma ci sono molte incomprensioni tra noi, tornerò a questo primo amore.

La consiglio: SIII!
La ricomprerò: si

10. L’Occitane en Provence – gel crème fraicheur des mains: crema (gel?) mani alla verbena. Adoro questa profumazione, il bagnodoccia me lo sniffavo con piacere ogni volta. Tuttavia questo prodotto mi ha delusa: è troppo leggero, non l’ho trovato idratante e questa caratteristica di rendere le mani fresche è inconcepibile… le creme si usano più spesso durante la stagione fredda, sentirsele ancora più fresche è un controsenso!

Niente inci, fotografare un tubetto color alluminio, riflettente, scritto in verdino è impossibile per le mie capacità -.-

La consiglio: no
La ricomprerò: no