Travels // Vienna

A fine luglio sono stata in vacanza a Vienna coi miei genitori, quindi mi è venuto in mente di fare una piccola guida su cosa vedere assolutamente – e includere cose strane che ho visto 😀
Avviso: post lunghissimo con tante foto, le metterò piccole ma se ci cliccate sopra le vedrete alla dimensione giusta.


Vienna è una grande città, ben servita dai mezzi pubblici, specialmente dalla metropolitana, che vi porta più o meno ovunque; dividendo la visita per zone è stato sufficiente utilizzarla per andare e venire dall’albergo, mentre gli spostamenti intermedi sono fattibilissimi a piedi 🙂

In pieno centro si trova Stephansdom, la cattedrale gotica di S.Stefano, caratteristica per il tetto con tegole smaltate raffiguranti il simbolo asburgico dell’aquila bicefala:


Sempre in centro c’è Julius Meinl, sul Graben (strada del centro), il maggiore  rivenditore di prodotti gastronomici di qualità  a livello europeo: ambienti lussuosi per quello che in fin dei conti è poco più di un supermercato, coi prezzi un pò cari 🙂 Per fare un esempio, vendevano la pasta della  Barilla, rarità all’estero, a circa il doppio rispetto a noi.


Restando in tema di cibo, una foto curiosa: il Burger King del centro era ubicato all’interno di una grande sala finemente decorata in stile barocco… un contrasto notevole! 😀


Passiamo a un’altra chiesa che mi è piaciuta: Karlskirche. Stile barocco, costruita dall’imperatore Carlo VI come voto a S.Carlo Borromeo per far proteggere la città dalla peste del 1713.


Poco più in là, il Palazzo della Secessione in stile liberty, caratteristico per la grande cupola di foglie dorate di alloro; al suo interno, il famoso Fregio di Beethoven dipinto da G.Klimt.   L’altra foto l’ho fatta a un palazzo vicino, che aveva quel mega aquilotto come decorazione *.*


Saltiamo al Prater, enorme parco (verde) e parco divertimenti, con una bellissima ruota panoramica. Ah, sono stata sorpresa dalla quantità di verde che si trova a Vienna… abituata a Milano dove gli alberi si trovano col lanternino… XD

  
Appena fuori dal palazzo reale Hofburg ci si trova sul Ring: letteralmente una strada ad anello intorno alla zona centrale, su cui si affacciano molti edifici importanti, come il Parlamento, l’Università, il museo di storia naturale (con davanti un tenero elefantino *.*) …

   
Quartiere molto interessante è quello delle Hundertwasser Haus: case popolari costruite e decorate da questo sig. Hundertwasser, un artista un pò strano, caratterizzate da molti colori, materiali diversi e… curve! Pavimenti, pareti e quant’altro rigorosamente ondoso… wow 😀


Foto curiosa di un negozio curioso: un negozio di magia!! Cinque vetrine che esponevano vari trucchi magici e accessori di scena, e un cilindro con coniglio come insegna… mai vista una cosa del genere 😀


Torniamo alle residenze imperiali, il Belvedere è quella estiva: si compone di una parte superiore e una inferiore, collegate da un giardino fiorito. All’interno, una vasta raccolta di opere d’arte di diverse epoche!


Infine, ecco Schonbrunn: castello – reggia con un enorme parco, museo delle carrozze, giardino zoologico e altro. Nel parco, sulla sommità di una collinetta, la Gloriette: un belvedere con terrazza panoramica dal quale si domina la città.


Siamo al termine del viaggio… ma non ho dimenticato il mio argomento prediletto, le scarpe 🙂
Ecco allora l’antico e il moderno, nella camera del tesoro e in strada… 😀



E’ tutto! fatemi sapere cosa ne pensate, se siete state così coraggiose da arrivare fin qui!! 😀

6 thoughts on “Travels // Vienna

  1. Io e il mio lui stiamo stati a Vienna solo 4 giorni, nel lontano luglio del 2006, e l’abbiamo trovata splendida, malgrado ci sia mancato il tempo per girarla come si deve e dopo aver visto queste foto, mi è venuta voglia di tornarci per visitare quel che ci è sfuggito. *_*
    Fantastico il confronto finale fra calzature antiche e moderne, una differenza che lascia sconcertati! XDD

    Mi piace

  2. Vienna è una città che mi ha sempre attirato tantissimo, ma tutte le volte che abbiamo organizzato per andarci è sempre successo qualcosa che ce l’ha impedito! Ma prima o poi ci si andrà…
    Bella la foto vicino all’elefantino 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...