Kiko celebra i suoi primi 20 anni

Sembra incredibile ma Kiko compie 20 anni. Certo, la diffusione capillare che ha avuto negli ultimi anni l’ha portato alla ribalta molto più di prima ma di sicuro è ormai diventato un brand che ha fatto la storia del make up a prezzi accessibili.

Il primo punto vendita aperto il primo settembre 1997 si trovava all’interno dello storico negozio di Fiorucci. Oggi, Kiko è presente in ben venti paesi con più di mille negozi, un terzo dei quali dislocati in Italia. Il brand ha una presenza capillare in Europa oltre a Turchia, Medio Oriente , Stati Uniti, Hong Kong, India e Brasile. Anche il sito web dell’azienda, con annesso shop online, è presente in ben 36 Paesi.

Per festeggiare questo importante compleanno, Kiko ha scelto di collaborare con Vogue Italia, che ha selezionato all’interno del progetto Vogue Talents sette designer internazionali ognuno dei quali ha firmato una capsule collection in edizione limitata. Ogni collezione avrà un mese d’uscita dedicato e sarà focalizzata su un trend make up, ma tutte e sette le collezioni saranno legate da un fil rouge che rappresenta l’essenza stessa del brand e i suoi valori più importanti: il colore, la creatività, il talento e lo stile made in Italy.

Ecco i nomi delle collezioni, ognuno legato all’artista di riferimento:

LESS IS BETTER – Super Duper Hats (marzo 2017)
TROPIC HEAT – Leitmotiv (aprile 2017)
ACTIVE FLUO – Arthur Arbesser (maggio 2017)
MINI DIVAS – Benedetta Bruzziches (giugno 2017) -> designer di borse!
ASIAN TOUCH – Isa Arfen (settembre 2017)
CANDY SPLIT – Giannico (ottobre 2017) -> designer di scarpe!
INTO THE DARK – Au Jour le Jour (novembre 2017).

Parallelamente ad ogni collezione uscirà anche un ciondolo legato al tema della collezione: si potranno collezionare e inserire sul braccialetto apposito. Come ottenerli? Acquistando 3 prodotti della collezione limitata si avrà in omaggio un braccialetto e un charm.

A marzo è uscita la prima delle sette collezioni in edizione limitata, “Less is better”. A firmarla, SuperDuper Handmade Hats, brand pluripremiato per il design e la qualità dei suoi cappelli. Ovviamente il charm dedicato altro non poteva essere che un cappello.

Protagonista della nuova capsule il trend “No make up – make up” per enfatizzare la bellezza naturale di chi lo indossa. Il trucco c’è ma non si vede ed è il risultato di un’applicazione che gioca bene con luci e ombre, sfruttando l’eleganza dei toni nudes.

Ad aprile è il turno di “Tropic Heat” di Leitmotiv, caratterizzata dalle tonalità dell’oceano e tropicali, unite ai fiori colorati che ritroviamo sia sulla bustina portatrucchi che sul manico del pennello.

Sono curiosissima di scoprire cosa avranno in serbo tutte le mini-collezioni, soprattutto quelle firmate da Giannico e Benedeta Bruzziches! ma purtroppo dovrò (e dovremo) aspettare alcuni mesi… ce la faremo? 😉

9 thoughts on “Kiko celebra i suoi primi 20 anni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...