Psp #21: January

DSC_6057

 

Questo mese son stata scarsa.. mi rifarò con febbraio, ne sono sicura 😀

1. Geomar – latte detergente lenitivo: latte detergente adatto anche alle pelli sensibili, con fiore di Altea e olio di mandorle biologico. Non contiene parabeni, siliconi, coloranti. Mi ci sono trovata bene, strucca tutto compreso il makeup waterproof sul quale però bisogna un pochino insistere. Non lo ricomprerò perchè mi piace cambiare ^^

DSC_6060

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

2. L’Occitane en Provence – milk concentrate: campioncino di crema corpo, contiene olio di mandorle ma non mi è piaciuta la profumazione, troppo forte e persistente. Si assorbe in fretta e idrata bene.

DSC_6059

Lo consiglio: si
Lo ricomprerò: no

3. Green Energy Organics – soin demaquillant n.1: ennesimo campioncino, questa volta una crema struccante ai frutti di bosco e uva. E’ adatta a pelli normali e miste. Non mi è piaciuta perchè faceva una fatica immane a struccare anche il makeup più semplice.. bocciatissima! Peccato perchè come tutti i prodotti G.E.O. è certificato Icea e made in Italy.

DSC_6058

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

4. Avon – maschera all’argilla ai sali del mar morto: yeeeeee ce l’ho fatta a finirla! mai più maschere in tubetto (ne ho in giro un’altra di BV, sigh), durano troppo tempo.. Questa maschera è classica, si stende bene e si aspetta 10-15 minuti che indurisca, poi si sciacqua tutto. A quel punto la pelle risulta tonica e liscia ma non ho notato altri particolari cambiamenti.

DSC_6061

La consiglio: si
La ricomprerò: no

5. Sephora – bagnoschiuma al cocco monodose: monodose comprata per accumulare passaggi in casa in vista degli sconti XD Io adoro la profumazione al cocco ma questa proprio non mi è piaciuta!! è chimicissima, bleah.. peccato! La dose è sufficiente per un solo lavaggio, che scoperta direte ma spesso non è così (troppo o troppo poco prodotto) XD

Lo consiglio: no
Lo ricomprerò: no

17 thoughts on “Psp #21: January

  1. Questo mese sei stata cattiva! Ti devi impegnare di piu’, altrimenti non smaltirai mai tutte le tue riserve (faccio la vocina buona dell’angioletto posto sulla tua spalla). Devi adottare la politica che ha messo in atto il marito di Franci e che io ho adottato, ovvero lui le ha detto che puo’ reinvestire il 50% del costo dei prodotti smaltiti comprati da lei. Mi sono creata una tabella excel (ma va?) in cui segno tutti i prodotti finiti, se li ho acquistati io e, in quel caso, quanto li ho pagati, cosi’ mi da’ direttamente la cifra che posso reinvestire! Detratti gli acquisti da Lush (le due scatole in saldo), da HM (i prodottini a 1euro) e gli acquisti di Barcellona, ho ancora a disposizione circa 6euro! E’ un incentivo a smaltire! E non hai piu’ fatto la lista dei prodotti che devi finire? Quella che avevi appeso nell’armadio intendo…

    Il giorno 30 gennaio 2014 05:51, “:* *:*..*:**:*..*:**: The Fashi

    Mi piace

  2. Le maschere nel tubetto si rigenerano… come la mia BV che per quanto possa metterne mezzo Kg ogni volta è sempre lì!
    (chi è che ha appena comprato una Montagne Jeunesse in tubetto, chi?)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...