Primark – Ps… After sun [doposole]

Torno dopo un piccolo stop dovuto a un periodo un po’ di corsa a lavoro e fuori, e mi scuserete se mi presento al 22 di ottobre con la recensione di un doposole XD

Ebbene si, pur avendolo finito qualche settimana fa sono riuscita solo ora a scrivere un articolo in merito.

Vi avevo già parlato dei prodotti estivi, solari (review qui) e illuminante (review qui): lui era l’ultimo che mancava all’appello.

Si tratta di un doposole in spray, contenuto in un flacone abbastanza basic, come d’altronde tutta la linea. L’etichetta è molto grande e riporta tutte le informazioni importanti: ci dice che l’applicazione è facile e uniforme, dona 24 ore di idratazione ed è rinfrescante grazie all’aloe vera.

Il tappo è in plastica semiopaca e l’erogatore è semplice: basta una lieve pressione per generare uno spruzzo impalpabile.

La cosa che mi è piaciuta di più è il profumo (altra caratteristica comune a tutti i prodotti estivi Ps… di Primark), di yogurt ai frutti di bosco! Un profumo davvero inusuale per questi prodotti che è davvero piacevole. Non rimane tantissimo sulla pelle, purtroppo.

L’erogazione, come dicevo, è semplice e permette di effettuare uno spruzzo continuo per ricoprire tutta la nostra pelle.

La crema doposole si assorbe in fretta e non lascia appiccicose, caratteristica che apprezzo sempre molto.

Qui sopra potete vedere l’inci, se interessati.

Ora qualche info tecnica: il doposole Ps… Primark è disponibile solo in questo formato da 150 ml, non ha il pao ma sul fondo è riportata la scadenza (05/2020 nel mio caso). Il prezzo, stampigliato sul davanti, è di 4 euro.

Avete mai provato i prodotti solari e doposole Primark? vi piacciono le profumazioni strane?? 🙂

Psp #65: August

1 . Tony Moly – Mask sheet Skin Purifying: maschera in tessuto, molto imbevuta di siero che contiene estratto di riso, tè nero e di anice. Come detto più volte, trovo queste maschere molto rinfrescanti ma non vedo nessun cambiamento dopo l’uso.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

2 . Sun Dance – Après pflege schaum (doposole): review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

3 . Coppertone – doposole: era un residuo dell’anno scorso. Non contiene parabeni, siliconi nè alcool. Un buon doposole anche se l’inci non è verde.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

4 . Testanera Palette – shampoo secco: il mio preferito. Review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

5 . Corine de Farme – eau micellaire pureté: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

6 . Bioline Jatò – DOLCE+ nettare in gocce: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

7 . Lavera – Re-energizing sleeping cream: crema notte, campioncino datomi al Cosmoprof. Contiene diversi olii (oliva, mandorle dolci, soia, jojoba, girasole) ed estratti vegetali come aloe, uva, cicoria. Mi è piaciuta molto, al mattino la pelle era bella morbida e rimpolpata; oltretutto non mi ha dato l’impressione di essere particolarmente pesante. Potrei comprare la full size, una volta finite le scorte!

La consiglio: si
La ricomprerò: si

8 . Natura Siberica – sibrian ginseng eye cream gel: campioncino ENORME di crema contorno occhi. Contiene estratti vegetali, tra cui il ginseng, per sgonfiare l’area. Non mi è dispiaciuta ma non mi ha nemmeno conquistata.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

9 . HQ – correttore verde: ha un imbarazzante numero di ani, tant’è che la formula si è separata ed è andata a male. Utilissimo per correggere i rossori, che siano brufoli, o residui da pianti disperati XD. Un correttore verde è un amico fidato!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

10 . Essence – Metal glam eyeliner: eyeliner verde metallizzato, intensissimo. L’ho usato veramente tanto e con soddisfazione… era una limited edition vecchia ed ora si è seccato quel poco che ne rimaneva.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

11 . Lancaster – Sun beauty silky milk spf 15: travel size di uno dei marchi di suncare più famosi. Ammetto che mi è piaciuto moltissimo, protegge bene, ha un odore paradisiaco e non appiccica. Se non costassero un rene prenderei la full size!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

12 . Essence – nail art special effect topper: bellissimo smalto, base glitterata argento e codette multicolor, peccato si sia seccato dopo pochi utilizzi..

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

13 . Essence nail – art twins glitter topper: uno degli smalti glitter più belli che io abbia mai comprato, con quadratini e cerchietti finissimi e iridescenti. L’ho usato per più di metà, poi si è seccato.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

 

 

DM Sun Dance – Après pflege schaum [schiuma doposole]

Quest’anno per la crema doposole mi sono affidata alla linea Sun Dance di DM. Come sapete, DM è una catena di negozi stile Tigotà/Acqua e sapone che è presente in Germania – ma che prestissimo pare arriverà anche in Italia.

Avendo a disposizione un collega che faceva la spola tra Italia e Germania, qualche mese fa ho iniziato a scandagliare il sito del DM in cerca di ispirazione: alcuni prodotti li avevo già provati in precedenza mentre molti altri mi erano nuovi. Tra i miei (numerosi) acquisti c’è quindi stata sia la crema solare SPF 30 per pelli sensibili, sia questo doposole.

E’ un prodotto per certi versi strano: mi ha attirata perchè è una crema sotto forma di schiuma. Il prodotto all’interno è liquido ma poi tramite l’erogatore viene magicamente tramutato in schiuma sofficissima. E’ una gioia per gli occhi 😀

Contiene pantenolo, olio di avocado, olio di jojoba e vitamina E, che hanno un’azione lenitiva e nutritiva, adatta quindi a curare la pelle stressata dopo l’esposizione al sole. Non ha un particolare profumo.

Come molti prodotti tedeschi, contiene alcool e io personalmente me ne sono accorta perchè una volta spalmata la schiuma, questa si asciuga in veramente pochissimo tempo (vi ricordo che l’alcool evapora). Inoltre, devo ammettere che il giorno dopo la mia pelle non è più così idratata, segno che l’alcool presente mi ha seccato un po’ l’epidermide.

La confezione è molto lineare, sui toni tipicamente estivi dell’azzurro e del giallo, ed apprezzo in modo particolare che sia in plastica trasparente (perlomeno sotto) così da avere una vaga idea del livello di utilizzo. L’erogatore è in plastica azzurra, a pressione, ed è intuitivo da usare: tuttavia avrei gradito un ulteriore tappo a copertura o un blocco, perchè così com’è mi da l’idea che potrebbe fuoriuscire del prodotto in caso di contatto accidentale con altre cose in valigia.

Qui sopra potete vedere l’inci, per chi fosse interessato a consultarlo.

La schiuma doposole Sun Dance è reperibile unicamente nel formato da 150 ml ed un prezzo di soli 1,95 €. Il bello dei prodotti DM è che costano molto poco pur essendo di buona qualità!

Avete mai provato una schiuma doposole? 🙂

 

 

Psp #53: September

_dsc9735

1 . Testanera Palette – shampoo secco: il mio preferito. Review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

2 . Testanera Gliss – balsamo Hyaluron filler: con complesso ialuronico e keratina liquida che aiutano a riparare i capelli danneggiati. Haun buon profumo, districa bene ma non direi che fa miracoli sui capelli.

_dsc9737

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

3 . Bottega Verde – crema viso SOL spf 15 orchidea e tamanù: ho provato diverse creme solari BV e ne sono rimasta sempre soddisfatta. Protegge bene, non unge tantissimo e ha un buon profumo.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

4 . Collistar – crema doposole superidratante rigenerante: doposole ricco, un pochino oleoso, con un forte profumo di . Contiene olio di mandorle, olio di cocco, olio di noce di macadamia, burro di karitè, estratti di calendula e aloe. E’ un buon doposole ma per me il profumo è davvero troppo intenso, considerato che non lo apprezzo più di tanto.

_dsc9738

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

5 . Le Petit Marseiliais – doccia crema ai fiori d’arancio: ottimo bagnoschiuma, fa una bella schiuma e ha un buon profumo (anche se non è tra i miei preferiti)!

_dsc9739

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

6 . Bottega Verde – SOL Protezione+ trattamento viso riparatore: con estratti di liquirizia di calabria e di petali di girasole, test hanno dimostrato che riduce l’arrossamento causato dall’esposizione ai raggi UV. Per me è un ‘semplice’ doposole, non mi è sembrato particolarmente diverso da altri già provati.

_dsc9740

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

7 . Essence – eyeliner pen extra longlasting: classico eyeliner con punta in feltro, comodissimo per disegnare la codina. Ottima tenuta, dura tutto il giorno.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

8 . Bionike – triderm sapone di marsiglia: detergente viso e corpo al sapone di marsiglia, per pelli sensibili e intolleranti. L’ho trovato un po’ troppo sgrassante sulla pelle e inoltre non apprezzo molto il profumo del sapone di marsiglia, per cui..

_dsc9741

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

9 . HQ – maschera esfoliante “Peel Off”: maschera peel off con estratti di arancia, tè verde e rumex. Si applica, si lascia asciugare e si rimuove letteralmente pelandola via dal viso. L’alcool al secondo posto nell’inci si sente, l’odore è ben percepibile mescolato a quello, molto forte di arancia. Non mi è piaciuta granchè perchè oltre al forte odore l’ho trovata un pochino troppo aggressiva sulla cute.

_dsc9742

La consiglio: no
La ricomprerò: no

10 . Nashi Argan – conditioner (balsamo): si percepisce subito il profumo dell’argan (che personalmente non apprezzo molto) e non mi ha entusiasmata, forse questo balsamo era troppo pesante per i miei capelli.

_dsc9743

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

 

Psp #52: August

_DSC9532

1 .  Viviverde Coop – Latte doposole: contiene gel d’aloe, burro di karitè e olio di argan tutti provenienti da agricoltura biologica. E’ privo di oli minerali, parabeni, siliconi, coloranti e peg. Lascia la pelle idratata ma per me era fin troppo ricco, faceva un po’ fatica ad assorbirsi.

_DSC9536

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

2 . Garnier skin naturals – salviettine struccanti Fresh essential: specifiche per pelli normali e miste, con estratto d’uva purificante e vitamina E. Mi era piaciuto molto il latte detergente di questa linea, le salviette invece non mi hanno conquistata perchè nonostante ci sia scritto che vanno bene anche per il trucco waterproof non è esattamente vero. Con l’eyeliner facevano un pochino di fatica; col trucco normale però si comportavano discretamente.

_DSC9537

Le consiglio: si
Le ricomprerò: no

3 . Balea – Aqua tuchmaske (maschera viso in tessuto): review e inci qui.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

4 . Le petit marseiliais – doccia crema al latte di mandorla dolce: era una vita che volevo provare questi docciaschiuma, c’è stato un periodo in cui imperversavano sul web. Alla fine ne ho presi due, questo e un altro (che sarà nel prossimo psp credo). Lavare lava, ma la cosa più rilevante è il profumo: se adorate le mandorle non fatevelo scappare!!

_DSC9539

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

5 . Bottega Verde – crema corpo eucalipto e timo: ho in giro una quantità imbarazzante di questi campioncini, finalmente ne ho usato uno. Si tratta di una crema corpo con olii essenziali di eucalipto e timo e olii di mandorle e di girasole. Segnalo che la profumazione è molto intensa, balsamica, perciò se non ne andate pazzi evitate di provarla.

_DSC9540

La consiglio: no
La ricomprerò: no

6 . Klorane – Crema senza risciacquo al burro di mango: contiene burro di mango dall’alto potere nutriente e ammorbidente, senza parabeni nè siliconi. L’ho trovata efficace durante tutti gli utilizzi, dato che il campioncino era piuttosto generoso di prodotto e l’ho potuto sfruttare per 6-7 applicazioni.

_DSC9541

La consiglio: si
La ricomprerò: si

7 . Biofficina Toscana – fluido corpo al miele: come dice il nome, è una crema davvero fluida (liquida), di facile assorbimento. Contiene miele toscano, olio di oliva bio ed estratti vegetali dalle proprietà rassodanti (echinacea, edera, ginepro..). Il profumo di gelsomino è piuttosto buono e non invadente.

_DSC9542

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

8 . Kiko – Glass shine lipgloss: è un lucidalabbra rosso glitterato, piuttosto coprente, di una limited edition di qualche tempo fa. Dopo pochi utilizzi mi si è rotto lo scovolino (prima volta in tutta la storia) ed è scivolato sul fondo, rendendo il prodotto inutilizzabile. Lo butto perchè non ho modo di finirlo!!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: limited edition

9 . Lancôme – Ô de l’orangerie: campioncino di profumo che ho adorato, è davvero buonissimo!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

10 . Wet’n’wild – smalto viola metal: questo smalto ha un sacco di anni, risale a quanto Wet’n’wild si trovava all’Upim prima della sua sparizione (e boom di rinascita dell’ultimo paio d’anni). E’ stato un ottimo acquisto, un viola quasi duochrome argento dall’altissima tenuta.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

Helan – doposole crema Voglia Di Sole

DSC_8461

Recensire un doposole a ottobre? perchè no! XD o meglio, si perchè lo sto ancora usando e poi un po’ di informazioni utili per l’estate prossima possiamo già averle ora!

Ho comprato questo doposole di Helan al NaturaSì, in cerca di qualcosa senza schifezze dentro da utilizzare sul viso stressato dall’esposizione al sole. Fa parte della linea VogliaDiSole ed è specifico per viso, collo e decolleté. E’ un trattamento idratante e rinfrescante che grazie soprattutto all’acido jaluronico a tripla efficacia (dall’alto al basso peso molecolare) riesce a trattenere l’idratazione a livello cutaneo, prevenendo la disidratazione e mantenendo elasticità e turgore.

Sono presenti vari attivi che hanno una spiccata azione antiossidante e anti radicali liberi: olio di anguria, olio di lampone, vitamina A ed E. Inoltre, siccome stiamo pur sempre parlando di una crema doposole, nella formulazione sono stati inseriti mallo di noce e olio di karanja per esaltare la luminosità dell’abbronzatura.

DSC_8471

DSC_8473

Ho voluto inserire le foto della parte interna dell’imballaggio in cartoncino perchè riportano molte informazioni interessanti: in verde vengono elencati tutti i componenti dell’inci (presente all’esterno come sempre) e di ognuno viene spiegato cos’è e cosa fa. Molto utile specie se non si è dei gran conoscitori di inci!
Una parte, sempre in verde, riporta poi le certificazioni di cui gode Helan, di Sistema Gestione Qualità e Sistema Gestione Ambiene, oltre al machio ICEA per LAV e all’adesione al programma Energia Pulita.

DSC_8474

Un’ulteriore parte è stampata in marrone e riporta le indicazioni per una corretta esposizione al sole: come applicare i prodotti, ogni quanto tempo,…
Devo dire che è la prima volta che trovo un marchio così attento al consumatore e che fornisce con così tanta dovizia di particolari tutte queste utili informazioni.

Ora due parole sulla confezione: è un tubetto in plastica con tappo a vite, l’apertura è resistente e il foro di fuoriuscita non è troppo grosso.
La crema è giallina, lievemente profumata; la consistenza è giusta, non troppo unta nè appiccicosa. Si assorbe in un tempo ragionevole.
Ecco l’inci completo:

DSC_8467

Mi è piaciuto: l’ho usato quest’estate e sto continuando ad usarlo come crema notte (me ne manca ancora un terzo!). L’ho trovato idratante e lenitivo e non mi ha fatto spellare nemmeno le parti di viso più soggette ad arrossamenti.
Il profumo è strano ma se ne va subito dopo l’applicazione per cui non me ne sono preoccupata più di tanto.

La confezione è da 50 ml, il pao è 12 mesi e il prezzo è 12€.
Avete mai provato prodotti Helan? 🙂

Perlier – SOS doposole Thai Coco

DSC_7867

Oggi vi parlo del doposole che ho usato maggiormente quest’estate: SOS doposole Thai Coco di Perlier. In realtà ne ho comprati (e iniziati) due, ma questo si è rivelato essere più adatto alle esigenze estive della mia pelle; l’altro (di Viviverde Coop) sarà perfetto in inverno, data la sua maggiore corposità e idratazione.

Credo che questo doposole sia uno dei pochi prodotti Perlier che mi siano capitati tra le mani negli ultimi anni, non so perchè non mi sia particolarmente interessata al marchio. Come doposole, tornando a noi, tendo a cercare un prodotto con un’inci decente, capace di dare sollievo e nutrizione alla pelle stressata dal sole. Ecco il suo inci:

DSC_7871

SOS Doposole contiene un’altissima percentuale di aloe vera (è al secondo posto negli ingredienti) dal potere reidratante e rinfrescante e di olio di cocco (quinto posto), da sempre conosciuto per i suoi effetti nutrienti ed elasticizzanti. Contiene anche olio di lino, calmante degli arrossamenti della pelle.

Il doposole si presenta in forma di gel dal colore verdino (adoro!), il profumo è dolce e gradevole ma non direi che profuma di cocco. Ammetto che una delle ragioni che mi aveva spinta all’acquisto era la presenza del cocco, ho una vera e propria adorazione per questo frutto XD Una volta applicato, scorre bene sulla pelle e si assorbe piuttosto in fretta, caratteristica che per un doposole è veramente fantastica!

DSC_2920

DSC_7872

La confezione è un flaconcino cilindrico con tappo a pompetta, piuttosto utile e pratico; contiene 200 ml di prodotto. Aprirei una parentesi sui quantitativi delle creme solari e dei doposole: per una persona media, che fa 1-2 settimane di mare in un’estate più qualche pomeriggio in piscina, i solari da 200 ml sono infiniti. O sono l’unica che si ritrova le creme perennemente a metà? Che bello sarebbe avere le minisize.. si, qualcuna si trova, ma la scelta è limitatissima. E non sempre si possono condividere le fullsize con altri! Fortunatamente il doposole lo si può andare avanti ad utilizzare come crema corpo… a me tuttora ne avanza ben un terzo.

Il prezzo non lo ricordo ma so di averlo presa in sconto, probabilmente a prezzo pieno veniva sui 10€, non male.
Avete mai provato questo doposole o la linea Thai Coco di Perlier? 🙂

Solari &co: 2015 edition

11105160_354736668070495_6653265657570371294_nEcco i miei fedeli compagni per quest’estate 2015! Non mi sono fatta mancare niente in tema di solari e doposole.
Ho acquistato i solari spf 6 e 30 per il corpo da Bottega Verde, da cui ho preso anche l’spf 20 per il viso. Per quanto riguarda l’spf 15 per il corpo mi sono affidata a Clinians, mi ispirava e non l’avevo mai provato. I solari Bottega Verde invece li ho già testati l’anno scorso e mi ero trovata bene perciò li ho riacquistati.

Ho pensato di dotarmi anche di un olio superabbronzante all’olio di argan di Leocrema, anche se sono sempre parecchio dubbiosa circa l’efficacia di questi prodotti.

Per i doposole ho scelto di differenziare viso e corpo: il primo è di Helan e contiene acido jaluronico, mallo di noce, olii vegetali e vitamine A ed E, il secondo è di Viviverde Coop con aloe e olio di argan. Per i doposole cerco sempre di prestare un po’ più di attenzione all’inci perchè è importante idratare e nutrire nel modo giusto la pelle stressata dal sole!

Avete già acquistato i vostri solari? cosa avete scelto? 🙂

 

Psp #18: October

DSC_5239

1. Garnier Pure – stylo sos pen: gel anti-imperfezioni contenente zinco, eucalipto e vitamina B3. Inci non pervenuto perchè la scatola è stat buttata subito XD Ce l’avevo da un sacco di tempo, pur contenendo solo 10 ml lo usavo solo nei momenti di necessità e quindi non sono nemmeno riuscita a finirlo!  Avevo notato che le ultime applicazioni mi arrossavano molto la pelle quindi ho deciso di eliminarlo. In ogni caso lo consiglio perchè se applicato tempestivamente funziona davvero!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

2. Bionsen – docciashampoo riequilibrante: l’ho comprato al mare perchè giustamente una volta arrivata mi sono resa conto di aver dimenticato il bagnoschiuma XD Volevo qualcosa di piccolo e poco costoso, dati i millemila litri che ne avevo poi a casa.. Questo mi aveva attirata per la descrizione che parlava di proprietà benefiche , azione rimineralizzante e nutritiva, amminoacidi, vitamine, sali minerali… si vabbè. L’ho usato come bagnoschiuma, punto 😀 La profumazione non era male, molto agrumata.

DSC_5243

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

3. Nivea Sun – crema solare viso antirughe spf 20: perchè mai una crema solare a ottobre? Perchè l’ho usata quest’estate (e l’anno scorso) e siccome non voleva decidersi a finire l’ho riciclata come crema fuffa per le ginocchia e i talloni XD Prima che iniziate con la paternale.. so benissimo che il fattore di protezione ha la scadenza dopo un anno ecc. ecc. MA l’ho usata comunque e non mi sono scottata, ergo proteggeva ancora 😛

DSC_5244

La consiglio: si
La ricomprerò: si

4. Splend’Or – balsamo ai fiori di mandorlo e karitè: mi è piaciuto di più della versione al cocco, questo è un pochino più denso per fortuna.. tuttavia districa poco i miei capelli e non lo trovo particolarmente nutriente. Il profumo di mandorla è fantastico!

DSC_5245

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

5. Equilibra – latte doposole all’aloe: non sia mai che un doposole finisca in un’estate.. ma quest’anno ci sono andata vicina e ci ho messo solo due mesi in più! 😀 L’ho letteralmente adorato: buon profumo, buona idratazione, buon potere lenitivo e assorbimento veloce. Contiene il 40% di aloe oltre a olio di carota e vitamina E.

DSC_5246

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

6. I provenzali – stick labbra all’olio di mandorle: temevo si rigenerasse di notte O.o L’ho odiato, lo stick era durissimo e oltretutto non faceva granchè sulle mie labbra. Mai più!

20131022_192054

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

DSC_5267

7. Rimmel – whitener polish: smalto sbiancante da utilizzare come base, con lievi perlescenze. Un prodotto piuttosto valido, si asciugava in un attimo! Non è finito del tutto ma il pennellino non riesce più a pescare..

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

8. Buff’d – finishing powder: era un sample inviatomi dall’azienda. L’ho usato come cipria ma tendeva a non mattificare più di tanto..  Avevo parlato dei loro prodotti  qui.

Lo consiglio: no
Lo comprerò: no