Petit Jardin: crema viso notte Acqua di Fiordaliso

DSC_8927

Dopo la crema viso da giorno (che ho recensito qui), oggi vi parlo della crema viso da notte di Petit Jardin: la crema viso notte Acqua di Fiordaliso.
Anche questa fa parte della linea young specifica per pelli giovani e anche di questa ho provato un certo numero di campioncini, giungendo a farmi un’opinione piuttosto netta.

L’acqua di fiordaliso è l’elemento caratterizzante ed esercita un’intensa azione addolcente, rinfrescante e lenitiva. Gli estratti naturali di malva e menta aiutano a prevenire ed attenuare rossori ed irritazioni mentre gli oli di jojoba e mandorle dolci svolgono un comprovato effetto emolliente e nutriente. La sinergia di collagene marino e sodium PCA (presenti anche nella crema da giorno) promuove l’idratazione e la rigenerazione cutanea con un effetto positivo a livello di texture, tono e compattezza.

Crema Viso Notte Acqua di Fiordaliso

La crema si presenta bianca, non troppo fluida nè corposa, la definirei della giusta consistenza. Si stende facilmente e si assorbe abbastanza in fretta: con le creme notte non si è mai certi della cosa dato che tendono ad essere più pesanti di quelle diurne.
Il profumo è gradevole, fiorito ma non permane. Se non altro è decisamente migliore di quello della sua collega da giorno 😛

DSC_8931

Ecco qui l’inci per chi se ne intende o si diletta: non è bio ma mi sembra abbastanza accettabile.

La full size contiene 50 ml e costa 32€.

Avete provato questa crema notte o altri prodotti Petit Jardin?

Lumene Finland – Vitamin C night cream

DSC_8833

Oggi vi parlo della crema viso per la notte che sto utilizzando in questo periodo: è del marchio Lumene, che nessuno di voi credo conoscerà dato che è finlandese. Ebbene si, ho comprato questa crema durante le mie ultime vacanze a Helsinki.

Dalla confezione si evince che è una crema ricca di vitamina C, illuminante e che contiene il fantastico “cloudberry” artico selvatico. Il cloudberry è una bacca arancione tipica del nord che da noi non si trova. Ho avuto modo di assaggiare sia il liquore che la marmellata e sono ottimi entrambi 😀

DSC_8841

La funzione della crema notte, come sappiamo, è quella di proteggere e idratare la pelle anche durante il sonno: spesso si tende a preferire una crema più ricca di quella diurna anche perchè non si ha il problema di dover mostrare al mondo l’eventuale lucidità XD Le creme antiage solitamente rientrano in questa categoria: io infatti le sto iniziando a utilizzare di notte e vedo che la mia pelle reagisce bene.

Esistono diversi tipi di creme antiage, quelle più soft tipo questa sono indicate dai 20-25 anni in su fino a massimo 40-45, poi bisogna per forza di cose passare a qualcosa di più incisivo dato che probabilmente la pelle sarà più segnata.

Questa crema si presenta di colore giallino e ha un buonissimo profumo fruttato che però non si sente molto una volta applicata. Si assorbe abbastanza in fretta e alla mattina quando mi accingo a lavarmi la faccia noto che la pelle è bella morbida e compatta.

DSC_8844_2

Ecco l’inci: così a spanne non mi è sembrato malaccio, contiene burro di karitè e diversi estratti vegetali. Certo non è bio ma se non avete particolari pretese (e capitate in Finlandia) ve la consiglio! 🙂