Psp #76: July

1 . Peter Thomas Roth – Rose stem cell mask: minisize facente parte di un kit da 3, questa maschera aveva una consistenza gellosa ed era rosa. Contiene estratti di rose e ha cinque azioni: rigenera, idrata, illumina, rassoda e  tonifica la pelle. Mi è piaciuta perchè dopo l’uso sentivo la pelle effettivamente più idratata e compatta. L’ho anche usata come impacco doposole con ottimi risultati.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

2 . Carrefour – detergente intimo delicato con camomilla: prezzo ottimo e ottima performance, non mi ha causato problemi di alcun tipo e confermo che è molto delicato. Fa forse un po’ troppa schiuma.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

3 . Shaka – balsamo ristrutturante: contiene olio di semi di lino e proteine della seta, senza parabeni. L’avevo comprato tempo fa ed era aperto de troppo, perciò l’ho finito. Una volta applicato dà la sensazione che i capelli siano scivolosi e comunque non ho notato il tanto sbandierato effetto ristrutturante, non mi è piaciuto.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

4 . Benefit – Goof Proof Brow pencil, colorazione n. 3: minisize della famosa matita per sopracciglia di Benefit, caratterizzata da una punta obliqua che semplifica la definizione delle sopracciglia. La minisize era davvero piccola (0,03 g) ma mi è durata discretamente poichè si consuma molto lentamente. Il tratto ha una durata molto buona (quasi tutto il giorno) ed è davvero semplice da usare. Ammetto però che dopo un po’ la punta tende a perdere la particolare forma che la caratterizza rendendo quindi il tratto meno preciso.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

5 . Lush – Santasaurus: si tratta di uno “spumante che dura” di un’edizione limitata natalizia, era decisamente ora di farlo fuori. Era a forma di draghetto con cappello di Babbo Natale, bellissimo! Lo Spumante che dura funziona un po’ come gli spumanti normali, fa tantissima schiuma ma è più duraturo. Colora l’acqua di verde. Sono sempre prodotti molto divertenti!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

6 . Lush – sapone Baked Alaska Snowball: ho fortissimamente voluto questo sapone, anch’esso natalizio, perchè bellissimo da vedere e profumatissimo. Tuttavia, mi duole ammettere che mi seccava troppo le mani quando lo usavo. Non s’ha da fare!

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

7 . Wet’n’wild – eyeliner H2O proof: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

8 . Balea РTrocken Shampoo sweet melon: stesse considerazioni fatte per il suo gemello al cocco, review qui. Il profumo ̬ troppo chimico ma fa bene il suo lavoro.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: noù

9 . Lush Рcrema da doccia Yummy Mummy: bagnoschiuma viola, cremosissimo, con olii essenziali di geranio e arancia e aggiunta di burro di cacao biologico. Adoro questi formati piccoli perch̬ mi permettono di provare tanti prodotti nuovi ogni volta.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

10 . Dr. Hauschka – dentifricio sensitive con acqua salina: minisize omaggiatami al Cosmoprof, è un dentifricio strano perchè leggermente salato. Sa molto di limone ma posso capire che per chi è abituato alla menta sia uno shock (vero Jesslan? XD). A me non è dispiaciuto perchè molto delicato su denti sensibili e gengive facilmente infiammabili. Non lo ricomprerò per il prezzo – full size a circa 7 euro.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

11 . Oliprox – shampoo curativo per dermatite seborroica: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

12 . Fresh&Clean – salviettine struccanti per pelli sensibili: ne ho già parlato in diversi psp, mi piacciono molto e struccano bene. Tuttavia questa volta le ho trovate poco imbevute, ma d’estate mi succede spesso che si asciughino prima del previsto.

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

Psp #73: April

Temevo questo mese sarebbe stato poco soddisfacente invece devo dire che lo smaltimento prodotti continua a gonfie vele!

1 . Balea – Trocken shampoo Tropical Coconut (shampoo secco): review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò:
no

2 . Indeed Laboratories – Hydraluron sheet mask: maschera di tessuto, made in Japan, che contiene un siero a base di acido ialuronico che proette di ammorbidire, rimpolpare e illuminare la palle. Dopo l’uso mi è parso di sentire la pelle più turgida e morbida… seppur temporaneo, l’effetto c’è stato! Purtroppo non saprei dove reperirla nuovamente, si trattava di un omaggio del Cosmoprof 2017.

La consiglio: si
La ricomprerò:
no

3 . Mitomo – Eye&cheek mask: patch occhi con bava di lumaca. Ho trovato questi patch piacevoli da applicare e ben saldi sulla pelle. L’effetto è stato di sicuro rinfrescante ma non ho percepito alcun altro beneficio. A mio avviso, una coccola senza troppe pretese.

Li consiglio: si
Li ricomprerò:
no

4 . Elgon Green – Imagea essential hair balm: balsamo per capelli con estratto di riso viola del Laos, karitè e olio essenziale di arancia. E’ un prodotto green che sono stata contenta di provare ma che non mi ha soddisfatta molto poichè per i miei capelli non era abbastanza nutriente.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò:
no

5 . Fresh&clean – dischetti struccanti di cotone: molto buoni, cuciti e non si sfaldano. Promossi!

Li consiglio: si
Li ricomprerò:
si

6 . Benefit – Boi-ing airbrush concealer: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò:
si

7 . Breeze Sporting – Deodorante invisible fresh: deodorante spray, antimacchie, specifico per attività sportiva poichè a lunga durata. La durata in effetti mi ha soddisfatta, purtroppo però l’odore al momento dell’erogazione era talmente forte che attaccava in gola! Per me è un grande no.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò:
no

8 . Tony Moly – Panda’s Dream moisture gel cream: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò:
si

9 . It&ly Hairfashion – Synergicare intensive care mask: si tratta di una maschera ristrutturante per capelli sfibrati. Contiene olio di oliva e proteine vegetali (soia, grano e granoturco), oltre all’estratto di Trametes Versicolor, un fungo con proprietà antivirali e immunostimolanti. L’effetto è stato davvero WOW: dopo mezzora di posa, i capelli erano liscissimi e le doppie punte non si vedevano più! Ovviamente si è trattato di un effetto temporaneo, dopo 24h le doppie punte sono rispuntate XD però mica male!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò:
si

10 . Natura Siberica – scrub fresco ai frutti rossi: minisize di scrub corpo che è stata fatta in fiera al Cosmoprof davanti ai nostri occhi. Conteneva veri frutti rossi, gusci di noce triturati, cera e olio di cedro. Il profumo faceva venire voglia di mangiarlo e l’effetto scrub era evidente seppur delicato… ne vorrei a vagonate!!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò:

11 . Garnier – Struccante occhi express 2 in 1: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò:
si

12 . Kocostar – Camouflage lip mask: review e inci qui.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò:
no

13 . Avon – Big&false lash: mascara volumizzante e waterproof, nella versione marrone. Non mi è piaciuto, sulle ciglia l’effetto era un po’ pesante. Però waterproof lo era per davvero, anzi, si faceva proprio fatica a struccare!

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò:
no

14 . Smashbox – Eye brightening mascara: minisize di mascara dall’effetto illuminante (?) dato da particelle blu che pare siano disciolte nella formula. A parte tutto, mi è piaciuto perchè risulta leggero, separa bene e incurva il giusto.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò:
si

Benefit – Boi-ing erase case

 

 

Il regalo Sephora Gold di quest’anno mi ha richiesto un po’ di tempo per essere scelto: anche questa volta ho voluto fare un acquisto che realmente mi servisse, evitando l’ennesima palette di ombretti o il decimilionesimo rossetto. Ero quasi tentata di prendere la full size dell’Airbrush Concealer sempre di Benefit, che sto usando in minisize e mi piace molto (trovate la mia review qui), poi invece ho visto questo kit e non ho resistito!

Si tratta di un kit che contiene le minisize di tutte le quattro varianti del correttore Boi-ing di Benefit, tra cui anche l’Airbrush che mi piace tanto. Ho scelto la colorazione n.2, come quella che ho già, dato che la n.1 mi sembrava un pochino chiara per la mia pelle.

L’astuccino in sè è davvero carino: a forma di matita, con la classica gommina rosa all’estremità. Aprendo la cerniera si scoprono i quattro piccoli correttori contenuti in una confezione di plastica rigida che li tiene fermi. L’involucro di plastica è bello saldo, si fa perfino fatica a disincastrarlo!

I correttori sono davvero piccini, contengono da 1,3 a 1,6 grammi di prodotto. Considerato che il correttore non si dovrebbe applicare con la cazzuola, ritengo che mi dureranno complessivamente comunque più di un anno. Il mio Airbrush mini è identico a quello contenuto qui dentro e pur usandolo quotidianamente da mesi non è ancora finito.

Vediamo in dettaglio il contenuto, grazie a una grafica molto esplicativa che è stampata sulla confezione esterna:

Airbrush concealer: 1,6 grammi, coprenza media, effetto naturale.

Brightening concealer: 1,5 grammi, coprenza alta, ad effetto illuminante.

Industrial strenght concealer: 1,3 grammi, coprenza alta, dovrebbe essere il più coprente tra tutti.

Hydrating concealer: 1,4 grammi, coprenza leggera, ha una parte idratante e una coprente.

Il pao è di 6 mesi per tutti.

Ho dato uno sguardo veloce agli inci e non sono per nulla verdi, per cui se è un aspetto di cui tenete conto prestate attenzione. Forse il migliore come inci è l’Hydrating concealer.

***

Qualche info pratica: potete acquistare Benefit sul sito del marchio oppure in tutti i negozi Sephora, al prezzo di 29,50 Euro.

Conoscete Benefit e i suoi nuovi correttori Boi-ing? 🙂

Benefit – Boi-ing airbrush concealer

Non ho mai prestato molta attenzione ai correttori “di marca” che costassero più di dieci euro, dato che finora mi ero trovata discretamente bene anche con prodotti d fascia low cost. Poi un bel giorno ho trovato una mini-size dell’Airbrush Concealer di Benefit in una box Sephora omaggiatami durante un evento per le Sephora Gold e adesso, dopo diverso tempo di utilizzo, sto seriamente meditando di acquistare la full size.

Qualche tempo fa Benefit ha rinnovato la propria linea di correttori, inserendo nuovi prodotti e creando un nuovo packaging accattivante. La linea Boi-ing ad oggi comprende: airbrush concealer, industrial strenght concealer, hydrating concealer e brightening concealer, ognuno specifico per un problema della zona contorno occhi.

L’airbrush concealer è un correttore soffice e setoso che corregge, camuffa e leviga rughette, imperfezioni e occhiaie. Il finish è naturale e dona un effetto leggerissimo sulla pelle. Dal sito leggo ora che “la formula è waterproof e garantisce un incarnato perfetto fino a 10 ore”, affermazione sulla quale mi permetto di dissentire perché trovo che sia longlasting ma addirittura waterproof no.

Mi sto trovando molto bene ad usarlo sulle occhiaie, applicato con le dita: fa effettivamente un effetto “pelle levigata” però specifico che io non ho grandi problemi di borse e occhiaie, perciò se invece voi le avete potrebbe non essere adatto.

La tonalità che mi è stata data è la n. 02 medium. Temevo fosse scuro, perché una volta ad uno stand Benefit mi era stato provato lo 01 Light ed era giusto per il mio incarnato. Credo che la discrepanza si spieghi considerando che ora sono (lievemente) abbronzata mentre quella prova l’avevo fatta in inverno.

Come saprete, Benefit in Italia è venduto esclusivamente da Sephora (qui) o nel proprio negozio online ufficiale (qui). L’airbrush concealer è disponibile in 3 tonalità, in confezione da 5 g a 25€. Sul sito Benefit è inoltre presente un graziosissimo cofanetto a forma di matita che contiene le minisize di tutti e 4 i correttori Boi-ing a 29,50€ e disponibile nelle 3 tonalità, utile per provare le differenze!

Avete mai provato i nuovi correttori Boi-ing di Benefit? 🙂

Christmas presents ideas

Ultimamente leggo post su post che propinano idee regalo per Natale… si, in effetti dev’essere ora XD
E chi sono io per esimermi dal dispensare consigli non richiesti? 😀
E visto che siamo in periodo di crisi e siamo tutti squattrinati, staremo sotto i 50€ 🙂

PER LA  BEAUTY ADDICTED

xmas12

Per un’amante del make up non c’è regalo più gradito del make up stesso, con un occhio di riguardo ai gusti e alle preferenze personali ovviamente (ma questo vale per qualsiasi regalo).  Via libera allora a cofanetti delle meraviglie e set esclusivi: vi propongo She’s so..Jetset di Benefit (37,50 €), la Feminine palette di Urban Decay (35,90 €), la palette Beyond Elegance della limited edition Dashing Holidays di Kiko (19,90 €) e il Glittering nail art kit di Pupa (15€).

PER LA FASHION ADDICTED

xmas12-2

Avete un’amica attenta alle ultime mode? il regalo è più semplice di quanto pensiate 😀
In questa piccola selezione spaziamo dalla fusciacca leopardata (Mango, 34,99€) alla clutch degradè con hardware dorato (H&M, 24,95 €), passando per una maxicollana con pietre iridescenti (H&M, 15 € ca.) e arrivando a delle ballerine con captoe glitterato (Zara, 39,95 €).

PER LA ROCKETTARA

xmas12-3

 

Se avete un’amica che fa del rock la sua unica ragione di vita vi conviene puntare sugli accessori: la moda vi viene incontro da diverse stagioni, proponendo borchie a profusione, catene et similia. Le decolletèes Zara (49,95 €) potrebbero fare al caso vostro, in un perfetto connubio tra femminilità e aggressività. I bracciali (Mango, da 17,99 €) e la collana (Mango, 29,99 €) completano il look donando carattere, così come la borsa con le frange (Mango, 29,99 €).