Lush – Scrub Cherryish

Continuiamo questa difficile settimana di rientro dalle ferie con una review di un prodotto che sto usando ultimamente: si tratta dello scrub Cherryish di Lush.

E’ uno scrub a forma di cuore grande circa quanto il palmo della mano, è marroncino e ha una coppia di ciliegie disegnata su di esso. Inoltre ci sono i granellini esfolianti di noccioli di ciliegia triturati che ricoprono l’intera superficie.

Altri elementi importanti che contiene sono il burro di cacao biologico equosolidale, gli estratti di cioccolato e ciliegia, il sale marino e l’olio essenziale di mandorle dolci, che tutti insieme hanno un’azione esfoliante e nutriente.

Gli scrub Lush generalmente mi piacciono e questo Cherryish non fa eccezione: l’azione esfoliante è delicata ma efficace, e i componenti nutrienti assicurano una pelle bella morbida e non irritata.

Il profumo è molto tenue e non invadente, e ricorda solo molto vagamente le ciliegie: non mi disturba, anzi, ma se vi aspettate una profumazione intensa non la troverete in questo prodotto.

Tuttavia una problematica mi crea qualche fastidio: lo scrub risulta molto malleabile, troppo, se viene a contatto con l’acqua: l’ideale sarebbe maneggiarlo con la mani asciutte e passarlo sulla pelle bagnata, in ogni caso anche così tende ad assorbire acqua e “sgretolarsi”. Dopo l’uso raccomando di farlo asciugare bene ma difficilmente riconquisterà la compattezza iniziale.

Non so se con le temperature più fredde rimarrà più compatto, penso di si, ma l’accoppiata caldo + umido tende a squagliarlo e non è una bella cosa.

Ecco l’inci, preso dal sito Lush:

sale marino (sodium chloride), burro di cacao biologico equosolidale (theobroma cacao), burro di murumuru (astrocaryum murumuru), bicarbonato di sodio (sodium bicarbonate), burro di illipe biologico (shorea stenoptera), burro di karité equosolidale (butyrospermum parkii), noccioli di ciliegia macinati (prunus cerasus), sodium laureth sulfate, cremor tartaro (potassium bitartrate), ciliegie essiccate (prunus cerasus), cioccolato bianco vegano, essenza assoluta di cacao (theobroma cacao), olio essenziale di mandorle (prunus amygdalus amara), olio extravergine di cocco (cocos nucifera), polpa fresca di mela (pyrus malus), estratto di cioccolato, lauryl betaine, sodium lauryl sulfate, hydroxypropyl methylcellulose, sodium polyacrylate, benzoato di benzile (benzyl benzoate), cinnamyl alcohol, cumarina (coumarin), hexylcinnamal, perfume, ci. 47005:1, c.i. 42090:2, colour 14700

Qualche info tecnica: lo scrub Cherryish è disponibile in un’unica grammatura di 100g al prezzo di 10,95 euro.

Avete mai provato Cherryish e gli altri scrub Lush? 🙂

#Lushvalentines … regala Lush a San Valentino!

In caso non ve ne foste ancora accorti, tra pochi giorni è San Valentino: è una di quelle ricorrenze che dividere le opinioni in modo particolarmente netto, o la si ama o la si odia, senza riserve.

Confesso che io l’ho sempre trovata favolosa 😀 sarà anche una festività commerciale, ma tutto questo abbondare di cuori, di rosa e di dolcezza mi piace!

Chi dunque meglio di Lush poteva interpretare così bene il mood di questa festa? Ormai conoscete tutti il brand, conoscete i profumi inebrianti che i suoi prodotti sprigionano, la delicatezza delle sue formule e la gioia trasmessa appena si entra in una bottega.

Venite con me alla scoperta delle piccole meraviglie dedicate a San Valentino ^^

Ovviamente i cuori sono l’elemento ricorrente della collezione: li troviamo declinati in quasi tutti i prodotti!

Il primo cuore, con le ciliegie, è Cherryish (10,95 €), un balsamo scrub idratante che contiene olio di cocco e di mandorle, uniti all’estratto di cacao e ai noccioli di ciliegia macinati che forniscono appunto l’effetto scrub. E’ delicatamente profumato e appositamente formulato per esfoliare la pelle senza essere aggressivo, grazie all’importante quantità di olii e burri contenuti.

Il secondo cuore fuxia è Tisty Tosty (4,95 €), una bomba da bagno davvero spettacolare perchè contiene al suo interno ben sette boccioli di rosa. Contiene anche altri estratti vegetali (giglio fiorentino, rosa, limone, geranio e gelsomino) e in particolare l’olio essenziale di rosa, usato in aromaterapia a fini lentivi e calmanti.

L’ultimo cuore che vi faccio vedere è Heart of enlightened expectation (6,50 €), uno spumante cremoso. E’ un prodotto nuovo che combina l’effetto iper schiumoso dello spumante da bagno con uno strato di burro di cacao che sciogliendosi idrata e ammorbidisce la pelle. Per quanto riguarda gli altri ingredienti, anche qui abbiamo una gran varietà di essenze vegetali, quali bergamotto, gelsomino, geranio, rosa e ylang ylang.

Vi distraggo un attimo dalla collezione di San Valentino per mostrarvi come ci ha accolto Lush questa volta: a nostra disposizione c’era una barlady che ci preparava dei “filtri d’amore” unendo dell’ottimo prosecco vegano a frutti, fiori ed erbe, per un mix personalizzato e davvero intrigante!

Tornando invece alla parte più pertinente all’evento, segnalo che questa limited edition dedicata all’amore comprende anche: le bombe da bagno Rose Bombshell (versione regular e giant), Love Boat, Sex Bomb; gli spumanti Unicorn Horn e Whole Lotta Love (cremoso); gli olii solidi Polyamorous (da bagno), Soft Coeur (da massaggio), Melt My Heart (da massaggio); il sapone Tunnel of Love; le wash cards Kiss Me Quick e What Would Love Do?; la crema da doccia solida Tender Is The Night; il gloss e scrub labbra The Kiss. 

Inoltre, completano la collezione i furoshiki (sono foulards che possono essere riutilizzati) e le confezioni regalo a tema.

Vi lascerete tentare dalle atmosfere piene d’amore e di tenerezza Lush? vi piacciono i loro prodotti? 🙂