Creme solari Ps… by Primark: la mia recensione

L’estate è ahimè finita ed è quindi ora di tirare le somme a proposito dei solari che ho utilizzato quest’anno. In occasione del pressday Primak avevo ricevuto alcune referenze delle creme solari della linea beauty PS… che ho infatti usato al mare.

Speravo di riuscire a finirle anche a casa ma il meteo non mi è stato favorevole quindi credo utilizzerò gli ultimi residui a maggio/giugno prossimo, dato che avendole aperte in agosto il pao non sarà ancora scaduto.

Oggi quindi vi parlo della protezioni 30 e 50, che ho scelto di portare con me a Cuba per proteggermi dal sole ustionante dei Caraibi.

PS… Sun Protect – Sun cream Kids 50 spf

Questa crema sarebbe in teoria destinata ai bambini, presumo per la presenza dell’applicatore roll-on che dovrebbe facilitarne l’uso. Viene dichiarata una protezione ai raggi UVA di 5/5 stelle.

Avevo molto aspettative su questa crema e sul suo strano applicatore. Tuttavia, l’ho trovato poco efficiente perchè il prodotto scendeva in modo irregolare e se non si prestava troppa attenzione si rischiava di ritrovare macchie ovunque.

A proposito di macchie, nonostante come spesso accade fosse segnalata sull’etichetta la possibilità che potessero crearsi macchie sugli  indumenti, speravo ciò non accadesse: invece il costume bianco del mio fidanzato ha riportato una poco simpatica macchia gialla che solo dopo molti lavaggi è scomparsa.

In ogni caso, la crema si assorbe facilmente sulla pelle, non lascia le strisce bianche tipiche di molte creme spf 50 e protegge bene – non mi sono scottata quindi posso dire che è grazie ad essa. Contiene aloe vera, ma in bassissime quantità (come vedete nell’inci, è piuttosto in fondo).

Un’altra nota positiva è il profumo al cocco, dolce e buono, che però non permane sulla pelle.

Costo: 5 euro.

PS… Sun Protect – Clear spray 30 spf

Ho utilizzato la protezione 30 giusto gli ultimi giorni, mentre il mio fidanzato anche i primi, dato che lui era già abbronzato.

Questa crema è in spray e una volta erogata è leggera sulla pelle. Viene dichiarato “spray trasparente” ma proprio trasparente non è, anzi è giallino.

Anche questa ha un buonissimo profumo di cocco (contiene acqua di cocco) che non rimane addosso. E’ uno spray molto liquido che si assorbe in fretta sulla pelle.

L’applicazione in spray risulta comoda a tutti.. tranne a me XD Innanzitutto se c’è vento lo spray va ovunque tranne che sulla pelle, poi trovo un po’ difficile da indirizzare. Mah, continuo a preferire le creme in crema.

In ogni caso, viene dichiarata una protezione ai raggi UVA di 5/5 stelle e confermo che ci ha protetto bene anche se anche questa ha la tendenza a lasciare aloni gialli sui malaugurati costumi bianchi.

Costo: 5 euro.

Ps… Beach Protect – Mattifying face cream 30 spf

Da ultimo, ecco la crema viso dell’estate. E’ una spf 30 e contiene vitamina E, inoltre viene dichiarata una protezione ai raggi UVA di 4/5 stelle.

E’ una crema mattificante che dunque dovrebbe mantenere la palle opacizzata durante il giorno. Ammetto che non ho controllato se in spiaggia la mia pelle era opaca o lucida, ero presa a godermi le vacanze XD

Questa crema si assorbe velocemente ma non ha il meraviglioso profumo delle sue ‘sorelle’.

Non mi sono scottata in viso quindi posso ritenermi soddisfatta della protezione.

Costo: 3 euro.

****

Avete usato i solari Ps… Primark anche voi? altrimenti su cosa vi siete orientati quest’estate? 🙂

Psp #77: August

1 . DM – Sun dance sensitive sonnenbalsam 30 spf: crema solare fattore di protezione 30, specifica per pelli sensibili. L’avevo iniziata lo scorso agosto quindi l’ho finita negli ultimi 2 mesi per prendere il sole sul balcone. Si spalma bene ma è molto bianca e purtroppo mi ha macchiato un paio di costumi. Non mi sono però scottata. Tuttavia, le creme che lasciano macchie non possono trovare la mia approvazione.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

2 . Olivella – Face&body soap: sapone liquido che ho portato a casa dal Cosmoprof. Contiene ingredienti naturali e olio d’oliva, è senza parabeni ed è dermatologicamente testato. Al mio fidanzato è piaciuto da impazzire (mi implora di comprargliene un altro), io invece l’ho trovato un po’ troppo sgrassante, la mia pelle tirava un po’ dopo l’uso.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: si

3 . Garnier Fructis – shampo secco Cucumber fresh: ennesimo shampo secco della mia collezione, questo contiene agenti purificanti ed estratto di cetriolo. Pulisce bene i capelli ma per me ha un grosso limite: l’odore. Se lo annusate “da chiuso” è fresco e leggero, ma quando lo spruzzate è talmente forte che attacca in gola.. arieggiate bene i locali! Per me è no.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

4 . Biomed – Body firmer: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

5 . Tony Moly – Maschera I’m Real al riso: queste maschere non finiscono mai. Continuo a ripetere la stessa cosa, sono belle fresche, troppo imbevute e non hanno alcun particolare effetto. Questa prometteva di ripulire la pelle. Mah!

La consiglio: no
La ricomprerò: no

6 . Rituals – Shampoo Ritual of Sakura: avevo comprato da Sephora una box con dei prodotti in travel size di Rituals, per provare qualcosa del marchio. Questo shampoo nutriente contiene estratto di riso e fiori di ciliegio. Ha un inci pessimo, ma non mi ha creato fastidi con la dermatite, inoltre il profumo è fantastico!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

7 . Bath&Body Works – Shampoo white citrus: faceva parte del kit cortesia dell’albergo in cui avevo alloggiato a New York. E’ troppo piccolo per poter fare una recensione, però aveva un buon profumo e lavava bene.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

8  e 9 . Himalaya Herbals – dentifrici Complete Care e Sensi-Relief: due minitaglie che arrivano dal Cosmoprof. Quello rosa è specifico per denti sensibili e non mi ha creato fastidi, ma nemmeno l’altro in realtà. Hanno uno strano colore bianco-grigiastro ma puliscono bene e sono 100% vegetariani e senza parabeni. Potrei valutare l’acquisto della fullsize ma dipenda dal prezzo.

Li consiglio: si
Li ricomprerò: si

10 . Marc Jacobs – mascara mega lash volumizing: minisize thanks to Sephora. Separa bene le ciglia ma non ho visto alcun effetto volumizzante ad essere sincera.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

11 . Davines – maschera capelli The Wake-Up Circle: l’ho portata a Cuba per riparare i capelli che sarebbero stati stressati da mare e sole. Fa bene il suo lavoro, ha un buon profumo e contiene argilla viola ed estratto di rodiola. Devo informarmi sui costi della full size, è davvero un buon prodotto.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

12 . Bottega Verde – SOL spray protettivo capelli: altro residuo dell’anno scorso (ma non ha spf quindi siamo più clementi). E’ uno spray per proteggere i capelli dalle agressioni di sole, mare e vento. Contiene proteine del grano e betacarotene. Sono sempre scettica su questi protettivi, però è una coccola a cui non rinuncio.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

13 . Balea – Weisser Tee & Kirsche Maske: maschera alla ciliegia. Ha un buonissimo profumo e si assorbe mentre è in posa. Io comunque la risciacquo dal viso, che dopo l’uso appare morbido e nutrito. La mezza bustina permette 2-3 applicazioni.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

14 . Balea – Augen und lippenmaske: maschera per contorno occhi e bocca, che uso solo per gli occhi. é densa ma si assorbe, lasciando l’area di applicazione nutrita. E’ un buon prodotto ma la bustina è divisa in 4 mono-dosi, ciascuna delle quali però permette un numero incalcolabile di applicazione perchè basta veramente poco prodotto! Insomma trovo il formato poco pratico.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

15 . Eksperience – maschera idratante nutriente: contiene Aquamaris Complex, costituito dalle alghe chondrus&fucus insieme ad oligoelementi. Ha un odore strano e ungente, e non mi ha soddisfatta in quanto a nutrimento dei capelli. Anche questa arriva dal Cosmoprof.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

Psp #51: July

_DSC9510

1 . Bottega Verde – latte solare antietà SOL tropical SPF30: con olio di noce brasiliana e maracuja, ha un ottimo profumo e si assorbe velocemente. Era un fondo dell’anno scorso (ero ancora nei 12 mesi dall’apertura, come da pao) ma se l’anno scorso mi aveva protetto bene, quest’anno invece il filtro solare è evidentemente decaduto, dato che mi sono un po’ scottata. Se usato nel giro di una sola estate fa il suo dovere comunque.

_DSC9511

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

2 . Bottega Verde – siero viso SOL Protezione+ SPF 50: con estratti di liquirizia di Calabria e di petali di girasole. Da un campioncino non si può pretendere granchè ma credo che il suo lavoro l’abbia fatto.

_DSC9512

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

3 . Bottega Verde – doposole ultraleggero SOL aloe&agrumi: altro campioncino, l’ho trovato leggero ma nutriente, e ha davvero un buon profumo, come di gelato agli agrumi.

_DSC9513

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

4 . Petit Jardin – crema viso notte: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

5 . Schaebens – schoko maske: review e inci qui.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

6 . CottonSound Gold – dischetti di cotone: dischetti 100% cotone a doppia faccia, una liscia e una zigrinata. Sono orlati e non si sfaldano. Li avevo presi in offerta a tipo un euro, ottimo acquisto.

Li consiglio: si
Li ricomprerò: si

7 . John Masters Organics – citrus&neroli detangler: minisize di balsamo, contenuta in una pochette con shampoo, bagnoschiuma e crema corpo. Il profumo è buonissimo, tuttavia il potere districante non è dei migliori.

_DSC9517

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

8 . Essence – I love stage eyeshadow base: la mia base occhi preferita, tiene qualsiasi ombretto incollato alla palpebra per tutto il giorno (12+ ore) e in più costa una sciocchezza (meno di 3-4 € circa).

La consiglio: si
La ricomprerò: si

9 . Biofficina Toscana – shampoo delicato: era una minisize che componeva un trio, utile per provare i prodotti. Questo shampoo contiene olio di oliva ed estratti di edera, malva, ortica, salvia e timo. E’ senza PEG, SLS, SLES, parabeni, petrolati, alcol, siliconi nè coloranti. Non mi ha fatto impazzire per via dell’odore troppo forte e del fatto che mi annodava terribilmente i capelli.

_DSC9516

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

10 . Bottega Verde – lima di cartone: la vedete spesso nei miei psp perchè era una confezione multipla (e mi pare di averne ancora una). Ottima da tenere in borsa per le emergenze dato che è minuscola… ma è anche poco resistenze, dopo 2-3 utilizzi si autodistrugge.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

Bottega Verde sun tan products

DSC_4695

Siamo praticamente a fine estate e quindi ho pensato di parlare un pò della mia esperienza coi solari di Bottega Verde. Quest’anno mi sono affidata praticamente solo a questa marca, complice una promozione vantaggiosissima di cui avevo approfittato mesi fa. L’unico prodotto non-BV è il doposole, e di quello ho già in programma una recensione perchè ne sono davvero entusiasta 😀

Ho comprato due creme con protezione 6 e 15, uno spray protettivo per capelli e una gelée abbronzante. Vediamoli nel dettaglio!

Latte solare spf6: fa parte della linea SOL, è water resistant e contiene tè verde e profumo di agrumi. La profumazione è buonissima, così come quella degli altri prodotti.. BV non delude mai da quel punto di vista 😉 L’erogazione avviene tramite un’apertura tonda alla sommità del flacone. Ho utilizzato questo solare nella seconda metà della settimana che ho trascorso al mare e non mi sono mai scottata 🙂

DSC_4697

Spray solare spf15: contiene cocco e papaya, noti per le proprietà antiossidanti e protegge dai raggi uva e uvb. Non avevo mai provato solari spray e ora posso dire che preferisco quelli con apertura ‘classica’, trovo si dosino meglio e ci sia meno spreco! Non posso comunque lamentarmi, l’ho usato per i primi giorni al mare e non mi ha fatto scottare, ottimo ^^

DSC_4700

Spray protettivo per capelli: fa parte della linea SOL e contiene proteine del grano e betacarotene. Protegge i capelli da acqua, vento e sole ma non ha un spf. Era la prima volta che utilizzavo un prodotto simile e ne sono rimasta soddisfatta: i miei capelli sembravano meno secchi e rovinati dalla salsedine.

DSC_4702

Gelée abbronzatura intensa: anche questo fa parte della linea SOL, contiene estratto di carota e hennè. Si presenta come una gelatina molto liquida di colore arancione e mooolto profumata 😀 In verità questo prodotto risale all’anno scorso, ma siccome non contiene spf non mi son fatta problemi a usarla di nuovo, anche considerando che non ne avevo utilizzata molta! Di tutti i prodotti provati è l’unico che, una volta terminato, non ricomprerò perchè trovo che non faccia granchè XD

DSC_4704

In conclusione io vi consiglio la linea di solari Bottega Verde, se l’anno prossimo vi capita una promozione interessante non lasciateveli scappare!  🙂 Li avete già usati? come vi siete trovate?