Psp #60: April

1 . Lush –  Salt and pepper mint bark: scrub in edizione limitata natalizia, era un parallelepipedo verde con spot gialli e rossi. Fortunatamente  non sapeva troppo di menta visto che a me non piace XD In ogni caso è stato un buono scrub, non troppo aggressivo ma funzionale.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

2 . Fresh&clean – salviettine umidificate Lemon splash: le tengo nella borsa di pole per purlirmi velocemente i piedi dopo la lezione (si fa a piedi nudi). La confezione è comoda perchè richiudibile, in questo modo non si rischia che le salviette si secchino prima del tempo!

Le consiglio: si
Le ricomprerò: si

3 . Biopoint – crema corpo anticellulite e snellente: minitaglia trovata in un giornale. Ha una texture quasi in gel, fondente, e ha un buon profumo. Contiene caffeina, proteine della seta ed estratto di guaranà. Ovviamente non fa miracoli ma si assorbe velocemente e lascia la pelle bella liscia.

La consiglio: si
La ricomprerò: no

4 . Oliprox – shampoo per dermatite seborroica: review e inci qui.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

5 . Garnier Skinactive – acqua micellare bifase con olio di argan: ho voluto provare questa perchè la presenza della parte oleosa mi ispirava più fiducia nel rimuovere trucchi resistenti, e ho avuto ragione. Strucca molto bene, ma è un po’ troppo oleosa sul viso. la mega confezione poi farà anche risparmiare ma se come me amate cambiare prodotto e sperimentare evitatela come la peste. Non finiva più! XD

La consiglio: si
La ricomprerò: no

6 . Collistar – supermascara estremo: un regalo di compleanno. Premetto sempre che le mie ciglia sono sfigatine, non si incurvano se non col piegaciglia (che uso quotidianamente) e tendono a perdere la curva durante la giornata. Questo mascara non ha fatto miracoli ma definiva abbastanza bene le ciglia. Nota negativa: struccarlo era un incubo, si finiva sempre ad essere un panda da quanto si spantegava in giro per la faccia!

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

7 . W7 – tea tree concealer: correttore liquido, idratante, illuminante e abbastanza coprente. Peccato che questa marca non si trovi in Italia (almeno non credo), io l’avevo comprato a Londra. Lo ricomprerei!

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: si

8 . Lush – balsamo solido Big: con glicerina, alga bruna, lime e limone. Apprezzo l’idea del prodotto solido, così come lo shampoo, ma al contrario di questi ultimi (che uso con piacere e profitto) il balsamo è stato una delusione totale. Fa fatica a sciogliersi, non è idratante e lascia i capelli aggrovigliati. Ne ho usato un terzo, un po’ l’ho distribuito ad altri da provare ma adesso mi arrendo e lo butto.

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

9 . Thiery Mugler – Angel muse (profumo): campioncino di quelli con la spugnetta imbevuta, ben più pratici delle bustine. Per quel che ho potuto provare, sembra buono, è dolce e abbastanza duraturo.

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

10 . Vichy – crema viso Idealia: avevo già provato una minisize ma avevo ancora in giro dei campioncini. Confermo le mie impressioni iniziali, è una buona crema leggera, che non unge, adatta alle pelli miste.

La consiglio: si
La ricomprerò: si

10 thoughts on “Psp #60: April

  1. Lush ha dei profumi che non possono veramente lasciare indifferenti, ma nonostante la pubblicità (e i prezzi per niente economici) a volte le formulazioni lasciano un pò a desiderare…Io avevo avuto dei problemi con alcuni shampoo solidi e con il deodorante e mi ha fatto incacchiare non poco…alla fine li ho sminuzzati e usati come profuma cassetti (i più costosi della storia, tra l’altro)

    Mi piace

      1. Avevo usato l’antiforfora, quello per capelli grassi, quello al profumo di karma, poi altri di cui non ricordo il nome ma con tutti quanti avevo i capelli stopposi e mi prudeva la cute…
        Considera però che li ho comprati anni e anni fa, è possibile anche che le formulazioni siano migliorate da allora!

        Mi piace

  2. Avevo il dubbio tra la Garnier che hai preso tu e quella tappo rosa ma alla fine ho ripreso quella rosa! Devo scrivere anche io il post psp…appena finisco di fare la desperate housewife (= stanotte).

    Mi piace

  3. Quell’acqua micellare mi ispirava non poco ma leggendo la tua recensione deduco che mi ingrasserebbe la pelle forse visto che è oleosa, più che altro temo che contribuirebbe all’apertura dei miei poveri pori 😦

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...