Random things

IMG_20131117_073356

– Non scrivo da giorni, sono indietro con la programmazione post, sto studiando pochissimo: è incredibile come lavorare qualche giorno riesca a sconvolgere in maniera così pesante i miei ritmi! Certo, non stiamo parlando di sgobbare in miniera, ma una abituata al lavoro ‘di testa’ e non fisico risente della normale stanchezza..  tuttavia non smetterò mai di ripetere quanto mi piaccia stare in aeroporto, ogni giorno che passo lì dentro imparo cose nuove 🙂

20131117_172245

– Ho iniziato a guardare The Walking Dead l’altro giorno e sono a metà della seconda serie. Devo dire che non mi esalta tantissimo, mi sembra la solita storia trita e ritrita degli zombie, mi ricorda ’28 giorni dopo’… tuttavia me la sto divorando, finisce una puntata e guardo subito la successiva, è una droga.

paciugopedia_recap_thumb[2]

– Se vi dico #paciugopedia a che pensate? E’ la fantastica iniziativa di Svampi che settimanalmente propone un trucco e chi vuole lo replica.. ho visto dei capolavori *.* L’idea mi è piaciuta subito, per capire come mai non ho ancora partecipato rileggete il punto 1 XD Tuttavia conto di aggregarmi anche io a breve, non riuscirò a fare tutti i make up proposti ma qualcuno certamente si!

– Sono andata a curiosare la nuova collezione Kiko ‘Digital Emotion’ e fortunatamente non c’è stato nessun prodotto che mi sia talmente piaciuto da comprarlo immediatamente: tralasciando i vari set che van giusto bene come regalo, ho trovato la palette viso poco scrivente, mentre quella occhi esageratamente grande. I tris di ombretti sono carini, coi saldi potrei fare un pensierino su quello col color prugna. Gli illuminanti son sempre belli, quel puff bianco è irresistibile XD Mi è piaciuta la variante corallo, ottima come blush, a mio parere: è l’unica cosa che spero davvero arrivi ai saldi!! Gli smalti non li ho minimamente calcolati, così come le drops. I rossetti e le lip pencil non erano male, ma nulla di nuovo, idem le matite occhi (bello il duo nero-oro).

– Devo andare al più presto da Bottega Verde: è uscita la nuova collezione Make A Wish! E’ composta da tris di ombretti, smalti effetto ruvido (credo), illuminante in perle e rossetto in stick. Inutile dire che sono attratta soprattutto dai rossetti e dalle perle, che sembrano avere un colore interessante.. solitamente sono scettica sui prodotti in perla ma vedremo 🙂

New in: Barcelona edition

Come forse sapete, settimana scorsa son stata 4 giorni a Barcellona con Jesslan: abbiamo visitato la città e abbiamo approfittato dell’occasione per incontrarci con M.Elly che si è momentaneamente trasferita da quelle parti per seguire un progetto europeo.
Inutile continuare a ricordarci che “siamo qui per visitare, non per girare per negozi!”… abbiamo fatto danni 😀

M.Elly, Jesslan, io
M.Elly, Jesslan, io

DSC_5257

DSC_5265

Cominciamo dalla prima foto: il duo blush/illuminante, la matita, il gloss e lo smalto provengono da un megaset che abbiamo comprato per l’astronomica cifra di dieci euro e poi smembrato in tre.. le piccole gioie della vita 😀 La Sparkle2 di Sleek è stata un acquisto del tutto inaspettato, ce la siamo trovate lì davanti da Sephora e non abbiamo potuto resistere al suo richiamo sbarluccicante! Quei due saponi sono artigianali, il primo è al limone e fa anche da scrub, il secondo è al bergamotto. Il color Tattoo borgogna lo cercavo da tantissimo tempo e finalmente me lo sono accaparrata 😀

DSC_5260

Reparto cazzate: se trovi un negozio che vende di tutto a prezzi ridicolmente bassi è la fine. In questo tale Ale-hop io e Jess abbiamo comprato un paio di calzini uguali, a scacchi neri e fluo, non sono bellissimi?? XD Io ho poi svaligiato il reparto chincaglio prendendo un braccialetto multifilo scamosciato fuxia con dei ciondoli, un paio di orecchini verde fluo e un paio di pendenti argentati con delle piumettte e altri dettagli fuxia. Il ventaglio invece è una calamita 🙂

DSC_5262

DSC_5255

Varie ed eventuali: Glamour versione spagnola (che siam quasi riuscite a capire, che brave 😀 ), una palla di neve per la mia collezione, una t-shirt dell’Hard Rock Cafè nera con disegni viola e infine un maglione color petrolio di Sfera comprato al Corte Ingles sfruttando uno sconto del 10% che ci avevano dato.

Speriamo di riuscire a fare un’altra mini vacanzina del genere tra qualche tempo.. chi vuole venire?? 😉

Wedding make up

Buongiorno! in questa domenica mattina di lavoro (mio, sigh!) ho programmato un post sulla mia prima volta da make up artist 😀 Tante parolone ma la realtà è molto più semplice: un’amica si è sposata e sapendo della mia grande passione per ombretti, rossetti e ammennicoli vari mi ha chiesto di occuparmi del suo trucco per il grande giorno.

Inizialmente, il panico. Come diavolo si fa un trucco sposa?! XD Mi sono documentata, ho chiesto consiglio a due vere Mua (Fidya e Mary) e mi sono buttata in una prima prova rivelatasi disastrosa 😀 La sposa ha dei bellissimi occhi, peccato siano all’ingiù e io me ne sia resa conto solo alla fine, abituata com’ero a truccare me stessa.. La seconda prova è servita per impostare un trucco correttivo di massima, che abbiamo perfezionato con la terza e ultima prova.

IMG_3144 - Copia

La sposa è la tipica ragazza che non si trucca mai.. e le rare volte che lo fa si tratta di un make up che più essenziale non si può 😀 Le tre prove sono quindi servite per calibrare il trucco su di lei, facendo qualcosa di moooolto diverso da ciò che combino su di me.

Abbiamo optato per una BB cream al posto del fondotinta, data la sua pelle abbastanza secca e senza grandi discromie e imperfezioni. Correttore, cipria e un velo di blush. Sugli occhi colori neutri, sfumature abbastanza nette (necessarie per la correzione) ma tutto molto leggero, incorniciato dall’immancabile mascara per curvare e definire le ciglia.
Purtroppo le foto non rendono giustizia, ma devo dire che sono stata soddisfatta dal risultato… e cosa più importante, ne è stata soddisfatta la sposa! 🙂

DSC_5235 - Copia

DSC_5236 - Copia

Son stata davvero felice di dare una mano a un’amica e nel contempo ho imparato qualcosa di nuovo, quindi posso dire che è stata un’esperienza positivissima!! 🙂

Vi siete mai improvvisate truccatrici? 🙂

Hues of You: Pink | with Jesslan

Rosa, rosae, rosae, rosam, rosa, rosa. Lasciamo perdere le declinazioni latine e i fiori e concentriamoci sul colore più girly che esista! Questo mese è lui il protagonista della rubrica che tengo in collabo con Jesslan 🙂

DSC_5171

Parto dagli accessori, che casualmente sono tutti orecchini! 😀 I pendenti con le farfalle hanno quasi una decina d’anni e sono di Colours&Beauty, li avevo comprati all’inizio del liceo insieme a una mia compagna ^^ I teschietti fluo e i cuori sono di Accessorize e sono i più recenti, insieme alle deco glitter di Bijoux Brigitte. La fatina credo fosse in allegato a qualche giornale di millemila anni fa, però è troppo carina e ogni tanto la uso ancora 😀 Infine gli orecchini bicolori a stella sono di Rossella Carrara e se non ricordo male mi erano stati regalati.. su mia richiesta eheh

DSC_5192

20130923_152141

DSC_4731

Selezione di make up: partiamo dai rossetti! Ho scelto di mostrarvi il Kiko ultra glossy stylo n. 805 (rosa fragola) dal finish sheer, il Debby n.66 (pink pop), completamente mat che mi aveva inviato Mary e il mio Bourjois comprato a Londra, shine edition n.22 (famous fuchsia). Ho aggiunto una foto con il rossetto Debby indossato perchè trovo che sia un colore difficile, è un attimo trasformarsi in Nicki Minaj XD

DSC_5182

20130923_150858

Reparto ombretti! Il primo è di Astra, a base rosa cipria con venature dorate; il secondo è il pigmento Kiko reagente agli uv (n.20). Abbiamo poi due pigmenti Essence, n.11 Cotton Candy e n.14 Strawberry Smoothie: il primo è un rosino chiaro con riflessi freddi, mentre il secondo è un bel fuxia scuro.  Altro pigmento, di Madina stavolta, rosa con riflessi dorati. E infine il mio adorato Color Tattoo n. 65 pink gold di Maybelline, che vi avevo recensito qui.

DSC_5188

20130923_151627

Arriviamo ai blush, sceglierne solo un paio è stata dura:  il cremoso Max Factor miracle touch n.18 (soft cardinal) da Berlino con furore, e il Bottega Verde della collezione limitata estiva Tropical Rhapsody… sono in attesa di vedere cosa ci proporranno per quest’inverno, speriamo bene!! 😀 Ho poi scelto l’eyeliner Debby n.08 (hologram pink) reviewato qui. Infine due gloss, il Kiko super gloss n.116, uno dei più versatili che ho nel mio stash, e il lipglaze Stila  nella tonalità Kaleidoscope, un rosino glitterato.

DSC_5179

Concludo con le mie uniche due borse rosa: la pochette in stampa cocco è un regalo di compleanno, mentre la shopper di Marc by Marc Jacobs è stata uno sfizio che ho voluto togliermi anni fa, poco dopo l’apertura dello store monomarca a Milano ^^ Come resistere a un bel rosa shocking, d’altronde?? 😀

E anche per questo mese è tutto, mi raccomando passate dalla mia socia Jesslan!! 🙂

Psp #17: September

DSC_5194

1. Carrefour Discount – salviettine struccanti: review & inci qui. E’ la seconda confezione che finisco, per ora non le ricomprerò perchè mi piace variare! 🙂

Le consiglio: si
Le ricomprerò: no

2, Garnier ultra dolce – shampoo alla mandorla dolce e fiori di loto: review & inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

3. Malizia – deodorante musk: era in giro da veramente taaanto tempo quindi l’ho finito! La profumazione era buona però non so nemmeno se esista ancora XD Oltretutto contiene alcool quindi attenzione ad utilizzarlo dopo la rasatura, specie se avete la pelle sensibile..

DSC_5197

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

4. Essence – solvente ad immersione: review & inci qui. Se andate a leggere la review noterete la data: ci tengo a specificare che ovviamente l’acetone contenuto non è più l’originale XD L’ho sostituito più e più volte perchè alla fine il ‘di più’ erano le lamelle all’interno.. ma ormai si è consumato e non funziona più bene 😦

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

5.  Bottega Verde – crema mani al Riso Venere: era un campioncino e mi è durato per diverse applicazioni. Idratava bene ma il tempo di assorbimento era un pò troppo lungo per i miei gusti.. Non contiene parabeni nè siliconi nè coloranti.

DSC_5196

La consiglio: si
La ricomprerò: no

6. Royal Beauty – lima in vetro: E’ durata pochissimo!!!  circa 4 limature di entrambe le mani.. non sono per nulla soddisfatta >.< cercherò una sostituta più longeva..

La consiglio: no
La ricomprerò: no

20130926_142217

7.  Ever – blush: non so se esiste ancora, in ogni caso era il n. 53 rosa pesca ed è stato il mio primissimo blush, comprato taaaanti anni fa. Ora è finito, sono un pò triste ma sopravviverò consolandomi col fatto che ora so che è possibile finire un blush!! X°°D

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: …ma avete presente quanti blush ho?! XD

Kiko – Dark Heroine (foto e swatches)

Post live da Milano Marittima. . Ho visto la nuova collezione Kiko e volevo condividerla con voi! Le foto sono fatte e sistemate dal cellulare, siccome non ho certo dietro il pc!

image

Prima parte dell’espositore, con un siero illuminante, blush in stick e illuminante in stick, due terre (scusate,  la luce del negozio non me le ha fatte prendere bene).

image

Qui sopra gli swatches dei blush e dell’illuminante in stick. Che delusione,  sono molto poco pigmentati!!

image

Le palette di ombretti: interessanti la 1 e la 3, quasi tutte contengono colori matt e colori glitterati. I matt sono scriventissimi, i glitterati hanno poca pigmentazione.

image

image

Adesso vi mostro il reparto matite: ci sono matite sottili automatiche e matitoni grossi..purtroppo mancavano dei tester..

image

image

Qui sopra gli swatch di ciò che c’era! Le matite automatiche (quelle sottili) sono molto belle. I due marroni si differenziano perché uno contiene glitter dorati e l’altro rosa.

image

Infine i rossetti e gli smalti, entrambi ormai onnipresenti in tutte le collezioni limitate di Kiko!
Spero questo post vi sia utile ^^

New In: London edition

Eccoci! Sono tornata giovedì sera da Londra e domani mattina riparto per una settimana a Milano Marittima con la mia amica Chiara 🙂 Anche questa volta il blog continuerà ad aggiornarsi ed essere attivo, benedetto smartphone ❤

Oggi vi faccio vedere velocemente cosa ho comprato a Londra.. mia mamma non si capacitava del quantitativo di roba che riuscivo a raccattare ahah XD ma d’altronde con la scusa del “eh ma queste marche non le trovo in italia..” era un continuo ^^

20130801_224957

Partendo da sinistra (più o meno in ordine): shampoo VO5, marca sconosciuta e pagato 1£, promette di riparare i capelli danneggiati.. l’inci non mi sembrava schifosissimo e contiene diversi olii; W7: correttore con tea tree (2£), e blush rotondo enorme (ben 10g, 3£), trovati in un posto che vendeva makeup di fine stock anche di brand famosi a pochissimo.. sono andata a prendere la marca più sconosciuta ma dettagli ahah; blush Sleek (quel rettangolo nero) nella tonalità Rose Gold, pagato 4,49£.. ho lasciato là il trio di blush, mi sono contenuta 😀 ; MUA: extreme felt liner (2£) e lip boom It’s A Situation (3£); megacampioncini di shampoo e balsamo Herbal Essences, linea Bee Strong con miele e estratti di albicocca (che da noi non esiste), in allegato a Glamour, e sempre in allegato c’era anche una minitaglia di un detergente viso Balance Me di origine naturale; ombretto duo di Natural Collection (1,99£); rossetto Bourjois shine edition (7,99£). Vorrei far notare che non ho comprato i famosissimi blush di Bourjois, applausi grazie (è stata duuura!) XD

20130724_201105

La Tangle Teezer!!!!!!!!! ❤ questa spazzola è rivoluzionaria. Ne avevo letto un gran bene su internet ma ero – ovviamente – scettica, e acquistare a scatola chiusa anche no! Girando per Hamleys, un enorme negozio di giocattoli di tipo 5 piani, l’ho vista e la ragazza che lavorava nel corner chiedeva se qualcuno volesse provarla… beh, se l’ho comprata è perchè funziona 😀 14£, su internet l’avrei trovata a meno probabilmente, ma dettagli XD

20130801_225114

Da Primark è avvenuto il fattaccio: ero entrata per cercare altro e ne sono uscita con una satchel giallo fluo (si, la foto fa schifo XD ) a sole 9£ 😀 me felice! era un altro di quegli acquisti che rimandavo da tempo e ora ho realizzato.

20130802_120252

Infine, varie ed eventuali: un paio di giornali con copertine dedicate al royal baby, il Glamour di cui vi parlavo sopra, foriero di tanti campioncini, un libretto sui vestiti dei matrimoni reali, una toppa per la mia mini-collezione cucita sull’Eastpak e una collana con ciondolo a orologio comprata al mercatino di Portobello Road.

Per oggi è tutto, più avanti vi parlerò magari meglio della vacanza! ^^

Makeup deadline: a new challenge

Tutto sto titolone per dire..? Per dire che ho razionalizzato il mio smaltimento cosmetici e ho stilato una lista di prodotti da finire entro l’anno 2013. Nel psp infatti ci sono sempre creme, bagnoschiuma, prodotti skincare.. ma poco trucco, perchè finire un cosmetico è piuttosto complicato quando se ne hanno tanti 😉
Quindi lo scopo di questa lista è avere sempre sott’occhio ciò che devo finire perchè aperto da troppo tempo o perchè effettivamente manca ‘poco’ (il poco è sempre relativo, ahimè!).

DSC_4594

Se non ho contato male sono 20..è una bella sfida, anche se sul lungo periodo! Mi preoccupano i gloss :S

SMALTI
Essence studio nails: anti split nail sealer
Rimmel: whitener polish

ROSSETTI
Essence: 52 in the nude
Astra: rossochic 716
Avon: chic
Rimmel: shine on

GLOSS
Wet’n’wild: speed gloss
Avon: mauve metal

OMBRETTI
Wet’n’wild: cialda beige (è parte di un duo)
Buff’d: plaster

BLUSH
Ever
Buff’d: ransom

MASCARA
Deborah: absolute hi-tech
Kiko: pro gel mascara
Astra: nero intenso
Mac: zoom lash

EYELINER
Essence: splash-proof
Essence: breaking dawn

MATITE
N.6: eye design

ALTRO
Buff’d: finishing powder

My top 5 “I’m late/I can’t be bothered” – Drama’s tag

Io adoro Drama MakeUp. Condivido con lei una passione smisurata per gli ombretti marroni – e già questo vuol dire tanto XD Quando ha proposto questo tag mi è subito venuta voglia di replicarlo ^^
Ecco dunque i miei 5 prodotti dell’ultimo secondo 🙂

20130716_120845

Partirei dalla matita nera, sempre e comunque una fedele compagna nella mia rima interna! Se ho poco tempo ma voglio qualcosa che duri a lungo mi butto su quella waterproof di Bottega Verde (review qui).
Poi applico un solo ombretto, luminoso e lievemente colorato, per sembrare a posto senza troppa fatica 😀 Il color tattoo rosa della Maybelline (review qui) è perfetto per lo scopo, e in più dura tutto il giorno.
Non è molto che uso il mascara quotidianamente, però mi è rimasta l’abitudine del piegaciglia – oltretutto indispensabile per le mie ciglia simil filo a piombo XD Anche usato da solo, senza aggiungere il mascara, dà un ottimo effetto e la piega regge per ore.
Un altro indispensabile è il blush: se voglio risparmiare tempo applico quello in polvere, contrariamente a quanto si potrebbe pensare io ci metto secoli con quelli in crema, devo prestare molta più attenzione a dosarne la quantità! Questo nella foto è di Astra.
Infine, anche se non è un cosmetico, il profumo: una spruzzata ogni volta che esco e mi sento subito meglio! 🙂

“E la base?” , vi chiederete. Beh, fortunatamente ho una pelle che sta abbastanza a posto da sola, quindi a meno di disgrazie tipo coprire brufoli improvvisi non devo fare molto.. il fondotinta non lo uso, se non quelle pochiiiissime volte che voglio apparire perfetta. Le bb cream mi capita di applicarle soprattutto d’inverno, non certo ora che fa più caldo, meglio lasciar respirare la pelle 😉

Per quanto riguarda le labbra.. se sono in ritardo me ne dimentico completamente XD Poi rimedio con un banalissimo burrocacao che ho sempre in borsa ^^