Psp #84: March

Il psp di marzo viene pubblicato in ritardo ma, cavoli, che bel bottino! E’ decisamente il più ricco psp di sempre.

1 . I Provenzali – Detergente viso: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

2 . Balea – Handschaum cake pop: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

3 . Balea – Softe reinigungs tucher (salviette struccanti): ottime salviette struccanti, molto efficaci e con un buon profumo. Credo fossero un’edizione limitata ma se la riproponessero le comprerei subito!

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

4 . Cien – Detergente intimo lenitivo calendula e aloe: mi è piaciuto molto, ha una buona consistenza ed è delicato. Forse fa un po’ troppa schiuma ma non è un aspetto che mi dà fastidio.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

5 . Balea – Trocken shampoo bloomy dreams: ennesimo shampoo secco di Balea, mi è piaciuto tanto e l’ho già ricomprato! Profuma di zucchero filato e, ovviamente, è molto efficace.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

6 . Bioline Jatò – De-Ox C evolution serum: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

7 . Elgon Imagea – Essential shampoo: adoro i prodotti Imagea di Elgon, sono delicati ed efficaci e soprattutto non mi creano problemi con la dermatite che purtroppo ogni tanto mi infastidisce. Questo shampoo è specifico per capelli naturali, fini e grassi e contiene estratto di riso viola del Laos e olio essenziale di arancia.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

8 . Bottega Verde – Crema mani protettiva Vaniglia Nera: mi sto impegnando a finire tutti i campioncini di crema mani, che sono fondamentalmente scomodi. Perciò ecco il primo di tanti che vedrete nei prossimi mesi. Non è male ma la profumazione non mi è molto piaciuta.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

9 . Klorane – Shampoo al cedro:  shampoo purificante per capelli da normali a grassi, per lavaggi frequenti. Trovo che queste minitaglie siano carinissime, di sicuro più comoe dei campioncini in bustina, e poi bastano per un paio di utilizzi pieni. Il profumo è un po’ troppo amaro per i miei gusti ma l’ho trovato delicato.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

10 . Bottega Verde – Stick labbra uva rossa: review e inci qui.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

11 . It&ly Hairfashion – Smoothing mask: impacco lisciante per capelli crespi, è un prodotto professionale e, devo dire, molto performante. Non sarà certo un prodotto bio ma effettivamente liscia.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

12 . Natura Siberica – Energizing facial mask: maschera energizzante con ginseng siberiano e bacche artiche, la formula è al 99% naturale. Non mi ha esaltato devo dire, l’ho trovata un pochino aggressiva e non ho riscontrato benefici apprezzabili dall’uso. Mi spiace, perchè Natura Siberica è un ottimo brand ma d’altronde..

La consiglio: no
La ricomprerò: no

13 . La Cremerie – Super struccante: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

14 . Balea – Docciacrema vaniglia e cocco: i docciaschiuma Balea hano sempre profumazioni strabilianti e questa non fa eccezione! Le confezioni fullsize, tra l’altro, costano pure poco e se non avessi litri di scorte li comprerei subito.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

15 . Kiotis – Eau de parfum Rose Gaiac: odio questi campioncini di profumo in foglietti, sono scomodissimi! Comunque, la fragranza non era per niente male.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

16 . Delidea – Shampoo purificante: non male davvero! Contiene matcha e avocado ed è specifico per capelli appesantiti e spenti.  Non mi ha creato problemi con la dermatite.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

17 . Yves Rocher – Shampoo Reparation: shampoo per capelli molto secchi o danneggiati, con olio di jojoba. Mi è piaciuto molto e anche questo non mi ha creato problemi con la dermatite.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

18 . California Mango – Sulfate free shampoo: shampoo senza solfati, con aloe, estratto di semi di mango, goji, melograno. Avevo preso queste minitaglie l’anno scorso al Cosmoprof e quest’anno sono riuscita a recuperare delle confezioni un po’ più grandi. Comunque è molto buono.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

19 . California Mango – Daily Conditioner: idem come sopra, anche se non ho capito bene se per i miei capelli è abbastanza idratante. Con la versione più grossa avrò modo di farmi un’idea più precisa.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

20 . Bottega Verde – Bagnodoccia limone e agrumi: ennesimo campioncino di bagnodoccia, niente di esaltante.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

21 . Maranello Village – Bagnoschiuma vegetale: nella mia lotta alle minitaglie stanno cadendo anche i souvenir degli alberghi. Questo, per l’appunto, viene da Maranello, storica sede Ferrari. Al contrario delle mitiche auto, questo bagnoschiuma era invece un po’ una ciofeca…

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

22 . Batiste – Shampoo secco cherry (mini): fa sempre comodo una versione piccola dello shampoo secco, questo per esempio l’ho finito il weekend del Cosmoprof, dove avere un bagaglio contenuto e leggero è fondamentale. Ottimo e dal buon profumo, peccato non sia mai in offerta!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

Bioline Jatò – Siero De-Ox

Rieccomi con una nuova recensione di un prodotto Bioline Jatò, azienda trentina che produce cosmetici di nuova concezione, formulati con le migliori materie prime e importanti studi alla base. Questa recensione arriva un po’ in zona Cesarini perchè sono proprio agli sgoccioli di questo siero!

La linea De-Ox  C evolution è una linea a base di vitamina C che ha lo scopo di combattere l’invecchiamento cutaneo provocato dagli agenti nocivi esterni. La combinazione di 3C Vitamin Pool, DE-OX Complex e AGL Dipeptide riesce ad apportare vitalità e giovinezza al viso, mantenendo nel tempo il tono e la compattezza della pelle e agendo efficacemente contro stress ossidativo e glicazione.

La confezione si presenta molto semplice e lineare, come spesso accade con i prodotti Bioline: un tubetto di plastica morbida bianca, con scritte grigie e arancioni che indicano le informazioni principali del prodotto. Una volta svitato il tappo a vite, sveliamo il beccuccio molto sottile, che trovo perfetto per dosare il siero, evitando sprechi.

Il siero ha una texture bianca cremosa abbastanza compatta che apprezzo ben più dei sieri liquidi. Di solito per tutto il viso utilizzo tre piccole noci di prodotto, che metto su guance e fronte. Si asciuga abbastanza in fretta e aiuto questo processo con un piccolo massaggio al viso.

Mi sono trovata bene con questo prodotto, che uso ogni mattina prima del trucco da diversi mesi. Certo, a metà giornata mi si lucida un pochino la pelle, ma questo mi succede con praticamente ogni crema o siero che uso. Noto che la grana della pelle sta rimanendo bella fine, forse questa storia della vitamina C che aiuta la pelle è vera! 😉

Lascio in sospeso l’inci perchè non trovo la scatola, ma se salta fuori aggionerò il post!

Il formato è da 30 ml (che sembra poco ma dura un’infinità) e il pao di 8 mesi.

Avete ai provato i prodotti Bioline? Usate creme e sieri con vitamina C? 🙂

Pressday Bioline Jatò: DE-OX C evolution

dsc_5370a

Presenzio sempre con grande piacere agli eventi di Bioline Jatò perchè ho la certezza di trovare ogni volta delle novità in campo skincare davvero all’avanguardia. Questa volta è stata presentata la nuova linea DE-OX C evolution, che ha lo scopo di combattere l’invecchiamento cutaneo provocato dagli agenti nocivi esterni.

Bioline cura molto la ricerca e questa nuova linea contiene un’inedita combinazione di 3C Vitamin Pool, DE-OX Complex e AGL Dipeptide, sostanze funzionali che creano il DE-OX C evolution. La loro azione combinata riesce ad apportare vitalità e giovinezza al viso, mantenendo nel tempo il tono e la compattezza della pelle e agendo efficacemente contro stress ossidativo e glicazione.

dsc_5371a

Un aspetto di Bioline Jatò che ogni volta mi affascina è che vengono create due linee distinte, una con i prodotti domiciliari e una specifica per i trattamenti professionali in istituto. Inoltre, la linea domiciliare è ulteriormente divisa in essential e advanced.

Essential è dedicata alle pelli più giovani, per cui è indicato un intervento più che altro di prevenzione. La texture fresca, fondente e dal profumo agrumato è una vera e propria coccola per la pelle. La linea si compone di un siero, arricchito con vitamina C, vitamina E e pantenolo, e una crema contenente vitamina C, estratto di arancia dolce e burro di karitè.

Advanced è invece dedicata alle pelli più mature, che hanno un maggiore bisogno di essere ricompattate, rivitalizzate e protette dall’invecchiamento cutaneo. Oltre a un siero booster di vitamina C, troviamo due creme viso (Radical capture a forte azione antiossidante e Correzione intensa da usare di notte) e una crema specifica per la zona occhi e labbra.

dsc_5373a

I trattamenti professionali si esplicano in tre diversi prodotti: il siero vitamina C, con ben tre forme diverse di questa preziosa vitamina; la maschera peel-off rivitalizzante, uniformante e illuminante; la crema Intensive radiance, nutriente e liporestitutiva.
Ad essi è poi abbinato un massaggio specifico, denominato Skin roll e studiato dagli esperti di Bioline Jatò per intensificare ed esaltare le proprietà dei trattamenti applicati.

Avete mai provato dei prodotti cosmetici di skincare contenenti la vitamina C? E nello specifico, cosa ne pensate di questa novità di Bioline Jatò? 🙂