Garnier Fructis – Shampoo secco Cucumber fresh

Ed eccoci con una nuova recensione di uno shampoo secco, mia grande passione 🙂

Questa volta ho acquistato lo shampoo secco di Garnier Fructis, il “pure non-stop cucumber fresh”. E’ uno shampoo secco specifico per capelli grassi, purifica la cute grazie all’estratto di cetriolo e non contiene siliconi.

La confezione ̬ molto semplice, di alluminio verde brillante con tappo in plastica e le scritte verdi e bianche Рdi certo lo si vede bene sugli scaffali!

Una volta aperto, si presenta nel modo classico, con un erogatore a pressione in plastica. L’erogazione è facile, basta una lieve pressione e ogni spruzzo contiene una generosa quantità di prodotto.

Lo utilizzo nel solito modo, che descrivo per chi non avesse letto le mie altre recensioni di shampoo secco.

  1. Spruzzo una modesta quantità di shampoo sulla sommità del capo (dove c’è la riga), poi a destra e a sinistra verso le orecchie, sollevando i capelli per arrivare alle radici. Poi mi metto a testa in giù e erogo il prodotto alla base del capo.
  2. Lascio in posa una decina di minuti, intanto faccio altro (alla mattina per esempio faccio colazione o mi trucco).
  3. (IMPORTANTE!!) Non spazzolo subito, ma piuttosto mi metto a testa in giù e friziono con l’asciugamano tutta la testa, come dopo aver lavato i capelli. Questo aiuta a dare volume e pulire meglio, almeno secondo la mia esperienza.
  4. A questo punto, spazzolo i capelli.

Non posso lamentarmi dell’efficacia perchè pulisce e non lascia residui, tuttavia l’odore è pessimo: troppo forte e chimico, oltretutto “attaca in gola”. Tra tanti shampoo secchi in commercio, se uno non soddisfa entrambi i requisiti (efficacia e profumazione) non posso ritenerlo valido a tutti gli effetti.

Qui sopra potete vedere l’inci in caso foste interessati. Sarebbe bello se non li stampassero su tutta la circonferenza, sarebbe più comodo fotografarli XD

Questo shampoo secco di Garnier è disponibile in una sola variante da 150 ml e solitamente si trova in vendita a 3,50-4 Euro.

Avete mai provato lo shampoo secco cucumber fresh di Garnier Fructis? Usate lo shampoo secco? 🙂

Psp #77: August

1 . DM – Sun dance sensitive sonnenbalsam 30 spf: crema solare fattore di protezione 30, specifica per pelli sensibili. L’avevo iniziata lo scorso agosto quindi l’ho finita negli ultimi 2 mesi per prendere il sole sul balcone. Si spalma bene ma è molto bianca e purtroppo mi ha macchiato un paio di costumi. Non mi sono però scottata. Tuttavia, le creme che lasciano macchie non possono trovare la mia approvazione.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

2 . Olivella – Face&body soap: sapone liquido che ho portato a casa dal Cosmoprof. Contiene ingredienti naturali e olio d’oliva, è senza parabeni ed è dermatologicamente testato. Al mio fidanzato è piaciuto da impazzire (mi implora di comprargliene un altro), io invece l’ho trovato un po’ troppo sgrassante, la mia pelle tirava un po’ dopo l’uso.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: si

3 . Garnier Fructis – shampo secco Cucumber fresh: ennesimo shampo secco della mia collezione, questo contiene agenti purificanti ed estratto di cetriolo. Pulisce bene i capelli ma per me ha un grosso limite: l’odore. Se lo annusate “da chiuso” è fresco e leggero, ma quando lo spruzzate è talmente forte che attacca in gola.. arieggiate bene i locali! Per me è no.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

4 . Biomed – Body firmer: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

5 . Tony Moly – Maschera I’m Real al riso: queste maschere non finiscono mai. Continuo a ripetere la stessa cosa, sono belle fresche, troppo imbevute e non hanno alcun particolare effetto. Questa prometteva di ripulire la pelle. Mah!

La consiglio: no
La ricomprerò: no

6 . Rituals РShampoo Ritual of Sakura: avevo comprato da Sephora una box con dei prodotti in travel size di Rituals, per provare qualcosa del marchio. Questo shampoo nutriente contiene estratto di riso e fiori di ciliegio. Ha un inci pessimo, ma non mi ha creato fastidi con la dermatite, inoltre il profumo ̬ fantastico!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

7 . Bath&Body Works – Shampoo white citrus: faceva parte del kit cortesia dell’albergo in cui avevo alloggiato a New York. E’ troppo piccolo per poter fare una recensione, però aveva un buon profumo e lavava bene.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

8  e 9 . Himalaya Herbals – dentifrici Complete Care e Sensi-Relief: due minitaglie che arrivano dal Cosmoprof. Quello rosa è specifico per denti sensibili e non mi ha creato fastidi, ma nemmeno l’altro in realtà. Hanno uno strano colore bianco-grigiastro ma puliscono bene e sono 100% vegetariani e senza parabeni. Potrei valutare l’acquisto della fullsize ma dipenda dal prezzo.

Li consiglio: si
Li ricomprerò: si

10 . Marc Jacobs – mascara mega lash volumizing: minisize thanks to Sephora. Separa bene le ciglia ma non ho visto alcun effetto volumizzante ad essere sincera.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

11 . Davines – maschera capelli The Wake-Up Circle: l’ho portata a Cuba per riparare i capelli che sarebbero stati stressati da mare e sole. Fa bene il suo lavoro, ha un buon profumo e contiene argilla viola ed estratto di rodiola. Devo informarmi sui costi della full size, è davvero un buon prodotto.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

12 . Bottega Verde – SOL spray protettivo capelli: altro residuo dell’anno scorso (ma non ha spf quindi siamo più clementi). E’ uno spray per proteggere i capelli dalle agressioni di sole, mare e vento. Contiene proteine del grano e betacarotene. Sono sempre scettica su questi protettivi, però è una coccola a cui non rinuncio.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

13 . Balea – Weisser Tee & Kirsche Maske: maschera alla ciliegia. Ha un buonissimo profumo e si assorbe mentre è in posa. Io comunque la risciacquo dal viso, che dopo l’uso appare morbido e nutrito. La mezza bustina permette 2-3 applicazioni.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

14 . Balea – Augen und lippenmaske: maschera per contorno occhi e bocca, che uso solo per gli occhi. é densa ma si assorbe, lasciando l’area di applicazione nutrita. E’ un buon prodotto ma la bustina è divisa in 4 mono-dosi, ciascuna delle quali però permette un numero incalcolabile di applicazione perchè basta veramente poco prodotto! Insomma trovo il formato poco pratico.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

15 . Eksperience – maschera idratante nutriente: contiene Aquamaris Complex, costituito dalle alghe chondrus&fucus insieme ad oligoelementi. Ha un odore strano e ungente, e non mi ha soddisfatta in quanto a nutrimento dei capelli. Anche questa arriva dal Cosmoprof.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

Psp #42: October

DSC_8588

1 . Bottega Verde – crema corpo Uva Rossa: un “cocktail di bellezza” arricchito da estratti di uva rossa per ottenere un effetto idratante e antiossidante. Una crema molto fluida ma non di velocissimo assorbimento. Il profumo per i miei gusti era un pochino troppo forte, anche se non particolarmente persistente.

DSC_8591

La consiglio: no
La ricomprerò: no

2 . Clinians –  maschera viso doposole: review e inci qui

La consiglio: si
La ricomprerò: si

3 . Fresh&Clean – salviettine milleusi classic: comode da tenere in borsa perchè grazie alla confezione rigida non si spiegazzavano nè aprivano (solo a me capita con le confezioni classiche?). Le uso principalmente a pole per darmi una pulita veloce dalla magnesite prima di andare a casa. Le ho già ricomprate ma in un’altra profumazione, mi piace sperimentare!

DSC_8594

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

4 . Garnier Fructis – shampoo Densi e Corposi: campioncino trovato in una rivista spagnola, forse Glamour. Non mi è dispiaciuto, lava bene, ma non posso dire se mantiene l’effetto promesso dato che la quantità provata è stata minima!

DSC_8596

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

5 . Essence – gel eyeliner n.03 berlin rocks: mi son decisa a buttarlo, era ormai secchissimo e irrecuperabile. A suo tempo l’ho molto apprezzato, il tratto era fluido e intenso. Tuttavia gli eyeliner in gel non sono i miei preferiti, la necessità di dover sempre usare un pennello mi fa passare la voglia XD

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

6 . Bottega Verde – crema mani Sweet Christmas: crema mani al profumo di pan di spezie. Dire che adoro questa profumazione è riduttivo: me la starei a sniffare tutto il giorno! Spero la ripropongano in futuro.. insieme alla mela&cannella. Come crema mani non è male, si assorbe velocemente e lascia una bella sensazione di protezione. Peccato per l’inci un po’ così :/

DSC_8459

La consiglio: si
La ricomprerò: si

7 . Testanera Palette – shampoo secco: è indicato per capelli fini e deboli, il che mi fa pensare che ne esistano delle varianti, ma ad oggi è l’unica versione che ho trovato. Mi piace molto, forse è il mio preferito della categoria e l’ho già ricomprato più volte!

DSC_7805

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

8 . Lycia – acqua micellare 3 in 1: è già la seconda che ricompro, mi piace come strucca quasi tutto (il waterproof più estremo no, ma per quello esiste il bifasico) e non è pesante a contatto con la pelle. Io comunque la risciacquo lo stesso. E’ adatta alle pelli sensibili e contiene acqua di fior di loto, acido jaluronico, eufrasia e olio di argan.

DSC_7569

La consiglio: si
La ricomprerò: si

Psp #6: ottobre

 

1. Sephora – acqua micellare: per la mia review clicca qui

La consiglio: no
La ricomprerò: no

2. Bottega Verde – Unguento superabbronzante setificante: essendo un campioncino va da sè che non può fare miracoli, però il profumo è buono! In generale però non mi piacciono molto i prodotti in olio.. comunque, contiene estratti di agrumi e fico d’india. (ovviamente è stato usato il mese scorso, mi ero dimenticata di inserirlo nel psp #5)

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

3. Garnier Fructis – Balsamo puliti e brillanti: per la mia review, clicca qui… comunque, è ottimo!! 😀

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

4. Medipharma Cosmetics – D’oliva detergente intimo: contiene yogurt e estratto di ninfea, ha una profumazione che non mi piace molto ma è effettivamente delicato.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

5. Nivea Body – Gel esfoliante corpo: uno scrub molto delicato che lascia la pelle morbida. Era un campioncino vecchissimo, tanto per dire non era nemmeno riportato l’inci.. non credo sia nemmeno più in commercio, o magari lo è sotto un atro nome!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: non più in commercio

Garnier Fructis new conditioner

Oggi vorrei parlarvi di una mia recente scoperta in fatto di balsamo per capelli 😀

Se qualcuna tra voi ha i capelli tendenti al grasso mi capirà.. trovare un balsamo che non li appesantisca è un’impresa! D’altronde il balsamo è d’obbligo, se no le lunghezze diventano paglia :S

Aggiungete tutti i discorsi sulle schifezze chimiche presente nei vari cosmetici e la difficoltà di trovare prodotti un pò più naturali.. insomma, coordinare le due esigenze sembrava un’utopia!  Invece ho trovato questo:

Si chiama Garnier Fructis Puliti&Brillanti, ed è disponibile come shampoo e come balsamo.
Ok, lo pubblicizzano anche come anti calcare e anti residui, con una formula quasi totalmente biodegradabile, ma ciò che ha attirato la mia attenzione è stato senza dubbio questo:


SENZA siliconi nè parabeni!!! Facciamo chiarezza: i parabeni sono elementi chimici usati come conservanti e battericidi, e ci sono ricerche che dimostrano che penetrano della pelle e possono alterare la funzione degli estrogeni.
I siliconi sono anch’essi elementi chimici con proprietà idrorepellenti e antistatiche (tra le altre), che ricoprono il fusto dei capelli donando lucentezza e liscezza.. ma attenzione! L’effetto è solo cosmetico, i capelli sono all’apparenza belli ma in realtà continuano a rovinarsi.


Questo è l’inci del balsamo: in pratica, gli ingredienti. Controllando sul  Biodizionario ho verificato che sono quasi tutti elementi classificati come accettabili… insomma, una meraviglia! 🙂
Io lo straconsiglio, fa il suo dovere ed è più ‘naturale’ di tanti altri suoi colleghi, il che non guasta 🙂