2017: il mio primo Cosmoprof

L’ho aspettato per tanti mesi e poi in un attimo è passato! Parlo del mio primo Cosmoprof, un’esperienza magica e impegnativa allo stesso tempo, che ho avuto la fortuna di condividere con amiche e colleghe di blog quali Jess, Francy, Fefy, Martina e Alice.

Sono stati due giorni davvero intensi, abbiamo corso come delle matte in giro per la fiera bolognese per vedere il più possibile, abbiamo parlato con molte aziende interessanti e scoperto prodotti nuovi.

Abbiamo – ovviamente – portato a casa ben più del necessario (qualcuno aveva dubbi?!) ma a nostra discolpa posso dire che il rapporto omaggi/acquisti è ottimo, come potete vedere dalle foto qui sotto:

Posso dire di aver perlopiù comprato maschere viso, scrub corpo e struccanti XD

Come dicevo, chiaramente ci ha fato piacere ricevere prodotti da provare ma non mento se dico che ho scoperto aziende (sia straniere che italiane) che mi han fatto venire voglia di comprare TUTTO. Purtroppo tanti espositori erano a caccia di rivenditori italiani perciò molti prodotti visti potrebbero non essere reperibili da noi per ancora molto tempo.

Cose da segnalare? Innanzitutto, mai più taxi: a Bologna il servizio è scarso e si traduce in file chilometriche (quando va bene) e abbandono in zone desolate (quando va male… due ore fuori dalla fiera, di sera, senza che uno straccio di taxi o ncc venisse a recuperarci). Poi, ci siamo rese conto che l’anno prossimo le nostre facce campeggeranno fuori dagli stand di maschere coreane, dato che ci han fatto le foto segnaletiche…

foto di Aly 🙂

Arriveranno, con calma, altri post a tema Cosmoprof, in cui vi racconterò qualcosa in più sulle aziende che mi sono sembrate maggiormente interessanti e innovative 🙂

Per ora posso solo dire… grazie alle mie compagne di viaggio e arrivederci all’anno prossimo! ^^