WYCON: Eyeshadow base

Un prodotto che dovrebbe usare chiunque si trucchi è il primer occhi: non c’è cosa più brutta a trasandata di vedere un ombretto divenuto disomogeneo sulla palpebra o, peggio ancora, che ha fatto quella fastidiosa riga di ‘accumulo’ di prodotto nella piega dell’occhio.

Negli anni ho testato diversi primer, approdando infine e un po’ per caso all’Eyeshadow base di WYCON.

Si tratta di un primer a penna in cui il prodotto fuoriesce da una spugnetta obliqua: la spugnetta presenta un taglio a croce sulla sommità e, ruotando la parte inferiore della confezione, si regola la quantità di primer che si può erogare.

Ammetto che non mi ha conquistata perché ogni scatto della base corrisponde a un tot di prodotto che fuoriesce, e spesso uno scatto solo è poco mentre due sono troppi per entrambi gli occhi. Molto meglio, a mio parere, i tubetti a pressione o con un applicatore da intingere.

Il primer si presenta di colore rosa carne e una volta steso sulla palpebra la uniforma senza risultare troppo evidente. Non ha un odore particolarmente percepibile.

Dalla descrizione sul sito si evince che dovrebbe essere resistente all’acqua: sinceramente non ho provato a testarlo sotto la doccia, ma ho comunque dei dubbi circa la sua tenuta acquatica. Infatti, la mia esperienza con questo primer non è stata idilliaca.

Il problema che ho riscontrato con l’Eyeshadow base di WYCON è che tende a non fissare completamente gli ombretti: la defaillance è tanto più evidente quanto più l’ombretto utilizzato è incline a ‘migrare’. Se l’ombretto di per sé tende a fissarsi, rimarrà saldo al suo posto. Se invece è uno di quegli ombretti che col passare delle ore tende a sbiadire, o a depositarsi nella piega dell’occhio, la tendenza negativa sarà solo in parte arginata, e a fine giornata vi ritroverete comunque con una riga di prodotto piuttosto evidente depositata nella piega dell’occhio.

Nonostante la mia esperienza quindi non sia stata del tutto soddisfacente, continuerò comunque ad utilizzare questo primer, relegandolo a quelle occasioni in cui non ho la necessità di molte ore di tenuta (circa mezza giornata regge, in generale).

Qui sopra potete vedere l’inci, per chi fosse interessato a consultarlo.

Il primer è venduto online e nei negozi fisici a 4,90€. Il pao è di 36 mesi mentre non è indicata la quantità di prodotto contenuta.

Avete provato l’Eyeshadow base di WYCON? Come vi siete trovate? 🙂

15 thoughts on “WYCON: Eyeshadow base

  1. Non l’ho mai provato ma credo che il fatto stesso che non faciliti la durata dell’ombretto sia un grande svantaggio per un primer. In teoria però si presenta bene con la sua spugnetta, il classico prodotto che esteticamente mi avrebbe tentata.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...