Buoni Propositi 2015 – beauty edition

A inizio mese mi è arrivata una newsletter Kiko piuttosto carina, con dei suggerimenti per i Buoni Propositi Beauty per il 2015:

1. Struccarmi ogni sera prima di andare a dormire
2. Pulire sempre i pennelli per il make up
3. Fare una maschera viso almeno una volta a settimana
4. Usare il contorno occhi con costanza
5. Avere sempre mani in ordine e curate

poi ovviamente per ogni punto suggeriva i prodotti Kiko più adatti.

Dal canto mio devo dire che n. 1 e 3 li faccio già,yay per me 😀 Il 4 (contorno occhi) lo metto ma effettivamente non con la giusta costanza, il tubetto che non accenna a finire ne è la prova.. devo migliorare. N.5, le mani, devo ancora lavorarci ma sono a buon punto. N.2, pulire i pennelli…. EHM, si dovrei decisamente farlo più spesso XD

Quindi i miei 5 buoni propositi beauty per quest’anno quali sono? in parte ho preso spunto dalla newsletter..

2015

1. Pulire più spesso i pennelli da trucco
2. Coccolare i capelli almeno una volta al mese con maschere/impacchi (una alla settimana sarebbe troppo ambizioso XD )
3. Applicare il contorno occhi ogni giorno
4. Prendermi più cura della pelle dei miei piedi, che tra tacchi e cose varie son sempre ridotti maluccio
5. Cercare una crema corpo che non interferisca con le lezioni di pole –> ma di questo parleremo più avanti!

Raccontatemi i vostri buoni propositi beauty! 🙂

15 thoughts on “Buoni Propositi 2015 – beauty edition

  1. Ciao Cat, per quanto riguarda i compitini suggeriti da Kiko, direi che per quattro quinti sono a posto, per il restante mi sto attrezzando. Visto che tu hai proposto un’integrazione del pentalogo, allora devo dire che avrei da tempo buone intenzioni per seguire i punti 2 (Coccolare i capelli almeno una volta al mese con maschere/impacchi (una alla settimana sarebbe troppo ambizioso) e 4 (Prendermi più cura della pelle dei miei piedi, che tra tacchi e cose varie son sempre ridotti maluccio), ma poi finisco sempre per non riuscire a tradurle in fatti concreti. Mancanza di tempo, stanchezza. I capelli li curo bene, ma qualche “coccola” in più li farebbe star meglio ancora. Per i piedi le cure casalinghe sono sempre insufficienti: ho un’attenzione speciale per le unghie, però visto che quasi tutti i giorni porto i tacchi alti non riesco mai a mettermi in pari con la pelle dura che si forma sotto l’avampiede, specie sotto l’alluce. Faccio pediluvi con sali e oli balsamici anche 2 volte la settimana, uso in abbondanza la crema la idratante, ma la durata dell’effetto dura un giorno, massimo due. Poi mi si riforma la pelle durissima sotto la pianta e sotto le dita, che a forza di tacchi sono appiattite. Proverò a intensificare le cure, ma sul punto 4 non garantisco.
    Baci!

    Mi piace

    1. Come dicevo a M.Elly, meglio prevenire: dopotutto dai 25 anni si consiglia di iniziare ad integrare nella skincare qualche prodotto antietà. Certo, ancora blando e non superconcentrato, infatti spesso vengono divisi per fasce d’età!

      Mi piace

      1. io il contorno occhi non l’ho messo fino a 30 inoltrati….i prodotti anti-età si mettono all’età giusta e 25 anni non sono, per me ovvio, l’età giusta, sempre che tu non abbia righe nella zona del contorno occhi, ma non mi sembra il caso! Basta una buona crema idratante mattina e sera…e al massimo un buon correttore che tanga la zona idratata per tutto il giorno…

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...