Scarpe slingback, che passione!

Quest’anno sembra proprio che le scarpe slingback siano tornate di gran moda, quindi mi sembra che una bella carrellata di modelli possa essere utile a chi è ancora un po’ spaesata e non sa bene come orientarsi tra le tante proposte.

Ho scelto di presentarvi qualche idea ordinata cromaticamente, partendo da un classicissimo nero, passando ad un altro super-classico come il nude e infine approdando al colore nelle più svariate forme.

Unico comune denominatore, avere un costo inferiore ai 50€, perchè essere alla moda è bello e può essere alla portata di qualsiasi tasca 😉

THE BLACKS

Se lo slingback non è ancora nelle vostre corde, suggerisco di iniziare da una scarpa sobria e il più possibile abbinabile.

1 . Ispirazione mocassino, vernice lucidissima e tacco 10, ecco la proposta di Primadonna (49,99€).

2 . Se cercate la comodità ma volete un tocco sbarazzino, le slingback scamosciate di Zara, tacco 5,5 cm, con una piccola rouche rossa e nera sotto il tallone fanno per voi (39,95€). Le trovate qui.

3 . Sempre tacco 5,5 cm, questa volta la tomaia è in satin floreale e l’elastico dietro la caviglia dona un’allure più sportiva. Sono di Stradivarius e le trovate qui. (29,99€)

4 . Perfette per l’ufficio, in tessuto, tacco largo da 7,5 cm e fibbia, le firma Bata (49,99 €). Le trovate qui.

5 .  Il nero vi annoia? Provate a spezzarlo con il tacco shiny e la fantasia rettile, da Tata (39,95€). Le trovate qui.

THE NUDES

L’alternativa al nero, sempre se volete andare sul sicuro, è il nude e le sue infinite sfumature. C’è quello più chiaro, più scuro, più rosato o più giallino, l’importante è scegliere la tonalità che più si abbina al nostro incarnato.

1 . Se vi piace il satin non potete farvi sfuggire queste decolletées di Tata (39,95 €). Le trovate qui.

2 . Forma classica, tacco alto ma largo, per non stare troppo scomode, parola di Primadonna (49,99 €).

3 . Sempre Primadonna, ma questa volta il tacco è ancora più alto e sottilissimo, per svettare su tutto e tutti (39,99 €).

4 . Colore più caldo e virato al marroncino per le slingback scamosciate di Mango (35,99€). Le trovate qui.

5 . Se proprio il tacco alto non lo reggete, tranquille, potete sperimentare la tendenza anche con il tacchetto 5,5 cm di Deichmann (22,90 €). Le trovate qui.

THE COLOURED

Non avete paura di osare e di sperimentare la nuova tendenza di stagione? Allora questa selezione iper-colorata vi piacerà sicuramente!

1 . Azzurro cielo, punta sfilata e tacco 6, Zara vi aiuta a svecchiare un noioso outfit da lavoro (29,95 €). Le trovate qui.

2 . Sempre di Zara questo insolito abbinamento vichy blu e vernice arancio (29,95 €). Le trovate qui.

3 . Ispirazione dichiaratamente vintage per gli stiletti fuxia di Primadonna (49,99 €).

4 . Giallo limone e silhouette rigorosa con tacco largo, sempre Primadonna (49,99 €).

5 . Per aggiungere un tocco sensuale con classe, le slingback di Deichmann tacco 7, scamosciate rosse con fiocco sono perfette (49,90 €). Le trovate qui.

Vi piacciono le slingback? Cederete al trend di stagione? 🙂

Psp #69: December

Ed eccoci all’ultimo PSP dell’anno! Quest’anno devo dire che il mio progetto smaltimento è andato a gonfie vele, con un po’ di costanza non solo si smaltiscono i prodotti che si hanno in casa ma nel contempo ci si prende maggiormente cura di sè 🙂

1 . Geomar – Crema-gel effetto urto: è un gel anticellulite che contiene escina, caffeina, estrati di alghe, di salvia e di centella che aiutano a migliorare la microcircolazione e stimolano l’azione lipolitica. Ovviamente non fa miracoli, ma usata regolarmente e in abbinata con attività fisica e alimentazione controllata può aiutare a combattere gli inestetismi della cellulite. Su di me ho notato un effetto lievemente rassodante.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

2 . Bottega Verde – balsamo doccia scrub Cancellulite: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

3 . Benefit – Boi-ing airbrush concealer: review qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

4 . N.6 – Mascara Aqua Volume: un ottimo mascara waterproof che resisteva davvero a tutto. Peccato che questa marca non si trovi in giro molto facilmente!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

5 . Oliprox – shampoo per dermatite: ve ne avevo parlato qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

6 . Bottega Verde – Latte corpo Limone e Agrumi: crema corpo molto fluida, troppo per i miei gusti, con estratto di limoni di Sicilia. Non l’ho trovato idratante e il profumo era davvero chimico.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

7 . Poesia21 – detergente viso L’Orto del 21: brand che ho conosciuto al Cosmoprof, italianissimo e che usa materie prime di qualità. Questo detergente viso contiene olio di oliva (è il primo ingrediente!), olio di mandorle dolci e miele, ingredienti dal rinomato potere nutriente e addolcente. Tuttavia il prodotto non mi è piaciuto per via della consistenza collosa, andava massaggiato sulla pelle asciutta e poi sciacquato con difficoltà, lasciando la pelle sì più nutrita ma anche con la sensazione di non aver eliminato bene il detergente dalla pelle.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

8 . S’agapò – crema corpo: altro brand che arriva dal Cosmoprof e che si caratterizza per prodotti a base di bava di lumaca. Questa crema corpo è idratante ed elasticizzante e contiene anche olio di argan. Non mi è piaciuto in primis per l’odore (davvero sgradevole al mio naso) e inoltre la consistenza era strana, diversa dalle altre creme corpo finora provate, davvero difficile a descrivere.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

9 . Natura Siberica / Little Siberica – shampoo baby no tears: campioncino di shampoo per bambini che contiene estratto di aloe, olivello spinoso, estratto di liquirizia ed altri estratti vegetali. Senza SLS, parabeni, siliconi nè coloranti sintetici. Mi è molto piaciuto, l’ho trovato delicato e non ha irritato il mio cuoio capelluto con dermatite annessa.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

10 . Chanel – N°5 L’eau: campioncino che conferma il mio odio per questo profumo. Sarà anche un’icona ma proprio non mi piace!

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

11 . Petit Jardin – Doccia gel vitalizzante: campioncino davvero enorme di bagnodoccia ai frutti rossi, con estratti di fragola, ciliegia e lampone. Contiene tensioattivi di origine vegetale. Non mi ha esaltato il profumo devo dire, ma nell’insieme non è un bagnoschiuma malvagio.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

12 . Narciso Rodriguez – For Her: mi son data da fare coi campioncini di profumo! Questo non mi è spiaciuto anche se non mi ha conquistata.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

Psp #59: March

1 . Le erbe di Janas – Methi: erba in polvere con proprietà rinforzanti, anticaduta e stimolanti della crescita. Non mi è piaciuto, anzi l’ho proprio odiato, perchè tende ad agglomerarsi in piccole palline appiccicose che è una tortura togliere dai capelli!

Mi è piaciuto: no
Lo ricomprerò: no

2 . Tigi Beh Head – Conditioner Recovery: è un balsamo che fa parte della linea Urban Anti-dotes ed è specifico per i capelli secchi e daneggiati. Non mi ha esaltata, forse l’inci un po’ troppo chimico si è fatto sentire!

Mi è piaciuto: no
Lo ricomprerò: no

3 . Vitalcare – imperial argan shampoo secco: review e inci qui.

Mi è piaciuto: no
Lo ricomprerò: no

4 . Fria – salvietta struccantiPiù effetto night calming: salvietta monodose per peli delicate, con tessuto vellutato imbevuto di latte detergente e olio di argan. L’ho trovata delicata ma poco efficace sul trucco longlasting (che comunque non era a sua funzione).

Mi è piaciuta: si
La ricomprerò: no

5 . Pomellato – latte corpo Nudo Blue: latte corpo profumato, molto liquido e non troppo idratante. Era una travel size recuperata in aeroporto ma non l’avrei mai comprata di mia iniziativa.

Mi è piaciuto: no
Lo ricomprerò: no

6 . Kiko – Utimate pen Long wear Eyeliner: un buon eyeliner nero a penarello, facile da usare e dal tratto intenso. Come già osservato in prodotti simili, la durata del prodotto non è eccelsa perchè tende a seccarsi. Sulla pelle invece ha una tenuta davvero buona!

Mi è piaciuto: si
Lo ricomprerò: si

7 . Malizia – Eau de toilette Musk: profumo davvero vecchio, era abbinato a un deodorante. Tutto sommato, la fragranza mi è piaciuta e si è miracolosamente mantenuta intatta fino ad oggi.

Mi è piaciuto: si
Lo ricomprerò: no

8 . Lush – sapone Thanks dad: sapone cubico giallo, arancione e rosso con le lettere D-A-D sui lati, al profumo di arancia. Edizione speciale della festa del papà. Mi è piaciuto per il profumo!

Mi è piaciuto: si
Lo ricomprerò: no

9 . Chanel – crema viso Le lift: campioncino di crema-olio antirughe, mi intrigava la texture crema-olio e invece ho scoperto che è una crema pesantissima che anche come crema notte mi lasciava residui la mattina. Decisamente troppo nutriente per la mia pelle!

Mi è piaciuta: no
La ricomprerò: no

10 . Bottega Verde – crema corpo vellutante Pepe Rosa: campioncino, senza infamia e senza lode. Profumo che non è troppo nelle mie corde, idratazione non particolarmente evidente.

Mi è piaciuta: no
La ricomprerò: no

Psp #30: October

DSC_7568

Da quando ho cambiato template le foto sono piccole di default ma ricordate che cliccandoci sopra le aprirete più grandi e non perderete diottrie!

Finita la comunicazione di servizio, parliamo di questo scarno psp di ottobre: mi aspettavo di finire almeno 2-3 cose in più, ma è andata così e amen.. più vuoti il mese prossimo! 😀

1. Lycia – acqua micellare con acqua di fior di loto: è la seconda acqua micellare che provo. Con quella di Sephora mi ero trovata male, era untissima! Questa mi è piaciuta, strucca bene, non brucia più di tanto gli occhi e non è particolarmente unta (ma preferisco sciacquarmi comunque dopo l’uso).

DSC_7569La consiglio: si
La ricomprerò: si

2. Bottega Verde – crema mani millefiori: crema protettiva agli agrumi e miele, mi è piaciuta! Trovate la mia review e l’inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

3. Garnier Skin Naturals – salviette struccanti super comfort waterproof: contengono latte struccanti ed estratto di rosa, sono adatte per pelli secche o sensibili. Non mi hanno esaltata, le ho trovate poco imbevute e il trucco waterproof non è così semplice da togliere come invece promettevano.

DSC_7570Le consiglio: no
Le ricomprerò: no

4. Wet’n’wild – eyeshadow duo n. E91506: ho finito la cialda più chiara! era un beige shimmer perfetto da usare su tutta la palpebra giusto per dare un pò di colore, insieme a eyeliner e mascara. Ce l’ho da tempo immemore, la confezione è solidissima ma leggera, davvero ben fatta.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no, ma forse non è nemmeno più in commercio!

5. Chanel – Sublimage la crème: campioncino di questa crema viso Chanel, dice che dovrebbe rigenerare la pelle. Io l’ho trovata pesante e molto grassa, decisamente non adatta alla mia pelle mista.

DSC_7572La consiglio: no
La ricomprerò: no

6. Avon – Cellu-sculpt 3x: tri roller con gel anticellulite, non mi ha esaltato ma c’è da dire che non riesco a utilizzare questi prodotti con la costanza che meriterebbero. Carina l’idea delle tre sfere massaggianti sulla testina.

non ho l'inci e allora vi metto la foto della testina :D
non ho l’inci e allora vi metto la foto della testina 😀

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

 

 

 

Tag: vorrei.. ma non posso!

Tempo di tag! oggi rispondo a queste ormai famose domande sul make up che vorrei 🙂

Come sempre, ci sono le regole:

Citare l’ideatrice del tag, Annalisa di Make-up Pleasure
Rispondere ai quesiti
Taggare altre 10 blogger
Citare per ogni categoria il proprio “vorrei ma…”

Un cosmetico per la skincare: una maschera Montagne Jeunesse, facili da reperire ma che non compro mai perchè prima voglio smaltire le scorte che ho in casa!

e7b9e6195054e87b_montagne

Qualche elemento per il contouring (blush, terra, illuminante): come blush, uno qualsiasi di Nars. [La terra non la uso] Come illuminante, les meteorites di Guerlain. Il tutto decisamente troppo caro per le mie tasche!

nars

Un mascara: questa la so, l’Exceptionnel di Chanel. Che non è più in produzione ed era perfetto T.T

chanel

Matite o eyeliner: un eyeliner di LimeCrime, citreuse magari – è un verde lime.

eyeliner-citreuse_3

Un ombretto o una palette: forse la duochrome di Neve Cosmetics, era un’edizione limitata.

NeveCosmetics-Palette-Duochrome-Flyer01

Un rossetto o un gloss: un Rouge Volupté di YSL, hanno un packaging bellissimo (e costoso).

ysl

Un accessorio per il make up o la cura del viso: il Luna di Foreo, mi ispira un sacco ma ha un costo un po’ altino per le mie tasche squattrinate!

foreo-zencart-banner

Un prodotto per il corpo: l’olio di cocco, che sembra andare bene per qualunque cosa.. ma conoscendomi mi dimenticherei di usarlo XD

933_olio_di_cocco_khadi

Uno smalto: Graphite di Chanel, mi ha fermato solo il prezzo ma lo adoravo.

Chanel-Graphite

 

Tutte taggate!!! Chi non lo ha ancora fatto ovviamente 🙂

Myself + Chanel

Con Myself di luglio c’è in regalo una mini-taglia del mascare Inimitable Intense di Chanel.
Questo prodotto promette volume, lunghezza, curvatura  e separazione delle ciglia… ce la farà?

Ai posteri l’ardua sentenza! 😀

Today favourites

Piccolo collage con alcuni capi e accessori che sono nei miei pensieri.

Rigorosamente tutto low cost, con una sola eccezione: il mascara Exceptionel di Chanel, che devo sempre comprare ma il prezzo mi frena ogni volta ç.ç

Per il resto, andiamo da Zara, Pimkie, H&M e Kiko.  Enjoy! 🙂