TAG: Top Beauty 2015

topbeautytag

Eccoci alla seconda puntata del tag, quella dedicata ai prodotti top che abbiamo incontrato durante l’anno (qui i flop).

Come sempre, ricordo le regoline:

top5

Essence – I Love Stage eyeshadow base: una garanzia, sarà la terza che finisco e ricompro. Funziona talmente bene che non vedo perchè provarne altre! Mantiene saldi alla palpebra tutti gli ombretti, anche i più infidi, per tutta la giornata.

top7

Kiko – Color-up long lasting eyeshadow n.10: faceva parte di una limited edition ed è stata una vera e propria rivelazione. E’ un ombretto in stick dal colore discreto che uso come base per trucchi non appariscenti e ormai fa parte della mia routine del ‘trucco veloce’, quello che faccio quando ho poco tempo e voglia XD

top4

Wet n Wild –  H2O Proof eyeliner: un eyeliner nerissimo e davvero waterproof, resiste alle condizioni più estreme. E’ rimasto intatto e perfetto anche quest’estate dopo il viaggio della speranza, il ritorno dal Salento, 15 ore di macchina verso la ridente Lombardia.

top3

Neve Cosmetics – Duebaci Storyteller: ero un po’ titubante prima di acquistare questo doppio matitone per le labbra e invece mi ha piacevolmente stupita. Il colore è molto bello e resiste davvero tanto sulle mia labbra (che sono note per essere mangia-rossetto XD).

top1

Pupa – Rossetti I’m: ne ho diversi e tutti si comportano nella stessa identica maniera. Colore intenso, finish semi-opaco e altissime prestazioni, si ancorano alle labbra e lì rimangono per ore e ore.

top2

Lycia – Acqua micellare 3 in 1: questa micellare si è ritagliata un posto d’onore nel mio cuore quest’anno. Come ho già avuto modo di dire, mi è piaciuta perchè strucca tutto, non irrita la pelle e non è unticcia come alcune sue colleghe.

top6

Testanera Palette – Shampoo secco: anche questo è un prodotto che se mi seguite da tempo riconoscerete sicuramente. L’ho già ricomprato più e più volte, è capitato di tradirlo se qualche altra marca era in offerta ma poi alla fine torno sempre da lui. Fa il suo dovere egregiamente!

Per le mie nomination faccio copia/incolla di quelle della puntata precedente.. aspetto di leggere le vostre scelte!

M.Elly
La Rockeuse
A cosmetic pie
Cookie Beauty
… e il quinto tag è libero per chi altro volesse partecipare! 🙂

Psp #42: October

DSC_8588

1 . Bottega Verde – crema corpo Uva Rossa: un “cocktail di bellezza” arricchito da estratti di uva rossa per ottenere un effetto idratante e antiossidante. Una crema molto fluida ma non di velocissimo assorbimento. Il profumo per i miei gusti era un pochino troppo forte, anche se non particolarmente persistente.

DSC_8591

La consiglio: no
La ricomprerò: no

2 . Clinians –  maschera viso doposole: review e inci qui

La consiglio: si
La ricomprerò: si

3 . Fresh&Clean – salviettine milleusi classic: comode da tenere in borsa perchè grazie alla confezione rigida non si spiegazzavano nè aprivano (solo a me capita con le confezioni classiche?). Le uso principalmente a pole per darmi una pulita veloce dalla magnesite prima di andare a casa. Le ho già ricomprate ma in un’altra profumazione, mi piace sperimentare!

DSC_8594

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

4 . Garnier Fructis – shampoo Densi e Corposi: campioncino trovato in una rivista spagnola, forse Glamour. Non mi è dispiaciuto, lava bene, ma non posso dire se mantiene l’effetto promesso dato che la quantità provata è stata minima!

DSC_8596

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

5 . Essence – gel eyeliner n.03 berlin rocksmi son decisa a buttarlo, era ormai secchissimo e irrecuperabile. A suo tempo l’ho molto apprezzato, il tratto era fluido e intenso. Tuttavia gli eyeliner in gel non sono i miei preferiti, la necessità di dover sempre usare un pennello mi fa passare la voglia XD

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

6 . Bottega Verde – crema mani Sweet Christmas: crema mani al profumo di pan di spezie. Dire che adoro questa profumazione è riduttivo: me la starei a sniffare tutto il giorno! Spero la ripropongano in futuro.. insieme alla mela&cannella. Come crema mani non è male, si assorbe velocemente e lascia una bella sensazione di protezione. Peccato per l’inci un po’ così :/

DSC_8459

La consiglio: si
La ricomprerò: si

7 . Testanera Palette – shampoo secco: è indicato per capelli fini e deboli, il che mi fa pensare che ne esistano delle varianti, ma ad oggi è l’unica versione che ho trovato. Mi piace molto, forse è il mio preferito della categoria e l’ho già ricomprato più volte!

DSC_7805

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

8 . Lycia – acqua micellare 3 in 1: è già la seconda che ricompro, mi piace come strucca quasi tutto (il waterproof più estremo no, ma per quello esiste il bifasico) e non è pesante a contatto con la pelle. Io comunque la risciacquo lo stesso. E’ adatta alle pelli sensibili e contiene acqua di fior di loto, acido jaluronico, eufrasia e olio di argan.

DSC_7569

La consiglio: si
La ricomprerò: si

Psp #40: August

Avevo programmato questo post, poi me l’ero dimenticata e così si è pubblicato un post vuoto XD ora rimediamo!

DSC_7858

1.Bottega Verde – Gel esaltatore dell’abbronzatura: un gel dal colore bronzato iridescente che una volta spalmato sulla pelle la arricchisce di riflessi che esaltano l’abbronzatura. Questo gel è dell’anno scorso, non l’avevo usato granchè perchè avevo trovato l’applicazione poco uniforme. Quest’anno ho constatato che la formula si era del tutto alterata: tentando di spalmarlo, il gel si trasformava in ”pallini” come se si disgregasse.. per cui va cestinato.

DSC_7860

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

2.Thierry Mugler – Alien: campioncino di profumo (che tra l’altro ho posseduto in passato). Resta sempre buono.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

3. Sephora – creme de douche Monoi: classica pallina di bagnoschiuma che si compra per fare il passaggio in cassa eheh Ho voluto provare il monoi perchè l’avevo tanto sentito decantare ma non mi ha esaltato per niente. Il bagnoschiuma in sè non è male, credo che la base sia la stessa e cambino solo le profumazioni.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

4. Geomar – maschera viso Esfoliante, illuminante: ne avevo già parlato nel psp di Giugno dato che la confezione è composta da due bustine. Ognuna basta per 2-3 applicazioni. E’ una buona maschera con dei granellini leggermente esfolianti. Il tempo di posa è brevissimo, 5 minuti e poi si toglie.

DSC_7821

La consiglio: si
La ricomprerò: si

5. Dove Men Care – deodorante spray Clean Comfort: ci si potrebbe chiedere perchè presenzia un deodorante da uomo…beh ditelo a mio papà, visto che la profumazione non gli piaceva l’ha piantato lì appena iniziato. E siccome a casa mia non si butta via niente l’ho finito io! Tra l’altro è davvero buono, funziona a dovere, non irrita, non sporca i vestiti. La profumazione è effettivamente maschile ma ci si fa l’abitudine 😉

DSC_7861

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

6. Debby – glitterEyes n.08 hologram pink: review qui. Peccato che i glitter si siano separati dalla parte acquosa dopo non molto tempo, rendendolo inutilizzabile 😦 L’effetto da indossato comunque era spettacolare!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

7. Essence – crystal eyeliner n.08 angel’s eyes: eyeliner glitter dorato, ne ho finito metà utilizzandolo con molto piacere. La resa era ottima! Poi il mio periodo glitter è passato e lui è rimasto a prender polvere finchè mi sono accorta che si era seccato.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

8. Bottega Verde – lima di cartone: faceva parte di una confezione da cinque, messe vicine completavano un disegno (guardate qui). Comode da portare in borsa, nel senso, una in ogni borsa! Utili per le emergenze ma la durata è scarsina, le usi due volte e la superficie limante si disfa. Se le trovate con le offerte a 1€ prendetele in considerazione.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

9. Avon – Perceive | Avon – Crystal aura: mi son decisa a far fuori un po’ dei millemila campioncini di profumo che ho in giro. Questi non mi hanno entusiasmato come fragranze ma c’è da dire che la quantità era talmente esigua che è difficile dare un giudizio.

10. Petit Jardin – crema corpo anticellulite: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

11. Biofficina Toscana – emulsione viso antiossidante: questo campioncino era INFINITO. E’ un’emulsione ad elevata concentrazione di principi antiossidanti e idratanti (tra cui lo squalane) che donano elasticità e turgore alla pelle. L’ho utilizzata al mare come crema notte. E’ piuttosto corposa e la sensazione che lascia sulla pelle riflette ciò che promette ma..ed è un grosso MA: l’odore è pessimo. Molto forte, difficile da definire ma di certo non di mio gradimento. Con un’altra profumazione sarebbe ok.

DSC_7863

La consiglio: si
La ricomprerò: no

12. Bottega Verde – SOL olio protettivo capelli: è un olio setificante e districante con olio di semi di lino; contiene anche un filtro solare (spf non indicato, presumo basso). Mi è sembrato proteggesse i capelli dall’azione disseccante del sole, l’odore è piacevole e non unge troppo.

DSC_7866

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

13. Bottega Verde – Stick solare protettivo 50+: solitamente non uso protezioni con spf così alto ma questo stick si è rivelato utile per quei punti che si scottano più facilmente, per esempio ai lati del costume, dove la crema viene messa bene una volta su dieci XD Contiene solo 5 ml di prodotto ma per l’uso localizzato che se ne fa vanno bene!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

14. Layla bijou – smalto n.150: questo smalto era contenuto all’interno di una vecchia Glossybox insieme al fratello rosso. Il fatto che sia così minuto (4,5 ml) mi ha permesso di finirlo prima che diventasse colloso! Era un bel viola scuro metallizzato, si asciugava in un tempo civile e aveva una buona durata.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

Psp #38: June

DSC_7803 (2)

L’altro giorno ragionavo sul fatto che sono tantissimi mesi che porto aventi questo progetto di smaltimento prodotti… sicuramente mi sta aiutando a razionalizzare l’utilizzo di molti prodotti! Ma vediamo cosa ho terminato questo mese…

1. Cotoneve – dischetti levatrucco: li avevo in casa da un po’, da quando uso il panno in microfibra non li utilizzavo molto. Sono orlati, non perdono pelucchi e sono belli compatti: decisamente consigliati.

Li consiglio: si
Li ricomprerò: no

2. Testanera Palette- shampoo secco: ormai è una garanzia, pulisce bene senza lasciare residui, non ha un odore intenso come altri e volumizza. Già ricomprato.

DSC_7805Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

3. Euphidra – bagno crema orchidea: un bagnoschiuma molto cremoso, denso, dal profumo delicato che non permane sulla pelle. Non contiene parabeni.

DSC_7806Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

4. Bottega Verde – Shampoo keratina e cachemire: ideale per capelli danneggiati e spenti, contiene keratina ed estratti di cachemire ad azione riparatrice e protettiva. Il profumo è buono ma non rimane sui capelli. Molto cremoso, fa abbastanza schiuma, lava bene ma non districa, il balsamo è d’obbligo.

DSC_7809Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

5. Bottega Verde – scrub detergente viso Pelle Mista: contiene estratto di cetriolo ed esfoliante dal riso. L’ho trovato efficace e non troppo aggressivo.

DSC_7810

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

6. Bioderma – solution micellaire Peaux Sensibles: la classica acqua micellare Bioderma, l’ho voluta provare dopo aver usato quella per pelli miste… Delusione, questa proprio non mi è piaciuta. Faceva fatica a struccare anche make up non particolarmente elaborati, aveva un odore strano che non gradivo e, giusto per non farci mancare nulla, l’attaccatura del tappo alla boccetta non era molto ermetica. Per me, la variante per pelli miste vince cento a zero!

DSC_7814

La consiglio: no
La ricomprerò: no

7. Kiotis Paris – Scrub vitalité exfoliant corps: scrub in gel, dal profumo di limone (buonissimo!), l’avevano regalato a mia mamma che però non lo usava. Mi è piaciuto, molto efficace senza però grattuggiare come certi scrub a volte fanno XD La marca non la conoscevo, dovrò informarmi meglio!

Purtroppo l’inci doveva essere sulla scatola di cartone, ovviamente buttata..

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

8. Essence – smalto colour&go n.47 red-y to go: finire smalti è sempre una gioia, dato che ne ho millemila 😉 Questo era un rosso fragola metallizzato molto bello.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

9. Bottega Verde – maschera peel-off all’acido glicolico: review e inci qui. Non mi ha esaltata, il modo d’uso è divertente ma non ho riscontrato il risultato esfoliante che promette.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

10. Geomar – maschera esfoliante illuminante: contiene alga corallina che scrubba e bio fiore di iris che idrata. Va tenuta pochissimo in posa, giusto 5 minuti, e dopo averla rimossa la pelle è più liscia, tonica anche se forse un po’ troppo sgrassata.

DSC_7821

La consiglio: si
La ricomprerò: si

11. Avon – Planet Spa siero viso luminoso al sakè e riso giapponese: avevo questo campioncino in giro da secoli. E’ un siero per il viso dalla consistenza leggera e dal profumo di riso, dovendone applicare veramente poco mi è durato per almeno dieci volte. Non so se abbia fatto qualcosa alla mia pelle ma era più che altro una coccola extra, mettiamola così.

DSC_7823Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

12. Bottega Verde – matita occhi automatica waterproof: questa mi piange il cuore averla finita. Davvero ottima, tratto intenso, tenuta estrema, ottima qualità prezzo. Review qui. Faceva parte di una limited edition ma ora è stata inserita in collezione permanente.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

13. Kiko – UltraTech mascara: la formula non mi è dispiaciuta ma non mi ha nemmeno esaltata, ma le mie ciglia sfigatine e dritte non fanno molto testo. Lo scovolino però le separava e pettinava davvero bene.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

 

Spring pastel make up

Di nuovo a parlare di primavera e di make up, forse sono un po’ fissata?

L’altro giorno stavo notando una cosa interessante, e cioè come in certi periodi tante case cosmetiche se ne escano con collezioni concettualmente e visivamente molto simili tra loro. Non importa se siano low cost o marchi blasonati, sembra che a volte l’originalità vada in vacanza! L’anno scorso, per fare un esempio, in occasione dei mondiali di calcio in Brasile, Pupa e Kiko misero sul mercato due collezioni il cui concept era praticamente identico (lo vedete qui).

In primavera poi la cosa è ancora più evidente: tutti a lanciare make up dai famigerati toni pastello. Famigerati perchè io li odio particolarmente, sono tonalità che mi stanno piuttosto male XD Rosino, verdino, giallino, azzurro chiaro… aiuto.

pupa-sporty-chic

mac is beauty

Essence-unforgettable-kiss-Come potete vedere, la fantasia regna sovrana… un po’ come i giornali di moda che con l’arrivo della primavera ci propinano fantasie floreali in ogni dove, spacciandole per la novità dell’anno.  Anche Miranda Priestley disapprova.

miranda

 

Psp #33: January

DSC_7654– EEEEEEEE HO FINITO UN MASCARAAAAA ok torniamo seri –

1. Pantene pro-v – maschera intensiva ristrutturante: un mega campioncino di ben 25ml che mi è durato un’infinità. Con un’applicazione di soli due minuti promette di aiutare i capelli a trattenere l’idratazione e di proteggerli dai danni dello styling. Districa bene e dopo l’utilizzo i capelli sono effettivamente morbidi, anche se mi viene il dubbio che i siliconi presenti all’interno ci mettano lo zampino.. ma se l’inci non vi turba ve la consiglio!

DSC_7655

La consiglio: si
La ricomprerò: no

2. Bottega Verde – latte corpo magnolia nera: altro campioncino, ho adorato il profumo. Dopo l’utilizzo la pelle è morbida, il profumo non persiste troppo e la crema si assorbe in fretta.

DSC_7656

La consiglio: si
La ricomprerò: no

3. Bottega Verde – crema corpo iris bianco: anche di questa mi è molto piaciuta la profumazione, non troppo invadente. Idrata bene, si assorbe in fretta.

DSC_7657La consiglio: si
La ricomprerò: si

4. Collistar Sporting – fragranza energizzante per il corpo: un campioncino così non l’avevo mai visto, a forma di ampolla 😀 Era vecchiotto, mi sa che non è neanche più in produzione. Non mi ha entusiasmato, forse era da uomo.. o perlomeno mi ha dato quest’impressione.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

5. Erba Vita – gel doccia giglio bianco: un bagnodoccia come un altro, senza infamia e senza lode.. profumazione gradevole. Perdonate la pietosa foto dell’inci ma le superfici tonde sono poco collaborative XD

DSC_7658Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

6. Bottega Verde – crema corpo idratante cremafiori magnolia e argan: troppo corposa, non si assorbiva più, la profumazione non è nelle mie corde.

DSC_7659

 

La consiglio: no
La ricomprerò: no

7. Givenchy – Ange ou dèmon le secret (eau de parfum): buono, devo dire che questo profumo mi è piaciuto, e io sono una che fa la difficile in questo campo! Di sicuro da tener presente per un acquisto futuro.

DSC_7660
ma ha senso mettere l’inci dei profumi? illuminatemi!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

8. Deborah – Absolute hi-tech mascara: GRANDE FESTA! dopo credo 3 o 4 mesi che ”si si ormai è finito” è finito davvero! Si rigenerava di notte, ne sono certa. Non mi è dispiaciuto, io ho le ciglia sfigate dritte come spaghetti ma con l’ausilio del piegaciglia ne fissava la curva. Dovrebbe dare volume, lunghezza e definizione: volume nì, lunghezza no, definizione si. Terrò lo scovolino per fare una prova con altri mascara che mi convincono poco (Euphidra sto parlando di te!)

DSC_0826

 

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

9. Essence – I Love Stage eyeshadow base: qui piango. L’ho adorata, faceva durare gli ombretti fino a 10-12 ore prima di cedere a qualche riga. L’ho finita fino all’ultima goccia! Ora sto usando l’altra base (quella per i pigmenti) ma ci sono molte incomprensioni tra noi, tornerò a questo primo amore.

La consiglio: SIII!
La ricomprerò: si

10. L’Occitane en Provence – gel crème fraicheur des mains: crema (gel?) mani alla verbena. Adoro questa profumazione, il bagnodoccia me lo sniffavo con piacere ogni volta. Tuttavia questo prodotto mi ha delusa: è troppo leggero, non l’ho trovato idratante e questa caratteristica di rendere le mani fresche è inconcepibile… le creme si usano più spesso durante la stagione fredda, sentirsele ancora più fresche è un controsenso!

Niente inci, fotografare un tubetto color alluminio, riflettente, scritto in verdino è impossibile per le mie capacità -.-

La consiglio: no
La ricomprerò: no

 

Psp #31: November

DSC_7615Questo mese non è andata male, anzi!

1. Bottega Verde – maschera ravviva colore 3 in 1 (rosso rubino): [scriverò la review prossimamente!!] ho voluto provare questa maschera perchè era scontata del 50%, dico la verità XD Una confezione mi è durata 2 applicazioni ma avrebbe potuto farne tre, ho un pò abbondato. Mi è piaciuta, dà un bel colore rosso esattamente come quello mostrato sulla confezione -> vi ricordo che io parto da capelli hennati, lì prende benissimo, sui capelli castano scuro naturali si vede poco

DSC_7616

La consiglio: si
La ricomprerò: si

2. Testanera Palette- shampoo secco per capelli fini e sfibrati: è forse la seconda volta che lo ricompro, funziona bene come gli altri che ho provato.

DSC_7617

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

3. Bioearth Hair – shampoo normalizzante per capelli grassi e pesanti: shampoo ecobio certificato ICEA con olio di malaleuca e estratto di rosmarino. Da un campioncino non si può certo trarre chissà che opinione: lava bene, però non mi è piaciuto l’odore, troppo forte!

DSC_7618

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

4. Essence – rossetto n.52 in the nude: ALLELUJAAAA! è finito finalmente. Non mi è piaciuto, il colore su di me era sbagliatissimo, effetto ‘labbra cadavere’. In più anche il finish troppo cremoso non mi ha soddisfatta.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

5. Equilibra – shampoo anti-caduta fortificante: con aloe, argan e cheratina, senza sles e sls. Lava bene, NON districa, non irrita il cuoio capelluto ma l’effetto fortificante io non l’ho visto. Insomma, uno shampoo abbastanza normale.

DSC_7619Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

6. Nivea – maschera anti stress Pure&natural: fa parte di una confezione con 2 monodosi separate, questa è la prima. In realtà con una ‘monodose’ io ho fatto ben 3 applicazioni, boh. Mi è piaciuta, lascia la pelle bella idratata!

La consiglio: si
La ricomprerò: si

7. MAC – zoom lash: finalmente un mascara se n’è andato, anche se campioncino. Questo di MAC ha iniziato a piacermi verso la fine, quando il prodotto all’interno si è un pò addensato, allunga bene e separa le ciglia.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

8. Elie Saab – scented body lotion: crema corpo associata al profumo (buonissimo). Non mi ha esaltata, era liquidissima e l’odore fin troppo persistente; inoltre il potere idratante era scarso..

La consiglio: no
La ricomprerò: no

9. Aquapil – gel detergente: minisize che mi hanno rifilato in farmacia insieme a una maschera e una crema idratante. Questo detergente in gel contiene dei microgranuli blu che dovrebbero esfoliare, io però ho notato che l’unica cosa che facevano era scappare in giro per la faccia senza combinare granchè XD

DSC_7621

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

 

Make me powder and light

DSC_7553Parlando con Jesslan abbiamo deciso di continuare con le serie di prodotti (qui la scorsa puntata sui blush) e questa volta ci occuperemo di ciprie e illuminanti!
Inizialmente mi è venuto il panico perchè di cipria ne ho una sola, poi ho realizzato che invece di illuminanti ne avevo qualcuno in più e fortunatamente potevo scriverci qualcosa XD

DSC_7558

La cipria è l’ All about matt! di Essence. E’ una cipria compatta che si presenta di colore bianco ma una volta applicata è perfettamente trasparente. Trovo che opacizzi bene ma dopo qualche ora ovviamente svanisce, cosa che però mi capita con qualsiasi prodotto analogo. In ogni caso ne basta veramente poca per ottenere l’effetto desiderato.

DSC_7561 - Copia

DSC_7566 - Copia

Per quanto riguarda gli illuminanti, di propriamente detti ne ho tre: la Trilly Fairy Dust di Madina (che avevo recensito qui, agli albori del blog, e anche qui), le perle della limited edition Cookies&Cream di Essence e l’ I love Runway sempre di Essence. Tra i tre preferisco nettamente quello in penna, che è più pratico e preciso; Trilly non mi dispiace, ha buone prestazioni ma lo uso poco mentre le perle sono una ciofeca atomica. Perchè? Perchè non scrivono, non rilasciano il colore se non col contagocce, non danno luminosità, niente… un peccato, perchè sono così carine da vedere ç.ç
Oltre a questi, per illuminare l’angolo interno dell’occhio o l’arcata sopracciliare uso lo Skinny Fit Kajal di Kiko (recensito qui, anche lui una mezza ciofeca) e l’ombretto Universal Beige n.08 di Sephora.

Adesso andiamo a scoprire cos’ha Jesslan nel suo stash.. e chissà di cosa parlemo la volta prossima!

Psp #29: September

DSC_7477

1. Bottega Verde – latte corpo vaniglia e mirra: credo fosse un regalo, non mi ha esaltato e la profumazione era un po’ troppo forte per i miei gusti!

DSC_7480

 

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

2. Bottega Verde – doposole cocco & lime: OMG è troppo buono! il profumo è una cosa veramente paradisiaca, roba da mangiarselo. Fa anche bene il suo lavoro di doposole. Se l’anno prossimo lo ripropongono lo compro sicuro!

DSC_7480a

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

3. Garnier Ultra dolce – shampoo secco purificante: l’ennesimo shampoo secco che provo. Funziona bene ma l’odore quando si spruzza dà un po’ fastidio (ma sui capelli non rimane).

DSC_7481

 

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

4. HQ swiss made – maschera re-idratante:contiene le proteine della soia, promette una pelle morbida e idratata. Mi è piaciuta ed è durata ben più delle tre dosi pubblicizzate, io son riuscita a farne cinque e mezzo. L’inci fa un po’ schifo..

DSC_7482La consiglio: si
La ricomprerò: no

5. Herbal Essences – balsamo bee strong (in italiano??): in allegato a non so più che rivista estera, mi è piaciuto sia per quanto riguarda la funzione che per il profumo!

DSC_7483Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

6. Bottega Verde – crema piedi intensiva per callosità: contiene acido salicilico con proprietà cheratolitiche e vari olii (cocco, mandorle) per ammorbidire. Mi è piaciuto tanto che ho comprato la full size!

DSC_7484

 

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

7. Bottega Verde – olio protettivo per capelli: contiene olio di semi di lino, viene descritto come setificante e districante. Al suo interno è presente anche un filtro solare. Siccome al mare non sono più andata ho deciso di utilizzarlo per proteggere i capelli dal cloro della piscina.. mah non mi ha convinta.

DSC_7485

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

8. Viktor&Rolf – Flowerbomb: l’ennesimo campioncino, ne avrò per dieci anni di questo passo. Non era male ma non lo comprerei.

9. Yes Love – eyeliner nero: mi è piaciuto, il colore era bello intenso e lucido. L’applicatore permetteva di fare linee precise.

DSC_7488Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

10. Essence – glitter eyeliner Breaking Dawn: eyeliner n. 01 Alice had a vision again della limited edition dedicata alla saga di Twilight. Lo butto per disperazione, non ha mai funzionato… esce qualche glitter (ma proprio pochi) in una soluzione acquosa trasparente.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no, ma cmq era limited edition