Psp #81: December

Ultimo psp dell’anno.. è anche tempo di bilanci e quest’anno sono davvero molto soddisfatta di come è andato avanti il mio progetto psp, mi sono impegnata tanto e ho “fatto fuori” tantissimi prodotti che avevo nel mio stash. Anche sul versante campioncini ho avuto miglioramenti, ma l’anno prossimo vorrei  cercare di finirne molti di più!

1 . Oozoo – oozoo bear water bang hydrating mask: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

2 . Eco Laboratoire – acqua micellare: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

3 . Elgon – Ritualiss keratin conditioner: balsamo alla keratina per capelli ricci o crespi. Non mi è piaciuto tantissimo, l’ho trovato un po’ leggero. Peccato, perchè lo shampoo Elgon lo adoro!

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

4 . Milmil – detergente intimo: detergente ipoallergenico, senza sles, coloranti, allergeni, parabeni, siliconi o peg.  Mi è piaciuto, è delicato e ha una consistenza quasi oleosa. Promosso!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

5 . Balea – Duschschaum Fresh&Fruity: docciaschiuma molto interessante, è in spray e fa una bella schiuma rosa soffice. E’ al pompelmo e lime, il profumo è fresco. Mi è piaciuto molto!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

6 . Kocostar – Camo face mask: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

7. Essence – Liner and shadow stick: prodotto vecchissimo, matita in gel marrone da un lato e ombretto stick marrone glitter dall’altro. Ho finito la parte liner, mentre l’altra è decisamente andata a male.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

8 . Layla – smalto n. 112: questo smalto ha una storia… ma ora è finito, e l’ho usato con molta soddisfazione. Devo finire altri settecento smalti ma Layla mi è proprio piaciuta come marca.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

9 . Dr. Hauschka – latte detergente: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

10 . Bottega Verde – Melodia Esotica eau de toilette: fantastico! profumo al cocco, ma diverso dal Cocco “classico” di Bottega Verde. Finire i profumi è sempre una soddisfazione. Era una edizione limitata, se lo ritrovo lo ricompro.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

11 . Bottega Verde – Bagnodoccia Elisir dei desideri: mi è piaciuto un sacco, ha un profumo stupendo, peccato che il bagnodoccia fullsize sia finito nei negozi in trenta secondi, quindi non ho potuto prenderlo.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

12 . Dr. Haushka – maschera rivitalizzante: non è male, ha un buon profumo e lascia la pelle morbida. Peccato per il prezzo un po’ alto della full size.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

13 . Spa Ceylon Ayurveda – Aloe vera water grass hair conditioner: un marchio molto interessante che ho conosciuto al Cosmoprof due anni fa, mentre l’anno scorso non li ho visti. Hanno prodotti con profumazioni meravigliose! Il balsamo però non è particolarmente performante.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

14 . Alverde – Beauty&fruity mizellen-reiningungstucher: si tratta di salviette struccanti con acqua micellare. Il tessuto era abbastanza grezzo e non erano molto imbevute. Struccavano il giusto. Non le ricomprerò, c’è di meglio.

Le consiglio: no
Le ricomprerò: no

Psp #80: November

1 . Testanera Palette – shampoo secco: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

2 . Balea – Mizellen reinigungs tucher: salviettine struccanti con acqua micellare, specifiche per pelli sensibili. Mi sono piaciute molto, struccano bene anche i prodotti waterproof. Sicuramente un buon acquisto da DM.

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

3 . Sephora – ultimate warming cleanser: review e inci qui.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

4 . Kiko – Maschera viso Chill out session: maschera viso in hydrogel, con estratto di lavanda e di camelia ad effetto defaticante. E’ una vera coccola, è molto piacevole da utilizzare e, quando la si toglie, la pelle sembra più riposata e compatta.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

5 . Bottega Verde – crema mani riso venere: crema mani ad effetto nutriente e protettivo, con estratto di riso venere. La sensazione sembra in effetti quella, la profumazione è delicata e lascia le mani belle morbide.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

 

6 . Timeless truth – argan oil & shea butter restorative mask: maschera presa al Cosmoprof, ad effetto nutriente e rimpolpante. Contiene burro di karitè, olio di oliva e olio di argan. Molto imbevuta e rinfrescante, non ho però riscontrato alcun effetto concreto.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

7 . Debby – Concealer solution: stick correttore ad alta coprenza. Un po’ troppo rosato per la mia pelle ma la qualità non è niente male, considerato che si parla di un marchio low cost.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

8 . Yves Rocher – Gel creme hydra vegetal: minisize di crema viso idratante. Abbastanza leggera ma a fine giornata mi lucidava un pochino la pelle.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

9 . Alverde – intensiv lippen-balsam granatapfel karitébutter: review e inci qui.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

10 . Sephora – waterproofeye make up remover: struccante bifasico, il classico bicolore trasparente-azzurro di Sephora, con estratto di fiordaliso. La minisize è comoda da portare in viaggio perchè si è sicuri che struccherà qualsiasi cosa senza fatica.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

11 . L’erbolario – profumo Rabarbaro: una novità di questa stagione, la profumazione rabarbaro è dolce e intensa, davvero particolare. Io me ne sono innamorata!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

12. L’Oreal – contour khol eyes n. 133: matita occhi marrone che io usavo come matita sopracciglia perchè sulla palpebra non scriveva per nulla! Come matita per sopracciglia, invece, era molto valida e durevole 😀  Ne parlavo qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

13 . Lush – spumante Ruby red slippers: la scarpetta rossa di Dorothy del mago di Oz! ecco uno spumante da bagno Lush davvero bellino, come tutti in realtà: rosso rubino con glitter che rendono la vasca spumosissima e luccicante.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

14 . Balea – shampoo vanille & mandelol: shampoo alla vaniglia e olio di mandorle, il profumo è paradisiaco! Non mi ha creato particolari fastidi sul cuoio capelluto (ricordo che io soffro di dermatite).

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

Psp #78: September

1 . Balea – Duschgel Viva Cuba: docciaschiuma edizione limitata dedicata a Cuba, con lime e fico d’india. Il mio fidanzato l’ha adorato e quasi piangeva quando è finito XD Adoro i docciaschiuma Balea, hanno delle profumazioni stupende!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

2 . La corte dei Sogni – Detergente intimo malva e camomilla: poco da dire, è delicato e costa poco. Ho già provato diverse referenze di questa marca e non mi dispiace.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

3 . Alverde – Express 2 in 1 Haar-Kur Bio-Zitrone Bio-Papaya: maschera per capelli ad effetto nutriente, con limone, papaya, aloe, burro di mango, olio di jojoba e cheratina vegetale. E’venduta in bustine monodose. Anche questa ha un profumo meraviglioso ma non è nutrientissima… mi aspettavo di più, ma se non avete i capelli iper secchi potrebbe piacervi.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

4 . Balea – Feuchtigkeits maske: maschera viso in crema, con acqua termale ed estratto di alghe marine. L’ho trovata discretamente idratante e anche rinfrescante. Le maschere in crema di Balea hanno su di me più o meno tutte lo stesso effetto, quello che di solito le rende spettacolari è il profumo, che però in questo caso era quasi impercettibile.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

5 . Nashi Argan – Olio di argan: famosissimo nel web, avevo diverse di queste mini fialette e le ho usate dopo la doccia in palestra. Non mi piace molto l’argan sui miei capelli, trovo li appesantisca un pochino.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

6 . Kiko – Cream eyeshadow oro: ombretto stravecchio di Kiko, quelli con la confezione a forma di cuore. Il mio era oro e ho smesso di usarlo come ombretto dopo poco perchè entrava nelle pieghe anche con il primer. Invece ho continuato a usarlo come illuminante e devo dire che funzionava (e l’ho finito).

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

7 . Alverde – Invisible 48H deo roll-on: deodorante roll on  senza sali di alluminio, con estratti vegetali di hamamelis e riso. Delicato, fresco, di certo a 48 ore non arivava però mi è piaciuto.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

8 . Caudalie – Soin corps nourissant: crema corpo in travel size, idratante e antiossidante con estratto d’uva. Senza parabeni, ftalati, oli minerali. L’ho trovata un po’ leggerina per la mia pelle.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

9 . Delidea – crema viso lenitiva: idratante e disarrossante, con olio di girasole e di cocco, burro di cacao, estratto di physalis e fiori d’arancio. Mi è piaciuta e non è troppo pesante sulla pelle, ma la userei come crema notte.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

10 . Bottega Verde – Bagnodoccia Aspettando Mezzanotte: è vergognoso, faceva parte della collezione natalizia XD La profumazione era tipicamente natalizia, con la cannella a fare da padrona. Purtroppo seccava un po’ la pelle.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

11 . Kiotis – Eau micellaire eclat: acqua micellare viso e occhi. E’ un portento, toglie TUTTO senza nemmeno dover insistere. Una volta che avrò finito le mie scorte di struccanti vorrei riprenderla.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

12 . Kocostar – Tropical eye patch mango: questi patch occhi arrivano dal Cosmoprof, dai nostri amici coreani di Kocostar. Ne ho presi 3 paia, non sono male, sono in idrogel e ho riscontrato perlomeno un certo potere idratante.

Li consiglio: si
Li ricomprerò: si

13 . Garnier SkinActive – Hydra bomb protect spray idratante: questo è un prodottino niente male. Si tratta di una crema idratante in spray, con spf 30, leggerissima sulla pelle. L’ho usata da aprile fino ad ora e mi è proprio piaciuta. Tutti parlano solo delle maschere Hydra Bomb, a questa crema meriterebbe invece più pubblicità!

La consiglio: si
La ricomprerò: si

Psp #70: January

Primo Psp del 2018! Questo mese è stato molto prolifico per cui mi auguro che lo sarà anche il resto dell’anno 😉

1 . Balea – Trocken Shampoo fur dunkles Haar (shampoo secco): review e inci qui.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

2 . Lush – Snowman Fun Kit: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

3 . Alverde – Mizellenwasser Bio-Apfel (acqua micellare): review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

4 . Dior – Miss Dior eau de parfum: campioncino, non è male ma non mi ha conquistata, troppo dolce.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

5 . Lush – Sleepy crema corpo: crema corpo molto ricca con olio di mandorle, olio di jojoba e burro di cacao. Contiene vagonate di lavanda, letteralmente, per cui se non vi piace questo profumo statene ben lontani! Per me è davvero troppo pesante e in più la lavanda non mi piace molto :/

La consiglio: no
La ricomprerò: no

6 . Too Faced – Shadow insurance: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

7 . Kiko – Precision eyeliner: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

8 . Pupa – Olio doccia rigenerante anti-stress: bagnoschiuma contenente olio di mandorle che dovrebbe lasciare la pelle già idratata senza il bisogno di mettere la crema dopo la doccia. Il claim “rigenerante anti-stress” si riferisce alla presenza dell’olio di Patchouli dalle proprietà rilassanti, dal sentore balsamico, che invece me l’ha fatto odiare. contiene anche estratto di perla per donare luminosità, effetto non pervenuto.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

9 . Burt’s Bees – Lip balm Vanilla Bean: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

10 . Biotherm – crema viso Aquasource: crema viso per pelli normali, ad idratazione di 48h. Era una minisize di una box Sephora, non avevo mai provato nulla del marchio per cui mi ha fatto piacere ma tuttavia non è un prodotto che mi ha soddisfatta perchè il dimethicone al secondo posto dell’inci si avvertiva tutto… e non è una sensazione che mi piace :S

La consiglio: no
La ricomprerò: no

11 . Bottega Verde – Burro corpo Argan del Marocco: contiene olio di argan ed estratto di gelsomino. Essendo un burro è stra-nutriente, troppo per i miei gusti.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

12 . Primark / Ps.. – Dischetti di cotone: li avevo già presi e li ho comprati di nuovo perchè sono fantastici. Sono orlati, non si sfaldano e il tubo ne contiene ben 120.. il tutto per 0,75 €!! Promossissimi 😀

Li consiglio: si
Li ricomprerò: si

Alverde – Mizellenwasser Beauty&Fruity [acqua micellare]

Sono davvero felice di poter provare una serie di prodotti che da noi non sono ancora così diffusi, e in conseguenza di parlarvene: si tratta dei prodotti reperibili al DM, il negozio tedesco che è ormai diventata la mecca delle beautyaholic in viaggio in terra teutonica.

Questa volta è il turno della Mizellenwasser Beauty&Fruity, un’acqua micellare con bio lime e mela. Ho scoperto negli anni di amare particolarmente le micellari per la fase dello struccaggio, perchè sono leggere, delicate e generalmente non unte – anzi, le uso proprio per eliminare anche i residui oleosi degli struccanti strong che destino agli eyeliner e mascara waterproof particolarmente coriacei.

Quest’acqua micellare contiene estratto di aloe, di lime e di mela biologici. Come tutte le acque micellari, la loro particolare formula permette di “incapsulare” lo sporco, il trucco e lo smog nelle micelle e ad eliminarlo facilmente dal viso. Nonostante venga suggerito di non risciacquarle, personalmente preferisco comunque lavare il viso dopo l’uso, per una maggiore sensazione di freschezza e pulizia.

La confezione è abbastanza classica, di plastica rigida a forma cilindrica con impresse le informazioni del prodotto e un’immagine che rimanda all’idea di freschezza e naturalità. Il tappo e a scatto, obliquo, e di colore azzurro a contrasto con la neutralità del resto della confezione. L’apertura permette di dosare bene la quantità di acqua micellare che viene erogata, senza sprechi.

A distanza di qualche mese dall’inizio dell’utilizzo, posso dire che quest’acqua micellare è efficace, strucca bene quasi ogni make up ma fa un po’ fatica con il waterproof molto resistente, per il quale consiglio uno struccante oleoso a parte.

Ci terrei però a sottolineare un aspetto che non mi è molto piaciuto: la presenza dell’alcool tra gli ingredienti e oltretutto al secondo posto nella lista (quindi in quantità considerevole). So che molti prodotti bio tedeschi contengono l’alcool, però ritengo che in uno struccante che va a contatto con gli occhi bisognerebbe evitare di inserirne un quantitativo così alto.

Infatti, non solo se ne percepisce chiaramente l’odore, ma se malauguratamente dovesse finirvi negli occhi – come OVVIAMENTE mi è successo – il bruciore non sarà molto piacevole!

Qui sopra potete vedere l’inci, per chi fosse interessato. Non contiene conservanti, parabeni nè oli minerali.

La Mizellenwasser Beauty&Fruity di Alverde è venduta in esclusiva nella catena DM, in questo formato da 200 ml a 2,75€.

Conoscete Alverde? avete mai provato i suoi struccanti? 🙂

Alverde – Intensiv Lippenbalsam

_dsc9826

Buongiorno! vi siete ripresi dalle mangiate natalizie? anche quest’anno non ci siamo risparmiati mi sa XD

Ma riprendiamo con la programmazione normale, oggi vi parlo di un balsamo labbra di Alverde, casa cosmetica specializzata in prodotti ecobio e che come probabilmente saprete non vende in Italia (per ora) ma è reperibile all’estero, principalmente in Germania.

Questo balsamo labbra, che sulla confezione vediamo indicato come Intensiv Lippenbalsam Granatapfel Karitébutter è adatto alle labbra screpolate considerato che contiene il burro di karitè (dalle note proprietà emollienti) e una serie di altri ingredienti che aiutano a riparare i danni del freddo (come l’olio di ricino, di girasole e di jojoba).

20161224_160606

La confezione è un semplicissimo tubetto a pressione e il prodotto si presente in forma liquida e trasparente. Il tappo è a vite e il beccuccio ha un foro che permette la fuoriuscita controllata del balsamo.

Il melograno tanto decantato sul packaging non è particolarmente evidente, si percepisce un profumo e un sapore iniziale al momento dell’applicazione ma poi non permane sulle labbra. Oltretutto non è così definito come profumo, sinceramente non avrei detto fosse melograno se non l’avessi saputo!

Il tubetto contiene 10 ml di prodotto, il pao non è indicato e l’inci potete trovarlo qui sotto:

_dsc9831

Avete provato questo lippenbalsam di Alverde o altri prodotti di questo marchio? 🙂

Psp #55: November

_dsc98661 . Batiste – dry shampoo floral: un buon shampoo secco, pulisce bene e non lascia residui ma la profumazione è per me un po’ troppo forte.

_dsc9867

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

2 . Geomar – gel freddo drenante:review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

3 . L’Oreal Paris – acqua micellare per pelli secche e sensibili: review e inci qui.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

4 . Balea – Reinigungs Ol (olio struccante): struccante oleoso con olio di girasole e di argan. Faceva bene il suo dovere ed era facile da togliere dalla pelle. Peccato Balea non sia venduta in Italia!

_dsc9872

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

5 . Alverde – Reinigungs-schaum (schiuma detergente): review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

6. Innately Natural – nasal membrane: campioncino di maschera nera per pulire i pori, credo sia cinese ma non saprei dato che mi è arrivata in un ordine misto. Non c’è l’inci ma pare contenere estratto di bambù. Non mi ha convinta, ha estratto pochi punti neri e dava l’impressione si seccare molto la pelle.

La consiglio: no
La ricomprerò: no

7 . Citroen – burrocacao: merchandising ufficiale Citroen che avevo comprato al salone di Francoforte. Ha un inci molto buono, cosa che mi ha stupita e motivo del mio acquisto. Mi è piaciuto davvero tanto, idratava bene. Peccato non sia reperibile da nessuna parte!

_dsc9868

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

8 . Deborah Dermolab – scrub esfoliante delicato: minitaglia che faceva parte di un kit. Contiene acido ialuronico. Non mi è piaciuto perchè le microsfere esfolianti andavano in giro ovunque ma non mi parevano facessero quello per cui erano lì.

_dsc9869

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

9 . Biofficina Toscana – Detergente delicato: fa parte di un kit di 3, insieme a mini-shampoo e mini-balsamo. E’ un detergente adatto a viso, corpo e igiene intima: l’ho usato in tutti i modi e non mi ha creato nessun fastidio. Tuttavia l’odore è un po’ pungente.

_dsc9870

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

Alverde – Reinigungsschaum Limette & Apfel (detergente viso)

_DSC9525

Oggi una review di un prodotto Alverde che reputo molto valido ma che purtroppo, come tutti quelli di questo marchio, non è reperibile in Italia (io l’avevo acquistato in Germania).

Si tratta della Reinigungsschaum Limette & Apfel, letteralmente “schiuma detergente lime &mela”, ossia appunto un detergente per il viso.
Al primo utilizzo il fattore WOW è assicurato: primariamente perchè l’erogatore fa uscire una schiuma soffice come una nuvola, ma inoltre il profumo di lime è davvero sublime. Le fragranze agrumate in generale contribuiscono a dare un’idea di freschezza e vitalità, e questa non fa eccezione; la mela invece è molto tenue ma un pochino si percepisce.

_DSC9527

Tutte le scritte sul retro della confezione sono in tedesco ma perlopiù possiamo riassumerle dicendo che è adatto a pelli normali e miste e che svolge una funzione 3 in 1: deterge rimuovendo l’eccesso in sebo, elimina i residui di make up e in ultimo ha un’azione schiarente e tonificante sulla pelle.

DSC_0999

Mi è piaciuta molto perchè ha un odore particolarmente piacevole che mette di buon umore (e sappiamo quanto la fase del risveglio mattutino sia delicata… XD ) e dopo averla utilizzata la mia pelle appare davvero bella tonica, pulita e non unta.
Ormai sono agli sgoccioli e mi dispiace immensamente perchè non credo di avere presto occasioni di gite oltreconfine per poterla recuperare.

Qualche info utile: la confezione è in plastica dura con erogatore a pompetta e tappo protettivo soprastante piuttosto resistente, contiene 150 ml di prodotto, si trova nei negozi DM (Germania perlopiù) e ha un costo ridicolo attorno ai 3 €.
Ecco l’inci:

_DSC9526

L’avete mai provata? conoscete i prodotti Alverde? 🙂

IAA 2015: shopping time!

DSC_8446

Ecco il primo dei due post che dedicherò al Salone dell’auto di Francoforte (IAA 2015).. anzi forse saranno tre, dipende da quanto tempo ci metto a scriverli tutti! Mi piacerebbe farne una serie come per l’anno scorso, ero andata al Salone di Ginevra, ricordate?

Oggi parliamo di cose semplici: lo shopping! Nella foto in alto potete vedere qualche depliant e i biglietti d’ingresso del salone e dei due musei che ho visitato: quello Mercedes e quello Porsche, entrambi a Stoccarda. C’è anche il modellino costruibile della Honda Civic TypeR, un’idea davvero carina!

DSC_8449

Questo invece è shopping unito a gadget vari recuperati al Salone: quest’anno ho notato che i vari stand difficilmente regalavano prodotti pubblicitari, peccato… spesso sono utili e bellini, oltre che ovviamente danno visibilità al marchio. Gli acquisti sono: la paperella-Cactus e il burrocacao dall’inci interessante (stand Citroen), l’immancabile calamita di Francoforte, lo smalto monolith grey targato Mercedes-Benz e il modellino della Porsche 911 GT3 RS.

DSC_8451

Qui invece cambiamo decisamente ambito: di fianco al Salone c’era un enorme centro commerciale (Skyline Plaza) e io ero partita preparatissima, sapendo che lì dentro avrei trovato un DM. Per chi non lo sapesse, è una catena che rivende marchi come Alverde e Balea, famosissimi online ma introvabili in terra italica. Tuttavia (sigh) viaggiando con due uomini al seguito non ho avuto molto tempo per studiarmi i prodotti in vendita, e non conoscendo il tedesco sono andata un po’ a sensazione, scegliendo in base a qualche parola nota o che mi ispirava XD Mi sono fermata allo stand all’ingresso che esponeva tutto il reparto skincare, e poi vicino alle casse ho trovato lo stand delle minisize. Ho del tutto tralasciato la parte make up: sia perchè non avevo tempo, sia perchè ammetto di essermi dimenticata XD
Insomma, ho portato a casa tre maschere viso, una quarta specifica per occhi e labbra (mi intriga un sacco), una minisize di shampoo, una full size di detergente 3in1 (l’unica cosa che puntavo davvero, avendola cercata a casa!), un olio struccante e un balsamo labbra.
Tutto sommato mi ritengo soddisfatta, anche se avendo più tempo avrei probabilmente trovato altre cose interessanti!

Che ne dite del mio shopping tedesco? 🙂
Presto arriveranno gli altri post relativi al viaggio!